23 ago 2013, 02.29link html
 Chiudi
Apri tutti i messaggi26 ago 2013, 18.20link html
26 ago 2013, 19.46link html
- Scritto da: basement cat
> > http://www.earmi.it/varie/scienze%20forensi.html
>
> In altri posti la giustizia è persino peggio:
>
> http://www.youtube.com/watch?v=B0BQyS1u8uk
>
> C'è da chiedersi come mai, gratta gratta,
> esistono ampi aspetti in cui la società fa schifo
> un po'
> ovunqe.

molto semplice in realtà. lo stesso motivo per cui cose come i crimini compiuti da carabinieri e compagnia bella alla scuola Diaz e in molti altri luoghi accadono.
Alla fine raggiunge posizioni di potere non il cittadino normale, che NON ha questi "obiettivi" nella sua vita, ma chi CERCA il potere. E in genere chi CERCA il potere lo cerca proprio per ciò che questo comporta, ovvero trattare gli altri come gli pare e piace.

Questo è valido pressocché ovunque, con pochissime eccezioni. Una persona normale non cerca di imporre il suo pensiero sugli altri usando la legge. Una persona normale si fa in genere i razzi propri e vive secondo il principio del "vivi e lascia vivere". Solo quando è veramente _spinta_ oltre i limiti della sopportazione (per esempio quando violi i loro diritti basilari, o tramite lavaggio del cervello attraverso TV e giornali) anche la gente normale tende a cadere nel desiderio di imporre il proprio modo di vivere agli altri.

Ciò che ne consegue semplicemente è che chi finisce in quelle posizioni, non necessariamente solo ad alto livello, è in genere gente disturbata e spazzatura varia.
per esempio più probabile che a finire fra le fila delle così dette "forze dell'ordine" sia spazzatura di Forza Nuova che gente che si fa i razzi suoi e vuole semplicemente vivere la propria vita.

In genere sono persone poco intelligenti (anche se ci sono eccezioni), gente che in qualsiasi altro lavoro finirebbe nelle ultime fila a fare lo spazzino, o a pulire i cessi. Ma proprio perché si trova praticamente senza "concorrenza" da parte di persone intelligenti si trova la strada spianata davanti. Semplicemente non c'è nessuna persona _normale_ e _normodotata_ con cui confrontarsi. Perciò ne ottieni che ben presto la spazzatura invade l'intera struttura gerarchica, cosa che a lungo andare finisce in dittatura, ma che non è meno pericolosa (per gli individui) quando non è ancora arrivata a quel punto.

come in politica... alla fine chi va a fare il politico? Semplicemente chi ha interessi personali da difendere o ideologie che vuole imporre a tutti. Non serve intelligenza per arrivarci, basta avere fortuna e le giuste conoscenze (vedi gente come Bossi e suo figlio) e soprattutto il disturbo mentale (pericoloso per tutti gli altri) che porta una persona a desiderare posizioni di comando.

Quindi non c'è da stupirsi che sia la stessa m*rda ovunque. la stessa m*rda semplicemente perché è composta dalla stessa gente disturbata.
-----------------------------------------------------------
Modificato dall' autore il 26 agosto 2013 19.47
-----------------------------------------------------------