Longhorn, salta WinFS?

Il file-system di nuova generazione, inizialmente atteso in Longhorn desktop, non sarà presente neppure in Longhorn server. Microsoft spiega che potrebbero volerci anni prima di vedere WinFS in Windows

San Francisco (USA) - Fa parte dei progetti di Microsoft da quasi un decennio ma potrebbero occorrere ancora diversi anni prima di vederlo integrato in Windows. Si tratta di WinFS, file-system di nuova generazione che Microsoft, inizialmente, prevedeva di includere in Longhorn.

Se la scorsa estate il big di Redmond ha annunciato che WinFS non avrebbe fatto parte della versione desktop di Longhorn, ora il suo
Windows Server Chief, Bob Muglia, ha precisato che il nuovo sistema di archiviazione sarà assente anche dalla versione server, attesa per il 2007.

Muglia ha suggerito la possibilità che lo sviluppo e il testing di WinFS richiedano ancora alcuni anni, di conseguenza il neo file-system potrebbe saltare anche il successivo appuntamento: quello con il primo service pack per Longhorn. Se questo fosse il caso, WinFS potrebbe fare la sua apparizione solo all'inizio del prossimo decennio, periodo in cui Microsoft prevede di rilasciare una nuova major release di Windows nota come Blackcomb.
"Stiamo lavorando sul progetto WinFS da molto tempo - ha detto Muglia - e possiamo ormai dire di essere vicini al suo completamento. Il nostro più grande errore, perché di errore si tratta, è di averne parlato prima di aver ben chiaro quando avremmo potuto rilasciarlo".

Spesso WinFS viene visto come la risposta di Microsoft al file-system integrato in Mac OS X o a quello sviluppato in seno ad alcuni progetti open source come Beagle e iFolder/Simias.

"WinFS non è solo un database relazionale", ha spiegato Muglia. "È un modello di dati nuovo di zecca capace di soddisfare una grande varietà di applicazioni". In particolare, promette di fornire agli utenti un mezzo più efficiente per cercare e organizzare file e informazioni indipendentemente da dove questi sono memorizzati.

Basato sulla tecnologia di Yukon, nome in codice della prossima versione di SQL Server, e su XML, WinFS unificherà l'archiviazione di vari tipi di dati - relazionali, non relazionali e multimediali - ordinandoli secondo vari criteri. Con questa nuova tecnologia, che di fatto integra le funzionalità tipiche di un database relazionale a quelle di un file system, Microsoft sostiene di voler fornire agli utenti un servizio strettamente integrato con l'interfaccia utente e in grado di unificare in una singola vista vari tipi di dati, come contatti, documenti, e-mail, foto, filmati, pagine Web e URL. Gli oggetti possono essere ordinati in cartelle, o "stack", in base a criteri come titolo e autore.

Parlando della versione server di Longhorn, Muglia ha rivelato che il nuovo sistema operativo porterà con sé un'installazione più flessibile e modulare: in soldoni, le aziende avranno la possibilità di installare sui propri server solo i componenti realmente necessari al ruolo di quel dato sistema, quale ad esempio web server, file server o terminal server. Il dirigente di Microsoft afferma che un minor numero di servizi e applicazioni in esecuzione aiuta le aziende a ridurre i costi di manutenzione e incrementare la sicurezza.
TAG: microsoft
208 Commenti alla Notizia Longhorn, salta WinFS?
Ordina
  • e cosa avrebbe di nuovo questo file sistem e a cosa serve e poi non ho capito cosa fà di meglio della fat32 e ntfs?
    non+autenticato

  • E' finita mio caro DRAGASACCOCCE DI REDMOND!!! Se non sei in grado di scrivere un filesystem con tutti i PRETORIANI MERCENARI che hai mi sa che davvero sei alla frutta!!!

    Fan LinuxFan Linux
    non+autenticato
  • Nei tempi in cui gli uomini erano uomini e via dicendo un FileSystem era un FileSystem... WinFS non è un filesystem...
    Voglio tanto bene a Microsoft perchè ha dato un interfaccia stile MacDonald a tutti coloro i quali non sanno usare il PC in modo che essi, usando il 2% delle funzionalità di Windows, riescano ad illudersi di essere degli hacker professionisti ma su questo il mio cervello ha un blocco...
    Il filesystem di Windows sarà sempre NTFS, quello che aggiungeranno è un sistema di ricerca e indicizzazione delle informazioni e, aggiungo io, "stikazzi".
    Apparte le parole tipo "sarà qualcosa di apocalittico" o "la maggiore innovazione dai tempi dell'uscita di Windows 95" scolleghiamo il cervello da quel caledoscopio di marketing e ragioniamo... serve davvero ?
    Io onestamente credo che sia una feature "poco utile" e devo dire che se fossi un esecutivo microsoft starei girando armato di clava per beccare gli idioti che hanno voluto spingere verso questa feature mentre io, da buon utente non solo windows, ritengo che se togliessero di mezzo il registry (sostituendolo con un engine database serio e ristrutturandolo ad esempio, magari distribuendo anche tool per la manutenzione del 'blob' che diventato) e messo un filesystem con supporto per il journal avrebbero veramente fatto qualcosa di buono.
    Invece avremo NTFS (lo stesso, pressappoco, di NT3.51), il solito file ingestibile con le key alla rinfusa che vive (e cresce) "di vita propria" e che quando si corrompe o fai il rollback o reinstalli windows ed un filesystem che ha un mare di probabilità di corrompersi se la macchina si blocca inaspettatamente.
    L'interfaccia grafica 3D è un altra cosa "ilare"... già ora grazie all'idea bottoni grandi 1/4 dello schermo + caratteri filiformi si ci legge male e poco, se poi ci mettiamo le rotazioni, le riduzioni e gli zoom arriveremo a lanciare i monitor 1600x1200 solo per poter scrivere 4 righe con word.
    Ovviamente l'interfaccia di Windows non poteva essere migliorata più di tanto ma allora lasciarla com'era e puntare su altro ?

    Pensierino della sera: quando lancio diverse di connessioni bidirezionali Windows mi piega la banda in ricezione, con linux usando tc (che è un comando standard, generalmente presente) riesco a navigare mentre scarico o invio 5 o 6 file... Mi chiedo: implementare uno shaper di banda su windows era secondario rispetto alle finestre ballonzoline ?
    non+autenticato
  • Windows e' come un tamagotchi, se non lo accudisci giornalmente .... dopo un po' muore.
    non+autenticato
  • > Windows e' come un tamagotchi, se non lo
    > accudisci giornalmente .... dopo un po'
    > muore.
    :D:D
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Il filesystem di Windows sarà sempre
    > NTFS, quello che aggiungeranno è un
    > sistema di ricerca e indicizzazione delle
    > informazioni e, aggiungo io, "stikazzi".
    > Apparte le parole tipo "sarà qualcosa
    > di apocalittico" o "la maggiore innovazione
    > dai tempi dell'uscita di Windows 95"
    > scolleghiamo il cervello da quel
    > caledoscopio di marketing e ragioniamo...
    > serve davvero ?

    me lo sono chiesto anch'io quando ho visto Spotlight...

    forse serve agli "utonti" che per spedirti un'immagine ti mandano un PowerPoint... o quelli che non capiscono la differenza tra un doc. word ed una pagina web (e ce ne sono!)

    a me no...a te nemmeno (forse) vedremo quando arriverà...

    > Io onestamente credo che sia una feature
    > "poco utile" e devo dire che se fossi un

    anche io

    > L'interfaccia grafica 3D è un altra
    > cosa "ilare"... già ora grazie
    > all'idea bottoni grandi 1/4 dello schermo +
    > caratteri filiformi si ci legge male e poco,
    > se poi ci mettiamo le rotazioni, le
    > riduzioni e gli zoom arriveremo a lanciare i
    > monitor 1600x1200 solo per poter scrivere 4
    > righe con word.

    Hai mai provato Exposé? a me ha rivoluzionato il modo di lavorare... ben venga il 3D se si traduce in un aumento della usability di un OS...

    > Ovviamente l'interfaccia di Windows non
    > poteva essere migliorata più di tanto
    > ma allora lasciarla com'era e puntare su
    > altro ?

    L'interfaccia di Windows può essere migliorata e di molto anche...

    > mentre scarico o invio 5 o 6 file... Mi
    > chiedo: implementare uno shaper di banda su
    > windows era secondario rispetto alle
    > finestre ballonzoline ?

    certo... dov'è la novità?

    Fan Apple
  • > Hai mai provato Exposé? a me ha
    > rivoluzionato il modo di lavorare... ben
    > venga il 3D se si traduce in un aumento
    > della usability di un OS...

    Lo proverò...

    > L'interfaccia di Windows può essere
    > migliorata e di molto anche...

    Si, può essere migliorata, ma non per me o per te...
    Microsoft ragiona con l'idea che chi usa Windows di solito usa il mouse perchè con l'altra mano usa Explorer nella cavità nasale...
    Windows ha un target ben preciso, l'utente non troppo esperto; il problema infatti viene con i sistemi operativi server che diventano grotteschi nel tentativo di unire il paradigma "ease of use" e "powerful" con risultati orribili mentre paradossalmente su UNIX (non solo linux) dove tutto è meno facile fare le stesse cose è più semplice.

    > certo... dov'è la novità?

    Spero che Microsoft inizi a migliorare il suo software, ad esempio prendendo Apache e sostituendolo a IIS.A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > il paradigma "ease of use" e "powerful" con
    > risultati orribili mentre paradossalmente su
    > UNIX (non solo linux) dove tutto è
    > meno facile fare le stesse cose è
    > più semplice.

    Guarda che UNIX non è Linux ( per fortuna di tutto il mondo UNIX ).

    Infatti Linux è sviluppato con tool della GNU e GNU è un pacchiano acronimo ricorsivo che significa "Gnu is Not Unix".

    Mac OS X invece sì che gira su uno Unix ( nel particolare si tratta di Darwin che deriva da FreeBSD ).

    Però in parte hai ragione perché Linux è stato costruito scopiazzando una marea di codice dallo UNIX SCO ( commerciale, a pagamento ), in questo senso sì: Linux ha qualcosa di Unix.

    Linux infatti ha eliminato la fascia di mercato rappresentata da tutti i server x86 che era di Unix SCO rimpiazzando le installazioni con se stesso ( scopiazzato da SCO ), essendo gratuito quindi quel mercato non esiste più.

    Il fatto che poi l'acronimo GNU stia anche per l'animale gnù, in allegra compagnia del maialino di snort e di tutti gli altri abitanti dell'allegra fattoria dell'open source, la dice lunga su come questa "Fattoria degli Animali" dell'open source ribellatasi al contadino dispotico, farà una fine -se non l'ha ancora fatta- di Orwelliana memoria.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mac OS X invece sì che gira su uno
    > Unix
    Sei male informato.
    La parola UNIX è marchio registrato della AT&T, quindi può essere utilizzata solamente dai suoi prodotti.
    Il codice BSD inizialmente si accompagnava a UNIX, tuttavia è stato ripulito ed è ora un prodotto, anzi, un gruppo di prodotti, a se stanti.
    BSD e Linux rispettano, al pari di UNIX, AIX, Solaris, QNX (questo una volta si chiamava Quick Unix ma ha dovuto cambiare nome per le proteste della AT&T), HaikuOS, ReactOS e molti altri lo standard POSIX.

    Spesso i sistemi operativi che rispettano gli standard POSIX sono detti unix ma si tratta di una forma gergale impropria.

    Quindi MacOSX è tanto unix quanto lo è Linux. Anzi da certi punti di vista OSX è "meno" unix degli altri a causa della doppia notazione di PATH con i ":" o le "/".

    Saluti

  • - Scritto da: paulatz
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Mac OS X invece sì che gira su
    > uno
    > > Unix
    > Sei male informato.
    > La parola UNIX è marchio registrato
    > della AT&T, quindi può essere
    > utilizzata solamente dai suoi prodotti.
    > Il codice BSD inizialmente si accompagnava a
    > UNIX, tuttavia è stato ripulito ed
    > è ora un prodotto, anzi, un gruppo di
    > prodotti, a se stanti.
    > BSD e Linux rispettano, al pari di UNIX,
    > AIX, Solaris, QNX (questo una volta si
    > chiamava Quick Unix ma ha dovuto cambiare
    > nome per le proteste della AT&T), HaikuOS,
    > ReactOS e molti altri lo standard POSIX.
    >
    > Spesso i sistemi operativi che rispettano
    > gli standard POSIX sono detti unix ma si
    > tratta di una forma gergale impropria.
    >
    > Quindi MacOSX è tanto unix quanto lo
    > è Linux. Anzi da certi punti di vista
    > OSX è "meno" unix degli altri a causa
    > della doppia notazione di PATH con i ":" o
    > le "/".
    >
    > Saluti

    E quindi usare il termine *nix non è errato o sbaglio?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E quindi usare il termine *nix non è
    > errato o sbaglio?
    Tutto si può, anche *nix è informale, ma basta che ci capiamoOcchiolino.


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > il paradigma "ease of use" e "powerful"
    > con
    > > risultati orribili mentre
    > paradossalmente su
    > > UNIX (non solo linux) dove tutto
    > è
    > > meno facile fare le stesse cose è
    > > più semplice.
    >
    > Guarda che UNIX non è Linux ( per
    > fortuna di tutto il mondo UNIX ).
    >
    > Infatti Linux è sviluppato con tool
    > della GNU e GNU è un pacchiano
    > acronimo ricorsivo che significa "Gnu is Not
    > Unix".
    >
    > Mac OS X invece sì che gira su uno
    > Unix ( nel particolare si tratta di Darwin
    > che deriva da FreeBSD ).
    >
    > Però in parte hai ragione
    > perché Linux è stato costruito
    > scopiazzando una marea di codice dallo UNIX
    > SCO ( commerciale, a pagamento ), in questo
    > senso sì: Linux ha qualcosa di Unix.
    >
    > Linux infatti ha eliminato la fascia di
    > mercato rappresentata da tutti i server x86
    > che era di Unix SCO rimpiazzando le
    > installazioni con se stesso ( scopiazzato da
    > SCO ), essendo gratuito quindi quel mercato
    > non esiste più.
    >
    > Il fatto che poi l'acronimo GNU stia anche
    > per l'animale gnù, in allegra
    > compagnia del maialino di snort e di tutti
    > gli altri abitanti dell'allegra fattoria
    > dell'open source, la dice lunga su come
    > questa "Fattoria degli Animali" dell'open
    > source ribellatasi al contadino dispotico,
    > farà una fine -se non l'ha ancora
    > fatta- di Orwelliana memoria.


    Vabbè... per oggi ti sei guadagnato lo stipendio, e nel contempo hai donato un momento di allegria a tutti i lettori di Punto Informatico....
    non+autenticato

  • > > L'interfaccia di Windows può essere
    > > migliorata e di molto anche...
    >
    > Si, può essere migliorata, ma non per
    > me o per te...
    > Microsoft ragiona con l'idea che chi usa
    > Windows di solito usa il mouse perchè
    > con l'altra mano usa Explorer nella
    > cavità nasale...

    io avrei pensato ad un altra cavità...A bocca aperta

    > Windows ha un target ben preciso, l'utente
    > non troppo esperto; il problema infatti
    > viene con i sistemi operativi server che
    > diventano grotteschi nel tentativo di unire
    > il paradigma "ease of use" e "powerful" con
    > risultati orribili mentre paradossalmente su
    > UNIX (non solo linux) dove tutto è
    > meno facile fare le stesse cose è
    > più semplice.

    non sono d'accordo, hai mai visto OSX Server e l'applicazione server admin?

    su OSX Server hai tutta la potenza Unix concetrata in una interfaccia imbarazzantemente facile da usare...

    http://apache.teachesme.com/static/images/helpdesk...
    http://www.apple.com/server/macosx/
    http://www.macworld.com/news/2003/10/24/pantherser.../

    ed è tutto la, ....da Apache a JBoss/Tomcat passando per Samba, FTP, ecc...

    Verde servizio attivo, bianco servizi fermo, rosso servizio bloccato (mai vista ma lo dice il manuale)

    puoi aggiungere il modulo php o aprire una porta al firewall con un click... leggere i log, vedere l'utilizzo delle CPU

    complesso e facile da usare possono convivere benissimo è solo M$ che non riesce a coniugare le due cose...

    > > certo... dov'è la novità?
    >
    > Spero che Microsoft inizi a migliorare il
    > suo software, ad esempio prendendo Apache e
    > sostituendolo a IIS.A bocca aperta

    quello lo spero anche ioA bocca aperta

    Fan Apple
  • ...e la montagna di fuffa viene smontata.

    Dopo il definitivo *abbandono* di WinFS (perché se si parla del 2010...di abbandono si tratta) arrivano le università americane a chiedere di gettare alle ortiche Internet Exploder in favore di browser *funzionanti e sicuri* come Firefox e Safari.
    http://news.com.com/Schools+out+to+shun+IE/2100-10...

    In italiano, pieno di strafalcioni (al solito...):
    http://tecnologia.virgilio.it/Notizie/penn_ie.cont...



    Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux Fan Apple Fan Linux

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)