Geek Uninstaller

Come nascondere le applicazioni installate in Windows senza disinstallarle. Utile quando il PC č usato da pių persone

Sistema Operativo:Windows SevenWindows 8
Lingua:In italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:2.734 KB
Click:70
Commenti:Leggi | Scrivi (1)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Alternativo
Spesso diventa indispensabile rendere "invisibile" uno o più programmi installati nel computer per evitare che altri utenti che si trovino a utilizzarlo accedano a dati particolarmente sensibili o combinino senza volerlo qualche danno arrivando, nei casi più gravi, a compromettere il buon funzionamento del sistema operativo. Certo, la soluzione più semplice e sicura sarebbe quella di rendere inaccessibile il PC a chiunque, ma non sempre ciò è possibile, ad esempio quando il computer è condiviso con familiari o colleghi di lavoro. Come fare allora? Basta adoperare la versione gratuita di Geek Uninstaller, un software (giunto alla versione 1.4.3.106 con piena compatibilità a Windows 10) che abbiamo già avuto modo di conoscere in passato e che offre una funzione in grado di nascondere alla vista altrui i programmi selezionati, che ovviamente rimangono accessibili se pur non direttamente. Vediamo dunque come fare.

Scarichiamo il file geek.zip, estraiamolo in una qualsiasi cartella del PC e facciamo doppio clic sul file eseguibile presente al suo interno per avviare il software.


Clicchiamo e attendiamo che la finestra di Geek Uninstaller venga visualizzata sul desktop. Scorrendo l'elenco mostrato individuiamo il software da nascondere, selezioniamolo, facciamo clic col tasto destro del mouse e scegliamo Voci di registro.


Si aprirà la finestra dell'editor del registro di sistema relativa al software scelto. Facciamo doppio clic su DisplayName a destra, cancelliamo il nome visualizzato e confermiamo le modifiche cliccando su OK.


Recandoci adesso nella sezione Disinstalla un programma del Pannello di controllo noteremo che il software non sarà più visibile. Per renderlo nuovamente tale, basterà editare nuovamente il registro di Windows, aggiungendo però il nome del programma.


Tutti i programmi che vengono nascosti servendosi di Geek Uninstaller ed editando il registro di Windows risultano comunque utilizzabili come se nulla fosse mai accaduto. Per avviarli basta infatti richiamarne l'eseguibile tramite la finestra di dialogo Esegui o fare doppio clic sul relativo collegamento che continua ad essere presente nella cartella di Windows che contiene i programmi. Nel primo caso, è sufficiente digitare la scorciatoia da tastiera Windows+R, digitare il nome del software nascosto nel campo Apri e premere il pulsante OK. Nel secondo caso, invece, non bisogna fare altro che andare nella cartella Programmi presente in C: (o comunque l'unità usata per il sistema), fare doppio clic sulla cartella del software nascosto e poi sul relativo file .exe.
1 Commenti alla Notizia Geek Uninstaller
Ordina