DARPA lavora sul silenzio

Un progetto militare americano punta a dispositivi che potrebbero consentire di parlarsi e capirsi anche in ambienti molto rumorosi. Basterà sussurrare

Roma - Sostituire i microfoni di telefoni e walky-talky con sensori capaci di convertire in voce l'attività dei nervi e dei muscoli. È quanto si propone di fare un progetto seguito e finanziato dalla principale agenzia di ricerca del Dipartimento della Difesa americano, l'ormai celeberrima (DARPA): si tratta dell'Advanced Speech Encoding (ASE), nato per migliorare la comunicazione tra soldati nel mezzo di una battaglia.

Il progetto, partito lo scorso luglio, ha già sviluppato un primo dispositivo che si avvale di un cosiddetto tuned electromagnetic resonator collar (TERC), un sensore a forma di collare che utilizza le tecniche della risonanza magnetica per rilevare i cambiamenti nella capacitanza elettrica causati dalla vibrazione delle corde vocali: la misurazione di tali variazioni viene analizzata da un computer e trasformata in parole.

Nei laboratori DARPA si sta mettendo a punto anche un altro tipo di sensore, basato su di alcuni elettrodi, che misura le variazioni nella impedenza mentre una persona parla: una rete neurale ha poi il compito di convertire questi dati in sequenze di vocali e consonanti e identificare le singole parole. Un prototipo di apparecchio basato su tale sistema è atteso per il 2008.
In entrambi i casi l'attività di muscoli e nervi viene convertita in una voce sintetica: se questo particolare la terrà probabilmente distante dal mercato consumer - chi vorrebbe ascoltare la voce di un computer al posto di quella della persona amata? - gli scienziati hanno spiegato che la tecnologia permetterà a soldati, spie o uomini d'affari di parlarsi senza emettere alcun suono e, soprattutto, eliminando qualsiasi rumore esterno. Tanto per fare un esempio, un telefono cellulare che utilizzasse uno di questi nuovi sensori potrebbe essere utilizzato nel bel mezzo di una discoteca: all'interlocutore arriverebbe unicamente la limpida e cristallina voce artificiale elaborata dal software del telefonino. E per parlare il chiamante non avrebbe necessità di sgolarsi: gli basterebbe bisbigliare o pronunciare le parole in silenzio.
14 Commenti alla Notizia DARPA lavora sul silenzio
Ordina
  • Colonnello, colonnello! Il direttore della darpa è...morto!
    Cosa??
    Ha avuto una specie di infarto!
    Ne sei sicuro Snake??
    :)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Colonnello, colonnello! Il direttore della darpa
    > è...morto!
    > Cosa??
    > Ha avuto una specie di infarto!
    > Ne sei sicuro Snake??
    >Sorride

    Non dirmi che succederà anche al presidente della ArmsTech, Kenneth Baker!

    AHAHAHA, è stata la prima cosa che ho pensato quando ho letto il titolo della notizia!Occhiolino
  • Leggo: "Tanto per fare un esempio, un telefono cellulare che utilizzasse uno di questi nuovi sensori potrebbe essere utilizzato nel bel mezzo di una discoteca: all'interlocutore arriverebbe unicamente la limpida e cristallina voce artificiale elaborata dal software del telefonino."

    A me, pare una gran cavolata.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Leggo: "Tanto per fare un esempio, un telefono
    > cellulare che utilizzasse uno di questi nuovi
    > sensori potrebbe essere utilizzato nel bel mezzo
    > di una discoteca: all'interlocutore arriverebbe
    > unicamente la limpida e cristallina voce
    > artificiale elaborata dal software del
    > telefonino."
    >
    > A me, pare una gran cavolata.

    Anche perche' dall'altra parte ti sentono bene, ma con il casino della disco tu non capisci un tubo...

    tuz-tuz-tuz-tuz


    3518


  • - Scritto da: TPK
    > Anche perche' dall'altra parte ti sentono bene,
    > ma con il casino della disco tu non capisci un
    > tubo...
    >
    > tuz-tuz-tuz-tuz

    Incredibile investono miliardi su una tecnologia per parlare al telefono in discoteca, perché è questo lo scopo vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: TPK
    > > Anche perche' dall'altra parte ti sentono bene,
    > > ma con il casino della disco tu non capisci un
    > > tubo...
    > >
    > > tuz-tuz-tuz-tuz
    >
    > Incredibile investono miliardi su una tecnologia
    > per parlare al telefono in discoteca, perché è
    > questo lo scopo vero?

    Le guerre del futuro verranno combattute in disco tra talebani sul cubo e marines strafatti di ecstasy!
    3518
  • ..e tutti a turno nei cessi a caricare i loro cannoni..Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Buzz
    > ..e tutti a turno nei cessi a caricare i loro
    > cannoni..Occhiolino

    http://www.thespoof.com/picstore/people/marijuana....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Leggo: "Tanto per fare un esempio, un telefono
    > cellulare che utilizzasse uno di questi nuovi
    > sensori potrebbe essere utilizzato nel bel mezzo
    > di una discoteca: all'interlocutore arriverebbe
    > unicamente la limpida e cristallina voce
    > artificiale elaborata dal software del
    > telefonino."
    >
    > A me, pare una gran cavolata.


    si usa in guerra e in ambiti militari, questa è la verità. Ad esempio i nocs potrebbero comunicare tra di loro senza farsi sentire dai bersagli. Utile, ma di nicchia.


  • - Scritto da: jokanaan

    > si usa in guerra e in ambiti militari, questa è
    > la verità. Ad esempio i nocs potrebbero
    > comunicare tra di loro senza farsi sentire dai
    > bersagli. Utile, ma di nicchia.

    No c'è un secondo utilizzo: il podcasting

    Non so se avete mai provato a fare podcasting ma ci si sente dei veri pirla a parlare da soli a un microfono, specie poi se avete gente in casa che viene e vi fa: "Ma con chi stai parlando?"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: jokanaan
    >
    > > si usa in guerra e in ambiti militari, questa è
    > > la verità. Ad esempio i nocs potrebbero
    > > comunicare tra di loro senza farsi sentire dai
    > > bersagli. Utile, ma di nicchia.
    >
    > No c'è un secondo utilizzo: il podcasting
    >
    > Non so se avete mai provato a fare podcasting ma
    > ci si sente dei veri pirla a parlare da soli a un
    > microfono, specie poi se avete gente in casa che
    > viene e vi fa: "Ma con chi stai parlando?"


    secondo me dev'essere divertente, mi sa che provo a podcastare anche ioA bocca aperta


  • - Scritto da: jokanaan

    >
    > secondo me dev'essere divertente, mi sa che provo
    > a podcastare anche ioA bocca aperta

    Ti assicuro di sì, anche se non ho ancora messo niente di mio già fare le prove è divertente. Poi su ipodder ogni giorno ne saltano fuori di nuove, tipo mi pare che questa settimana Paris Hilton inizierà a mettere il suo di podcasting.

    Mi sono comprato un microfono ad 20 euro col condensatore, cioè non ho neanche speso sta cifrona e la qualità del suono mi ha sorpreso.
    Adesso Adam Curry sta per far uscire un programma che attraverso un mixer permetterà di registrare su mp3 la nostra voce, skype e la musica senza aver bisogno di un mixer professionale esterno o di dover fare tutto a posteriori tramite qualche programmino.
    non+autenticato
  • io di Paris hilton guardo i video...altro ke sentire la voce ihihihhihiOcchiolino
    non+autenticato
  • ...bello. Mi piace. Caspita, se mi piace.

    Ma se poi nessuno ascolta? Il problema di oggi è questo.
    non+autenticato