USA, il Senato sceglie la sorveglianza di CISA

(28/10/2015 News) La politica di Capitol Hill ha approvato la controversa legge per la cyber-sicurezza, anche se in realtÓ la nuova norma rafforza solo il tecnocontrollo dell'intelligence. La battaglia non Ŕ ancora finita, promettono gli oppositori

Facebook, che male fanno i cookie traccianti?

(28/10/2015 News - 20 commenti) Un giudice californiano invita l'accusa a spiegarsi: il social network traccia i propri utenti, ma spetta a loro illustrare le modalitÓ e i danni di questa pratica

Google: un contenuto non fa un sito pirata

(28/10/2015 News - 10 commenti) Mountain View si oppone alle richieste di deindicizzazione che colpiscano interi domini: Ŕ censura, e per di pi¨ inefficace. La proposta di legge SOPA fa parte del passato, nonostante le pressioni per riesumarla siano sempre pi¨ forti

iOS, gli USA pretendono l'accesso ai dati

(27/10/2015 News - 309 commenti) Cupertino ha la capacitÓ di sbloccare i suoi terminali mobile, sostengono le autoritÓ americane, e deve collaborare: il software non Ŕ degli utenti, ma solo concesso in licenza. La difesa della privacy Ŕ prioritaria, risponde Apple

23andMe, riprendono i test genetici

(26/10/2015 News - 3 commenti) La start-up che voleva democratizzare il test del DNA torna a fare business, anche se la portata delle informazioni fornite ai clienti Ŕ ora limitata. I database genetici fanno danni quando finiscono nelle mani delle forze dell'ordine

CISA, tutti contro il tecnocontrollo

(26/10/2015 News - 4 commenti) Mentre il Senato americano discute la nuova legge sul collaborazionismo forzato delle aziende IT, il numero di soggetti che si oppongono all'iniziativa aumenta. La approveremo in fretta, promettono i Repubblicani

Bitcoin, niente IVA per i cambi in Europa

(22/10/2015 News - 1 commenti) Le massime autoritÓ continentali si pronunciano in favore dell'esenzione dal pagamento dell'IVA per i business di cambio della criptomoneta. Una decisione attesa che avrÓ effetti positivi sul mercato

Aurous fermo causa RIAA

(20/10/2015 News) Il tribunale che si sta occupando del caso appena aperto ha disposto una ingiunzione temporanea: nei prossimi giorni la piattaforma di streaming illustrerÓ la proprie ragioni. Anche contro i metodi dell'industria, troppo simili a SOPA

Amazon, denuncia contro i recensori prezzolati

(20/10/2015 News - 6 commenti) Il negozio online continua la sua battaglia contro la reputazione a pagamento: stavolta sono i singoli utenti a rischiare di vedersela il tribunale

Privacy UE, tre mesi per un nuovo Safe Harbor

(20/10/2015 News - 11 commenti) I garanti europei fissano una scadenza entro cui USA e UE devono ricostruire un quadro di riferimento, con le adeguate tutele. I cittadini non possono essere esposti ad una sorveglianza indiscriminata

Data retention, l'Australia Ŕ impreparata

(19/10/2015 News - 3 commenti) Gli operatori telefonici e i fornitori di connettivitÓ devono iniziare a conservare i metadati relativi alle comunicazioni e alle attivitÓ in Rete dei cittadini. Solo il 16 per cento di questi soggetti si dichiara pronto

Aurous, RIAA e il processo alle intenzioni

(14/10/2015 News - 7 commenti) La piattaforma che prometteva di porsi come un player universale per musica legale e illegale ha sviluppato solo parte della propria offerta e non ha ancora un modello di business. L'industria della musica non intende concedergli un futuro

USA, niente backdoor di stato

(12/10/2015 News - 26 commenti) Le autoritÓ statunitensi hanno a quanto pare abbandonato l'idea di forzare la mano e imporre alle aziende la "compromissione volontaria" dei sistemi crittografici a beneficio di FBI e affini. Restano le coercizioni sottobanco

Safe Harbor, acque agitate per la privacy tra UE e USA

(09/10/2015 Interviste - 3 commenti) All'indomani della decisione della Corte di Giustizia dell'Unione Europea sul caso Schrems-Facebook, cosa si prospetta per le multinazionali dell'IT che esportano i dati dei cittadini europei oltreoceano, esponendoli al tecnocontrollo della NSA? Punto Informatico intervista l'avvocato Fabrizio Sanna

TPP, il copyright che piace agli USA

(09/10/2015 News - 47 commenti) Le negoziazioni sono concluse: gli Stati Uniti stanno imponendo l'estensione del copyright fino a 70 anni dopo la morte dell'autore e il pugno duro nei confronti delle tecnologie di aggiramento delle misure a tutela dei contenuti
Precedente | ... | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | ... | Successiva
(pagina 19/364 - 5.456 risultati)
Lavorare con Active Directory

Lavorare con Active Directory

Chi non conosce il concetto di Directory? Una directory è un catalogo strutturato di informazioni. Nel caso più comune in una directory sono contenute le informazioni relative ai file [...]