Giovedì il bando di gara WLL

Il Wireless Local Loop compie il suo primo passo formale in Italia

Roma - Verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di domani il bando di gara per l'assegnazione delle frequenze per il Wireless Local Loop, che quindi nell'arco di qualche mese potrebbe divenire una tecnologia di comunicazione alternativa anche per i cittadini.

Qualche giorno fa il ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri, aveva dichiarato che "l'utilizzazione di queste frequenze favorirà un più rapido sviluppo dei servizi a larga banda alternativi alla fibra e al cavo, anche per applicazioni Internet".
3 Commenti alla Notizia Giovedì il bando di gara WLL
Ordina
  • e come al solito il servizio sara' disponibile nelle citta' di milano roma torino. Il resto d'Italia ? che si attacchi... le centraline meccaniche funzionano ancora... se le facciano bastare.
    non+autenticato


  • - Scritto da: munehiro
    > e come al solito il servizio sara'
    > disponibile nelle citta' di milano roma
    > torino. Il resto d'Italia ? che si
    > attacchi... le centraline meccaniche
    > funzionano ancora... se le facciano bastare.

    In effetti hai ragione... E Internet elettrica? Che fine ha fatto? Tanto anche quella andrà a copertura già me lo immagino!
    non+autenticato
  • - Scritto da: munehiro
    > e come al solito il servizio sara'
    > disponibile nelle citta' di milano roma
    > torino. Il resto d'Italia ? che si
    > attacchi... le centraline meccaniche
    > funzionano ancora... se le facciano bastare.

    Condivido il tuo pensiero.
    Io non vivo ne' a milano ne' a roma ne' a torino.
    Sono costretto a stare su di una dial-up e PAGARE MOLTO per connettermi ad Internet e leggere Punto Informatico ogni mattina.
    Wireless local loop? Una buffonata, come lo e' stata l'xDSL. Se non c'e' copertura queste tecnologie non valgono niente.
    Grazie a telecom italia.
    Ciao.
    non+autenticato