FreePops

Utilità che permette di scaricare sul programma di posta la posta Web di Libero e tantissime altre Webmail compresa Gmail

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXpLinux
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:114 KB
Click:22.047
Commenti:Leggi | Scrivi (180)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Chiudono la Pop-porta? E io entro dalla pop-finestra!
Ecco un altro programma simile a Html2Pop3 che serve a prendere la posta di Libero.it e tantissimi altri servizi di posta Web senza il limite di poterla consultare soltanto...via Web.

Si può fare? Non si può? È corretto o meno? Gli autori del programma hanno anche "esposto" un loro manifesto per chiarire persino questo aspetto.

ATTENZIONE! FreePops è l'evoluzione di LiberoPOP! nuovo programma facilmente espandibile in grado di supportare molte altre webmail oltre a Libero, come ad esempio Virgilio, GMail, Hotmail, Yahoo? - scaricare ed usare sempre l'ultima versione disponibile! È ovviamente la più aggiornata e funzionante con la maggior parte delle configurazioni! Se qualcosa non va.. controllate prima che non sia uscita una versione nuova! Per qualsiasi eventuale problema o malfunzionamento rivolgersi agli autori del programma (che è ancora in versione in perenne corso di sviluppo). È il miglior modo per aiutarli a tenerlo aggiornato.

FreePops, come Html2Pop3 e YahooPops da cui eredita il nome, permette di scavalcare le restrizioni appena imposte dal provider mediante un piccolo programmino gratuito ed OpenSource disponibile per Windows e Linux, ed in corso d'opera per altri sistemi.
È sufficiente lanciare il programma, che non ha opzioni né interfaccia, che si andrà ad infilare nel SystemTray vicino all'orologio per capirci..

A questo punto occorre modificare il proprio account di posta seguendo l'esaustiva guida on line curata dagli autori del programma.

In poche parole è sufficiente inserire "localhost" come server di Posta in Arrivo, e mantenere gli altri valori dell'account identici (id, password, posta in uscita etc)

In questo modo la posta di Libero -ad esempio- verrà scaricata e gestita "tramite" FreePops e non direttamente dal servizio Pop3 del provider. Il programmino, praticamente, "navigherà" nell'account web di posta leggendo le email e infilandole nel programma di posta (Outlook Express, Mozilla, Eudora etc etc)

Alessio, Nicola ed Enrico, che ringraziano Sourceforge per l'hosting ed il lambrusco per l'allegria, sul loro sito forniscono molte informazioni sugli eventuali problemi che l'uso di questo programma potrebbe comportare. Ricordano inoltre che FreePops è in perenne crescita e quindi qualsiasi consiglio, segnalazione di errore, complimento o richiesta per versioni future... è sempre ben accetta e gradita!

"Puoi contribuire al progetto in tantissimi modi, primo tra tutti quello di testare il programma. Altri aiuti di cui avremmo bisogno sono il porting ad altri sistemi *BSD, MacOSX ed altre distribuzioni linux."

È sufficiente piazzarne un collegamento nell'esecuzione automatica per averlo sempre disponibile ad ogni avvio di Windows. Dulcis in fundo...ora funziona anche come lettore di Feed RSS!

180 Commenti alla Notizia FreePops
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 45 discussioni)