e anzi in alcuni casi è unica terapia.

http://www.agi.it/estero/notizie/201308082251-est-...

Non solo, ma la classificazione dei pirlotti della DEA che considerano la marijuana "tra le droghe piu' pericolose e quindi non utilizzabile per uso medico" è senza alcuna base scientifica.

Bene la marcia indietro e le scuse... ma ora il signore spieghi come mai ha "sistematicamente fuorviato questo Paese", se era in buona fede oppure se qualcuno aveva interessi per fargli affermare il falso tenendo conto che per colpa anche delle sue posizioni molte persone sono finite in carcere, molte persone sono morte e molte persone non hanno potuto curarsi come si deve magari morendo fra atroci dolori perché non c'era nessuna medicina efficace che potesse utilizzare.
-----------------------------------------------------------
Modificato dall' autore il 09 agosto 2013 00.58
-----------------------------------------------------------