iTunes sposa il video, tappa un buco

Apple ha rilasciato una nuova versione di iTunes in grado di gestire i file video MPEG-4, funzionalità già sfruttata dalla casa della Mela per distribuire sul proprio negozio di musica i video di alcune canzoni

Cupertino - Se fino ad oggi iTunes è stato essenzialmente sviluppato da Apple come un jukebox audio, con la nuova versione 4.8 il celebre player ha acquisito la capacità di organizzare e visualizzare i file video. L'utente può ora trascinare i file in formato QuickTime nella libreria del player e lanciarne la riproduzione in finestra (anche separata) o a pieno schermo.

Dal momento che iTunes è prima di tutto un front-end verso l'omonimo negozio di musica di Apple, non stupisce che su quest'ultimo siano comparse in queste ore i primi video musicali: si tratta di brevi clip, privi di protezione DRM, che gli utenti possono acquistare insieme a singoli brani od ottenere gratuitamente con l'acquisto di un album.

Se i video clip sembrano al momento solo un contorno al vero piatto dell'iTunes Music Store, la musica digitale, in futuro Apple potrebbe farne un nuovo, promettente business. Molti ritengono infatti che le nuove caratteristiche di iTunes 4.8 anticipino l'arrivo di un iPod con funzionalità video: in coppia con iTunes tale player potrebbe innescare, sul mercato dei contenuti video, lo stesso "circolo virtuoso" che ha portato Apple a dominare il settore della musica on-line. Per il momento, tuttavia, queste rimangono solo speculazioni: diversi analisti ritengono infatti che, almeno per quest'anno, l'iPod non subirà cambiamenti di rilievo.
Il motore video alla base di iTunes 4.8 si basa sulla tecnologia di QuickTime 7, lanciato da Apple la scorsa settimana insieme a Tiger.

La nuova release di iTunes corregge anche una grave vulnerabilità di sicurezza causata da un buffer overflow nel codice che elabora i file MPEG-4. Secunia spiega in questo advisory che un malintenzionato potrebbe sfruttare la falla per creare file video malevoli con cui compromettere la sicurezza degli utenti. Per sventare tale possibilità Apple raccomanda ai propri utenti di scaricare quanto prima la versione 4.8 di iTunes, disponibile qui.
TAG: apple
49 Commenti alla Notizia iTunes sposa il video, tappa un buco
Ordina
  • Non capisco molto questo sviluppo di iTunes. Perche' voler gestire un milione di cose diverse?
    E' nato come programma, ben fatto, per gestire la musica. Perche' dare a lui pure l'incombenza di gestire filmati e fare pure da agenda al posto dell'ottimo iCal?
    Prima o poi lo installero', pero' al momento sono davvero molto restio a farlo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non capisco molto questo sviluppo di iTunes.
    > Perche' voler gestire un milione di cose diverse?
    > E' nato come programma, ben fatto, per gestire la
    > musica. Perche' dare a lui pure l'incombenza di
    > gestire filmati e fare pure da agenda al posto
    > dell'ottimo iCal?
    > Prima o poi lo installero', pero' al momento sono
    > davvero molto restio a farlo.

    la gestione dei calendari la loro creazione e gestione si fa sempre con ical, soltanto ora si sicronizzerà direttamente con itunes assieme alla musica evitanto di usare due programmi per la stess cosa (la sicronia dell'ipod)
    non+autenticato
  • che tanto iTunes non lo usa nessuno Con la lingua fuori
    gli do al massimo un paio di anni di di vita...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > che tanto iTunes non lo usa nessuno Con la lingua fuori
    > gli do al massimo un paio di anni di di vita...

    Eh infatti... non lo usa proprio nessuno. A parte i milioni di possessori di iPod (è l'unico software per gestirti la libreria), tutti i possessori di OSX (è il player di default di sistema, nonchè il migliore), e un sacco di utenti windows (me compreso) che hanno scoperto quanto è più organizzato, veloce e razionale, oltreché comodo rispetto ad altri software.
    Una delle cose per cui lo apprezzo (oltre a tenermi organizzata la libreria copiandosi dentro gli mp3 appena lo doppioclicchi -è un'opzione eh-, masterizzare cd, comprare musica su iTMS, ascoltare centinaia di radio online sempre aggiornate) è il convertitore di mp3 integrato. Funzione che oggi a quanto pare fanno di tutto perché sia latitante su altri players. Il LAME è un buon encoder, ma i frontend sono un po penosi. In iTunes basta scegliere nelle impostazioni di importazione come vogliamo importare (fra AAC, MP3, WAV, AIFF, e Apple Lossless - ideale per mandar via ad altri studi di registrazione intere sessioni con tracce separate senza muovere 5 gb di audio, visto che strippa il silenzio e ha una compressione 2:1 circa), cliccare col destro i brani interessati e scegliere Converti la selezione a .

    Mejo de così...
    non+autenticato
  • è arrivato il solito solerte funzionario apple...

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > che tanto iTunes non lo usa nessuno Con la lingua fuori
    > > gli do al massimo un paio di anni di di vita...
    >
    > Eh infatti... non lo usa proprio nessuno. A parte
    > i milioni di possessori di iPod (è l'unico
    > software per gestirti la libreria), tutti i
    > possessori di OSX (è il player di default di
    > sistema, nonchè il migliore), e un sacco di
    > utenti windows (me compreso) che hanno scoperto
    > quanto è più organizzato, veloce e razionale,
    > oltreché comodo rispetto ad altri software.
    > Una delle cose per cui lo apprezzo (oltre a
    > tenermi organizzata la libreria copiandosi dentro
    > gli mp3 appena lo doppioclicchi -è un'opzione
    > eh-, masterizzare cd, comprare musica su iTMS,
    > ascoltare centinaia di radio online sempre
    > aggiornate) è il convertitore di mp3 integrato.
    > Funzione che oggi a quanto pare fanno di tutto
    > perché sia latitante su altri players. Il LAME è
    > un buon encoder, ma i frontend sono un po penosi.
    > In iTunes basta scegliere nelle impostazioni di
    > importazione come vogliamo importare (fra AAC,
    > MP3, WAV, AIFF, e Apple Lossless - ideale per
    > mandar via ad altri studi di registrazione intere
    > sessioni con tracce separate senza muovere 5 gb
    > di audio, visto che strippa il silenzio e ha una
    > compressione 2:1 circa), cliccare col destro i
    > brani interessati e scegliere Converti la
    > selezione a .
    >
    > Mejo de così...
    non+autenticato
  • lascia perde..... lo usano in parecchi, se non altro lo usa chi usa apple e chi compra i brani dall'itunes music-store
    non+autenticato
  • si guarda, un sacco di gente, davvero... Rotola dal ridere
    lascia perdere tu invece...conosco un sacco di "professionisti"   del ramo diciamo musicale che iTunz non sanno nemmeno cosa sia. A costo di ripetermi, questo programmino è un grande bluff

    - Scritto da: Anonimo
    > lascia perde..... lo usano in parecchi, se non
    > altro lo usa chi usa apple e chi compra i brani
    > dall'itunes music-store
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > si guarda, un sacco di gente, davvero... Rotola dal ridere
    > lascia perdere tu invece...conosco un sacco di
    > "professionisti"   del ramo diciamo musicale che
    > iTunz non sanno nemmeno cosa sia. A costo di
    > ripetermi, questo programmino è un grande bluff
    >


    come un immenso bluff è il tuo post.

    Dato che itunes non è un programma professionale..per farci cosa poi...ma è un programma destinato ad un target home per gestire la propria musica + fare acquisti su ITMS....e da abbinare all'ipod...mi sa che hai un po cannato.





    > - Scritto da: Anonimo
    > > lascia perde..... lo usano in parecchi, se non
    > > altro lo usa chi usa apple e chi compra i brani
    > > dall'itunes music-store
    non+autenticato


  • quale parte di "e un sacco di
    > utenti windows (me compreso)" non hai letto e capito del post al quale tu solerte troll rispondi ad minchiam?

    - Scritto da: Anonimo
    > è arrivato il solito solerte funzionario apple...
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > che tanto iTunes non lo usa nessuno Con la lingua fuori
    > > > gli do al massimo un paio di anni di di
    > vita...
    > >
    > > Eh infatti... non lo usa proprio nessuno. A
    > parte
    > > i milioni di possessori di iPod (è l'unico
    > > software per gestirti la libreria), tutti i
    > > possessori di OSX (è il player di default di
    > > sistema, nonchè il migliore), e un sacco di
    > > utenti windows (me compreso) che hanno scoperto
    > > quanto è più organizzato, veloce e razionale,
    > > oltreché comodo rispetto ad altri software.
    > > Una delle cose per cui lo apprezzo (oltre a
    > > tenermi organizzata la libreria copiandosi
    > dentro
    > > gli mp3 appena lo doppioclicchi -è un'opzione
    > > eh-, masterizzare cd, comprare musica su iTMS,
    > > ascoltare centinaia di radio online sempre
    > > aggiornate) è il convertitore di mp3 integrato.
    > > Funzione che oggi a quanto pare fanno di tutto
    > > perché sia latitante su altri players. Il LAME è
    > > un buon encoder, ma i frontend sono un po
    > penosi.
    > > In iTunes basta scegliere nelle impostazioni di
    > > importazione come vogliamo importare (fra AAC,
    > > MP3, WAV, AIFF, e Apple Lossless - ideale per
    > > mandar via ad altri studi di registrazione
    > intere
    > > sessioni con tracce separate senza muovere 5 gb
    > > di audio, visto che strippa il silenzio e ha una
    > > compressione 2:1 circa), cliccare col destro i
    > > brani interessati e scegliere Converti la
    > > selezione a .
    > >
    > > Mejo de così...
    non+autenticato

  • > è arrivato il solito solerte funzionario apple...

    Ed ecco subito dopo il solito tizio che non sa' quotare
    non+autenticato
  • Mi trovi in disaccordo.
    Io da sempre diffido di programmi che fanno piu' di una cosa.

    Anche perche' I-Tunes, come tutti gli altri, NON e' un player, ma un interfaccia per i codec installati sul PC.
    Io preferisco avere un'interfaccia completa per ogni codec piuttosto che un'unica interfaccia per tutti.
    Un programma che mi gestisce la libreria di file multimediali e che richiama il player adatto per ogni tipo di file ecc... in modo che posso sempre tenere sotto controllo tutte le attivita' dei vari programmi.

    Chi non si preoccupa di questo importante aspetto, prima o poi, vedra' i suoi dati personali utilizzati per scopi commerciali ritrovandosi cosi' sommerso di "offerte alle quali non puo' rinunciare", tipo 50 file mp3 a 10 euro e tutti dei suoi cantanti preferiti.

    >GT<
  • A parte un po' di castronerie che hai detto (se hai paure strane non comprare su iTMS ed installati un firewall), se hai un'iPod devi utilizzare iTunes. Peraltro è uno dei migliori nel suo campo e dopo averlo provato sono stato felicissimo di abbandonare WinAmp & Co..
    non+autenticato
  • tutti i
    > possessori di OSX (è il player di default di
    > sistema, nonchè il migliore),

    Appunto dai 4 gatti
    non+autenticato
  • non sono editabili, e mi fermo... perché per il mondo Win siamo già nell'incomprensibile fantascienza
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > non sono editabili, e mi fermo... perché per il
    > mondo Win siamo già nell'incomprensibile
    > fantascienza

    si capisce bene quale è il soggetto del tuo post... e da questo se ne deduce la tua frustrazione.
    non+autenticato
  • A che pro comprare contenuti video(quindi,presumibilmente,film)in formato compresso?
    Capisco la musica(anche se il prezzo di quella scaricata,continua a sembrarmi molto alto),ma un video?
    Comprarlo solo per poterlo vedere mentre si va in giro,non ha senso,comprarli per vederli sulla tv,nemmeno: si fa prima a cercare qualche offerta sui dvd(ce ne sono in giro)e a spendere quei 11-15 euro per avere un dvd da vedere a casa e che può essere compresso per essere visto in dispositivi portatili.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > A che pro comprare contenuti
    > video(quindi,presumibilmente,film)in formato
    > compresso?
    > Capisco la musica(anche se il prezzo di quella
    > scaricata,continua a sembrarmi molto alto),ma un
    > video?
    > Comprarlo solo per poterlo vedere mentre si va in
    > giro,non ha senso,comprarli per vederli sulla
    > tv,nemmeno: si fa prima a cercare qualche offerta
    > sui dvd(ce ne sono in giro)e a spendere quei
    > 11-15 euro per avere un dvd da vedere a casa e
    > che può essere compresso per essere visto in
    > dispositivi portatili.



    Compri o noleggi DVD? Beh, il DVD è registrato in un formato compresso.
    Anche il DV della tua videocamera è compresso. 5:1 per l'esattezza.

    I video su iTMS sono codificati con H264, il codec alla base dei nuovi formati DVD-HD.........

    Sul fatto che non abbia senso scaricarsi un prodotto video per vederselo sullo schermo di un apparecchietto portatile...sono più che daccordo.




    non+autenticato
  • Comprare video per poterli vedere mentre si va in giro...hai presente le videotelefonate sui cellulari? Anche quelle ti sembrano una stupidagine?
    Benvenuto nel nuovo millennio...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Comprare video per poterli vedere mentre si va in
    > giro...hai presente le videotelefonate sui
    > cellulari? Anche quelle ti sembrano una
    > stupidagine?
    > Benvenuto nel nuovo millennio...
    Purtroppo penso che tu abbia ragione.

    Una domanda per il formato scaricabile da iTunes: il codec è lo stesso degli hd-dvd(se mai li vedremo,visto il caos di accordi e non accordi tra toshiba e sony),ma la qualità,presumo di no(un filmato in hd-dvd,sarebbe immenso: capisco che possano comprimerlo,ma sarebbe comunque molto più grande di un dvd,quindi sarebbe un download eterno).
    non+autenticato
  • > Compri o noleggi DVD? Beh, il DVD è registrato in
    > un formato compresso.
    > Anche il DV della tua videocamera è compresso.
    > 5:1 per l'esattezza.
    >
    > I video su iTMS sono codificati con H264, il
    > codec alla base dei nuovi formati DVD-HD.........


    Questa è fantastica! LOL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Compri o noleggi DVD? Beh, il DVD è registrato
    > in
    > > un formato compresso.
    > > Anche il DV della tua videocamera è compresso.
    > > 5:1 per l'esattezza.
    > >
    > > I video su iTMS sono codificati con H264, il
    > > codec alla base dei nuovi formati
    > DVD-HD.........
    >
    >
    > Questa è fantastica! LOL

    Cosa c'è da ridere? No capisco?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > A che pro comprare contenuti
    > video(quindi,presumibilmente,film)in formato
    > compresso?
    > Capisco la musica(anche se il prezzo di quella
    > scaricata,continua a sembrarmi molto alto),ma un
    > video?
    > Comprarlo solo per poterlo vedere mentre si va in
    > giro,non ha senso,comprarli per vederli sulla
    > tv,nemmeno: si fa prima a cercare qualche offerta
    > sui dvd(ce ne sono in giro)e a spendere quei
    > 11-15 euro per avere un dvd da vedere a casa e
    > che può essere compresso per essere visto in
    > dispositivi portatili.
    Bah per la "visione portatile" daccordo al 100% è una cazzata, tuttavia non sono daccordo per vederseli in tv, con una adsl ad 1.2mbit già si può scaricare un film in tempi accettabili, dipende solo dal costo del suddetto, se è buono può valerne la pena, altrimente auto/moto/bici/piedi e si va in videoteca

  • - Scritto da: pikappa
    > altrimente
    > auto/moto/bici/piedi e si va in videoteca

    a piedi no eh?A bocca aperta

  • - Scritto da: pikappa

    > Bah per la "visione portatile" daccordo al 100% è
    > una cazzata, tuttavia non sono daccordo per
    > vederseli in tv, con una adsl ad 1.2mbit già si
    > può scaricare un film in tempi accettabili,
    > dipende solo dal costo del suddetto, se è buono
    > può valerne la pena, altrimente
    > auto/moto/bici/piedi e si va in videoteca

    Considerando quanto costa un dvd noleggiato,non ha senso spendere tempo e soldi per una versione peggiore da scaricare,men che meno se si parla di comprare.
    non+autenticato
  • Per quello che riguarda la qualità non saprei, è il probabile dispositivo che mi preoccupa...
    Lo schermo attuale dell'iPod è meno della metà di quello di un palmare. non parliamo poi dei subnotebook da 12".
    Venderebbero i film, non gli iPod!
    non+autenticato
  • video su ipod può avere senso,per lavoro sei spesso in treno, autobus, nn vuoi portarti dientro un portatile troppo ingombrante...ecco una soluzione per passare due ore...Per il discorso qualità,ponendo poi di rivedere il film in tv, credi veramente che con certe vecchie tv crt, o con un di quei tv al plasma a bassissima risoluzione di notare differenza tra un dvd e qualcosa di simile a un divx(sempre di mp4 si tratta)...(nell'audio si ..se hai un impianto che supporta Dts o Digital Dolby)


    non+autenticato