XMedia Recode

Una sola missione: (re)codificare. Video o audio che sia, da un formato all'altro senza problemi

Sistema Operativo:WindowsNT-2000WindowsXpWindows VistaWindows Seven
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:5109,76 KB
Click:3.107
Commenti:Leggi | Scrivi (2)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Si fa presto a dire "conversione". Sul serio: trasformare un file in un altro sembra, e dovrebbe essere, l'operazione più semplice del mondo, ma le cose non stanno così. Succede in particolare tra formati video diversi: passare da uno all'altro non solo richiede molto tempo, ma gli esiti spesso sono disastrosi. Filmati a scatti, audio fuori sincrono, pixel fuori posto e via così.

Pochi software possono vantare la riuscita dell'impresa, pochissimi ci riescono sia con audio e video. E forse solo uno, XMedia Recode, svolge il compito velocemente e mettendo sul piatto una marea di opzioni. L'ultima versione, in particolare, è una bomba, pronta a togliere le castagne dal fuoco (multimediale), specie quando brucia troppo. Tanti i formati supportati, che Xmedia Recode ha il pregio di supportare sia in ingresso che in uscita: in pratica, gli dai in pasto un file in uno dei circa 60 formati a disposizione, e poi tra questi scegli quello nuovo (va da sé che devono essere formati compatibili tra loro...).

Che si tratti di comuni MPEG (1, 2 o 4), MOV, MP3, 3GP, 3G2, AVI, H264, o altri più esotici, XMedia Recode si occupa delle conversioni in modo accurato e, soprattutto veloce. Con le conversioni più complesse, ovviamente, ci mette del tempo, ma i valori in genere si attestano su ottimi livelli, spesso anche superiori a soluzioni a pagamento.

Su tutto, comunque, spiccano due caratteristiche. La prima è la qualità dei risultati: spesso e volentieri questa dipende dai parametri scelti, ma anche lasciando quelli predefiniti, nella maggior parte dei casi, non si incorre in perdite di sincronizzazione a artifizi che minano la definizione. Tuttavia chi ha un po' di esperienza in fatto di conversioni può prepararsi a sollazzarsi con la seconda feature che rende grande questo XMedia Recode: la ricchezza di opzioni. Se i profili pre-impostati non dovessero bastare, infatti, ci si può affidare a numerosi parametri personalizzabili, in modo da regolare di fino il processo e renderlo più veloce ed efficiente.

Infine, una nota sull'interfaccia: molti criticano la sua artigianalità, ma è pur vero che si tratta di un programma potentissimo e gratuito, che mette subito in mostra le sue grazie e, magari, richiede un approccio un po' diretto all'utilizzo. Detto questo, se hai bisogno di una conversione veloce e di qualità, e non hai budget da dedicare all'acquisto dei software più rinomati, XMedia Recode è una scelta obbligata!

2 Commenti alla Notizia XMedia Recode
Ordina