WebTheatre/ Italiani assetati di Torrentla redazione 
29 dic 2011, 14.12
29 dic 2011, 14.57permalink
29 dic 2011, 15.34permalink
29 dic 2011, 15.50permalink
29 dic 2011, 17.10permalink
29 dic 2011, 22.43permalink
30 dic 2011, 09.03permalink
10 gen 2012, 17.46permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi29 dic 2011, 15.13permalink
29 dic 2011, 15.48permalink
29 dic 2011, 15.54permalink
29 dic 2011, 16.02permalink
29 dic 2011, 17.05permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi29 dic 2011, 16.03permalink
29 dic 2011, 17.05permalink
29 dic 2011, 17.06permalink
29 dic 2011, 20.58permalink
29 dic 2011, 21.26permalink
29 dic 2011, 22.03permalink
30 dic 2011, 09.48permalink
30 dic 2011, 23.26permalink
29 dic 2011, 17.37permalink
29 dic 2011, 20.42permalink
29 dic 2011, 22.26permalink
30 dic 2011, 10.06permalink
30 dic 2011, 09.15permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi29 dic 2011, 18.41permalink
29 dic 2011, 22.30permalink
30 dic 2011, 01.47permalink
30 dic 2011, 09.16permalink
30 dic 2011, 09.25permalink
30 dic 2011, 09.39permalink
30 dic 2011, 13.40permalink
02 gen 2012, 11.27permalink
30 dic 2011, 13.30permalink
10 gen 2012, 17.47permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi29 dic 2011, 21.25permalink
29 dic 2011, 21.29permalink
29 dic 2011, 22.39permalink
- Scritto da: Dottor Stranamore
> - Scritto da: Diego
> > ...dei tempi andati mi vengano a dire che mai
> > hanno registrato una cassetta dalla radio,
> che
> > mai hanno registrato un film su VHS, che mai
> > hanno fotocopiato un libro
> > all'università...
> >
> > sisisi... tutti santi i moralisti dei
> commenti.
>
> Discorso già fatto estrafatto. Internet non è
> l'amico che ti presta un libro, il film, il
> disco. Internet è un tizio che neanche ti
> conosce, né ti conoscerà mai che grazie a un
> software scambia file piratati con te e il resto
> del mondo.
>
> Inoltre una VHS una volta che l'hai duplicata non
> puoi dare la copia a un altro e lui fare una
> copia per un altro ancora, perché già dopo la
> prima copia perde di qualità. Stesso discorso per
> le cassettine musicali e i dischi in
> vinile.
> Quindi la digitalizzazione dei prodotti e la
> distribuzione pirata in rete ha effetti molto più
> negativi sul
> mercato.

non ha molto senso perchè chi lo fa semplicemente è perchè non vuole pagare il prezzo del bene, in ogni caso il bene non verrebbe acquistato da quella persona qualunque sia il prezzo, in altri casi un prezzo realmente equo spingerebbe all'acquisto anche chi pirata ma ora come ora ciò che viene piratato non significa danaro perso dalle majors perchè in realtà non sarebbe mai riuscita a vendere il bene, la cosa assurda è che agiscono come se avessero il coltello dalla parte del manico mentre all'atto dei fatti o vengono a patti con il mondo di internet e decidono di abbassare i prezzi in maniera notevole o la gente continuerà a scaricare tutto il possibile e condividerlo con tutti, non accettano compromessi? allora si continua come adesso
Anonimo
Castigo
 
 
 
30 dic 2011, 09.54permalink
30 dic 2011, 10.10permalink
30 dic 2011, 13.57permalink
10 gen 2012, 17.49permalink