Chiudi
19 set 2014, 07.49link html
19 set 2014, 18.00link html
19 set 2014, 23.57link html
20 set 2014, 12.43link html
- Scritto da: Alessandrox
> Wakko ma mica nego i fatti che mi riporti
>
> ho solo riportato altri fatti

bene che sia chiaro quali sono i fatti reali e certificati e quali invece sono le cazzate, oppure si rischia di dare credito alle cazzate con conseguenze catastrofiche.

Purtroppo in questi anni si è dato credito ad un sacco di cazzari e ad un sacco di ridicole fobie che hanno portato ad un disastro sopra l'altro. Nella gran parte dei casi queste cazzate e queste fobie sono diffuse da ignoranti, da idioti moraleggianti o semplicemente da persone che non hanno ben chiaro il concetto di causa-effetto, ma in una buona fetta di casi si tratta di gente che ci guadagna sopra la disperazione e la paura degli altri. Si sono fatte intere trasmissioni televisive su questa disinformazione, e "le Iene" ne sono solo un'esempio.

Tutta questa propaganda e disinformazione ha spinto disperati a lasciare le cure mediche provate come funzionanti per affidarsi al santone di turno perdendo anche quel po' che gli restava da vivere e morendo fra atroci sofferenze... e questi sono solo la punta dell'iceberg.

Negli anni si è diffusa la superstizione che i vaccini provochino autismo e altre malattie (che quando vai a guardare le statistiche vere [esempio http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S... ] vedi che _SONO TUTTE CAZZATE_), questo ha spinto parecchi genitori cerebrolesi a non far vaccinare i propri figli con il risultato che oggi malattie (anche gravi ed altamente infettive) che si ritenevano estirpate stanno riemergendo con gravi rischi per la salute _di tutti_, anche di quelli vaccinati.

Ma è persino peggio di così, con il diffondersi di queste cazzate si è anche diffusa la credenza che chi fa ricerca sia inutile alla meglio (e dei crudeli torturatori di animali al soldo delle case farmaceutiche alla peggio), con come conseguenza che queste persone ricevono sempre meno fondi per portare avanti i loro studi, il che si traduce in scoperte non fatte, medicine non inventate e quindi persone vere lasciate a morire quando potrebbero essere state salvate o persone vere lasciate vivere tutta la loro vita con malattie debilitanti.

Sparare cazzate è gratis, non costa una s*ga, ma ammazza e danneggia persone vere.

Una cosa sono i fatti scintifici provati, un'altra cosa sono le ipotesi e le cazzate. Questo deve essere chiaro, ma non solo chiaro, CHIARISSIMO.