Alan Turing, negato il perdono postumola redazione 
07 feb 2012, 16.06
08 feb 2012, 00.07permalink
Il problema è che è uno stato a non chiedere scusa. In questo modo viene ribadita un'ingiustizia storica. E dimostrata l'imbecillità degli attuali amministratori britannici: non si perdona il comportamento (all'epoca) illecito di Turing, ma si perdona l'istigazione al suicidio operata dai legislatori e dai giudici dell'epoca. Evidentemente, i ministri di oggi sono rimasti fermi a quell'epoca.
Anonimo
Paolo T.
 
 
 
08 feb 2012, 08.58permalink
10 feb 2012, 00.21permalink
08 feb 2012, 01.32permalink
10 feb 2012, 22.48permalink
 Chiudi
08 feb 2012, 08.34permalink
08 feb 2012, 08.48permalink
08 feb 2012, 17.49permalink
08 feb 2012, 10.58permalink
08 feb 2012, 16.11permalink
08 feb 2012, 12.39permalink