I Migliori servizi di hosting del 2021 (Classifica aggiornata)

Cercate il miglior hosting per aprire un sito web? Vediamo come fare con tantissime informazioni per partire al meglio.

Che vi siate fatti prendere dalla passione o che stiate portando avanti un progetto di lavoro, poco cambia. Aprire un sito web per la prima volta è un’operazione da non prendere alla leggera. Programmare nel modo giusto i passi da seguire è infatti l’operazione principale da svolgere prima di passare alla pratica. In questo caso, se avere già messo su carta le vostre idee e avete ben chiara la direzione verso la quale navigare, dovrete comunque scegliere il miglior hosting per dare vita al vostro sito. Nella maggior parte dei casi si cerca la soluzione più economica, spesso a discapito di funzionalità avanzate o di caratteristiche vi calzeranno a pennello. Se utilizzare un web hosting gratuito può essere interessante per un principiante che ha velleità puramente amatoriali, questo potrebbe invece essere controproducente se avete in mente una soluzione professionale. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di realizzare una guida dove vi sveliamo quali sono i migliori hosting del 2021. Siete pronti per seguirci in questo viaggio?

I migliori Hosting 2021

Abbiamo analizzato molti servizi Hosting confrontando velocità e performance, la localizzazione geografica dei server, l’assistenza e i prezzi, qui elenchiamo i migliori Hosting 2021 che offre il mercato.

Rank
VPN
Bonus
Rating
Visit
1
Uno dei servizi hosting per eccellenza
2
Uno degli hosting provider 100% italiani più utilizzati
3
Validissimo fornitore di servizi, non solo per il costo contenuto ma soprattutto per il rapporto costo/prestazioni
4
Oltre a fornire un ottimo hosting è uno dei principali fornitori di domini
5
Piani ad hoc per i maggiori CMS, molte funzioni avanzate incluse
6
Hosting 100% italiano, dominio gratis sui piani annuali
7
I suoi server dalle performance elevate sono sparsi in tutto il mondo
8
Il provider offre tantissime funzioni avanzate e facili da usare
9
Famoso per i suoi ottimi piani di hosting condiviso
10
Ottimo rapporto qualità/prezzo e avanzati servizi di supporto
11
Uno dei migliori hosting italiani, ottima scelta di funzioni anche per i più esperti

Consigli nella scelta di un hosting

Il primo consiglio che vogliamo darvi nella scelta di un hosting è il seguente: mai scegliere un servizio esclusivamente per il suo prezzo. Se la convenienza può essere infatti un punto da tenere sempre in considerazione, basare su di essa la riuscita di un progetto non è il modo giusto per iniziare. Ciò che è più corretto è invece il rapporto costi/benefici. In questo modo potrete valutare attentamente cosa quali hosting sono i più economici in base alle caratteristiche di cui avete realmente bisogno. Vediamo quindi quali sono le funzionalità e le specifiche da tenere sempre in considerazione nella scelta del miglior hosting web. I primi due aspetti da prendere in considerazione sono sicuramente la larghezza di banda e la velocità di connessione. La prima influenza direttamente il numero di visitatori mensili che potrete avere: la maggior parte dei provider propongono dei piani con banda illimitata ma non sempre è conveniente scegliere questa soluzione. La velocità di connessione invece, agisce sulla velocità di caricamento del sito. Fate attenzione però, perché il tempo che gli utenti impiegheranno per caricare la pagina web dipende anche dalle ottimizzazioni che vengono apportate tramite back-end. Non è necessario essere dei programmatori per ottimizzare un sito web. Con WordPress per esempio, uno dei CMS più diffusi, avrete a disposizione tantissimi plugin gratuiti o a pagamento.

Importante è anche lo spazio a disposizione su disco, meglio se su SSD. Questo infatti influirà sulla quantità dei contenuti che è possibile caricare e sulla velocità con cui gli utenti vi potranno accedere. Ciò che non va sottovaluto poi sono i servizi di assistenza hosting. Con un piano a pagamento è solitamente possibile contattare il team di supporto 24/7, tramite telefono, live chat o mail. In caso di prima esperienza può risultare fondamentale anche la disponibilità di funzioni come il backup automatico. In questo caso infatti, se dovessero esserci dei problemi, avrete sempre una copia del vostro sito web pronta per essere ripristinata. Infine non dimenticate che è fondamentale stabilire la destinazione del sito web: se prevedete di realizzare un negozio online, dovrete necessariamente scegliere un CMS adatto, come Prestashop o Magento. Nel corso di questa guida tratteremo anche altri aspetti utili a scegliere il miglio hosting web del 2021, ma se volete accedere a un articolo completo proprio su questo argomento, vi consigliamo di leggere attentamente il nostro approfondimento.

Miglior hosting 2021

Ora che avete a disposizione delle informazioni più mirate su quale hosting scegliere per il vostro sito web, è il momento di vedere insieme i migliori provider che offrono questo servizio. Nei prossimi paragrafi vi forniremo infatti la classifica aggiornata del miglior hosting 2021. Ogni servizio è stato precedentemente accuratamente analizzato. Saremo così in grado di fornirvi la classifica aggiornata del miglior hosting web in base alle vostre necessità. Tutto ciò che dovrete fare sarà seguirci in questo approfondimento e dedicarci qualche minuto del vostro tempo.

Keliweb

Keliweb è senza dubbio uno dei migliori hosting attualmente disponibili nel nostro paese. Si tratta di un’azienda totalmente Italiana che dal 2009 opera online e mette a disposizione dei clienti un servizio altamente professionale. I piani offerti sono molti e tutti diversi, a seconda delle esigenze degli utenti. Il più economico, perfetto per chi ha delle basi di programmazione, permette di iniziare con soli 19,99€ all’anno la realizzazione di un sito web. Già in questo caso avrete a disposizione 5 GB di spazio server, certificato SSL HTTP/2, 10 indirizzi email e un database MySQL inclusi nel prezzo. Per tutti i piani poi, Keliweb aggiunge un dominio gratis per sempre. 

Per quelli di vuoi che sono alle prime armi, la soluzione perfetta è sicuramente rappresentata da WordPress Start. Con questo abbonamento infatti, avere tutto ciò che vi necessita senza dover possedere delle conoscenze tecniche. Con il piano WordPress Start sono inclusi 5 GB di spazio su SSD, certificati di sicurezza, firewall, cPanel e un sistema di backup avanzato, molto semplice da utilizzare. Il tutto ha un costo di soli 29,90€ all’anno. L’assistenza tecnica è sempre disponibile, 24 ore su 24. La potrete raggiungere tramite live chat, mail, ticket o telefono.

Vhosting

Anche Vhosting è un’ottima alternativa quando parliamo del miglior web hosting del 2021. Si tratta infatti di un servizio che riesce a mettere d’accordo prezzi contenuti e alte prestazioni. I server utilizzati vengono ottimizzati costantemente per garantire sempre il meglio e viene fatto un largo utilizzo di SSD NVMe, lo standard più avanzato attualmente disponibile. Il piano base da prendere in considerazione è senza dubbio quello Low Cost Argento. In questo modo, con soli 30€ ogni 12 mesi, potrete installare il vostro sito web con uno spazio di 8 GB a vostra disposizione. In questo piano viene anche incluso un dominio gratuito per sempre. Non mancano i migliori standard di sicurezza, come il certificato SSL e l’accesso SSH.

Nel caso in cui abbiate bisogno di tutti gli strumenti che solitamente servono a un principiante non preoccupatevi. L’abbonamento WordPress Veloce 01 include tutto ciò che vi servirà, a partire dal CMS più utilizzato al mondo. Qui troverete ad attendervi ben 20 GB di spazio su SSD NVMe, un sistema di backup automatico e tutta la migliore tecnologia per salvaguardare la sicurezza dei vostri dati. Il piano WordPress Veloce ha un costo di 45€ ogni 12 mesi. Vi assicuriamo che si tratta di un importo davvero molto basso per un servizio di questo tipo.

GoDaddy

Molto probabilmente avete già sentito parlare di GoDaddy. Si tratta di una delle piattaforme di web hosting più utilizzato. Le caratteristiche offerte sono davvero molto interessanti e tutto ciò di cui avete bisogno per fare decollare il vostro sito web è compreso nel prezzo. Il piano più economico si chiama Starter, e prevede fra le altre cose 30 GB di spazio su disco e larghezza di banda illimitata. Per pochi € di differenza però, vi consigliamo di optare per il piano Economy. Questo vi metterà a disposizione ben 100 GB di spazio su disco e un domino gratuito se scegliete la fatturazione annuale.

Iniziare da zero è davvero molto semplice, anche se non possedete particolari competenze informatiche. La presenza di WordPress preinstallato infatti, renderà tutto davvero molto semplice. Vi basteranno pochi clic per configurare correttamente il sito web e poter iniziare a pubblicare i contenuti. Il piano Economi ha un costo base di 10, 97 al mese, che diventano 4,87 se scegliete di pagare in un’unica soluzione per 24 mesi. Il costo totale diventa quindi di circa 116€, più che corretto per un servizio del genere.

Serverplan

Cercate un’alternativa super economica ma che non sia a discapito delle prestazioni e della stabilità del sito? Allora Serverplan potrebbe essere l’alternativa giusta per voi. Il piano più economico ha infatti un costo di 24€ per un anno di utilizzo. Avrete a disposizione 5 GB di spazio su SSD e traffico illimitato. Davvero un ottimo modo per iniziare. Inoltre non dovrete preoccuparvi del dominio visto che anche questa caratteristica è inclusa nel prezzo. Per chiudere in bellezza potrete utilizzare anche il certificato SSL Let’s Encrypt e il servizio di backup automatico giornaliero. 

Nel caso in cui vogliate far partire alla grande il vostro sito web, il nostro consiglio e di acquistare il piano in abbonamento Startup. Con questa configurazione infatti, potrete concentrarvi sullo sviluppo del sito senza dover pensare troppo al web hosting. Startup vi mette a disposizione ben 100 GB di spazio su SSD, dominio incluso e 50 email. Serverplan certifica questo abbonamento come perfetto per siti con un volume di traffico fino a 100000 visite mensili.

Aruba

Aruba è un’azienda italiana leader del settore IT, con data center in tutta Europa. Oltre all’utenza business di alto livello, Aruba offre anche servizi web hosting per amatori o piccoli professionisti. L’abbonamento più economico parte da 11,99€ all’anno. Questo servizio vi metterà a disposizione spazio di archiviazione e traffico illimitati, oltre a un dominio incluso e 5 caselle email. Lo spazio è completamente personalizzabile e con gli upgrade del pacchetto base, è possibile installare più di 200 app e cms inclusi.

Per quanto riguarda l’hosting WordPress invece, Aruba offre una serie di abbonamenti pensati appositamente per chi muove i primi passi nel mondo del web. Il piano più economico ha un costo in promozione di soli 24,99€ al primo anno, e 34€ al rinnovo.

Per perfomance più elevate, Aruba offre Hosting WordPress Gestito: con il piano Smart, a partire da 29€ il primo anno, avrete a disposizione spazio illimitato su SSD aggiornamenti automatici di temi e plugin. Non mancano le feature dedicate alla sicurezza, a partire dal certificato SSL DV e dal rilevamento malware. Il piano Smart è in grado di gestire senza problemi un volume di utenti pari a circa 50000 visitatori mensili. Se ciò non dovesse essere sufficiente, con una cifra poco più alta, potrete accedere all’abbonamento Premium, in offerta per i primi 12 mesi a soli 39€.

SiteGround

Continuiamo la nostra guida al miglior hosting 2021 parlandovi di SiteGround. Questo provider infatti, nato nel 2004, si è lasciato alle spalle una lunga scia di clienti soddisfatti ed è cresciuto fino a diventare una realtà conosciuta e apprezzata a livello internazionale. La parola d’ordine di SiteGround è semplificazione. Con questo servizio infatti tutto è pensato per rendere la vita degli utenti il più semplice possibile. Il merito è soprattutto di weebly, un site builder completo e molto facile da utilizzare. I piani a pagamento di SiteGround sono adatti a tutte le tasche. Il più economico, per esempio, ha un costo di 5,99€ al mese e vi mette a disposizione 10 GB di spazio su disco, un domino gratuito e un pacchetto sicurezza davvero completo.

In tutti i piani troverete WordPress integrato e se avete in mente un sito web che diventerà qualcosa in più di un semplice progetto amatoriale, vi consigliamo il piano GrowBig, pensato per un traffico medio di circa 25000 visite mensili. In questo modo lo spazio di archiviazione salirà a 20 GB e avrete a disposizione una serie di caratteristiche extra come il backup OnDemand avanzato e la cache dinamica dei dati. Tutti i piani di SiteGround prevedono la formula “30 giorni soddisfatti o rimborsati”, non sempre compresa nei migliori hosting per siti web.

Netsons

Netsons è uno dei pochi servizi che permette anche di usufruire di un web hosting gratuito ed è quindi molto conosciuto da chi si avvicina al mondo dei siti web. I piani proposti sono fra i più economici e potrebbe quindi essere la scelta giusta se il vostro budget è particolarmente basso. Hosting Web 10 è il piano base, che mette a disposizione 10 GB di spazio su disco e un dominio incluso. Nonostante il costo davvero esiguo non mancano caratteristiche molto interessanti, come la presenza di cPanel, il certificato SSL gratuito e Netsons Web Shield.

Molto convenienti sono anche le soluzioni con archiviazione su SSD. Per soli 3,34€ al mese infatti, potrete acquistare un piano con archiviazione veloce e 10 GB di spazio su disco. Per quelli di voi che cercano una soluzione di alto spessore consigliamo di prendere in esame il piano Hosting SSD 50, che aumenta lo spazio a 50 GB e permette di gestire più siti web contemporaneamente con Joomla WordPress.

OVHcloud

OVH è un’azienda piuttosto famosa online per fornire domini di tutti i tipi a prezzi davvero concorrenziali. La soluzione OVHcloud permette di accedere a soluzioni avanzate con prezzi molto bassi. Il piano più accessibile è senza subbio quello dedicato all’Hosting Individuale, che ha un costo di soli 1,39€ al mese. In questo abbonamento a quello che si configura come il miglior hosting economico troverete inclusi 100 GB di spazio di archiviazione e traffico illimitato. Il dominio è incluso per il primo anno e troverete un ambiente operativo ottimizzato per WordPress.

OVHcloud si distingue anche per un’ottima assistenza, sempre disponibile e pronta a risolvere eventuali problemi. In caso di sbocchi più professionali OVHcloud offre anche dei piani di livello superiore, a partire da 9,99€ al mese. Una soluzione di questo tipo è adatta anche a strutture business di medio livello, grazie ai 500 GB di spazio su disco e alla gestione multi-sito.

Hostinger

Anche Hostinger presenta un piano per il web hosting gratuito adatto a soluzioni amatoriali. Ciò che ci interessa di più in questo momento sono però i piani a pagamento, decisamente più avanzati e degni di nota. Il piano Single Web Hosting è il più economico ed è davvero adatto a tutti, anche per fare delle semplici prove. Il prezzo di partenza è infatti di 0,80€ al mese e include 10 GB di spazio su SSD ma dovrete acquistare un dominio. Più completo è invece il piano Premium, che oltre ad aumentare lo spazio a disposizione include un dominio e garantisce larghezza di banda illimitata.

Leggermente più costose sono le soluzioni WordPress. La versione Starter prevede un pagamento di 2,15€ al mese ma offre in controparte 20 GB di archiviazione su SSD, traffico illimitato, SSL e dominio gratuiti. Non mancano inoltre una serie di ottimizzazioni apportate per migliorare la reattività con l’utilizzo del CMS. Ottima l’assistenza, disponibile 24 ore su 24 anche se solo tramite ticket.

InterServer

L’ultimo miglior hosting 2021 che vi presentiamo oggi si chiama InterserverLa sua caratteristica principale è di offrire a prezzi davvero modici un piano tutto compreso perfetto anche per un sito web di medie dimensioni. Con InterServer non ci sono limiti allo spazio a disposizione e l’archiviazione avviene direttamente su SSD. La sicurezza è affidata al sistema InterShield che raggruppa tutte le soluzioni migliori per evitare attacchi ai dati presenti sul server. Non manca la possibilità di migrare gratuitamente un sito web già esistente e di installare con un solo clic uno fra i CMS più diffusi, compresi WordPress, Joomla Magento. InterServer ha un costo base d 2,50$ al mese e potrete provarlo per 30 giorni con la formula “Soddisfatti o rimborsati”.

Cos’è un web hosting

Parlare dei migliori hosting con quelli di voi che già hanno avuto un’esperienza in merito è molto facile. Chi invece si avvicina per la prima volta a questo mondo per prima cosa si sarà sicuramente chiesto cos’è un web hosting. Un servizio web hosting non è solo lo spazio su cui archiviare il vostro sito web ma è un vero e proprio sistema complesso. Tutti i dati che caricate sul sito vengono infatti salvati su di uno spazio fisico in un server posizionato in un certo data center e da lì diventa disponibile a tutti gli utenti che sono in possesso di una connessione internet.

L’hosting comprende inoltre il dominio, ovvero il nome del vostro sito web e tutto il software necessario per farlo funzionare. Per questo motivo ci possono essere notevoli differenze fra servizi hosting diversi, sia in termini di costi che di funzionalità offerte. Quando pensate a un web hosting quindi, non fermatevi solamente al server dove sono situati fisicamente i vostri dati, ma a tutto ciò che è necessario per rendere quei dati accessibili.

I criteri per valutare il miglior hosting

I criteri per valutare un hosting possono essere davvero molti. Sicuramente per individuare il miglior web hosting è necessario che il servizio offra un ottimo rapporto fra costi e benefici. Il prezzo è sicuramente la prima caratteristica che salta all’occhio nella valutazione di un hosting ma non deve essere la sola. Molto importante è la banda a disposizione, che permette di stabilire quanti accessi possono essere fatti mensilmente. Non vanno sottovalutate nemmeno la velocità di connessione e lo spazio a disposizione su disco, meglio se su SSD.

Un ottimo modo per iniziare è anche la presenza di un CMS incluso, come WordPress o Joomla. Questo vi consentirà di caricare fin da subito i vostri contenuti anche con scarse conoscenze informatiche. Infine, fondamentali nella scelta del miglior hosting, sono le misure di sicurezza messe in campo. Quelle fondamentali sono certificato SSL e HTTPS ma non vanno disdegnati nemmeno sistemi anti-malware o contro gli attacchi DDoS.

Hosting gratuito o a pagamento?

Un altro grande dilemma che spesso si presenta è se scegliere un hosting gratuito o a pagamento. Un hosting gratuito ha il vantaggio di non costare nulla ma allo stesso tempo presenta molte limitazioni. Proprio per questo motivo vi consigliamo di utilizzare un web hosting gratis solamente per piccoli progetti, magari amatoriali, o per testare un servizio.

Un hosting a pagamento invece si presenta sotto diverse forme e potrete scegliere il piano più adatto alle vostre esigenze. I costi di un abbonamento base sono piuttosto esigui ma vi consentirà nonostante tutto di sfruttare tutte le caratteristiche del provider che avete scelto. In un secondo momento poi, se il piano che avete scelto inizia a starvi stretto, potrete passare in ogni momento a uno superiore, con più spazio di archiviazione e funzionalità avanzate.

Riepilogo e conclusioni

Dopo questa lunga esplorazione per cercare il miglior hosting, siamo sicuri che avete a disposizione gli strumenti giusti per scegliere quello più adatto a voi. Le funzionalità base che vengono offerte dai provider sono pressoché identiche per tutti i servizi. Ciò che cambia sono invece le caratteristiche avanzate, che faranno poi la differenza quando il vostro sito web non sarà più un passa tempo ma inizierà a diventare un portale semi-professionale. Cercate quindi di fare tesoro delle informazioni che vi abbiamo dato in questa guida e se potete seguite questo ultimo consiglio: se il piano che state scegliendo vi sembra sotto dimensionato optate sempre per quello di fascia superiore, soprattutto se la differenza di prezzo è piccola, come avviene nella maggior parte dei casi.

Andrea Rossi 27 01 2021