Qualità ADSL, l'indagine di AltroConsumo

Le nuove rilevazioni certo non rappresentano un dato statistico ma aiutano a capire se l'ADSL italiano funziona e come funziona. L'utente sembra essere generalmente soddisfatto

Roma - Non è una rilevazione statistica ed è anzi basata sulle dichiarazioni degli utenti che accedono a ProvailtuoProvider ma certo l'inchiesta di AltroConsumo sull'ADSL italiano getta una qualche luce in più sul rapporto tra gli italiani e l'accesso internet always-on per eccellenza.

Tra i dati rilevati da quegli utenti che hanno partecipato alle rilevazioni, AltroConsumo descrive una velocità media di connessione per gli abbonamenti a 640 Kbps pari a 470 Kbps, ovvero il 73 per cento della velocità massima promessa dai contratti. In pochi casi questo numero è più elevato e tocca quota 80 per cento.

Sulle cosiddette "ADSL veloci", l'inchiesta segnala Fastweb, che rimane "in testa" come nelle rilevazioni precedenti, seguita a ruota da NGI. "NGI - ha spiegato AltroConsumo - sembra il provider più orientato a mantenere le proprie promesse in termini di velocità: la media rilevata dalle nostre prove di download è infatti di 740,7 kbps, vale a dire il 93 per cento della velocità massima dichiarata".
Sulle "ADSL base" la tendenza al miglioramento delle prestazioni, già rilevata in passato da AltroConsumo, si va consolidando. La differenza tra velocità promesse ed ottenute è sempre minore. In questo senso vengono segnalati risultati positivi per Tiscali e Alpikom.

Ma le prestazioni rappresentano solo uno degli elementi oggetto delle rilevazioni, l'altro è quello del grado di soddisfazione dell'utente ADSL. Secondo AltroConsumo, nel complesso gli utenti sembrano soddisfatti: il grado di soddisfazione viene indicato in 7,3 (in una scala da 1 a 10), con punte di eccellenza per NGI (8,9), Alpikom (8,6) e MC-Link (8,5).

Nota dolente su questo fronte quella del servizio assistenza, il Customer Care infatti ancora una volta tende a deludere. Sebbene con voti bassi, spiega comunque AltroConsumo, i provider arrivano tutti alla sufficienza. Non soddisfano in particolare i tempi di attivazione dell'ADSL, dove i più lenti in questo senso si sono dimostrati fin qui Tele2, NGI e Fastweb, mentre Wind sembra il più veloce. Convincono poco anche i contatti telefonici con i fornitori, spesso caratterizzati da lunghe attese o necessità di frequenti richiamate.
TAG: adsl
67 Commenti alla Notizia Qualità ADSL, l'indagine di AltroConsumo
Ordina
  • Come andiamo con l'espansione dell'Unbundling ?
    Quali sono le città coperte ? E le previsioni/tempi di copertura ?
  • http://www.pcself.com/test_velocita_adsl/

    "Questi i test velocità di connessione ADSL presi in esame:

    INTEL - Il test viene condotto utilizzando il 'termometro' della velocità per stabilire in quanto tempo la vostra connessione Internet effettua il download delle pagine Web sul computer.

    BANDWIDTHPLACE - Il sito Bandwidthplace.com effettua il test sulla velocità di download dopo che avrete indicato la vostra località geografica di appartenenza.

    VIRGILIO VELOX - Probabilmente il test su Virgilio Velox è quello più affidabile, perchè basato su Server Tin italiani. Questo strumento permetterà di verificare la banda della vostra connessione simulando 10 download e calcolando la velocità media e non il picco transitorio dovuto ad una temporanea visibilità di banda.

    MCAFEE - Il test sul sito McAfee effettua la prova attivando il download di un file di 150 KB calcolando il tempo necessario allo scaricamento e quindi la relativa velocità.

    MCLINK - Si chiama "Connection Meter" ed è uno strumento, realizzato mediante un apposito Applet Java, concepito per misurare la velocità di trasferimento dati tra il proprio computer ed MC-link."
    non+autenticato
  • Messaggio pubblicitario:
    Perche attivare un adsl NGI ??? Perche è controllata dalla i.net che gestisce il MIX , il nodo principale italiano di internet , dunque puo far la voce grossa con la Telecom LOLA bocca aperta   Se un tecnico telecom non attiva al piu presto una adsl NGI, la rete Interbuisness verrebbe staccata dal MIX Con la lingua fuori    o sbaglio ? LOL
    non+autenticato
  • inet non "gestice" il mix da anni.
    Mix ora è una srl autonoma e indipendente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Messaggio pubblicitario:
    > Perche attivare un adsl NGI ??? Perche
    > è controllata dalla i.net che
    > gestisce il MIX , il nodo principale
    > italiano di internet , dunque puo far la
    > voce grossa con la Telecom LOL
    >A bocca aperta   Se un tecnico telecom
    > non attiva al piu presto una adsl NGI, la
    > rete Interbuisness verrebbe staccata dal MIX
    > Con la lingua fuori    o sbaglio ? LOL

    A parte che inet non gestisce il MIX, ne hai dette di cavolate. Pensi che questi giochino ai soldatini tra bambini? Tu non mi dai la caramella e io ti rompo il giocattolo!
    Siamo seri pls.
    non+autenticato
  • Anche io sto aspettando la Adsl, purtroppo il mio comune non e' coperto mentre a pochi km c'e' Tavazzano con Adsl.

    Uso Internet no stop 56 k :

    http://contents.wooow.it/flat.asp usata tra il settembre 2002 fino ad agosto 2004 purtroppo hanno tolto l'abbonamento bimestrale ..il minimo e' il trimestrale. Ogni tanto ti scolelgano loro e ti rendono inattivo per decine di minuti. Offre anche servizio adsl http://contents.wooow.it/adsl.asp

    Ora sto usando http://www.securetel.it/ che fa il bimestrale ma vi consiglio di scollegarvi ogni tanto se no ti disattivano l'account per ore e vi lasciano ricollegare il giorno dopo (gia' successo)


    Sono le uniche 2 offerte valide che ho trovate..c'e' n'era uno di clic.it ma dovevi pagare in maniera anticipata 6 mesi!!

    Spero che son stato d'aiuto Sorride

    Davide
  • Le misure di altroconsumo a me danno dei risultati sempre vicini a quelli che loro danno in media, ma quando scarico altrove file di grosse dimensioni ottengo nel 90% dei casi 80K sparati.

    Quando non li ottengo, ne ottengo che so 30K, è perchè il sito che fornisce i dati ha limitazioni di banda e accade di rado.
    Mentre dal loro sito di test ottengo sempre meno.
    Qui il problema è il loro accesso alla rete.

    Sul transfer rate da tanti siti in parallelo i loro dati sono più sensati anche se mi sa inevitabile che un dialogo http (non traffico sostenuto) performi meno della banda teorica massima, perché il protocollo stesso comporta delle pause.
    E parallelizzare non cambia molto: il PC client si satura nel prcessare le risposte e non procede a nuove GET.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)