C'Ŕ chi indaga su iTunes

Sono le autoritÓ dell'Unione Europea che ritengono si possa celare una violazione delle normative comunitarie nei prezzi praticati da Apple

Bruxelles - L'enorme successo del servizio di distribuzione musicale via Internet iTunes di Apple ha probabilmente contribuito ad attirare l'attenzione delle autoritÓ di controllo dell'Unione Europea, un'attenzione che in queste ore sembra focalizzarsi in particolare sulle politiche di prezzo.

A spingere la UE ad aprire un'inchiesta formale su iTunes sono le diversitÓ nell'offerta che Apple propone agli utenti internet britannici rispetto a quanto offre negli altri paesi europei.

In particolare, viene indagato il fatto che un brano musicale venduto da iTunes UK costa oggi 79 penny contro i 99 centesimi di euro (ovvero 68 penny) che iTunes impone agli utenti degli altri paesi UE nei quali Ŕ attivo.
Il fatto che vi sia questa differenza, associata al fatto che gli utenti internet britannici non possono acquistare da un iTunes diverso da quello UK, induce a ritenere che Apple potrebbe operare in violazione delle leggi europee sul commercio nell'Unione.

Apple, che fino a questo momento ha evitato di commentare la vicenda, era stata segnalata al Garante dei consumatori britannico dalla Consumer Association giÓ lo scorso settembre con l'accusa di aver messo in piedi una struttura tariffaria discriminatoria fondata sulla propria posizione dominante nel settore della distribuzione musicale in rete.
TAG: apple
32 Commenti alla Notizia C'Ŕ chi indaga su iTunes
Ordina
  • Era ora che qualcuno si accorgesse che Apple discrimina gli utenti.. spero proprio che finalmente la Apple abbia trovato nella UE chi finalmente le rompe il.. ehm le reni... A bocca aperta
    non+autenticato
  • Io indagherei soprattutto sulla limitazione di accesso ai siti europei: perchè è a mio modo di vedere illegale non permettere di acquistare sul sito tedesco o francese (che oltretutto hanno ogni settimana un singolo gratuito), così come per tutti gli altri siti europei
  • in Europa dovrebbe esserci la libera circolazione delle meci, quindi uno dovrebbe poter comperare in qualunque negozio online di Apple. Pero' poi voglio poter mettere i miei soldi in una banca in Francia o in Olanda, poter comperare e assicurare la mia auto in Grecia o in Spagna o dove mi pare. (in Lussemburgo l"IVA e' al 3%, lo sapevate?)
    non+autenticato
  • pare che solo la musica di itunes costi in modo diverso nei paesi europei.
    E il latte in polvere?
    E ogni altro affare in commercio?
  • come telecom con le offerte ADSL... solo che la differenza e di gran lunga inferiore nel caso di iTunes...
    non+autenticato
  • Mah, mi pare che la apple faccia così con tutti; confrontate ad esempio i prezzi su:
    www.apple.com/it
    e
    www.apple.com/

    Esempi:

    MiniMac: 499 $ contro 499 ?
    Ipod mini: 199$ contro 209 ?

    e così via...
  • > MiniMac: 499 $ contro 499 ?
    > Ipod mini: 199$ contro 209 ?
    >
    > e così via...

    certo mna queste sono strategie commerciali legali: nessuno può mettere boca sulla differenza di prezzo tra i due fronti dell'oceano.
    Invece dentro la CE non puoi rifiutare a un cittadino il diritto di servirsi nel negozio che lui preferisce
    non+autenticato

  • - Scritto da: giallu
    > Mah, mi pare che la apple faccia così con tutti;
    > confrontate ad esempio i prezzi su:
    > www.apple.com/it
    > e
    > www.apple.com/
    >
    > Esempi:
    >
    > MiniMac: 499 $ contro 499 ?
    > Ipod mini: 199$ contro 209 ?
    >
    > e così via...

    Si ma tu dimentichi che il prezzo USA non comprende l'IVA.. dato che nei vari stati si applica una diversa percentuale, e in alcuni non c'e' proprio..
    Per Il music store di iTunes, bisognerebbe vedere che genere di accordi ha preso Apple con i discografici inglesi...
    non+autenticato

  • - Scritto da: matcion
    > pare che solo la musica di itunes costi in modo
    > diverso nei paesi europei.
    > E il latte in polvere?
    > E ogni altro affare in commercio?

    il punto è che nessuno ti vieta di comprare il latte in polvere dalal germania per posta o via web, anzi c'è molta gente che lo fa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: matcion
    > > pare che solo la musica di itunes costi in modo
    > > diverso nei paesi europei.
    > > E il latte in polvere?
    > > E ogni altro affare in commercio?
    >
    > il punto è che nessuno ti vieta di comprare il
    > latte in polvere dalal germania per posta o via
    > web, anzi c'è molta gente che lo fa.

    prima di sentenziare con i "pare che" forse sarebbe utile sapere se in UK le major chiedono per ogni pezzo + di quello che chiedono negli altri paesi europei...e se non vi siano motivazioni razionali ed economiche per questa minima differenziazione di prezzo

    e alla fine augriamoci che sia il prezzo uk ad allinearsi a quello degli altri paesi e non il contrario.
    non+autenticato
  • Dopo il caso Microsoft ecco la UE super efficiente come sempre che va all'attacco e presto si fara' sentire con esorbitanti multe. Poi, come accaduto per Microsoft, usera' i soldi della multa per lo sviluppo dell'agricoltura in Europa. Cosi' un domani potremo contare su una classe di allevatori e bovini super per ostacolare lo stra potere degli USA nell'informatica. Brava UE, banda di ladri e di incompetenti. Tanto lo sappiamo dove vanno a finire tutti quei soldi, nelle tasche dei politici.
    non+autenticato
  • >
    > Cosi' un domani potremo contare su una
    > classe di allevatori e bovini super per
    > ostacolare lo stra potere degli USA
    > nell'informatica. Brava UE, banda di ladri e di
    > incompetenti. Tanto lo sappiamo dove vanno a
    > finire tutti quei soldi, nelle tasche dei
    > politici.
    >
    Pensi che gli stati uniti non diano sostegno all'agricoltura? Pensa che pagano per lasciare le terre incolte e non produrre troppo, in modo da non far crollare i prezzi.

  • E con questo cosa vorresti dire? Credo che se lo possano permettere, visto che il loro settore informatico e it è molto avanti cercano di avanzare nel modo corretto anche con gli altri settori. In europa mi puoi dire quali software house esistono? Oltre a Sap (che è tedesca), quale ci metti? E poi mi vuoi parlare dell'agricoltura? Vi ricordate quando hanno bloccato l'areoporto di linate perchè non pagavano il latte ai contadini? Peccato che di latte ne avessero prodotto più del doppio di quanto concordato...

    Ma per favore!
    non+autenticato
  • > E con questo cosa vorresti dire? Credo che se lo
    > possano permettere, visto che il loro settore
    > informatico e it è molto avanti cercano di
    > avanzare nel modo corretto anche con gli altri
    > settori.
    Sono già i più avanzati in tutti i settori agricoli, industriali e dei srervizi.

    >In europa mi puoi dire quali software
    > house esistono? Oltre a Sap (che è tedesca),
    > quale ci metti?
    Non sono state calate dall'alto le software house americane.
    Probabilmente la, prima che in europa, l'industria ha avuto necessità di automazione e allora è nata l'industra software, poi noi ci siamo accodati.


  • >Vi ricordate quando hanno
    > bloccato l'areoporto di linate perchè non
    > pagavano il latte ai contadini? Peccato che di
    > latte ne avessero prodotto più del doppio di
    > quanto concordato...

    Sei informato bene sulla vicenda e sui casini che ci
    sono stati? Ti assicuro che il torto non era tutto degli
    allevatori (di cui cmq non faccio parte).
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)