Wikileaks, megafono per Anonymousla redazione 
27 feb 2012, 17.24
 Chiudi
Apri tutti i messaggi27 feb 2012, 17.55permalink
27 feb 2012, 23.57permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi27 feb 2012, 21.12permalink
28 feb 2012, 17.57permalink
28 feb 2012, 18.40permalink
28 feb 2012, 19.25permalink
28 feb 2012, 20.44permalink
29 feb 2012, 11.34permalink
29 feb 2012, 12.33permalink
- Scritto da: Hackroom
> Non mi riferivo soltanto alle mail, ma ad
> internet in generale. Poi sulla composizione di
> anonymous credo sia così, ma il 95% mi sembra
> troppo.


La quasi totalita' delle azioni di anonimous consiste nel defacciamento delle homepage, nella perforazione dei sever-mail oppure di account facebook e myspace, e anche, come vediamo, nello sfruttare la stupidita' dei bersagli.
Mi rendo conto che queste cose impressionano gli operatori dei media, ma rimangono, comunque, le tipiche operazioni da palloni-gonfiati. Non nego che vi siano degli esperti abilissimi, pero' la gran massa sono patetici utilizzatori di root-kit.
Anonimo
johnny il fenomeno
 
 
 
28 feb 2012, 14.14permalink
 Chiudi
Apri tutti i messaggi03 mar 2012, 10.01permalink
05 mar 2012, 02.48permalink
05 mar 2012, 09.16permalink