Duet Display

Sfruttare iPad e iPhone come schermo secondario per Mac e PC. Con ottimi risultati

Sistema Operativo:Mac-OSXWindows Seven
Lingua:Non in italiano
Prezzo:18,99 euro l'App iOS, gratuite le App Mac e Win
Dimensione:9.421 KB
Click:101
Commenti:Leggi | Scrivi (13)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Alternativo
Quante volte vorreste avere a disposizione dello spazio in più sul desktop del vostro computer, o un monitor aggiuntivo? Non sempre è possibile, soprattutto in viaggio, ma con Duet Display potrete trasformare il vostro iPad (all'occorrenza, anche il vostro iPhone, purché dotato di iOS 8 o successivo) in uno schermo secondario per il vostro Mac o PC-Windows (rispettivamente con OS X 10.9 o Windows 7, e successivi).

Duet Display è un software creato da due ex-ingegneri Apple, che per funzionare richiede di due componenti: un'App installata sull'iPad, e una controparte installata sul computer, sia Mac che Windows; nel nostro caso il software è stato provato con un iPad Pro da 12,9 pollici e un MacBook Pro Retina da 15 pollici.

Una volta installato sul computer il software attende che venga collegato un dispositivo iOS tramite il classico cavo, e che venga lanciata l'applicazione su iPad. L'applicazione, semplicemente, fa il suo dovere mostrando l'iPad come se fosse uno schermo secondario, schermo che può funzionare sia come mirror dello schermo principale, che come estensione dello schermo (visto che lo scopo principale per ricorrere ad applicazioni simili risiede principalmente nella possibilità di avere a disposizione più spazio). ╚ così possibile lanciare il proprio programma di foto-ritocco preferito, e spostare tutte le palette degli strumenti nello schermo secondario, lasciando lo schermo principale alla foto in lavorazione; oppure lanciare due applicazioni diverse da tenere contemporaneamente sott'occhio su due schermi.




A riprova della perfetta gestione separata dei due schermi possiamo anche impostare due diverse immagini di sfondo, mentre dall'apposita icona che l'applicazione crea nella barra del menù possiamo scegliere le impostazioni più adatte per la risoluzione dello schermo secondario: alcune sono più adatte per risparmiare potenza (e quindi risparmiare anche la batteria del portatile) altre richiedono maggiore potenza ma danno risultati migliori. Tra le preferenze è anche possibile scegliere quale scheda grafica utilizzare per gestire lo schermo secondario (per i Mac dotati di più schede).



Quello che è più importante da dire è che l'applicazione funziona in modo ottimale senza alcun ritardo, esattamente come se l'iPad si trattasse di un vero e proprio schermo secondario offrendo anche il supporto touch, che può essere utile per selezionare velocemente gli strumenti nel caso in cui si mettano tutte le palette nello schermo secondario dell'iPad.




L'applicazione non è tra le più economiche ma, considerato che la potete usare con più iPad e più computer (sia Mac che Windows) e considerato che funziona in modo ottimale e con diverse opzioni, è sicuramente un acquisto molto interessante.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo
13 Commenti alla Notizia Duet Display
Ordina
  • ehh si, caspita quanto costa per ios. 19eurini. ma a vostro avviso non è esagerato come costo per un'app che poi fra quakche tempo dimenticheremo nella cartella delle applicazioni sul nostro itunes??
  • - Scritto da: tavellone
    > ehh si, caspita quanto costa per ios. 19eurini.
    > ma a vostro avviso non è esagerato come costo per
    > un'app che poi fra quakche tempo dimenticheremo
    > nella cartella delle applicazioni sul nostro
    > itunes??

    Fanne una gratis tu, no?

    Se hai bisogno di una mano c'è una schiera di pezzentux users qui pronti per darti una mano.
    maxsix
    10621
  • Apple da sempre ha supportato i doppi monitor non capisco perche' non e' nativa a livello di sistema operativo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Castellano
    > Apple da sempre ha supportato i doppi monitor non
    > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > sistema operativo

    perché non stiamo parlando banalmente di un doppio monitor, ma di utilizzare un tablet come se fosse un secondo monitor... mi pare lampante la differenza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: Castellano
    > > Apple da sempre ha supportato i doppi
    > monitor
    > non
    > > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > > sistema operativo
    >
    > perché non stiamo parlando banalmente di un
    > doppio monitor, ma di utilizzare un tablet come
    > se fosse un secondo monitor... mi pare lampante
    > la
    > differenza...

    Perche ios e ipad li produce mio nonno in cariola
    non+autenticato
  • - Scritto da: Castellano
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > - Scritto da: Castellano
    > > > Apple da sempre ha supportato i doppi
    > > monitor
    > > non
    > > > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > > > sistema operativo
    > >
    > > perché non stiamo parlando banalmente di un
    > > doppio monitor, ma di utilizzare un tablet come
    > > se fosse un secondo monitor... mi pare lampante
    > > la
    > > differenza...
    >
    > Perche ios e ipad li produce mio nonno in cariola

    Si vede che a Apple è una feature che non interessa (o non ci hanno mai nemmeno pensato).
    Quindi dai, fai tu la versione pezzente.

    Se puoi anche per pezzentux + androcess, così siamo apposto tutti.

    0 euro.

    Grazie.
    maxsix
    10621
  • - Scritto da: Castellano
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > - Scritto da: Castellano
    > > > Apple da sempre ha supportato i doppi
    > > monitor
    > > non
    > > > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > > > sistema operativo
    > >
    > > perché non stiamo parlando banalmente di un
    > > doppio monitor, ma di utilizzare un tablet come
    > > se fosse un secondo monitor... mi pare lampante
    > > la
    > > differenza...
    >
    > Perche ios e ipad li produce mio nonno in cariola

    Se fosse "banalmente" gestito come un secondo monitor, lo si imposterebbe dal pannello di controllo di OSX, ma il fatto che richieda un'App separata anche su Mac indica che il lavoro fatto per qurest'App non è così semplice... se ci aggiungi che il software esiste anche per PC-Win, capisci da te che la tua uscita sul fatto che è tutto realizzato da Apple, non ha alcun senso...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Castellano
    > Apple da sempre ha supportato i doppi monitor non
    > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > sistema
    > operativo

    Ma la differenza tra un monitor collegato ad una scheda video e un tablet collegato ad una porta usb non l'hai colta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: Castellano
    > > Apple da sempre ha supportato i doppi
    > monitor
    > non
    > > capisco perche' non e' nativa a livello di
    > > sistema
    > > operativo
    >
    > Ma la differenza tra un monitor collegato ad una
    > scheda video e un tablet collegato ad una porta
    > usb non l'hai
    > colta?


    rispondo per tutti

    e cosa cambia come si collegano i dispositivi sono sempre tutti prodotti della Apple e sono sempre gli stessi dipendenti chi meglio di loro puo' introdurre queste funzioni? sono i piu' costosi aggiungere qualche funzione base in piu' nel SO da sempre supportata che male fa?
    La mia opinione e' che apple ha si sviluppato funzioni extra ma non le ha mai implementate per non togliere ossigeno a sviluppatori terzi e all'apple store, dall'altra parte pero' c'e' un cliente che compra i dispositivi piu' cari del mercato qualcosa in piu' deve aggiungere visto il crollo di vendite, 19 euro non e' poco visto che con 100 euro ti vendono un intero tablet
    non+autenticato
  • se non ci arrivi a cosa cambia, non è colpa nostra...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > se non ci arrivi a cosa cambia, non è colpa
    > nostra...

    per ora stanno cambiando i clienti Apple -20%
    non+autenticato