Kelihos, la botnet che visse due voltela redazione 
03 feb 2012, 17.51
 Chiudi
Apri tutti i messaggi04 feb 2012, 15.30permalink
06 feb 2012, 11.55permalink
06 feb 2012, 12.22permalink
06 feb 2012, 13.55permalink
07 feb 2012, 12.33permalink
07 feb 2012, 12.45permalink
07 feb 2012, 14.34permalink
> Una botnet e' sempre fata da macchine WINDOWS
> connesse in
> rete.

Una botnet è fatta di macchine vulnerabili e poco controllate. Se il rapporto tra tali macchine con so windows e altri è di 100.000.000:1 è ovvio che le botnet che risaltano sono quelle con windows.

> Se poi come caratteristica intrinseca di windows
> connesso in rete e' quella di non aggiornarsi,
> non e' colpa
> dell'utonto.

Volendo windows si aggiornerebbe anche da solo, ma visto che torniamo al discorso macchine poco controllate va da solo che è colpa dell'utente.

> L'architettura.

Ovvero? Quella che settimana scorsa permetteva un privilege escalation?
Anonimo
nome e cognome
 
 
 
07 feb 2012, 14.40permalink
07 feb 2012, 14.46permalink
07 feb 2012, 14.57permalink
06 feb 2012, 16.04permalink
07 feb 2012, 16.29permalink
06 feb 2012, 19.13permalink
06 feb 2012, 19.15permalink
06 feb 2012, 16.01permalink
07 feb 2012, 16.31permalink