Docs in (quasi) tutte le lingue del mondola redazione 
28 ago 2009, 18.02
 Chiudi
Apri tutti i messaggi29 ago 2009, 14.29permalink
30 ago 2009, 10.02permalink
01 set 2009, 01.26permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi31 ago 2009, 00.58permalink
31 ago 2009, 09.53permalink
31 ago 2009, 12.01permalink
- Scritto da: emboss
> quoto,
> infatti, ho fatto anche io qualche prova col
> traduttore
> e mi sembra che in generale la traduzione
> da italiano a inglese (bene specificare)
> sia già di livello anche superiore a quella
> media "maccheronica" che sappiamo produrre
> noi informatici italioti
> (che per definizione conosciamo -forse- bene
> l'inglese
>
> tecnico, ma non siamo molto in confidenza con la
> letteratura
> di Sciecspiir)
>
> - Scritto da: The M
> > Dall'ultimo capoverso dell'articolo.
> >
> > "About quality, some have tested the new
> > instrument for simultaneous translation, by
> > inserting a fragment of text in which English
> > words were present to trap such as Apple and
> Wall
> > Street Journal. The electronic interpreter seems
> > to have passed the exam not commit the tragic
> > mistake of turning the company in Cupertino in a
> > Spanish
> > manzana."
> >
> > Non male Sorride


Issomma, beccatevi come mi ha tradotto dall'inglese all'italiano un articolo sul sito della BBC...

http://translate.google.it/translate?prev=hp&hl=it...=

"not working" = "non lavoro"

Sarà che tradurre l'inglese in italiano è concettualmente
più difficile, ma saltan fuori cose sintatticamente sconclusionate
Anonimo
Massimo
 
 
 
31 ago 2009, 16.05permalink
31 ago 2009, 22.22permalink
31 ago 2009, 23.47permalink
01 set 2009, 01.31permalink
02 set 2009, 10.19permalink