ARM: Cortex A15 sarà ovunquela redazione 
20 apr 2011, 16.39
 Chiudi
Apri tutti i messaggi20 apr 2011, 17.30permalink
20 apr 2011, 18.06permalink
20 apr 2011, 19.21permalink
20 apr 2011, 22.21permalink
20 apr 2011, 23.56permalink
21 apr 2011, 09.19permalink
21 apr 2011, 14.43permalink
21 apr 2011, 14.57permalink
21 apr 2011, 18.55permalink
20 apr 2011, 20.49permalink
21 apr 2011, 02.05permalink
21 apr 2011, 15.02permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi20 apr 2011, 17.50permalink
20 apr 2011, 18.05permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi20 apr 2011, 19.43permalink
21 apr 2011, 00.03permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi21 apr 2011, 00.41permalink
21 apr 2011, 01.30permalink
21 apr 2011, 02.11permalink
22 apr 2011, 08.26permalink
21 apr 2011, 08.46permalink
21 apr 2011, 09.12permalink
21 apr 2011, 10.54permalink
21 apr 2011, 11.10permalink
21 apr 2011, 11.29permalink
- Scritto da: LALALALALA
> - Scritto da: ruppolo
> > - Scritto da: LALALALALA
> > > - Scritto da: ruppolo
> > > > Come è giusto che sia.
> > >
> > > In realtà non è giusto ma è già accaduto,
> > infatti
> > > i moderni processori (dal 2000 ad oggi) i core
> > > x86 sono composti da un "traduttore" e da un
> > > "esecutore"; mentre il secondo è chiaro a
> tutti
> > > cosa fa, il primo si occupa di tradurre le
> > > istruzioni cisc specifiche della macchina in
> > > equivalenti blocchi di istruzioni
> > > risc.
> >
> > Appunto, consumando il doppio dell'energia e
> > costando il
> > doppio.
>
> In realtà il consumo c'entra poco e niente con il
> tipo di architettura (se è vero che m68k è un
> risc che consuma poco è anche vero che ppc è un
> risc che può nelle soluzioni server consumare
> parecchio di più di soluzioni server
> x86)

E il milione di transistor dedicati alla traduzione delle istruzioni CISC in RISC, si alimentano con nano scoiattoli che corrono dentro la CPU?

>
> > > > x86 è ora che vada in pensione, con annessi
> e
> > > > connessi: di danni ne ha fatti
> > > > abbastanza.
> > >
> > > E fin qui sei ancora sul sensato ... ti senti
> > > bene?
> >
> > Talmente bene che forse ti è sfuggito il fatto
> > che ho sempre detto che x86 fa schifo, e questo
> > anche se è dentro il mio
> > Mac.
> >
> > > > Con l'iBook del 2001 (PowerPC) avevo più
> > > > autonomia del MacBook del 2009 (x86), che ha
> > la
> > > > batteria di dimensioni doppie. Questo non è
> > > > progresso, è
> > > > regresso.
> > > >
> > > > iPad 2, oltre 10 ore di autonomia con 3
> > batterie
> > > > grandi come 3 sottilette kraft. E un mese di
> > > > stand by in cui riceve posta e notifiche.
> > QUESTO
> > > > è
> > > > progresso!
> > >
> > > Ah ecco mi sembrava strano che non tirassi in
> > > ballo apple ove non c'entra una cippa;
> >
> > C'entra moltissimo, invece. A parte Apple nessun
> > altro produttore di personal computer ha mai
> > impiegato processori RISC.
>
> Ehm ... Sai che l'amiga fu un Personal Computer e
> che essa usava processori risc basati su
> architettura m68k
> vero?

Magari rimaniamo su sistemi non estinti il secolo scorso?

> > Quindi l'unica
> > esperienza RISC che noi comuni mortali abbiamo
> > potuto avere, l'abbiamo potuta avere grazie ad
> > Apple.
>
> Anche assumendo che siano stati gli unici ad
> utilizzare i risc su personal computer (e così
> non è),

Ma così è in merito all'esperienza utente.

> vorrei farti notare che in ogni caso non
> sarebbe l'unica esperienza risc: cellulari,
> smartphone, palmari, tablet per citare alcuni
> prodotti tecnologici, e in questi campi apple non
> è ne la prima ne
> l'unica.

Quindi parli di smartphone e palmari con CPU CISC?

Fammi pure l'esempio di un prodotto in cui l'utente abbia avuto il piacere (o il dispiacere) di provare un cambio di architettura CISC<->RISC sul prodotto che lui utilizza abitualmente.

> > > sai si
> > > parla di processori
> >
> > Si, che non stanno nella Luna, ma nei nostri
> > dispositivi, quindi possiamo valutare come
> questi
> > processori influiscano nella nostra esperienza
> di
> > utilizzo.
>
> A parte che la tua frase non includeva
> considerazioni sul processore ma sul consumo del
> dispositivo (il quale più che dal processore è
> influenzato dal sistema grafico e di
> illuminazione),

Invece no, la CPU è in grado di consumare anche il 90% dell'energia disponibile.

> una comparativa atta a
> sottolineare i vantaggi di uno o di un altro
> processore o architettura o tipo di architettura,
> dovrebbe prendere in considerazione più prodotti
> nella stessa classe (esempio più tipi di tablet,
> o diversi sistemi desktop, o diversi portatili
> della stessa categoria di
> utilizzo)

Infatti io ho paragonato due portatili con schermo da 13", della stessa fascia di prezzo.

> > > parliamo di ipad (come dire
> > > si parla di cellulari, discutiamo del
> > > morse)
> >
> > iPad è l'unico personal computer con processore
> > RISC attualmente in uso tra la
> > gente.
>
> iPad è un tablet e non un personal computer.

L'iPad non solo è un personal computer (e lo afferma pure il CEO di Microsoft), ma a mio parare è IL personal computer. "IL" sia per dire che è quello vero, quello che che fin dal 1977 si era voluto ottenere, sia perché per il momento è il solo personal computer consolidato, ovvero con un sistema operativo consolidato e un parco software di 85 mila applicazioni tra cui le applicazioni FONDAMENTALI richieste oggi per un personal computer.

> Se estendiamo il concetto di personal computer
> anche a dispositivi miscellanei abbiamo come
> risultato che tutti utilizziamo almeno un sistema
> RISC eppure non tutti hanno un
> iPad.

Se, ma non lo estendiamo. Avere un RISC dentro il televisore o l'autoradio o la sveglia sul comodino, non ci interessa.
ruppolo
33.033
 
 
14 nov 2011, 17.09permalink
03 feb 2012, 17.23permalink
03 feb 2012, 17.26permalink
21 apr 2011, 13.25permalink
02 mag 2011, 18.53permalink
21 apr 2011, 13.37permalink
21 apr 2011, 15.53permalink
22 apr 2011, 08.30permalink
21 apr 2011, 14.17permalink
21 apr 2011, 14.23permalink
21 apr 2011, 14.55permalink
21 apr 2011, 14.58permalink
21 apr 2011, 15.04permalink
21 apr 2011, 15.14permalink
21 apr 2011, 15.53permalink
21 apr 2011, 16.16permalink
21 apr 2011, 15.02permalink
21 apr 2011, 11.57permalink
21 apr 2011, 12.57permalink
21 apr 2011, 15.00permalink
21 apr 2011, 16.03permalink
26 mag 2011, 13.00permalink
21 apr 2011, 13.16permalink
21 apr 2011, 08.20permalink
21 apr 2011, 08.42permalink
21 apr 2011, 15.16permalink
 Chiudi
21 apr 2011, 10.56permalink
21 apr 2011, 11.33permalink
21 apr 2011, 11.56permalink
21 apr 2011, 12.54permalink
21 apr 2011, 13.17permalink
21 apr 2011, 14.19permalink
21 apr 2011, 14.29permalink
21 apr 2011, 16.05permalink
21 apr 2011, 16.18permalink
21 apr 2011, 16.40permalink
21 apr 2011, 15.12permalink
21 apr 2011, 15.36permalink