Sleep Timer

Un comodo timer programmabile per computer. Gratuito, per Windows

Sistema Operativo:WindowsXpWindows VistaWindows Seven
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:620 KB
Click:3.394
Commenti:Leggi | Scrivi (1)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Spesso e volentieri, i computer a casa o in ufficio restano accesi oltre il necessario, anche quando l'utente termina le sue attività. Questo accade perché, in propria assenza, si lascia il PC impegnato in operazioni lunghe e laboriose, che il più delle volte impongono attesa e non richiedono l'intervento dell'utente. Č il caso degli aggiornamenti al sistema operativo o ad alcuni software installati oppure quando si eseguono scambi di dati piuttosto corposi. Queste operazioni, però, si concludono nell'arco di poche ore da quando si abbandona la postazione, ma, per comodità, si lascia comunque la macchina accesa fino al proprio ritorno. Questo comporta un notevole spreco in termini di corrente, oltre a lasciare incustodito il computer, alla mercé di chiunque passi da lì e voglia metterci le mani.

Esiste però un modo per lasciare il PC acceso e programmarne lo spegnimento senza troppa fatica. La soluzione giusta potrebbe essere Sleep Timer. Si tratta di un applicativo gratuito di un programmatore tedesco, capace di intervenire sullo stato di accensione della macchina in tre modi differenti.

Il software, in lingua inglese, è facilissimo da utilizzare, anche perché non richiede installazione. Una volta raggiunta la pagina indicata nel link, per scaricarlo bisogna solamente cliccare su Zum Download. L'eseguibile viene così trasferito al proprio PC e per avviare l'applicativo non bisogna fare altro che cliccarvi sopra due volte. Si avvia così la schermata del software.



Dal menù a tendina Mode è possibile scegliere le tre modalità operative per programmare le azioni di spegnimento o riavvio. Ad esempio, scegliendo Countdown, si avvia un conto alla rovescia al termine del quale il software al PC l'opzione di spegnimento impostata.



Quindi, dal menù Action si sceglie Shutdown se si vuole spegnere completamente il PC al termine del periodo indicato, Hybernate se lo si vuole ibernare o Restart per riavviarlo. Un clic su Play permette di far partire il conto alla rovescia. Un clic su Stop blocca l'intervento dell'applicativo, mentre cliccando sul pulsante di spegnimento in basso a destra si procede all'applicazione immediata dell'azione di spegnimento scelta.



Con Inactivity, invece, si forza il software ad avviare la pratica di spegnimento impostata dopo un certo intervallo di inattività del mouse.



L'opzione Time, invece, permette di impostare esattamente l'ora a cui si vuole programmare il riavvio, l'ibernazione o lo spegnimento del PC.
Niente di più semplice, dunque, per chi vuole programmare lo shutdown del PC senza troppe difficoltà, senza pretese e fronzoli. (G. Barbieri)
1 Commenti alla Notizia Sleep Timer
Ordina