HSM non certificato, firme digitali non valide?la redazione 
12 dic 2011, 15.25
 Chiudi
Apri tutti i messaggi12 dic 2011, 16.06permalink
13 dic 2011, 08.17permalink
13 dic 2011, 12.13permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi12 dic 2011, 16.47permalink
12 dic 2011, 17.50permalink
12 dic 2011, 23.39permalink
13 dic 2011, 08.16permalink
12 dic 2011, 18.01permalink
13 dic 2011, 10.38permalink
13 dic 2011, 20.25permalink
12 dic 2011, 19.23permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi13 dic 2011, 11.06permalink
13 dic 2011, 21.50permalink
- Scritto da: ninjaverde
> Ho letto articolo e i commenti competenti.
> Mi domando però: ma i dirigenti pubblici hanno
> coscienza del
> sistema?

No

> Ossia hanno capito cosa sia la firma digitale e a
> cosa serva
> veramente?

No

> Hanno capito come funziona?

No

> O forse per loro è paragonabile all'impronta di
> una zampa di gallina su di un
> documento?

Forse

> Personalmente non sono interessato... o forse
> dovrei interessarmi poichè tale sistema può
> servire anche a me?

No


> Ma non ho neanche le idee molto chiare, so solo
> usare la firma digitale con il PGP. E non penso
> sia la stessa
> cosa.

No

> Mi domando cosa abbia capito un dirigente
> avvocato o comunque laureato di altra materia.

Nada

> Per esempio un mio cugino medico si sente in
> difficoiltà a spedire una mail, (lo fa fare a suo
> figlio);

Tuo cugino medico dovrebbe essere laurato.
Un sms lo sa spedire?
La mail e' uguale, una volta configurato il client, solo che non si devono usare le k.

> ed un altro amico pure lui medico pensa
> di trovare la sua fotocamera smarrita su internet
> solo perchè ha scaricato delle foto sul suo
> portatile, oltre tutto non collegato in
> rete.

Smarrita o rubata?
Che nel secondo caso la trova su eBay, ma l'asta sara' gia' finita da un pezzo.

> Ecco spiegato perchè vi sono "dormiglioni".

No, non hai spiegato.
Quelli che hai citato non sono mica responsabili di sicurezza informatica, sono medici.

> Quindi serve innanzi tutto fare un pò di scuola a
> chi deve usare strumenti informatici,

Ma chi deve usare tali strumenti vuole la scuola?

> e magari
> far capire che la rete non è Face Book e che il
> computer non è una macchina magica che basta
> aprire una App per risolvere
> tutto.

Ecco! Diglielo a ruppolo e ai macachi, che loro auspicano un mondo di idioti a cui rifilare il clementoni da 1000 euro e da sostituire ogni volta che si esaurisce la batteria.
panda rossa
27.292
 
 
14 dic 2011, 12.28permalink
14 dic 2011, 02.43permalink