Un solitario di troppo

Quanti si distraggono durante la giornata di lavoro con i giochini integrati nel sistema operativo più diffuso? Secondo un senatore americano troppi. La proposta? Cancellarli dal PC

Raleigh (USA) - E' uno dei giochi più utilizzati dagli utenti Windows, piace e secondo qualcuno fa perdere troppo tempo negli uffici pubblici. E' il Solitario di Windows che, assieme agli altri giochi integrati nel sistema operativo, è ora nel mirino di una nuova particolarissima proposta di legge in North Carolina.

La convinzione del senatore americano Austin Allran, che ha promosso la nuova normativa, è che, negli uffici pubblici e nelle amministrazioni locali, funzionari e segretari dedichino troppo del loro tempo al Solitario e ai suoi fratelli, rubando produttività. A suo dire se i contribuenti americani sapessero quanto tempo viene perso in queste attività, ne sarebbero "oltraggiati".

La diffusione dei giochini di Windows è pari a quella del celebre sistema operativo, il più utilizzato sulle decine di migliaia di computer che fanno capo all'amministrazione del North Carolina e alle singole agenzie di governo.
Per questa ragione nella sua proposta Allran chieda che quel gioco e tutti gli altri games vengano cancellati dai computer pubblici, una mossa che a suo dire consentirebbe ai contribuenti di risparmiare milioni di dollari grazie ad un "ritorno di produttività".

Non tutti sono d'accordo con la linea dura del Senatore che non sembra tenere presente la difficoltà per un lavoratore di mantenere concentrazione ed impegno per l'intera giornata lavorativa, e in molti vivono i giochini free di Windows come piccole pause di ricreazione, secondo qualcuno persino necessarie per lavorare meglio. Il problema è però stabilire uno standard. "Non possiamo aspettarci che i lavoratori siano dei santi in ufficio - ha infatti dichiarato a USA Today un funzionario di una importante associazione di contribuenti - ma una volta che sono state formulate delle accuse (al gioco, ndr.) si capisce la necessità di una legge che determini come i giochi vengano usati e quando".

Non è detto che la singolare proposta di Allran vada in porto ma è certo che contribuisca a riaccendere un dibattito mai sopito, quello sulla produttività dei lavoratori nell'era digitale: molti uffici pubblici per la stessa ragione già mettono al bando frutti più complessi della tecnologia di quanto non sia il Solitario, come il telefono cellulare o l'uso personale del computer per Internet o email.

TAG: mondo
45 Commenti alla Notizia Un solitario di troppo
Ordina
  • da me cancellavano pure PAINT.EXE "perchè non si sa mai che uno si metta a cazzeggiare"

    e pure winpopup

    Perplesso
    non+autenticato
  • in questo stato degli USA devono stare in paradiso se possono perdere tempo a pensare a queste cose! domani parto...
  • - Scritto da: naevus
    > in questo stato degli USA devono stare in
    > paradiso se possono perdere tempo a pensare a
    > queste cose! domani parto...

    Ho un amico molto caro lì, vive negli Outer Banks (la fascia di terra sul mare, zona MOLTO turistica). Da come me lo descrive è un paradiso in terra. Vicino a dove abita c'è il luogo in cui i fratelli Wright fecero il primo volo della storia (a Kitty Hawk e Kill Devil Hills). Se ricordo bene, qualche anno fa quando andava ancora alle medie, la sua scuola si chiamava "First Flight Middle School".

    Bye,
    Luca
    non+autenticato
  • che la gente tornerebbe a leggersi i giornali
    (andrebbe però vietato il gazzettone)
    non+autenticato
  • il gazzettone è un quotidiano che serve per cercare lavoro?

    Pirata
    non+autenticato
  • Riconoscendo che l'idea "democratica" (si fa per dire) di censurare i giochini sui pc degli impiegati pubblici è stata di un politico americano   e supponendo che i nostri non ci metteranno molto a farla propria, penso che negli uffici pubblici italiani ci sia rimasto ben poco da giocare dato che sono anni che non escono concorsi mentre gli impiegati vanno in pensione senza essere rimpiazzati e sono anni che l'impiegato pubblico, grazie a quello stron*o ex dc di Bassanini, è diventanto un dipendente controllato e sottomesso al suo dirigente diretto e sottomesso al suo direttore diretto e sottomesso al politico di turno così sottomessi tutti che chi vuol fare carriera deve rimanere piegato a L per tutta la durata del mandato politico mentre tutti gli altri devono camminare con le mutande di ghisa.


    Una che sa
    non+autenticato
  • Fino ad alcune settimane fà ho lavorato presso un ufficio pubblico.
    2 signore, dipendenti dell'ufficio, che avevano, hanno, il compito di stampare un documento al mattino, rispondere al telefono, con una media di una telefonata all'ora, ricevere i visitatori, circa 2 - 3 al giorno, varie eventuali attività di segreteria, passano molto tempo, ore, a giocare a solitari.
    Ma dico io, di chi é la colpa? Cosa potrebbero fare, in alternativa, leggersi un libro o il giornale, fare la maglia o l'uncinetto, giocare a battaglia navale, inventarsi un lavoro?
    Durante i miei anni di lavoro ho maturato la convinzione che se una persona dedica molto tempo ad attività ludiche, e non lavorative, le alternative sono 2.
    1 - Entro poche settimane viene ripreso per scarso rendimento.
    2 - Non succede niente, perché lo scarso rendimento è conosciuto, compreso, tollerato, non ci sono sufficienti attività a cui destinare la persona.

    In ogni caso nelle ditte serie il sistema viene installato depurato da giochini e attività ludiche generiche.

    Siamo arrivati all'assurdo che sulla mia macchina di sviluppo non posso modificare neppure l'MSDN!
    L'altro giorno volevo vedere alcune cose del VC++, non ho potuto installarle, perché non ho i diritti. Ho dovuto chiamare l'help desk, che da remoto guidato da me al telefono ha installato(??) le modifiche. Inutile dire che la cosa non avuto l'esito sperato, ho copiato i file che mi servivano in una directory non protetta, ed ora quando mi viene richiesto di inserire il CD, inserisco l'indirizzo della directory con i file richiesti.
    Naturalmente il tempo perso a scrivere questo commento dovrò recuperarlo stasera o nei prossimi giorni.

    Ciao oscar

  • - Scritto da: oscarfc
    > Fino ad alcune settimane fà ho lavorato presso
    > un ufficio pubblico.
    > 2 signore, dipendenti dell'ufficio, che avevano,
    > hanno, il compito di stampare un documento al
    > mattino, rispondere al telefono, con una media di
    > una telefonata all'ora, ricevere i visitatori,
    > circa 2 - 3 al giorno, varie eventuali attività
    > di segreteria, passano molto tempo, ore, a
    > giocare a solitari.
    > Ma dico io, di chi é la colpa? Cosa potrebbero
    > fare, in alternativa, leggersi un libro o il
    > giornale, fare la maglia o l'uncinetto, giocare a
    > battaglia navale, inventarsi un lavoro?
    > Durante i miei anni di lavoro ho maturato la
    > convinzione che se una persona dedica molto tempo
    > ad attività ludiche, e non lavorative, le
    > alternative sono 2.
    > 1 - Entro poche settimane viene ripreso per
    > scarso rendimento.
    > 2 - Non succede niente, perché lo scarso
    > rendimento è conosciuto, compreso, tollerato, non
    > ci sono sufficienti attività a cui destinare la
    > persona.

    Mi verrebbe da pensare di mandare a casa tale persona e far fare le sue attivita' a qualcun'altro, vito lo scarso impegno che esse richiedomo, solo che dicendo cio' no so quanti strali attirero' addosso a me!
    >
    > In ogni caso nelle ditte serie il sistema viene
    > installato depurato da giochini e attività
    > ludiche generiche.

    Piu' o meno
    >
    > Siamo arrivati all'assurdo che sulla mia macchina
    > di sviluppo non posso modificare neppure l'MSDN!
    > L'altro giorno volevo vedere alcune cose del
    > VC++, non ho potuto installarle, perché non ho i
    > diritti. Ho dovuto chiamare l'help desk, che da
    > remoto guidato da me al telefono ha
    > installato(??) le modifiche. Inutile dire che la
    > cosa non avuto l'esito sperato, ho copiato i file
    > che mi servivano in una directory non protetta,
    > ed ora quando mi viene richiesto di inserire il
    > CD, inserisco l'indirizzo della directory con i
    > file richiesti.

    Sara' mica colpa sia del sistema operativo sia di chi fa' certi programmi che fanno una razzata ma hanno bisogno dei diritti di admin per fare non si sa' cosa?

    Ma io dico, ci vuole tanto a fare software che non richiedano i privilegi di god per girare?

    Quando sia il sistema operativo che le applicazioni faranno si che sia una rarita' eccezionale c hiedere i privilegi di admin, allora potremo avere macchine che fanno solo cio' che gli si dice di fare.

    In azienda da me solo pochissime persone e pure ben monitorate hanno i provilegi di amin sulla macchina, ad alcuni, causa siti in cui andavano a casa ( portatili) gli e' stato inibito luso dell'admin!
    DuDe
    896

  • - Scritto da: DuDe
    >
    > - Scritto da: oscarfc
    > > Fino ad alcune settimane fà ho lavorato presso
    > > un ufficio pubblico.
    > > 2 signore, dipendenti dell'ufficio, che avevano,
    > > hanno, il compito di stampare un documento al
    > > mattino, rispondere al telefono, con una media
    > di
    > > una telefonata all'ora, ricevere i visitatori,
    > > circa 2 - 3 al giorno, varie eventuali attività
    > > di segreteria, passano molto tempo, ore, a
    > > giocare a solitari.
    > > Ma dico io, di chi é la colpa? Cosa potrebbero
    > > fare, in alternativa, leggersi un libro o il
    > > giornale, fare la maglia o l'uncinetto, giocare
    > a
    > > battaglia navale, inventarsi un lavoro?
    > > Durante i miei anni di lavoro ho maturato la
    > > convinzione che se una persona dedica molto
    > tempo
    > > ad attività ludiche, e non lavorative, le
    > > alternative sono 2.
    > > 1 - Entro poche settimane viene ripreso per
    > > scarso rendimento.
    > > 2 - Non succede niente, perché lo scarso
    > > rendimento è conosciuto, compreso, tollerato,
    > non
    > > ci sono sufficienti attività a cui destinare la
    > > persona.
    >
    > Mi verrebbe da pensare di mandare a casa tale
    > persona e far fare le sue attivita' a
    > qualcun'altro, vito lo scarso impegno che esse
    > richiedomo, solo che dicendo cio' no so quanti
    > strali attirero' addosso a me!

    Il concetto che volevo esprimere è che molto spesso certe situazioni sono dovute ad una cattiva gestione. Anch'io quando svolgevo il servizio di assistenza nell'ufficio sudetto, ho passato molto tempo a giocare a freecell.
    Oggi che ho dinuovo un'attività di sviluppo software, manco ci penso, ne troverei il tempo per una sola partita.
    Chiaramente non posso specificare meglio l'ufficio di cui sto parlando, ma se potessi farlo, apparirebbe chiaro che la sua esistenza non ha nulla di efficiente, ne ha risolto alcuna esigenza, semplicemente esiste per ragioni clienterali e politiche.
    Non é quindi colpa del singolo dipendente se ha molto tempo lavorativo non 'occupato', ma bensì di chi dovrebbe gestire la situazione.

    Ciao OScar
  • > In ogni caso nelle ditte "serie" il sistema viene
    > installato depurato da giochini e attività
    > ludiche generiche.

    così va meglio...
    Akiro
    1904
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)