Un Pinguino arriva a Cuba

Fonti governative dichiarano che L'Avana ha deciso: finirà entro poco tempo l'uso oggi pressoché esclusivo di Windows sui computer governativi

L'Avana (Cuba) - A Cuba presto arriveranno i pinguini, sotto forma di distribuzioni Linux capaci di rifornire i computer delle agenzie governative e della pubblica amministrazioni di software open source, alternativo e ora formalmente "concorrente" del diffusissimo Windows di Microsoft.

A dichiararlo è il direttore dell'Ufficio per l'Information Technology, Roberto del Puerto, che ha rilasciato le sue dichiarazioni sul Juventud Rebelde, un foglio di stato.

Secondo il funzionario ci sarà un passaggio graduale verso Linux e ciò si deve alle esperienze positive maturate fin qui dopo l'installazione del sistema operativo aperto su circa 1.500 computer.
Perché il passaggio a Linux vada in porto ci vorranno nuove regole che l'Ufficio, stando a quanto dichiarato da del Puerto, sta già preparando.
TAG: linux
67 Commenti alla Notizia Un Pinguino arriva a Cuba
Ordina
  • - cacciare fidel castro
    - cacciare gli americani che vorranno prendere il suo posto
    - instaurare una dittatura del s/w libero presieduta da stallmanSorride

    Troll occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - cacciare fidel castro
    > - cacciare gli americani che vorranno prendere il
    > suo posto
    > - instaurare una dittatura del s/w libero
    > presieduta da stallmanSorride
    >
    > Troll occhiolino
    Buaaahhhh - ha-ha Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    Che spiritoso ! Geek
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - cacciare fidel castro
    > - cacciare gli americani che vorranno prendere il
    > suo posto
    > - instaurare una dittatura del s/w libero
    > presieduta da stallmanSorride
    >
    > Troll occhiolino

    l'estremismo non porta mai nulla di buono... anche se del buono si vuole fare..
  • Purtroppo ci stiamo lasciando superare su tutto.
    Stiamo precipitando in fondo alle classifiche e come e' accaduto per la liberta' di stampa http://www.ecplanet.com/canale/varie-5/societa-57/...
    che ci siamo lasciati superare dal ghana, dalla Namibia, dal Botswana, dal Nauru (dove sara' poi sto Nauru?), come sta avvenendo (giustamente) nell'economia dalla Cina adesso ci lasciamo superare anche nelle scelte tecnologiche.

    Fino a qualche tempo fa potevo godere del telegiornale a qualsiasi ora (e di altre trasmissioni) grazie a raiclick e a realplayer, da qualche mese la RAI (tv pubblica!!!) ha deciso di ridurre il pluralismo e di raggiungere solo chi ha microsoft installato. Per poter godere del servizio pubblico di raclick bisogna utilizzare Windows Media Player.
    E' vero, Cuba non e' libero, ma almeno non e' occupata e schiavizzata dagli stranieri.
    O credete di essere realmente liberi?

    Swamiji


    P.s.: Tutti i marchi citati nel presente post sono marchi registrati e di proprietà delle rispettive case.

  • - Scritto da: swamiji65

    > Fino a qualche tempo fa potevo godere del
    > telegiornale a qualsiasi ora (e di altre
    > trasmissioni) grazie a raiclick e a realplayer,
    > da qualche mese la RAI (tv pubblica!!!) ha
    > deciso di ridurre il pluralismo e di raggiungere
    > solo chi ha microsoft installato. Per poter
    > godere del servizio pubblico di raclick bisogna
    > utilizzare Windows Media Player.

    Per caso è dovuto all'utilizzo di mms:// ?
    Se è così esiste un interessante programma, mmsclient che ha, come unico inconveniente, quello di impiegare per il download lo stesso tempo di visione (in pratica salva il file invece di visualizzarlo come farebbe uno stream player)
    Ci ho scaricato una puntata di Ballarò

    KaysiX
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Per caso è dovuto all'utilizzo di mms:// ?
    > Se è così esiste un interessante programma,
    > mmsclient che ha, come unico inconveniente,
    > quello di impiegare per il download lo stesso
    > tempo di visione (in pratica salva il file invece
    > di visualizzarlo come farebbe uno stream player)
    > Ci ho scaricato una puntata di Ballarò
    >
    > KaysiX

    Il formato e' infatti per Microsft Windows Media Player, chi ha Linux o si attiva in seccanti ricerche per aggirare il problema o ciccia.
    L'inconveniente che dici mi sembra molto seccante cmq dove posso scaricarlo?

    Grazie dell'informazione
    Swamiji

  • > > Per caso è dovuto all'utilizzo di mms:// ?
    > > Se è così esiste un interessante programma,
    > > mmsclient che ha, come unico inconveniente,
    > > quello di impiegare per il download lo stesso
    > > tempo di visione (in pratica salva il file
    > invece
    > > di visualizzarlo come farebbe uno stream player)
    > > Ci ho scaricato una puntata di Ballarò
    > >
    > > KaysiX
    >
    > Il formato e' infatti per Microsft Windows Media
    > Player, chi ha Linux o si attiva in seccanti
    > ricerche per aggirare il problema o ciccia.
    > L'inconveniente che dici mi sembra molto seccante
    > cmq dove posso scaricarlo?
    >
    > Grazie dell'informazione
    > Swamiji

    Io per GNU/Linux uso mplayer dopo aver installato le liberie LIVE, che permettono di vedere streaming mms senza problemi. Prima di sparare una cazzata ho fatto un controllo e in questo momento sto vedendo la prima puntata dei Promessi Sposi (Marchesini-Lopez-Solenghi).
    E' stato scomodo copiare il link mms e chiamare mplayer da linea di comando, ma credo che con mplayer-plugin o con mozplugger si possa in qualche modo integrare mozilla e mplayer (però non ci ho perso tempo perchè non mi interessava molto).
  • Molto interessante e forse più pratica ed elegante la soluzione via mplayer segnalata nel frattempo da francescor82 (anche perché, se non interessa conservare lo stream, fruendone live si impiega il tempo necessario una volta sola piuttosto che due), ma intanto per completezza riporto l'homepage di mmsclient

    http://sourceforge.net/projects/mmsclient/

    KaysiX
    non+autenticato
  • > Molto interessante e forse più pratica ed
    > elegante la soluzione via mplayer segnalata nel
    > frattempo da francescor82 (anche perché, se non
    > interessa conservare lo stream, fruendone live si
    > impiega il tempo necessario una volta sola
    > piuttosto che due), ma intanto per completezza
    > riporto l'homepage di mmsclient
    >
    > http://sourceforge.net/projects/mmsclient/
    >
    > KaysiX

    Dal link che hai dato:
    This is an MMS client for linux. Use it in combination with a GSM modem to receive and send SMS and MMS messages.
    Ehm...

    Comunque ora che mi ricordi, per registrare streaming c'è anche http://sourceforge.net/projects/gmms/
    Ha interfaccia grafica gtk a con poche modifiche si può fare la versione a linea di comando (utile per lanciare i comandi in background Occhiolino)

  • - Scritto da: francescor82

    > Dal link che hai dato:
    > This is an MMS client for linux. Use it in
    > combination with a GSM modem to receive and send
    > SMS and MMS messages.
    > Ehm...
    >
    > Comunque ora che mi ricordi, per registrare
    > streaming c'è anche
    > http://sourceforge.net/projects/gmms/
    > Ha interfaccia grafica gtk a con poche modifiche
    > si può fare la versione a linea di comando (utile
    > per lanciare i comandi in background Occhiolino)

    Argh perdo colpi pardon! ecco la fonte corretta...

    http://www.geocities.com/majormms/

    c'è anche un plugin per xine tra l'altro

    piuttosto sempre su SourceForge c'è un'interfaccia in qt per il client testuale

    http://sourceforge.net/projects/mms-qt/

    KaysiX
    non+autenticato
  • Grazie alle informazioni che mi avete dato ho installato i plugins per firefox e mplayer mi legge i formati audio e video per MS Windows Media Player. Adesso ascolto anche le radio live che utilizzano formati mms.

    Ho scritto una guida su www.fedoraitalia.org (sezione guide) e spero che sia presto disponibile, in questo momento è sottoposta alla verifica da parte degli amministratori

    Grazie
    Swamiji
  • > Grazie alle informazioni che mi avete dato ho
    > installato i plugins per firefox e mplayer mi
    > legge i formati audio e video per MS Windows
    > Media Player. Adesso ascolto anche le radio live
    > che utilizzano formati mms.
    >
    > Ho scritto una guida su www.fedoraitalia.org
    > (sezione guide) e spero che sia presto
    > disponibile, in questo momento è sottoposta alla
    > verifica da parte degli amministratori
    >
    > Grazie
    > Swamiji

    Congratulazioni per essere riuscito a fare quel che volevi, ma soprattutto un ringraziamento per aver scritto una guida! Spero davvero che venga accettata e che possa servire ad altri per risolvere problemi analoghi. Sorride
  • ..........vecchi e nuovi comunisti.

    Perplesso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ..........vecchi e nuovi comunisti.

    tipo IBM?

    (IBM = intenational BUSINESS machines)

    sono tutti comunisti, non c'è che dire
    non+autenticato
  • Ancora con sta storia del OS comunista....:|
    Ma per favore facciamo interventi un pò + costruttivi, grazie
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ancora con sta storia del OS comunista....:|
    > Ma per favore facciamo interventi un pò +
    > costruttivi, grazie

    Scherzi ? ... i troll sono gli interventi più seguiti ..A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ..........vecchi e nuovi comunisti.
    >
    > Perplesso

    Verissimo, pericolosi comunisti usano questo sistema operativo da comunisti:

    # telnet www.forzaitalia.it 80
    telnet www.forzaitalia.it 80
    Trying 217.220.34.53...
    Connected to www.forzaitalia.it.
    Escape character is '^]'.
    HEAD / HTTP/1.0

    HTTP/1.1 200 OK
    Date: Wed, 18 May 2005 07:33:58 GMT
    Server: Apache/2.0.40 (Red Hat Linux)
    Last-Modified: Wed, 18 May 2005 07:16:20 GMT
    ETag: "2f00be-38fc-43ff7900"
    Accept-Ranges: bytes
    Content-Length: 14588
    Connection: close
    Content-Type: text/html; charset=ISO-8859-1

    Connection closed by foreign host.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ..........vecchi e nuovi comunisti.
    > >
    > > Perplesso
    >
    > Verissimo, pericolosi comunisti usano questo
    > sistema operativo da comunisti:
    >
    > # telnet www.forzaitalia.it 80
    > telnet www.forzaitalia.it 80
    > Trying 217.220.34.53...
    > Connected to www.forzaitalia.it.
    > Escape character is '^]'.
    > HEAD / HTTP/1.0
    >
    > HTTP/1.1 200 OK
    > Date: Wed, 18 May 2005 07:33:58 GMT
    > Server: Apache/2.0.40 (Red Hat Linux)
    > Last-Modified: Wed, 18 May 2005 07:16:20 GMT
    > ETag: "2f00be-38fc-43ff7900"
    > Accept-Ranges: bytes
    > Content-Length: 14588
    > Connection: close
    > Content-Type: text/html; charset=ISO-8859-1
    >
    > Connection closed by foreign host.

    invece questi fasci usano un sistema operativo da fasci

    $ telnet www.rifondazione.it 80
    Trying 194.183.4.19...
    Connected to web.rifondazione.it.
    Escape character is '^]'.
    HEAD / HTTP/1.0

    HTTP/1.1 200 OK
    Server: Microsoft-IIS/4.0
    Content-Location: http://194.183.4.19/index.html
    Date: Wed, 18 May 2005 07:49:17 GMT
    Content-Type: text/html
    Accept-Ranges: bytes
    Last-Modified: Thu, 03 Jun 2004 10:36:26 GMT
    ETag: "7023c29f5649c41:18b5b"
    Content-Length: 949

    Connection closed by foreign host.

    Btw... qualcuno sa spiegarmi brevemente a che serve l'header ETag ? non ho voglia di cercarloCon la lingua fuori

    non+autenticato
  • > Btw... qualcuno sa spiegarmi brevemente a che
    > serve l'header ETag ? non ho voglia di cercarlo
    >Con la lingua fuori

    Mica possono dirtelo, sono segreti industriali!
    non+autenticato
  • gia, anche la germania e' comunista
    non+autenticato
  • Perché a Cuba c'è il comunismo... BahPerplesso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perché a Cuba c'è il comunismo... BahPerplesso

    Giusto.
    Windows = populismo
    Linux = estremismo
    Non fa 1 grinza...

    A quello che ha aperto il thread: la informo che ha appena vinto il premio 2+2 per la matematica politica e quando vuole puo' venir a ritirare il pallottoliere...
    :@ArrabbiatoArrabbiato

  • - Scritto da: Mazinga@
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Perché a Cuba c'è il comunismo... BahPerplesso
    >
    > Giusto.
    > Windows = populismo
    > Linux = estremismo
    > Non fa 1 grinza...
    >
    > A quello che ha aperto il thread: la informo che
    > ha appena vinto il premio 2+2 per la matematica
    > politica e quando vuole puo' venir a ritirare il
    > pallottoliere...
    >ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato


    ...dopo averlo ritirato, passi anche di questa parte, così le consegno il mongolino d'oro...:|
  • ... usava macchine windows? e l'odiato nemico imperialista-capitalista? e l'embargo?

    ROTFLA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... usava macchine windows? e l'odiato nemico
    > imperialista-capitalista? e l'embargo?
    >
    > ROTFLA bocca aperta

    Perché, secondo te, anche se hanno Windows, le pagano le licenze? Se io fossi in loro... no!Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Bhe se le hanno le licenze se le fumeranno al posto dei sigari...fatto resta windows o linux resta sempre uno stato di merda...anche se il nostro fra un pò lo raggiungerà
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Bhe se le hanno le licenze se le fumeranno al
    > posto dei sigari...fatto resta windows o linux
    > resta sempre uno stato di merda...anche se il
    > nostro fra un pò lo raggiungerà

    La condizione economica in cui si trova Cuba non dipende dal suo regime. Tutto sommato uno stato se e' comunista, democratico, liberista o fascista, fintanto che resta piccolo (come numero di abitanti e km quadri di territorio, non sara' mai difficile da gestire.

    I problemi di Cuba sono gli USA che gli hanno sempre imposto embargo e rogne di ogni tipo per metterlo in ginocchio...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Bhe se le hanno le licenze se le fumeranno al
    > > posto dei sigari...fatto resta windows o linux
    > > resta sempre uno stato di merda...anche se il
    > > nostro fra un pò lo raggiungerà
    >
    > La condizione economica in cui si trova Cuba non
    > dipende dal suo regime. Tutto sommato uno stato
    > se e' comunista, democratico, liberista o
    > fascista, fintanto che resta piccolo (come numero
    > di abitanti e km quadri di territorio, non sara'
    > mai difficile da gestire.
    >
    > I problemi di Cuba sono gli USA che gli hanno
    > sempre imposto embargo e rogne di ogni tipo per
    > metterlo in ginocchio...
    >

    Sei troppo giovane per ricordare quando Fidel mandava mercenari in Africa a combattere le guerre al posto di Mosca.
    Una volta era facile: produceva zucchero e soldati che vendeva ai russi in cambio di petrolio, grano e macchinari.
    Poi i russi hanno deciso che il petrolio e tutto il resto dovevano pagarlo in dollari....altro che embargo degli USA!!!
    Sai che danno per Cuba non poter comprare i SUV della Chevrolet...
    non+autenticato
  • Sì sì.... certo, il periodo especial è stato causato solo dal petrolio della Russia, mentre gli USA hanno sempre aiutato Cuba.
    Ma vaff....

    Magari prima di sparare sentenze
    - Scritto da: Anonimo
    > Sei troppo giovane per ricordare quando Fidel
    > mandava mercenari in Africa a combattere le
    > guerre al posto di Mosca.
    > Una volta era facile: produceva zucchero e
    > soldati che vendeva ai russi in cambio di
    > petrolio, grano e macchinari.
    > Poi i russi hanno deciso che il petrolio e tutto
    > il resto dovevano pagarlo in dollari....altro che
    > embargo degli USA!!!
    > Sai che danno per Cuba non poter comprare i SUV
    > della Chevrolet...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > I problemi di Cuba sono gli USA che gli hanno
    > sempre imposto embargo e rogne di ogni tipo per
    > metterlo in ginocchio...
    io dico che gli USA sono un problema per tutto il genere umano

    non+autenticato
  • Questi sono annunci a ripetizione che fanno pensare
    ormai a una tendenza che riguarda tutto il mondo.
    Spiace in particolare che l'Italia resti la nazione
    ultima in classifica anche in questo, avendo
    l'utilizzo di windows piu alto del mondo, ancora piu
    che negli stati uniti (dove usano molto linux e mac).
    Basta che uno dei paesi grossi (brasile, quinto paese
    piu popoloso al mondo e 6a economia mondiale, per non
    dire la Cina) faccia la metà di quanto affermato, e si
    instaura un effetto domino: i produttori di hw dovranno
    scrivere driver, i produttori di pc dovranno offrire anche
    linux preinstallato, etc. Vedremo
    non+autenticato
  • Per l'uso che faccio del PC, Windows, in questo caso il vecchio 98se, mi va più che bene. Tuttavia mi fa davvero molto ma molto piacere che questa specie di monopolio di Microsoft venga via via messo in dubbio da semrpe più paesi che preferiscono togliere le palle dalle mani di Bill Gates e fargli vedere che si può andare avanti benissmo anche senza di lui e i suoi prodotti. Microsoft ha bisogno di essere ridimensionata. Meno delirio di onnipotenza, credo, le tornerebbe utile anche per concentrarsi di più sulla programmazione di software migliore, invece di gongolarsi sull'ampiezza della base installata che tiene per le palle e che viene sistematicamente costretta all'upgrade (costoso e, azzardo, di discutibile utilità).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Questi sono annunci a ripetizione che fanno
    > pensare
    > ormai a una tendenza che riguarda tutto il mondo.
    > Spiace in particolare che l'Italia resti la
    > nazione
    > ultima in classifica anche in questo, avendo
    > l'utilizzo di windows piu alto del mondo, ancora
    > piu
    > che negli stati uniti (dove usano molto linux e
    > mac).
    > Basta che uno dei paesi grossi (brasile, quinto
    > paese
    > piu popoloso al mondo e 6a economia mondiale, per
    > non
    > dire la Cina) faccia la metà di quanto affermato,
    > e si
    > instaura un effetto domino: i produttori di hw
    > dovranno
    > scrivere driver, i produttori di pc dovranno
    > offrire anche
    > linux preinstallato, etc. Vedremo

    Effettivamente ci spero anch'io...
    Non mi interesaa che superi windows (che è molto improbabile) ma che raggiunga una quota di mercato tale da spingere tutti i fornitori anche i più piccoli a rilasciare driver per Linux.
    Per il resto se uno si trova bene con windows puo' benissimo continuare a farlo, tanto meglio, più concorrenza da più qualità !
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Questi sono annunci a ripetizione che fanno
    > pensare
    > ormai a una tendenza che riguarda tutto il mondo.

    E' chiaro come il monopolio assoluto Microsoft stia per finire. La concorrenza fa solo bene. Quello che mi preoccupa è che dubito che Microsoft accetti la concorrenza così bellamente. Visto che sul piano tecnologico non riesce più ad imporsi come monopolista, mi aspetto offensive politiche, tipo brevetti sul software e altri vincoli legali, per poi affidare il ripristino del monopolio alla repressione.

    Alle brutte potrebbe caldeggiare una bella guerra al Brasile, ovviamente per esportare la democrazia e WindowsSorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)