Facebook, l'addio di sorella Zuckerbergla redazione 
04 ago 2011, 13.29
 Chiudi
04 ago 2011, 15.43permalink
04 ago 2011, 17.05permalink
04 ago 2011, 17.21permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi05 ago 2011, 12.18permalink
05 ago 2011, 12.45permalink
05 ago 2011, 12.48permalink
05 ago 2011, 13.04permalink
05 ago 2011, 14.47permalink
- Scritto da: anna troisi
> sono d'accordo sul fatto che troppe persone si
> nascondono dietro profili falsi, spacciandosi per
> altre persone e la cosa che più angoscia è che di
> profili se ne possono creare all'infinito senza
> alcun limite e senza alcun controllo. sto

L'anonimato in Rete non solo è un diritto, ma è un comportamento prudente.
Non è intelligente mettere online tutto se stessi, specie quando poi è impossibile togliere.

> facebook è una moderna Babele, non ci si capisce
> nulla e ci si deve sempre guardare bene con chi
> si ha a che fare, sono poche le persone che lo
> usano in maniera seria e leale mostrando la
> propria faccia e il vero
> nome.

E allora, chi ti obbliga a entrarci e restarci? Gli amici veri li puoi sempre incontrare offline
Funz
11.971
 
 
05 ago 2011, 18.04permalink