Naoto Matsumura, 53 anni, unico e ultimo residente di Tomioka, città abbandonata dopo il disastro di Fukushima.

Si è rifiutato di abbandonare la zona contaminata per aiutare gli animali lasciati a morire di fame e di stenti.

Quest'uomo è probabilmente già un morto che cammina. Esami clinici su di lui lo hanno trovato "completamente contaminato". Nonostante questo lui non molla e vuole passare il resto della sua vita nella città in cui è nato e cresciuto, completamente solo con i suoi animali, trasformata dall'incidente in una città fantasma degna di un film di fantascienza... e documentare così il disastro e i "costi" reali del nucleare.



[Attivate i sottotitoli in italiano]