Microsoft: nessun ricatto alla Danimarca

Il big di Redmond costretto a difendersi dalle accuse scagliate da un quotidiano finanziario danese. La questione? Il sostegno alla direttiva sui brevetti del software

Redmond (USA) - C'è aria di tempesta nel quartier generale Microsoft dopo che l'azienda si è trovata costretta a smentire quanto pubblicato dal Børsen, un quotidiano finanziario danese. Secondo i reporter, infatti, l'azienda avrebbe effettuato indebite pressioni sul governo danese affinché appoggi la direttiva sui brevetti del software.

L'articolo del quotidiano, pubblicato in inglese da Groklaw, ha suscitato in poche ore un monte di polemiche. Si sostiene che Bill Gates in visita lo scorso novembre in Danimarca avrebbe consigliato al governo di sostenere la proposta di direttiva onde evitare un ritiro di Microsoft dal paese, ossia licenziare le 800 persone impiegate in Navision, società acquisita dal colosso di Redmond nel 2002.

Il racconto del Børsen ha naturalmente alimentato le polemiche politiche, tanto che l'opposizione socialdemocratica è già scesa sul sentiero di guerra annunciando che non consentirà ad un'azienda di tracciare le politiche della Danimarca. Non solo, come accade sempre in questi casi la notizia è saltata da un nodo all'altro della rete e solo su Usenet si possono contare numerosissimi thread sull'argomento.
Ciò ha spinto Microsoft a reagire. Con una secca nota diramata da Klaus Holse Andersen, vicepresidente EMEA di Microsoft Business Solutions, ovvero di quella divisione dell'azienda che controlla Navision, Microsoft ha fatto sapere che "contrariamente a quanto riportato sui media danesi, non ci sono progetti di chiudere il centro di sviluppo Microsoft di Vedbaek. Anzi, puntiamo molto su Vedbaek". "C'è stata una discussione sui brevetti - ha continuato il manager Microsoft - lì come altrove. Noi appoggiamo quella direttiva. Come sia stato fatto un collegamento tra questo e l'impianto di Vedbaeck proprio non lo so".

Sebbene sia evidente come la mancata approvazione della direttiva sui brevetti possa indurre le multinazionali del software a riconsiderare i propri investimenti, essendo proprio le corporation dell'hi-tech a premere da anni affinché l'Europa si doti di brevettazione "all'americana", è altresì vero che sulle pressioni delle multinazionali nel tempo si è costruita una certa... sensibilità. Soltanto poche settimane fa un quotidiano finanziario polacco, Gazeta Wyborcza, aveva riportato una lettera di un gruppo di aziende dell'ICT al governo di Varsavia, lettera in cui si minacciava di riconsiderare gli investimenti in Polonia qualora il governo avesse insistito nella propria netta opposizione alla direttiva.

Oggi intanto, come noto, a Bruxelles si terrà la manifestazione contro i brevetti organizzata dalla FFII.
TAG: microsoft
101 Commenti alla Notizia Microsoft: nessun ricatto alla Danimarca
Ordina
  • Chi conosca anche per solo sentito dire le politiche del personale di Microsoft non puo' che sbelicarsi dalle risate a questa notizia.
    Microsoft cerca ingegneri del software in tutto il mondo, e paga milioni di dollari all'anno per trovarne all'altezza (in media uno su cinque che arrivi alle interviste riceve l'offerta).
    Le 800 persone di Navision sono un asset critico per l'azienda: chi svilupperebbe il prodotto senza di loro? Non stiamo parlando di operai di catena di montaggio che si sostituiscono in mezza giornata. E non stiamo parlando di un prodotto secondario, che puo' essere tagliato senza danni, qui si parla del prodotto principale di una divisione in crescita.
    E' evidente l'uso strumentale di una notizia semplicemente falsa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Chi conosca anche per solo sentito dire le
    > politiche del personale di Microsoft non
    > puo' che sbelicarsi dalle risate a questa
    > notizia.
    > Microsoft cerca ingegneri del software in
    > tutto il mondo, e paga milioni di dollari
    > all'anno per trovarne all'altezza (in media
    > uno su cinque che arrivi alle interviste
    > riceve l'offerta).
    > Le 800 persone di Navision sono un asset
    > critico per l'azienda: chi svilupperebbe il
    > prodotto senza di loro? Non stiamo parlando
    > di operai di catena di montaggio che si
    > sostituiscono in mezza giornata. E non
    > stiamo parlando di un prodotto secondario,
    > che puo' essere tagliato senza danni, qui si
    > parla del prodotto principale di una
    > divisione in crescita.
    > E' evidente l'uso strumentale di una notizia
    > semplicemente falsa.


    E' falso perchè non lo ha detto o perchè non lo farebbe comunque ?
    non+autenticato
  • > E' falso perchè non lo ha detto o
    > perchè non lo farebbe comunque ?

    No, per cercare di capire cosa volevi dire devi chiedergli: Ma e' falsa perche' dice che MS dice che non lo ha detto, perche' non lo ha detto (e quindi avrebbe senso) o perche' lo ha detto ma non si sapra' mai con certezza ?


    :D
  • - Scritto da: Anonimo

    > Le 800 persone di Navision sono un asset
    > critico per l'azienda: chi svilupperebbe il
    > prodotto senza di loro? Non stiamo parlando
    > di operai di catena di montaggio che si
    > sostituiscono in mezza giornata. E non
    > stiamo parlando di un prodotto secondario,
    > che puo' essere tagliato senza danni, qui si
    > parla del prodotto principale di una
    > divisione in crescita.

    Ragiona su questo fatto: quanto è importante Navision per MS e quanto lo è la questione dei brevetti software. Fatto questo conto puoi pure pensare se, al di la che l'abbia fatto o meno, avesse senso per MS calare sul tavolo la carta di Navision.

    Se non sei convinto dell'importanza della questione, pensa alla seguente cosa: se l'open source si mostra così difficile da abbattere perché per sua natura non ha le debolezze intrinseche del software sviluppato da una sola azienda e quindi dipendente dalle vicissitudini economiche dell'azienda, cosa può fermarlo se non qualcosa che va al di la del mero codice e sale al livello delle idee? Non puoi reclamare diritti sul codice, quindi li reclami sulle idee. Siamo arrivati al punto che c'è qualcuno che arriva a sostenere che il futuro del software non è nella protezione del diritto d'autore ma nell'uso dei brevetti! A chi interessa dire cose del genere?

    > E' evidente l'uso strumentale di una notizia
    > semplicemente falsa.

    Non caro, non siamo stupidi. Abbiamo capito benissimo.
    FDG
    10933
  • Forse non avete mai sentito nominare Navision:
    giusto per capire quanto ci punta MS in questo momento sappiate che una demo è stata distribuita GRATUITAMENTE con il sole24ore alla fine di gennaio.

    Sempre per aggiungere notizie... lo sapete che Navision è open source?



    - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Le 800 persone di Navision sono un asset
    > > critico per l'azienda: chi
    > svilupperebbe il
    > > prodotto senza di loro? Non stiamo
    > parlando
    > > di operai di catena di montaggio che si
    > > sostituiscono in mezza giornata. E non
    > > stiamo parlando di un prodotto
    > secondario,
    > > che puo' essere tagliato senza danni,
    > qui si
    > > parla del prodotto principale di una
    > > divisione in crescita.
    >
    > Ragiona su questo fatto: quanto è
    > importante Navision per MS e quanto lo
    > è la questione dei brevetti software.
    > Fatto questo conto puoi pure pensare se, al
    > di la che l'abbia fatto o meno, avesse senso
    > per MS calare sul tavolo la carta di
    > Navision.
    >
    > Se non sei convinto dell'importanza della
    > questione, pensa alla seguente cosa: se
    > l'open source si mostra così
    > difficile da abbattere perché per sua
    > natura non ha le debolezze intrinseche del
    > software sviluppato da una sola azienda e
    > quindi dipendente dalle vicissitudini
    > economiche dell'azienda, cosa può
    > fermarlo se non qualcosa che va al di la del
    > mero codice e sale al livello delle idee?
    > Non puoi reclamare diritti sul codice,
    > quindi li reclami sulle idee. Siamo arrivati
    > al punto che c'è qualcuno che arriva
    > a sostenere che il futuro del software non
    > è nella protezione del diritto
    > d'autore ma nell'uso dei brevetti! A chi
    > interessa dire cose del genere?
    >
    > > E' evidente l'uso strumentale di una
    > notizia
    > > semplicemente falsa.
    >
    > Non caro, non siamo stupidi. Abbiamo capito
    > benissimo.
    non+autenticato
  • ... i dipendenti M$ ? ieri il forum ne era infestato, oggi stanno tutti zitti... come mai ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ... i dipendenti M$ ? ieri il forum ne era
    > infestato, oggi stanno tutti zitti... come
    > mai ?

    Se non trollano bene vengono mandati a Bangalore in India
    ;)
    non+autenticato
  • il governo danese avra' il coraggio di opporsi ai brevetti software?
    3518
  • - Scritto da: TPK
    > il governo danese avra' il coraggio di
    > opporsi ai brevetti software?
    Visto che la cosa è venuta alla luce e per fortuna ha fatto più scalpore che in altri paesi, a questo punto il governo danese può solo fare il muso duro o perdere la faccia.
    non+autenticato
  • a che cavolo serve manifestare?

    serve agire, come fanno le multinazionali.

    serve far sapere sui giornali, su internet, dappertutto, il modo in cui MINACCIANO il modo in cui non sanno far concorrenza ma solo tirare la gonna di mamma prepotenza.

    E quando mamma prepotenza morirà, non sapranno come vivere onestamente, perché non lo hanno mai fatto
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > a che cavolo serve manifestare?
    >
    > serve agire, come fanno le multinazionali.
    >
    > serve far sapere sui giornali, su internet,
    > dappertutto, il modo in cui MINACCIANO il
    > modo in cui non sanno far concorrenza ma
    > solo tirare la gonna di mamma prepotenza.
    >
    > E quando mamma prepotenza morirà, non
    > sapranno come vivere onestamente,
    > perché non lo hanno mai fatto

    verranno tutti schiacciati da linux e dall'open source Fan Linux
    non+autenticato

  • > verranno tutti schiacciati da linux e
    > dall'open source Fan Linux


    si e gli asini volano
    non+autenticato
  • > a che cavolo serve manifestare?
    >
    > serve agire, come fanno le multinazionali.
    [cut]

    Ti stai sbagliando di grosso.
    La FFII (Foundation for a Free Information Infrastructure), che ha organizzato la manifestazione di Brussels, sta collezionando un successo dopo l'altro grazie all'appoggio di politici che non accettano le lusinghe delle corporations.
    Questo perchè hanno capito che agire per vie legittime ed istituzionali era l'unica soluzione.

    Hai presente che quando parla Bill Gates le persone si stracciano le vesti e si strappano i capelli?
    Se dice che i brevetti sono meravigliosi, questo per l'opinione pubblica diventa una "realtà di fatto", anche se io e te sappiamo che è vero l'esatto contrario.
    Perciò è necessario che siano intere nazioni a criticare ed opporsi ai brevetti.
    E anche con una mobilitazione del genere, i sostenitori del software libero vengono bollati come "comunisti".
    Perciò immagina un po' tu se era opportuno andare a minacciare qualcuno...
    Ste porcherie lasciamole a Bill, Ballmer & Co...
    non+autenticato
  • "...Danimarca. Non solo, come accade sempre in questi casi la notizia è saltata da un nodo all'altro della rete e solo su Usenet si possono contare numerosissimi thread sull'argomento...."

    si ma per quanto?

    quanti diffondono usenet, il suo uso, la sua utilità, il comportamento, le sue regole civili?

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)