Quel motore-immagini di Google

E' davvero un problema il motore di Google? Secondo qualcuno no, perché oltre all'immagine Google linka il sito. Come tutti i motori di ricerca: è la rete

Web - Google e i vari motori di ricerca hanno il diritto di duplicare i contenuti di un sito web per riproporlo ai navigatori anche se proposti nella funzione di ricerca? Lo stesso quesito è stato posto in precedenza da una lettrice di Punto Informatico per le immagini e si potrebbe porre per la "copia cache" di Google, ovvero: "Che diritto ha il motore di ricerca di duplicare la mia pagina e di esporla anche quando io ho deciso di eliminarla dalla rete?"

Per prima cosa dobbiamo considerare che Google cita sempre il proprietario dell'immagine e il link o la pagina dal quale vengono prelevate le copie cache o le immagini. Questo è un riconoscimento della proprietà dell'immagine stessa e non significa "appropriazione" di una creazione altrui.

In secondo luogo dobbiamo pensare che Google è un motore di ricerca, quindi se la mia ricerca testuale mi porta a selezionare delle pagine ricercando un certo testo e visualizzandolo, nel momento in cui cerco una immagine specifica è evidente che dovrò ricercarla per andare più veloce visualizzando le "thumb-nail" (versioni "francobollo" dell'immagine) proposte da Google. Il motore si potrebbe criticare nel momento in cui, da una prima immagine ridotta ad icona, io NON potessi arrivare direttamente al sito ospitante perché il link sotto l'immagine NON è attivo!
D'altra parte, per arrivare al sito ospitante basta attendere il caricamento in un frame di una pagina successiva del motore di ricerca contenente anche il sito ospite (lo fanno anche alcuni siti nostrani che lasciano una noiosa barra di navigazione-pubblicità speculando sui contenuti del nuovo sito linkato).

Ora, l'immagine presa dalla rete appartiene evidentemente ad un contesto nel quale il suo scopo è l'essere vista, non mi pare d'altro canto che la lettrice che obiettava sull'operato di Google non voglia che la si guardi. Quindi quanto fa Google è nel pieno rispetto della netiquette e dell'ideale secondo cui le risorse della rete siano disponibili liberamente a tutti.

Sicuramente Google ha un eccesso di zelo nel proporre un sito "sezionato", ben venga il motore delle immagini come per gli mp3 o per i video o le copie cache, ma rimanga come pura segnalazione e non come copia di un sito o delle pagine altrui.

Diversa e comunque accettabile la funzione della The Internet Archive Wayback Machine, la quale ripropone le versioni storiche e non più online di parecchi siti web della rete. Da navigatore appassionato mi sono commosso nel rivedere delle pagine che credevo appartenessero ormai alla memoria.

Concludendo, la polemica sul servizio di Google andrebbe sicuramente ridimensionata. Se comunque non si vuole essere spiderati dai motori di ricerca si può aggiungere al proprio sito il file robots.txt con la dicitura:
User-Agent: * # For all robots
Disallow: / # For all pages

Oppure ci si può affidare a quei provider di spazio web che rifiutano l'accesso ai file del proprio sito senza una precedente visita alla pagina corrispondente, come propone ad esempio Freeservers con la funzione di Remote File Access abilitato/disabilitato.

Scarlatto (Paolo Fontanel)
Internet Surfer
9 Commenti alla Notizia Quel motore-immagini di Google
Ordina
  • Fin quando i motori indicizzavano il testo nessuno aveva da lamentarsi.. ora che vengono indicizzate anche le immagini scatta la paranoia del "l'ho messa online, ma decido io come gli altri la devono vedere", il che mi sembra ridicolo e infantile.
    Nel momento in cui qualcuno decide di mettere online contenuti di qualsiasi tipo *deve* essere consapevole che molte persone li vedranno come e quando vorranno loro.. magari qualcuno li salvera' pure sul computer.
    Se si ostina a non volerlo capire e' un fesso/a.
    non+autenticato
  • Carissimi di Punto informatico vorei porvi un quesito. recentemente ho partecipato ad un concorco fotografico e le mie immagini sono state pubblicate sul sito dell'organizzatore del concorso stesso.
    Personalmente ho sottoscritto il regolamento nel quale davo il consenso per l'utilizzo delle opere da me realizzate all'organizzatore. Ora mi chiedo potrei chiedere che le mie fotografie vengano tolte dal sito? Potrebbe l'organizzatore del concorso utilizzare le mie immagini per scopi commerciali. se non siete in grado si rispondermi potete indicarmi le fonti a cui io poss rivolgermi? Vi ringrazio e vi faccio molti complimenti per il vostro servizio di newsletter informative.

    Complimenti a tutta lo staff!!!
    non+autenticato
  • Prova a chiedere a qualche rivista di
    fotografia Reflex in primis, ma mi
    sembra che i regolamenti dei concorsi
    (almeno quelli ai quali ho partecipato,
    l'ultimo forse 15 anni fa Sorride ) prevedano
    espressamente che loro con le foto
    acquisite possano fare tutto cio' che
    vogliono (io tutti gli anni vedo un mio
    terzo posto pubblicato su un giornaleTriste)
    L'unica cosa che non possono toglierti e'
    la paternita' dell'opera. Nel mio caso un
    bel "foto d'archivio" Triste e chi ha voglia
    di pagare un avvocato per avere la
    soddisfazione del nome sotto alla foto!

    Cia'
    non+autenticato
  • Hai firmato un contratto in cui davi all'organizzatore del concorso la facolta' di disporre a suo piacimento delle tue immagini?
    Allora non puoi fare nulla..
    o meglio, puoi sempre rivolgerti al giudice, ma se il contratto e' ineccepibile dal punto di vista legale c'e' un'alta probabilita' di vedere respinta la tua richiesta.
    non+autenticato
  • Un giorno tutti pronti a professare una Internet senza censure e piena di libertà, un altro tutti dietro a difendere la propria privacy.
    Non ci sono regole, non ci sono morali, questo o lo si accetta o lo si cambia per TUTTI. Per quel che mi riguarda una volta che pubblichi qualcosa vuol dire che la metti a disposizione di tutti, sarebbe bello che nessuno ti rubasse le idee (e questo google non lo fa) ma chi ti dà garanzie?
    non+autenticato
  • Vorrei dimostrare che il concetto che molti utenti hanno della rete e' fondamentalmente sbagliato. E lo voglio dimostrare invitando, chi lo desidera, a visitare presto il mio sito.

    Attendo con fiducia la vostra visita. Domande?
    non+autenticato
  • l'indirizzo del sito????

    - Scritto da: webmaster di un sito web
    > Vorrei dimostrare che il concetto che molti
    > utenti hanno della rete e' fondamentalmente
    > sbagliato. E lo voglio dimostrare invitando,
    > chi lo desidera, a visitare presto il mio
    > sito.
    >
    > Attendo con fiducia la vostra visita.
    > Domande?
    non+autenticato
  • Divertente!Sorride)

    Hai perfettamente ragione.
    Vallo a spiegare a chi ieri a scoperto FrontPage ed oggi pretende di decidere cosa fare della rete e delle sue "regole implicite".

    Qui non si tratta di privacy, ma di buon senso delle persone che usano il mezzo.

    Meno male che non esistono solo persone propense alla polemica sempre e comuque.

    Hix
    non+autenticato


  • - Scritto da: webmaster di un sito web
    > Vorrei dimostrare che il concetto che molti
    > utenti hanno della rete e' fondamentalmente
    > sbagliato. E lo voglio dimostrare invitando,
    > chi lo desidera, a visitare presto il mio
    > sito.
    >
    > Attendo con fiducia la vostra visita.
    > Domande?

    uauauaua
    bellissima questa...
    a ti volevo dire... bello il tuo sito, sono comunque riuscito a rintracciarlo mediante un generico motore di ricerca... Occhiolino

    non+autenticato