Chippetto Via a 0,13 micron sfiora il GHz

Il chipmaker taiwanese ha spinto le sue CPU C3 oltre i 900 MHz. Il suo obiettivo e imporsi sul mercato dei PC e delle appliance a basso consumo

Taipei (Taiwan) - La famiglia di processori C3 di Via si arricchisce di un modello a 933 MHz, una CPU che va a competere più da vicino con i chip a basso costo di Intel e AMD.

Il chip si avvale di una cache L1 di 128 KB e di una cache L2 di 64 KB, supporta frequenze di bus di 100 e 133 MHz ed integra le istruzioni multimediali MMX e 3DNow!

La famiglia di C3 "Ezra" è la prima ad avvalersi di un processo produttivo a 0,13 micron, una caratteristica che, secondo Via, rende questi processori "i più freddi ed i più piccoli sul mercato". Il colosso taiwanese sostiene che il loro utilizzo è ideale nei computer desktop economici con fattori di forma molto contenuti, nei notebook, nei server ad alta densità e nell'emergente generazione di appliance Digital PC.
I chip C3, fino ad oggi, hanno ottenuto scarso successo in occidente e sono per lo più venduti in India ed in altri mercati asiatici. Al momento Via produce soltanto 100.000 C3 al mese ma conta di espandere presto il proprio mercato attraverso Eden, una piattaforma embedded che adotta i chip C3 ed ha già attratto su di sé l'interesse di diversi produttori di PC ed info appliance.

Sebbene Via non punti particolarmente sul numero di megahertz per guerreggiare con le sue rivali, entro la fine dell'anno conta di rilasciare un C3 da 1,2 GHz.
1 Commenti alla Notizia Chippetto Via a 0,13 micron sfiora il GHz
Ordina