RIAA, consigli a Google e Verizonla redazione 
20 ago 2010, 15.16
 Chiudi
Apri tutti i messaggi20 ago 2010, 15.28permalink
20 ago 2010, 17.03permalink
23 ago 2010, 08.22permalink
23 ago 2010, 16.22permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi20 ago 2010, 15.30permalink
20 ago 2010, 15.49permalink
20 ago 2010, 19.16permalink
21 ago 2010, 23.00permalink
22 ago 2010, 00.28permalink
23 ago 2010, 10.12permalink
20 ago 2010, 22.46permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi21 ago 2010, 13.57permalink
24 ago 2010, 10.17permalink
24 ago 2010, 10.59permalink
23 ago 2010, 08.34permalink
23 ago 2010, 12.52permalink
24 ago 2010, 17.37permalink
24 ago 2010, 20.08permalink
23 ago 2010, 16.09permalink
23 ago 2010, 16.20permalink
24 ago 2010, 10.03permalink
24 ago 2010, 10.08permalink
24 ago 2010, 10.19permalink
24 ago 2010, 10.53permalink
24 ago 2010, 15.41permalink
23 ago 2010, 18.50permalink
 Chiudi
Se pensate alla fiaba del lupo predatore che si lamenta che l'agnello lo importuna, lordandogli l'acqua del fiume perché beve a valle rispetto a lui...
Le lamentele delle braccia legali delle majors tirano in ballo legalità e giustizia, tutela degli artisti ad altre balle, quando è tutto molto più semplice: un privilegio ingiusto ed, ormai, antistorico lotta con unghie e denti per difendersi.
Sennò toccherebbe tornare a lavorare che, come tutti sanno, è pesante e sgradevole...
Anonimo
Salvatore Uras
 
 
 
24 ago 2010, 11.01permalink