MPSYouTube

Riprodurre audio e video da YouTube su un terminale bash

Sistema Operativo:LinuxMac-OSX
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito GNU GPL
Dimensione:81 KB
Click:22
Commenti:Leggi | Scrivi
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Alternativo
Fare il sistemista significa soprattutto lavorare con terminali non grafici, e la cosa può risultare noiosa. Per rendere il lavoro un po' più leggero si dovrebbe almeno ricorrere a della musica da ascoltare mentre si lavora, cercandola su YouTube o ascoltandola da playlist varie. Ma come accedere al Tubo da un terminale GNU/Linux, senza aprire il browser e soprattutto senza server grafico? Il famoso browser W3m può visualizzare immagini, ma è scomodo per recuperare audio e video. Esiste però un'apposita applicazione che consente di cercare, scaricare e riprodurre audio e video da YouTube: si chiama MPSYouTube. Questo programma permette anche il download di flussi video, ma è pensato principalmente per cercare e ascoltare musica da YouTube. La sua interfaccia è semplice, e se non si ricordano i comandi è sempre possibile ottenerli digitando help.


Per installare mps-youtube è possibile utilizzare il gestore dei pacchetti di Python PIP3, dando i comandi:

sudo pip3 install mps-youtube
sudo pip3 install youtube_dl
sudo pip3 install dbus-python pygobject

Il programma può poi essere utilizzato dando il comando mpsyt.


Il programma si apre con un terminale che permette non solo di cercare video, ma anche di configurare il programma stesso. Per esempio si possono dare i seguenti comandi:

set search_music False
set order views
set columns user:14 date category:9 views

in modo da ottenere tutti i risultati (altrimenti vengono forniti solo quelli relativi alla musica) e avere un elenco semplice dei risultati di ricerca con apposite colonne.


Si può cercare qualcosa su YouTube semplicemente scrivendone il testo preceduto da uno slash, per esempio /breaking italy. Se si vogliono cercare playlist basta usare due slash, cioè //breaking italy. Se invece si cerca direttamente un utente si può scrivere questo comando: user breakingitaly, mentre con help search si ottengono i dettagli delle opzioni di ricerca.


Ottenuti i risultati si può avviare la riproduzione del video semplicemente inserendone il numero: ad esempio il numero 45. Se si vuole vedere anche il filmato, bisogna dare il comando set show_video True, altrimenti il programma riproduce solo l'audio. Naturalmente, guardare un video su un terminale non è proprio una grande idea, meglio ascoltare solo la traccia audio mentre si fanno altre cose.


╚ possibile scaricare un filmato dando il comando d seguito dal numero del risultato della ricerca. Per esempio, scrivendo d 45 si scarica il 45esimo risulto della ricerca. Una schermata offre le varie opzioni di download e si può scegliere quella che si desidera in base al numero. Molti video hanno un flusso audio ed un video separati: il programma però se ne accorge e chiede se si vuole eseguire la fusione dei due flussi per avere un file che sia molto più facile da riprodurre. In genere conviene accettare e scegliere l'audio a 128kb per secondo.


Se si vuole riprodurre un filmato all'interno di un terminale, si può utilizzare mplayer. Normalmente mplayer capisce da solo quale sia il metodo migliore per riprodurre il file: se non si sta utilizzando il server grafico X, si può ricorrere all'interfaccia ncurses con la libreria CACA (ASCII Art colorata) dando questi comandi:

export CACA_DRIVER=ncurses
mplayer -vo caca ~/mps/video.mp4

Affinché questo funzioni si deve installare il pacchettolibcaca0 sul proprio sistema.

Luca Tringali