Un vorticoso giro di superbufale

Ma chi è George Arlington? Non esiste, ma con una foto è l'incubo di migliaia di navigatori, italiani e non. Tra le bufale del momento si fa rivedere anche il clamoroso falso sui dindi dei Parlamentari. Fermatele

Un vorticoso giro di superbufaleRoma - Una bufala subdola e triste ha dato vita in queste settimane ad una delle catene email di maggiore "successo". Sfrutta la tenerezza che può suscitare la vista di un neonato e la pena di una notizia secondo cui una bambina di dieci anni soffre di tumore. Una bufala-avvoltoio, dunque, che sta vorticosamente girando tra gli utenti italiani, insieme ad altre bufale più vecchie, a dimostrazione di quanto sia difficile far cessare certe "catene di email".

A firma "George Arlington" la nuova bufala arriva completa di testo in inglese e in italiano e corredata da una foto che riproponiamo in questa pagina. Il testo ha in sé le caratteristiche tipiche di una bufala che voglia avere successo, prima tra tutte la richiesta a chi riceve il messaggio di inviarlo a tutti coloro che si conoscono.

Ecco il testo italiano:
Oggetto: Leucemia - Per favore leggete di seguito

Se la cestinerete... davvero non avete cuore.
Salve, sono un padre di 29 anni. Io e mia moglie abbiamo avuto una vita meravigliosa. Dio ci ha voluto benedire con una bellissima bambina.
Il nome di nostra figlia è Rachele. Ed ha 10 anni.
Poco tempo fa i dottori hanno rilevato un cancro al cervello e nel suo piccolo corpo. C'è una sola via per salvarla?operare. Purtroppo, noi non abbiamo denaro sufficiente per far fronte al costo. AOL e ZDNET hanno acconsentito per aiutarci.
L'unico modo con il quale loro possono aiutarci è questo: Io invio questa email a voi e voi inviatela ad altre persone.
AOL rileverà la traccia di questa e-mail e calcolerà quante persone la riceveranno. Ogni persona che aprirà questa e-mail e la invierà ad altre 3 persone ci donerà 32 centesimi.
Per favore aiutateci
Con sincerità
George Arlington


Inutile dire che non solo per AOL sarebbe impossibile tenere traccia dell'effettivo giro di email causato da questo messaggio ma che non è previsto alcun compenso per questo "George Arlington", personaggio che con ogni probabilità non esiste nel mondo fisico...

Ma ad alimentare il traffico di email inutili, pensate per appesantire la mailbox di numerosi utenti e suscitare false preoccupazioni ce n'è anche un'altra che in Italia ha già avuto grande diffusione e che sembra davvero "resistente". Si ripresenta ancora una volta proprio in questi giorni con la complicità di un clamoroso errore del Codacons.
TAG: italia
61 Commenti alla Notizia Un vorticoso giro di superbufale
Ordina
  • "Una scelta inattesa che ha spiazzato l'opinione pubblica, davvero incomprensibile dopo tutti questi anni passati nel mondo della politica e non solo."
    non+autenticato
  • > Leggilo bene !
    > >
    > > > Hai mai ascoltato il ticchettio della pioggia?
    > > > Qualche volta hai seguito il volo di una farfalla?
    > > > O osservato il tramontare del sole?
    > > > Fermati. Non ballare in fretta.
    > > > Il tempo è poco. La musica non durerà a lungo.
    > > > Vivi ogni giorno sempre di corsa?
    > > > Quando ti domandi chi sei, ascolti la tua risposta?
    > > > Quando il giorno finisce e ti sdrai sul tuo letto,
    > > > ti assilli con mille pensieri?
    > > > Fermati. Non ballare in fretta.
    > > > Il tempo è poco. La musica non durerà a lungo.
    > > > Le tue giornate passano freneticamente?
    > > > Qualche volta hai detto al tuo bambino "lo faremo
    > > > domani" e nella tua apatia non hai visto la sua tristezza?
    > > > Qualche volta per mancanza di tatto hai lasciato che un caro
    > > > amico morisse senza averlo chiamato per dirgli "ciao"?
    > > > Fermati. Non ballare in fretta.
    > > > Il tempo è poco. La musica non durerà a lungo.
    > > > Quando corri troppo in fretta per raggiungere
    > > > qualsiasi luogo, ti perdi la metà del divertimento per
    > > > arrivarci?
    > > > Se sei preoccupato, se corri per tutto il giorno, è
    > > > come se gettassi la tua vita nel cestino.
    > > > La vita non è una corsa,
    > > > ma va vissuta e assaporata con calma.
    > > > Ascolta la musica prima che la canzone finisca.
    > > > L'unica cosa che vi viene chiesta è solo un po' del vostro tempo,
    > > > per inviare questo messaggio. C'è solo
    > > > bisogno di un po'd'amore per mandare questa e-mail.
    > > > Per favore, passate questo messaggio a tutti quelli che
    > > > conoscete. E' l'ultimo desiderio di una bambina, che presto
    > > > lascerà questo mondo, dato che è vittima di una terribile malattia:
    > > > il CANCRO. Grazie per il vostro sforzo. Questa non è una catena,
    > > > ma una scelta di tutti noi per salvare una piccola vita che
    > > > si sta spegnendo per una seria e fatale forma di cancro.
    > > > Per favore inviate questo messaggio a tutti coloro che conoscete
    > > > e non conoscete.
    > > > A questa bimba restano 6 mesi di vita, e come sua ultima volontà
    > > > lei ha voluto inviare questa e-mail a tutti voi, perché riusciate a
    > > > vivere la vita al massimo,dato che lei non lo farà mai.
    > > > Non andrà mai da nessuna altra parte, non riuscirà a laurearsi o
    > > > sposarsi, nè ad avere una famiglia.
    > > > Lo scopo di questa e-mail non è il denaro, ma dare a lei
    > > > e alla sua famiglia po'di speranza.
    > > > Per ogni persona che riceverà questa e-mail la Società
    > > > Americana del Cancro donerà 3 centesimi di dollaro per il
    > > > trattamento ed il piano di recupero
    > > > Una persona ne ha inviate già 500. Aiutatemi.
    > > > Se potete inviatela a tutte le persone che conoscete.
    > > > Riflettete e non siate egoisti! Dedicare 5 minuti
    > > > per inviare questo messaggio è di vitale importanza:
    > > > tutto questo potrebbe accadere a ciascuno di noi.
    > > >
    > > > Giorgio Lambertenghi Deliliers M.D.
    > > > Professor of Internal Medicine - Università di
    > > > Milano
    > > > Centro Trapianti di Midollo
    > > > Ospedale Policlinico
    > > > Via F. Sforza, 35
    > > > 20122 - Milan - Italy
    a me stanno arrivando diverse di queste mails, vorrei sapere se è un' altra bufala macabra o è vero. saluti
    non+autenticato

  • > > > > Per ogni persona che riceverà questa
    > e-mail la Società
    > > > > Americana del Cancro donerà 3
    > centesimi di dollaro per il
    > > > > trattamento ed il piano di recupero

    Ma come fa la Società Americana del Cancro a sapere che uno spedisce questa mail?
    C'ha un mago alle proprie dipendenze?
    Sarà il mago Casanova, forse?
    O il mago Forrest?

    Ovvio che è una bufala.

    Ragioniamo però su una cosa: quello che c'è scritto sulla mail può essere condivisibile, indipendentemente dal fatto che sia vero o meno quello che c'è scritto.
    Questo però non fa spostare di una virgola il fatto che questo è spamming nudo e crudo.

    non+autenticato
  • Ho appena appreso una brutta notizia alla radio -- lo scrittore horror/fantascienza Stephen King è stato trovato morto nella sua abitazione nel Maine questa mattina. Nessun altro dettaglio. Sono certo che mancherà a tutta la comunità di Punto Informatico - anche per chi non ha apprezzato le sue opere, è innegabile il suo contributo alla cultura popolare. Una vera icona di questo tempo.
    non+autenticato
  • Beh, almeno questa volta l'hai scritto nel posto giusto....

    - Scritto da: fhg
    > Ho appena appreso una brutta notizia alla
    > radio -- lo scrittore horror/fantascienza
    > Stephen King è stato trovato morto nella sua
    > abitazione nel Maine questa mattina. Nessun
    > altro dettaglio. Sono certo che mancherà a
    > tutta la comunità di Punto Informatico -
    > anche per chi non ha apprezzato le sue
    > opere, è innegabile il suo contributo alla
    > cultura popolare. Una vera icona di questo
    > tempo.
    non+autenticato
  • Uhm... la volta che schianta sul serio non ci crede piu` nessuno... comunque se fossi in lui mi toccherei un po'...
    non+autenticato
  • ...pagandola 10$, allegata ad una rivista Con la lingua fuorippp
    non+autenticato
  • Windows XP preinstallato sul suo nuovo portatile.
    Adesso sta cercando di ottenere il rimborso..

    - Scritto da: SiN
    > ...pagandola 10$, allegata ad una rivista

    P.S. "Quetato" meglio adesso ? Occhiolino
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    > Windows XP preinstallato sul suo nuovo
    > portatile.
    > Adesso sta cercando di ottenere il rimborso..

    ^_______^


    > P.S. "Quetato" meglio adesso ? Occhiolino

    (ops...) Si A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 26 discussioni)