HP adotta anche iPod photo

Il big del computing ha aggiunto alla propria famiglia di iPod due nuovi modelli basati sulle stesse caratteristiche degli iPod photo di Apple

Palo Alto (USA) - Sulla scia della propria partnership con Apple, HP ha aggiunto alla propria linea di iPod due nuovi modelli con design e caratteristiche tecniche identiche a quelle degli iPod photo: l'unica differenza, oltre al marchio, è che i nuovi player di HP non portano il nome "photo".

Disponibili con hard disk da 30 o 60 GB, gli iPod photo marchiati HP condividono lo stesso prezzo degli equivalenti modelli venduti da Apple: 349 e 449 dollari rispettivamente. Come questi ultimi, gli "hPod" hanno uno schermo a colori da 220 x 176 pixel e possono visualizzare le foto in sequenza manuale o programmata (slideshow).

HP continuerà a vendere un solo modello di iPod classico, con hard disk da 20 GB, al prezzo di 299 dollari.
Apple ha lanciato sul mercato iPod photo circa sei mesi fa e, di recente, ne ha abbassato il prezzo di 150 dollari (200 euro in Europa): una mossa che HP probabilmente attendeva per il debutto dei suoi player.

I primi iPod col logo del colosso di Palo Alto sono arrivati sul mercato lo scorso agosto ma sono tuttora confinati in Nordamerica: per il momento HP non sembra intenzionata a commercializzare i suoi player anche in Europa o in Asia.

Alcuni analisti criticano l'azienda per non differenziare abbastanza la propria offerta da quella di Apple, e per aver mancato di aggiornare la propria linea di iPod nell'arco di 8 mesi. In effetti una delle poche cose che in USA attualmente distingue l'offerta di HP da quella di Apple è una garanzia sul prodotto di 12 mesi contro i 90 giorni forniti da quest'ultima. HP sta tuttavia cercando di cavalcare il business legato ad iPod anche attraverso la vendita di speciali adesivi da applicare al player, chiamati Printable Tattoos, e inserendo nei propri PC media center un dock integrato per iPod.
23 Commenti alla Notizia HP adotta anche iPod photo
Ordina
  • cito dall'articolo:
    Apple ha lanciato sul mercato iPod photo circa sei mesi fa e, di recente, ne ha abbassato il prezzo di 150 dollari (200 euro in Europa): una mossa che HP probabilmente attendeva per il debutto dei suoi player.

    cara Apple (ma anche tutti gli altri)
    l'euro è a 1.3 dollari, quindi 150 $ fanno 115 euro,
    mettiamoci la fatica di scrivere una volta per tutte un manualetto nelle lingue europee e la spesa di portare fisicamente
    il prodotto qui da noi
    Arriviamo a 200 EURO ???!!!!
  • 150£ e 200? e il deprezzamento non il costo attuale

  • - Scritto da: eMac@700
    > 150£ e 200? e il deprezzamento non il costo
    > attuale

    ragionissima, chiedo venia

  • L'iriver supporta molti più formati, permette di cancellare le canzoni senza collegarlo al pc (invece con l'ipod mi pare non sia possibile), supporta i nomi lunghi dei file (con l'ipod non mi pare sia possibile), ha la radio incorporata (con l'ipod non mi pare ci sia), permette di registrare la radio direttamente in mp3 (con l'ipod non mi pare sia possibile), ha anche il microfono (l'ipod non mi pare ce l'abbia) e ha un mare di opzioni...
    Fate voi
    non+autenticato
  • prima di dare PARERI, cerca di farti qualche certezza.. vah.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > prima di dare PARERI, cerca di farti qualche
    > certezza.. vah.

    eh ci sei rimasto male nel sentire tutte le features che l'ipod non ha
    non+autenticato
  • ...o forse sei tu ad esserci rimasto male dato che l'iPod non ce l'hai?

    Anche la Stilo Abarth è più veloce della Roll Royce ed ha anche il portellone che la Rolls Royce non ha... ma rimane comunque una utilitaria...

    :)

    ...preferisco l'originale!
    non+autenticato
  • Scusate, non conosco l?iRiver.
    Posso comunque usarlo come un hard disk portatile come l?iPod?
    Quanti GB si possono utilizzare?
    non+autenticato
  • A proposito, ma la radiolina a transistor non l'avevano già inventata da tempo?

    E come mai non ne ho mai avuta una né mai l'ho desiderata ed invece di iPod ne ho due?

    Forse perchè mi basta sentire la musica che mi piace?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L'iriver supporta molti più formati, permette di
    > cancellare le canzoni senza collegarlo al pc
    > (invece con l'ipod mi pare non sia possibile),
    > supporta i nomi lunghi dei file (con l'ipod non
    > mi pare sia possibile), ha la radio incorporata
    > (con l'ipod non mi pare ci sia), permette di
    > registrare la radio direttamente in mp3 (con
    > l'ipod non mi pare sia possibile), ha anche il
    > microfono (l'ipod non mi pare ce l'abbia) e ha un
    > mare di opzioni...
    > Fate voi
    tutto falso anzi peggio
    l'iriver supporta in più dell'ipod i wma l'ipod in più i: .sound i files aac l'apple losless,
    l'ipod permette di canccellare le canzoni e di crearti le compilation senza attaccarlo al picci... naturalmente puoi anche cancellarti le compilation.
    l'ipod supporta i nomi lunghi e tutti i caratteri compresi gli ideogrammi cinesi e giapponesi... in oltre non da problemi con gli accenti, dieresi ecc ecc....

    >ha la radio incorporata
    raggione su ipod non c'è la puoi inserire a parte.

    >ha anche il
    > microfono
    idem come la radio... in più si và dai 90 agli 800 accessori esclusivi per ipod in oltre è l'unico supportato da molte Automobili comprese alcune alfa romeo... e il tuo iriver? per collegarlo alla macchina? sempre la cassettina? oppure attacchi l'itrip come su ipod e ti fà da ripetitore radio?
    >e ha un
    > mare di opzioni...
    > Fate voi
    ..... e cicciolina e vergine...
    l'ipod conoscilo prima di parlarne.... oltre ai giochi si và da un os completo Fan Linux adattato sull'ipod alla possibilità di installarti os x e avviarti il mac dall'ipod come se fosse un disco esterno... in oltre sempre su os x tramite terminale lo puoi impostare come disco per la memoria virtuale ecc ecc.... cmq dammi la lista degli accessori iriver e confrontiamola con quella ipod... se và bene ai la stessa quantità d'accessori del shuffle ma dubito lo stesso che ci arriva....


  • - Scritto da: eMac@700
    > tutto falso anzi peggio

    Parli come un televenditore di mobili

    > l'iriver supporta in più dell'ipod i wma l'ipod
    > in più i: .sound i files aac l'apple losless,

    Iriver supporta l'ogg che con l'ipod te lo scordi

    > l'ipod supporta i nomi lunghi e tutti i caratteri
    > compresi gli ideogrammi cinesi e giapponesi... in
    > oltre non da problemi con gli accenti, dieresi
    > ecc ecc....

    Te li taglia!!!! L'iriver invece ti fa vedere il nome completo anche se lungo

    >
    > >ha la radio incorporata
    > raggione su ipod non c'è la puoi inserire a
    > parte.

    Ah la puoi inserire a parte, come se fosse una cosa trascurabile, te la regalano poi vero?


    >
    > >ha anche il
    > > microfono
    > idem come la radio...

    idem te lo devi comprare e pagare a parte sull'ipod

    > l'ipod conoscilo prima di parlarne....

    Infatti ho scritto in via ipotetica e non arrogante come te, l'arroganza è la classica attitudine di chi vuol avere ragione a tutti i costi
    non+autenticato

  • > > l'ipod supporta i nomi lunghi e tutti i
    > caratteri
    > > compresi gli ideogrammi cinesi e giapponesi...
    > in
    > > oltre non da problemi con gli accenti, dieresi
    > > ecc ecc....
    >
    > Te li taglia!!!! L'iriver invece ti fa vedere il
    > nome completo anche se lungo

    A dir la verità l'ipod con i nomi lunghi non taglia proprio niente... il titolo si mette a scrollare se non sta tutto nello schermo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo


    > Iriver supporta l'ogg che con l'ipod te lo scordi

    Beh, non proprio visto che ci stanno lavorando...
    http://www.ipodlinux.org/Main_Page

    come sai il formato OGG viene utilizzato solo da utenti GNU/Linux (quindi da 4 gatti in croce).

    Il resto del mondo preferisce utilizzare formati audio standard:

    AAC, MP3 , MP3 VBR, Audible, Apple Lossless, WAV, AIFF
    e ovviamente WMA.

    non+autenticato
  • > come sai il formato OGG viene utilizzato solo da
    > utenti GNU/Linux (quindi da 4 gatti in croce).

    1) Sono un utente GNU/Linux ma non mi piacciono i gatti, quindi piano con i paragoni. A bocca aperta (era una battuta!)

    > Il resto del mondo preferisce utilizzare formati
    > audio standard:
    >
    > AAC, MP3 , MP3 VBR, Audible, Apple Lossless, WAV,
    > AIFF
    > e ovviamente WMA.

    2) Da come l'hai detto sembra che OGG non sia uno standard. Ma informati prima!
    http://www.vorbis.com/