Le nuove Mele viste da vicino

di D. Galimberti - Prime impressioni sui prodotti annunciati da Apple al recente Macworld Expo, tra cui iPod shuffle e Mac mini

Roma - Mercoledì scorso alla Kasta Gallery di Milano, Apple ha presentato in anteprima alla stampa i nuovi prodotti annunciati durante il recente Macworld Expo di San Francisco. E' stata la prima occasione per provare con mano l'iPod Shuffle, il Mac mini e tutte le altre novità software.

Cominciamo dall'iPod Shuffle. Il nuovo player digitale di Apple è veramente molto piccolo, grande grossomodo come una normale chiavetta USB, forse un po' più lungo, ma anche più sottile. Ad Apple piace paragonarlo ad un pacchetto di gomme da masticare, probabilmente per associarlo all'idea di estrema trasportabilità: oltre alle dimensioni ridotte, il peso di soli 22 grammi fa sì che si possa portare al collo con l'apposita cordicella senza il minimo fastidio, proprio come si potrebbe fare con le normali chiavi USB.

La mancanza di display farà storcere il naso a molti, ma va a tutto vantaggio della trasportabilità e della semplicità d'uso. Anche i comandi sono semplici e ridotti all'essenziale: sul fronte troviamo play/pausa, avanti/indietro tracce, aumenta/diminuisci volume; sul retro troviamo invece l'interruttore a tre posizioni: off, play (in ordine) e shuffle (riproduzione in ordine casuale).
La semplicità d'uso e la casualità prendono parte anche al processo di trasferimento: dopo aver impostato la quantità di memoria da dedicare alla musica (iPod Shuffle può anche essere utilizzato come una normale chiavetta USB per il trasporto di dati), con un semplice clic possiamo decidere di trasferire casualmente della musica dalla nostra libreria iTunes fino al riempimento dell'iPod. Ovviamente è anche possibile trasferire solo le canzoni desiderate. Tutte queste funzioni sono rivolte a semplificare al massimo l'uso del player, ma in futuro, dove non è difficile immaginare memorie flash più grandi, l'idea di ascoltare 2 GB o più di musica in ordine casuale (pari a circa 480 canzoni, o una trentina di album) potrebbe perdere un po' di significato: a quel punto sarebbe preferibile poter trasferire delle playlist e passare da una all'altra con un semplice comando.

Tornando al presente, tra gli accessori già disponibili possiamo segnalare una costodia impermeabile, un dock, e una fascia per agganciare l'iPod al braccio. La batteria dell'iPod Shuffle assicura 12 ore di funzionamento (già verificate sul campo da vari test indipendenti), ma per chi necessita di ulteriore autonomia è possibile agganciare un piccolo alimentatore supplementare che contiene due ministilo AAA e fornisce ulteriori 20 ore di ascolto. L'iPod Shuffle si ricarica in poche ore attraverso la porta USB del proprio computer, ma questo implica il fatto di dover tenere il computer acceso ogni volta che vogliamo ricaricarlo, a meno di acquistare l'apposito alimentatore venduto separatamente (problema ininfluente per chi lavora tutto il giorno al computer).

Chi fosse interessato al nuovo iPod valuti bene anche l'utilizzo che intende farne, per stabilire se acquistare anche eventuali accessori extra. L'iPod Shuffle costa 99 euro in versione da 512 MB e 149 euro in versione da 1 GB; ogni accessorio costa 29 euro; tutti i prezzi, come d'abitudine, sono da intendersi IVA inclusa.

L'iPod Shuffle, come dispositivo in sé, non porta alcuna innovazione tecnica, ma rappresenta di fatto la versione entry-level del player più diffuso al mondo, nonché l'unico player flash in grado di leggere nativamente i brani acquistati sull'iTunes Music Store. La mancanza di display potrà essere vista come una carenza da alcuni, e come una semplificazione da altri; in ogni caso è innegabile che il nuovo player porti con sé tutto lo stile Apple volto a semplificare l'utilizzo dei propri dispositivi, e l'apprezzamento del pubblico è evidenziato dall'elevato numero di vendite registrate già dai primi giorni.
TAG: apple
448 Commenti alla Notizia Le nuove Mele viste da vicino
Ordina
  • ...l'imac vecchio, quella mezza palla col tubone di metallo che sorregge l'lcd.
    Premetto che sono molto attratto dal design dei mac, in particolare mi è piaciuto molto il vecchio case G3/G4 e non voglio scatenare querre perchè non ho interessi ma devo dire che è veramente brutto... ma proprio brutto.
    è vero che lo ha disegnato un italiano ? in tal caso, peccato un po mi dispiace.

    T.G.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...l'imac vecchio, quella mezza palla col
    > tubone di metallo che sorregge l'lcd.
    [...]
    > interessi ma devo dire che è
    > veramente brutto... ma proprio brutto.

    beh a me piace molto! molto di più del vecchio flowerpower...

    > è vero che lo ha disegnato un
    > italiano ? in tal caso, peccato un po mi
    > dispiace.
    >
    > T.G.

    boh
    non+autenticato

  • > > ...l'imac vecchio, quella mezza palla

    > > è vero che lo ha disegnato un
    > > italiano ? in tal caso, peccato un po mi
    > > dispiace.
    > >

    no, l'ha disegnato un inglese: Jonathan Ive, a detta di molti il miglior designer industriale oggi in attività (oltre che uno dei più premiati in assoluto).
    Poi, ovviamente, de gustibus...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > piace l'ipod...Occhiolino
    >
    > www.wired.com/news/mac/0,2125,66460,00.html?t

    beh, ovvio....senza dubbio i vari iPod sono geniali...è il lettore più venduto al mondo, per le sue caratteristiche, design, facilità d'uso e integrazione perfetta con il miglior negozio online di musica ITUNES MUSIC STORE....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > piace l'ipod...Occhiolino
    > >
    > >
    > www.wired.com/news/mac/0,2125,66460,00.html?t
    >
    > beh, ovvio....senza dubbio i vari iPod sono
    > geniali...è il lettore più
    > venduto al mondo, per le sue
    > caratteristiche, design, facilità
    > d'uso e integrazione perfetta con il miglior
    > negozio online di musica ITUNES MUSIC
    > STORE....
    >

    din don

    fine pubblicità

    din don inizio 2a parte del film

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > din don
    >
    > fine pubblicità
    >
    > din don inizio 2a parte del film

    Non è colpa tua se non hai le facoltà mentali per capire certe cose!

    La mia non è pubblicità, ma solo fatti....
    non+autenticato
  • se c'e' qualche esperto di mac in linea vorrei chiedere una cosa, ovvero come mai quando si manda manda una serie di jpg via email, e questa email e' inviata da un mac verso un pc windows o linux, arrivano sempre il doppio delle immagini? Ovvero di ogni file ci sono due versioni, una grande e una piccola che si chiamano allo stesso modo, e se mi mandano 35 immagini me le devo spulciare una per una e copiarla a mano, non si puo' fare nemmeno "salva allegati" in blocco perche' essendo che i nomi sono uguali ovviamente mi da errore. come si puo' risolvere questa situazione che fa perdere un sacco di tempo e che raddoppia il tempo di invio e download delle mail?

    (solo risposte serie grazie, astenersi mactroll e wintroll)

    Fan LinuxFan AppleFan Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > se c'e' qualche esperto di mac in linea
    > vorrei chiedere una cosa, ovvero come mai
    > quando si manda manda una serie di jpg via
    > email, e questa email e' inviata da un mac
    > verso un pc windows o linux, arrivano sempre
    > il doppio delle immagini? Ovvero di ogni
    > file ci sono due versioni, una grande e una
    > piccola che si chiamano allo stesso modo, e
    > se mi mandano 35 immagini me le devo
    > spulciare una per una e copiarla a mano, non
    > si puo' fare nemmeno "salva allegati" in
    > blocco perche' essendo che i nomi sono
    > uguali ovviamente mi da errore. come si puo'
    > risolvere questa situazione che fa perdere
    > un sacco di tempo e che raddoppia il tempo
    > di invio e download delle mail?
    >
    > (solo risposte serie grazie, astenersi
    > mactroll e wintroll)

    Io ti posso solo dire che a me non è mai successo, ed'è una procedura che faccio tutti i giorni...
    Non credo che il tuo problema sia generale.
    non+autenticato

  • > Io ti posso solo dire che a me non è
    > mai successo, ed'è una procedura che
    > faccio tutti i giorni...
    > Non credo che il tuo problema sia generale.

    a me invece capita praticamente sempreSorride anzi, riconosco che e' stato usato un mac ogni volta che vedo le email coi doppi allegati
    non+autenticato
  • > a me invece capita praticamente sempreSorride
    > anzi, riconosco che e' stato usato un mac
    > ogni volta che vedo le email coi doppi
    > allegati

    chiariamoci, i doppi allegati del Mac hanno lo stesso nome ma non contengono una preview del file, semplicemente ricevi un errore all'apertura dello stesso.

    Forse la colpa di tutto ciò e proprio di Outlook o qualche programma che inserisce la preview (Portfolio? GraphicConverter?)

    mah..
    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > se c'e' qualche esperto di mac in linea
    > vorrei chiedere una cosa, ovvero come mai
    > quando si manda manda una serie di jpg via
    > email, e questa email e' inviata da un mac
    > verso un pc windows o linux, arrivano sempre
    > il doppio delle immagini? Ovvero di ogni
    > file ci sono due versioni, una grande e una
    > piccola che si chiamano allo stesso modo, e
    > se mi mandano 35 immagini me le devo
    > spulciare una per una e copiarla a mano, non
    > si puo' fare nemmeno "salva allegati" in
    > blocco perche' essendo che i nomi sono
    > uguali ovviamente mi da errore. come si puo'
    > risolvere questa situazione che fa perdere
    > un sacco di tempo e che raddoppia il tempo
    > di invio e download delle mail?
    >
    > (solo risposte serie grazie, astenersi
    > mactroll e wintroll)
    >
    > Fan LinuxFan AppleFan Windows

    è una questione riguardante il file System Mac

    ...se usano "mail" come client di posta digli di andare sul menu
    Composizione -> Allegati -> Invia sempre allegati Windows Friendly

    in alternativa chiedigli di Zipparli con Stuff-It con l'opzione
    "Ignore Finder desktop file" abilitata

    Ciao

    Fan Apple
    non+autenticato
  • > è una questione riguardante il file
    > System Mac

    Immaginavo una cosa del genere infatti...

    > ...se usano "mail" come client di posta
    > digli di andare sul menu
    > Composizione -> Allegati -> Invia
    > sempre allegati Windows Friendly

    Mi sa proprio di noSorride nel sorgente dell'email c'e': User-Agent: Microsoft-Outlook-Express-Macintosh-Edition/5.0.6

    > in alternativa chiedigli di Zipparli con
    > Stuff-It con l'opzione
    > "Ignore Finder desktop file" abilitata

    hmm... la vedo dura, qualche settimana fa ho chiesto loro di comprimermi un eps gigante e mi hanno detto che non possono perche' (letteralmente) "abbiamo solo os9, non abbiamo ancora l'ultimo sistema" (non ho capito bene se mi stavano prendendo in giro o se dicevano davvero), poi con la fretta ho preferito glissare piu' che stare a spiegare delle cose.

    Grazie mille per le informazioni

    Fan AppleFan LinuxFan Windows
    non+autenticato
  • > Mi sa proprio di noSorride nel sorgente
    > dell'email c'e': User-Agent:
    > Microsoft-Outlook-Express-Macintosh-Edition/5
    >

    Outolook? mamma miaDeluso:|
    essendo un prodotto M$... dubito che abbia qualche opzione per facilitare la vita al prossimo
    ;)

    > hmm... la vedo dura, qualche settimana fa ho
    > chiesto loro di comprimermi un eps gigante e
    > mi hanno detto che non possono perche'
    > (letteralmente) "abbiamo solo os9, non
    > abbiamo ancora l'ultimo sistema" (non ho
    > capito bene se mi stavano prendendo in giro
    > o se dicevano davvero), poi con la fretta ho
    > preferito glissare piu' che stare a spiegare
    > delle cose.

    OS9 di defualt non aveve nessuna utility per comprimere solo per decomprimere.

    Stuffit deluxe è a pagamento.

    OSX ha di default l'opzione per zippare i documenti.

    non ti prendevano in giro, solo che mamma mia...
    che utonti...

    >
    > Grazie mille per le informazioni
    >
    > Fan AppleFan LinuxFan Windows

    No problem, ciao

    Fan Apple

    http://www.versiontracker.com
    forse qualche freeware per zippare su OS9 lo trovano
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Mi sa proprio di noSorride nel sorgente
    > dell'email c'e': User-Agent:
    > Microsoft-Outlook-Express-Macintosh-Edition/5

    Ah, ecco, mi pareva strano. Ti stavo per chiedere proprio quale fosse l'user agent. Ma con poca fantasia avrei potuto indovinareSorride
    FDG
    11001
  • accetta una risposta un po' polemica... mac non e' il nome di un gestore di posta, ma la marca del computer Occhiolino
    Se magari cominciassi ad indicare con che programma ti vengono spedire le email, forse ci capiamo.
    E' indubbio che la tua controparte ti manda la foto e la sua preview.
    Non so pero' che programma faccia cio'.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > accetta una risposta un po' polemica... mac
    > non e' il nome di un gestore di posta, ma la
    > marca del computerOcchiolino

    E io che pensavo che la marca fosse "Apple"... Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > accetta una risposta un po' polemica... mac
    > non e' il nome di un gestore di posta, ma la
    > marca del computerOcchiolino
    > Se magari cominciassi ad indicare con che
    > programma ti vengono spedire le email, forse
    > ci capiamo.
    > E' indubbio che la tua controparte ti manda
    > la foto e la sua preview.
    > Non so pero' che programma faccia cio'.

    inviata dal mac nel senso da un computer apple macintosh, lo so benissimo che il mac non e' un client di posta, ma quasi ogni email che ricevo inviata usando i computer apple mi arrivano con i doppi allegati
    non+autenticato
  • perdonate l'ignoranza ma: senza il display, come trovo il pezzo che mi piace sull'iPod Shuffle?

  • - Scritto da: staicalmo
    > perdonate l'ignoranza ma: senza il display,
    > come trovo il pezzo che mi piace sull'iPod
    > Shuffle?

    qui trovi tutte le informazioni che hai bisogno...
    http://www.apple.com/it/ipodshuffle/

    ps. la tua non credo che sia ignoranza ma, solo pigrizia...

    da parte mia, penso che basti semplicemente crearsi una playlist preferita con itunes...



    non+autenticato
  • si, grazie, ci ero già andato sul sito, ma non ho capito un granchè. se poi intendi che dovrei comprarlo per saperlo...
    allora è pigrizia!A bocca aperta

  • - Scritto da: staicalmo
    > si, grazie, ci ero già andato sul
    > sito, ma non ho capito un granchè.

    Questo perchè sei pigro e non vuoi capire...è veramente troppo semplice utilizzare un ipod...

    eppure è ben specificato come funziona...

    Personalizzate il vostro iPod shuffle con iTunes:

    1) trasferendo automaticamente i brani dall?intera libreria musicale per creare un mix tutto nuovo

    2) trasferendo automaticamente i brani da specifiche playlist

    3) trascinando i singoli brani

    "Tocco geniale

    Le cose ben fatte non hanno bisogno di fronzoli. Per questo i controlli di iPod shuffle sono facili e intuitivi quanto quelli di ogni modello iPod. Potete avviare la riproduzione, mettere in pausa, passare da un brano all?altro, scegliere l?ordine casuale e bloccare i pulsanti con un semplice tocco: grazie ai controlli disposti in cerchio e allo switch, potrete gestire la vostra musica letteralmente a occhi chiusi."

    se
    > poi intendi che dovrei comprarlo per
    > saperlo...
    > allora è pigrizia!A bocca aperta

    No comment....

    non+autenticato
  • > Le cose ben fatte non hanno bisogno di
    > fronzoli.

    Bella mossa di marketing per giustificare una mancanza, quando pure l'ultimo dei cellulari da 30 euro ha schermo a colori...

    >Per questo i controlli di iPod
    > shuffle sono facili e intuitivi quanto
    > quelli di ogni modello iPod.

    > Potete avviare
    > la riproduzione,

    WOWWW Deluso

    > mettere in pausa,

    Nooo!! Grande!!Sorpresa

    > passare
    > da un brano all?altro,

    UAU! Miticooo!Ficoso

    > scegliere l?ordine
    > casuale e

    Einstein gli fa un baffo....A bocca storta Altro che teoria della relatività

    > bloccare i pulsanti con un
    > semplice tocco:

    Questo e' il top fdella tecnologia applicata in assolutoSorpresa

    > grazie ai controlli disposti
    > in cerchio e allo switch, potrete gestire la
    > vostra musica letteralmente a occhi chiusi."

    Pensa un po', e io che per premere play, stop, fwd e rwd mi sono fatto montare uno schermo al plasma da 32 pollici con home theatreDeluso

    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Bella mossa di marketing per giustificare
    > una mancanza, quando pure l'ultimo dei
    > cellulari da 30 euro ha schermo a colori...
    >

    Boh, eppure il concetto mi sembra chiaro:

    1. Nello shuffle ci mettete SOLO le canzoni che vi piacciono. E' un giga, mica venti.
    2. Non siete voi a trovare la canzone ma la canzone a trovare voi.
    3. Se così non vi va bene, comprate un altro player. Ce ne sono tre nella linea iPod e 300 di altri produttori. Se i 300 fanno schifo non è colpa di Apple. Rompete i marroni a Creative perché vi faccia uno shuffle con il display, e il gioco è fatto.

    non+autenticato
  • io passo circa 1 ora e mezzo al giorno fra tram e metrò... vedo costantemente gente che usando accrocchietti di varia natura perde tempo a cercare le canzoni piuttosto che ascoltarle.. che stupidità...

    io esco di casa con la mia musica preferita e continuo ad ascoltarla fino a che non arrivo alla porta del mio bel ufficio...

    apple non ha inventato nulla in questo caso... ha solo semplificato quello che già esisteva nel mercato dei player flash... e io adoro le cose semplici e funzionali...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 37 discussioni)