Hong Kong discarica dell'hi-tech?

Criminali cinesi lucrano sull'importazione di rifiuti tecnologici e ora Greenpeace denuncia: stoccano tutto senza alcuna tutela in cinque siti a forte rischio ambientale

New York (USA) - Uno sporco traffico che si sperava defunto è invece più attivo che mai e vede i rifiuti tecnologici occidentali, in particolare quelli americani, venire stoccati ad Hong Kong in siti non attrezzati, con notevoli e gravi conseguenze ambientali.

La denuncia arriva dall'organizzazione internazionale Greenpeace secondo cui sono almeno cinque le discariche illegali che vengono sfruttate da organizzazioni criminali che bypassano i controlli delle autorità cinesi ed esportano ad Hong Kong notevoli quantità di rifiuti hi-tech tossici. Si tratta di computer, telefonini, monitor e via dicendo: tutti dispositivi che nel tempo possono rilasciare nell'ambiente sostanze inquinanti come piombo, mercurio, zinco e via dicendo.

Secondo Greenpeace in quelle aree i suoi tecnici hanno registrato concentrazioni di piombo superiori alla norma di almeno cinque o dieci volte. "Questo materiale - si legge in una nota diffusa dall'associazione ambientalista - è estremamente tossico per le piante, gli animali e gli uomini".
La Cina da qualche anno ormai ha fermato l'importazione di rifiuti hi-tech occidentali che per anni hanno garantito un alto reddito. Una decisione sofferta, resa necessaria dal gravissimo impatto ambientale che in varie zone del paese tutto questo stava provocando, senza contare i danni alle persone, spesso anche minori, coinvolte nel processo di "smaltimento", a contatto con sostanze dannose senza protezioni e tutele.

In questo caso le organizzazioni criminali che muovono l'importazione illegale sfruttano la mancanza di una severa politica di frontiera sia per far arrivare la merce in Cina sia per trasportarla da lì ad Hong Kong. "Il grande volume di commerci tra Hong Kong e la Cina - spiega l'associazione - attira chi commercia in e-waste dai paesi in via di sviluppo, per utilizzare HK come discarica. L'importazione dalla Cina viene effettuata sulle strade, rendendo più difficili le ispezioni".
TAG: mondo
5 Commenti alla Notizia Hong Kong discarica dell'hi-tech?
Ordina
  • Non c'è un modo per riciclare le vecchie schede madri , circuiti etc ,etc ?
    non+autenticato
  • > Non c'è un modo per riciclare le vecchie schede
    > madri , circuiti etc ,etc ?

    Ci sarebbe ma non e' conveniente.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non c'è un modo per riciclare le vecchie schede
    > madri , circuiti etc ,etc ?

    non solo si può ma rende anche bene, te lo dico per esperienza diretta Sorride
    non+autenticato
  • scusa ma come fai ad estrarre i metalli dalle schede madri e dalle saldature per poi rivenderli?
    sara mica vero che per le saldature usano l 'oro e si puo estrarlo di pc usati ?
    non+autenticato
  • ma dove si crede che vadano a finire tutti i device elettronici che impestano il mondo?
    tonnellate e tonellate di oggetti con un tasso altissimo di obsolescenza che diventano rifiuti nel giro di pochissimi anni se non mesi dall'acquisto...
    tutti in discariche, per la maggior parte abusive.

    Tutto cio che noi buttiamo va a finire in discariche, in fondo al mare, o in cielo se bruciato.

    Il problema e' che la maggior parte della gente crede che una volta gettato un oggetto nel cassonetto questo si smaterializzi, non esista piu', un problema risolto, ma invece il problema si crea proprio in quel momento.

    Quanta ignoranza, quanta mancanza di volgia di affrontare i problemi.

    E' un flame, lo so, un puro e semplice sfogo, ma e' mai possibile che in un mondo in cui le informazioni corrono velocissime, dai satelliti e' possibile fotografare il globo terrestre in ogni sua parte tutti i giorni per vederne le variazioni e i governi non facciano niente, ma soprattutto la gente non voglia sapere cosa stia succedendo?

    Siamo cosi' pecoroni e struzzi che crediamo che mettendo la testa sotto terra (leggasi computer o tv nel cassonetto), per non vedere i problemi, questi non esistano!?!?!?

    mah...
    marcello

    non+autenticato