Il super WiFi standardla redazione 
04 ago 2011, 13.21
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 ago 2011, 14.53permalink
04 ago 2011, 15.09permalink
05 ago 2011, 09.11permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 ago 2011, 15.39permalink
04 ago 2011, 15.43permalink
04 ago 2011, 15.48permalink
05 ago 2011, 08.51permalink
05 ago 2011, 14.08permalink
05 ago 2011, 14.32permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 ago 2011, 15.47permalink
04 ago 2011, 15.53permalink
05 ago 2011, 09.09permalink
05 ago 2011, 13.08permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 ago 2011, 15.59permalink
05 ago 2011, 10.59permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 ago 2011, 16.29permalink
05 ago 2011, 14.35permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi05 ago 2011, 01.33permalink
e molto impreciso..

tanto per cominciare il wimax lavora o a 3,5Ghz (su banda licenziata) o, come stan facendo NGI/Alvarion, su 5,8Ghz circa. E non a 2Ghz.

e poi..

1) questo WRNA lavora in NLOS?

2) le bande che dovrebbe utilizzare sono legalmente liberamente occupabili in Italia?

Che il wimax su banda licenziata sia moribondo è noto ed abbastanza condiviso, ma a seconda del vento uno parla dei miglioramenti dell'Hiperlan2 che limita i vantaggi del wimax, l'altro parla dell'LTE ormai alle porte o dello stesso UMTS che se sfruttato a dovere già ora potrebbe bastonarlo, adesso salta fuori questo.

Senza tener conto delle sparate sulla fibra ottica fatte dal dempolitico di turno..

almeno voi, un pizzico di precisione.. suvvia!
Anonimo
Eugenio Castellani
 
 
 
05 ago 2011, 08.19permalink
05 ago 2011, 08.59permalink
05 ago 2011, 10.02permalink
05 ago 2011, 10.47permalink
05 ago 2011, 10.51permalink
05 ago 2011, 17.20permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi05 ago 2011, 08.55permalink
05 ago 2011, 14.05permalink
 Chiudi
05 ago 2011, 14.37permalink
19 set 2011, 10.11permalink
03 feb 2012, 10.24permalink