I brevetti? Cosa buona e giusta

Parte la campagna pro-direttiva sui brevetti del software dell'associazione industriale europea EICTA, che spera così di spingere l'Europarlamento ad approvare la contestatissima normativa

Roma - Hanno di rado preso la parola fuori dal Palazzo e nei tanti mesi in cui è nata e cresciuta la contestazione di mezza Europa verso la proposta di direttiva dei brevetti sul software non hanno saputo contrapporre un uguale schieramento d'opinione: ci provano ora, sono quelli della EICTA, l'associazione delle industrie europee, che intende appoggiare la direttiva sui brevetti.

EICTA ha ora lanciato una campagna (qui in pdf l'annuncio) per sostenere la direttiva e spingere l'Europarlamento ad approvarla in via definitiva, quando sarà chiamato a votare probabilmente ai primi di luglio.

L'associazione ha realizzato un Manifesto che sostiene essere stato firmato da una 50ina di imprese piccole e medie di tutta Europa. Nel Manifesto si afferma che "i brevetti sono uno strumento vitale per aziende innovative: le società specializzate possono proteggere le loro invenzioni dallo sfruttamento da parte di competitor maggiori, che hanno più facilità di raggiungere il mercato di massa, proprio con i brevetti. Allo stesso tempo, la possibilità di dare in licenza le proprie tecnologie consente loro di ottenere un ritorno sugli investimenti, allo stesso tempo incoraggiando la condivisione delle proprie invenzioni".
Secondo EICTA "ottenere dei capitali di investimento rappresenta uno dei più grossi ostacoli per le piccole imprese e i brevetti sono spesso un requisito essenziale per ottenere i fondi. Un sistema uniforme e stabile di brevettazione aiuterà ad incoraggiare investimenti in Ricerca e Sviluppo e di far crescere i loro business".

A sostenere questa posizione è il sito collegato Patents4Innovation in cui si afferma che l'approvazione della direttiva è essenziale per due milioni di posti di lavoro nell'industria dell'alta tecnologia europea.

In una sezione del sito, intitolata "Smitizzazione", si legge, tra le molte cose, che la direttiva non cambierebbe nulla alla produzione di software open source e si afferma come a sostenere la direttiva siano in tanti. EICTA infatti ricorda che all'associazione aderiscono 51 società multinazionali e, attraverso le organizzazioni commerciali locali nei singoli paesi, più di 10mila piccole imprese che impiegano nel complesso quei circa due milioni di persone il cui posto di lavoro sarebbe a rischio in caso di mancata approvazione della direttiva.
TAG: brevetti
70 Commenti alla Notizia I brevetti? Cosa buona e giusta
Ordina
  • La Direttiva con cui si è cercato di introdurre i brevetti dei software è stata respinta. Giustamente sono sollevati gli utilizzatori, gli sviluppatori e le aziende che usano software libero.

    Danno invece dimostrazione di grande ipocrisia "quelli dell'EICTA, un consorzio europeo di multinazionali ed altre imprese, che in una nota hanno applaudito alla bocciatura. Tutto bene? Sì, se non fosse che qualche settimana fa la stessa EICTA si appellava ai Parlamentari europei per l'approvazione della direttiva che, diceva, avrebbe garantito l'ambiente migliore per lo sviluppo delle imprese. Ed ora, invece, un drastico dietrofront"

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=53935&p=2&r=PI
    hdd
    69
  • Io mi chiedo: se non ci fosse PI, tutte queste altre informazioni dove le prenderemo???

    2do me i parlamentari non sanno di tutte le belle notizie di PI in merito ai brevetti software (i casi di wine, excel, la forgent, ecc... ecc...).

    Quando gli studenti vanno a fare campagne contro la brevettabilita' del software, leggo sembre slogan del tutto fuorvianti del tipo: "+ brevetti + soldi da pagare", oppure "il brevetto software danneggera' irreparabilmente tutto e tutti" (che e' vero ma i parlamentari se glielo dici cosi' non ci credono...A bocca aperta ).

    Bisognerebbe piuttosto portare alle manifestazioni le "prove" dei danni che possono fare (quindi basta con esempi e slogan liberali, che ai politici non piaciono...). Io sarei + contento di inviare ai parlmentari 2-3 pagine di PI piuttosto che i soliti slogan che vengono ignorati o malinterpretati...Sorride

    La televisione non parla mai dei brevetti software xche' i giornalisti non credono faccia notizia: cosi' i parlamentari non si documenteranno mai su quello che sta' succedendo dietro le quinte: si fideranno del motto "ascoltiamo le aziende"...

    X me giornalisti e politici non sanno che dietro a queste tematiche ci saranno sui 1-2 milioni di voti vaganti, e se solo lo sapessero farebbero come la procreazione assistita... (ergo ne parlerebbero)

    Il parlamentare doc non e' ne' esperto di computer ne' ha voglia di perdere tanto tempo x cose di cui non ha nemmeno voglia di occuparsi e che a detta dei suoi collaboratori avvoltoi (provenienti da chissa' quali ditte) sono tematiche che vanno risolte "all'americana": se fa soldi, fa bene...

    X me gli appelli non arrivano neppure ai parlamentari ma vengono prontamente cestinati dalle segreterie, i collaboratori o anche i portaborse...
  • Facciamoli di 6 mesi...

    ma porca miseria come cavolo si fa a sostenere la linea pro brevetti!


    il click, il cestino, la barra di scorrimento, il carrello elettronico, le cartelline per la navigazione, l'help online attraverso l'utilizzo di un database...


    semplicemente R I D I C O L I


    avranno brevettato anche le emoticons, non ho controllato ma quasi ci scommetterei....


    ;)
    non+autenticato
  • Avete visto la lista dei membri dell'organizzazione?
    SONO TUTTE (o quasi) MULTINAZIONALI CHE PROVENGONO DA AMERICA O ASIA!!!
    Mi sembra folle che il parlamento europeo prenda una decisione che ha un impatto fortissimo sulle aziende europee, seguendo i dettami di aziende extraeuropee.
    non+autenticato
  • Infatti la cosa assurda è anche questa... le uniche a trarne vantaggio sarebbero le grandi multinazionali...

    che sono in gran parte USA...

    che rabbia...
    non+autenticato
  • ABBASSO L'EUROPA DELLE MULTINAZIONALI!!!
    W L' EUROPA DEI POPOLI E DEL LIBERO SOFTWARE!!!
    VOTIAMO CONTRO L'EUROPA DEI POTENTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)