Pedoporno online, 47 denunce

Operazione della Polizia

Imperia - La Polizia Postale ha compiuto ancora una volta un'operazione volta al contrasto della produzione e diffusione di immagini di pornografia infantile su Internet, una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Sanremo che ha portato alla denuncia di 47 persone in diverse regioni italiane.

I coinvolti nell'operazione della PolPost sono perlopiù accusati di scambio e detenzione di contenuti illegali. Nel corso delle perquisizioni nelle abitazioni degli indagati, gli inquirenti hanno individuato moltissimi CD e DVD contenenti fotografie e video di abusi commessi su bambini tra i 3 e i 14 anni.

Come spiegato dagli inquirenti, l'intera indagine si deve alla segnalazione di quanto accadeva alla Polizia Postale da parte di un utente Internet residente a Bordighera.
TAG: cybercops
29 Commenti alla Notizia Pedoporno online, 47 denunce
Ordina
  • Se, devono andare a recuperare quesi 4 cd e dvd masterizzati pirata per difendere quei nullafacenti dei loro amici delle majors, c'è bisoglo di gettare così tanto fango sulla gente, e fare tanto chiasso per giustificare queste costosissime indagini, che altrimenti non si potrebbero giustificare perchè sono ampiamente di parte.Ormai, questi ci hanno preso gusto con queste accuse di pedoporno. Intanto, si ignorano i maltrattamenti dei minori causati dallo stesso stato, che emargina un numero maggiore di famiglie nel sottobosco sociale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Se, devono andare a recuperare quesi 4 cd e dvd
    > masterizzati pirata per difendere quei
    > nullafacenti dei loro amici delle majors, c'è
    > bisoglo di gettare così tanto fango sulla gente,
    > e fare tanto chiasso per giustificare queste
    > costosissime indagini, che altrimenti non si
    > potrebbero giustificare perchè sono ampiamente di
    > parte.Ormai, questi ci hanno preso gusto con
    > queste accuse di pedoporno. Intanto, si ignorano
    > i maltrattamenti dei minori causati dallo stesso
    > stato, che emargina un numero maggiore di
    > famiglie nel sottobosco sociale.

    Quoto tutto.
    non+autenticato
  • è molto probabile che l'accusa di pedoporno sia una scusa per colpire coloro (che spessissimo non fanno lucro) che usano il p2p genericamente per scambi, oggigiorno quando si vuole colpire qualcuno anche innocente si usano sospetti di pedoporno o anarchico insurrezionalista(se italiano), terrorismo(se mussulmano), pirata(se bambino). Falsificatore di bilanci multimiliardari invece è un termine onorifico che presto verrà onorato con una laurea ad honorem, inoltre verranno distribuite lauree gratis e senza alcuna fatica di studio a tutti coloro che fanno parte di elite sportive o altro che hanno i meriti di far incassare miliardi a qualche multinazi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se, devono andare a recuperare quesi 4 cd e dvd
    > masterizzati pirata per difendere quei
    > nullafacenti dei loro amici delle majors, c'è
    > bisoglo di gettare così tanto fango sulla gente,
    > e fare tanto chiasso per giustificare queste
    > costosissime indagini, che altrimenti non si
    > potrebbero giustificare perchè sono ampiamente di
    > parte.Ormai, questi ci hanno preso gusto con
    > queste accuse di pedoporno. Intanto, si ignorano
    > i maltrattamenti dei minori causati dallo stesso
    > stato, che emargina un numero maggiore di
    > famiglie nel sottobosco sociale.

    ...sarà pure come dici tu, intanto vorrei vedere cosa pensaresti di uno trovato in casa con qualche bel filmino che ritrae tuo figlio... seresti così clemente?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > ...sarà pure come dici tu, intanto vorrei vedere
    > cosa pensaresti di uno trovato in casa con
    > qualche bel filmino che ritrae tuo figlio...
    > seresti così clemente?

    Non credo che nessuno lo sia per queste cose, ma ricordo anche quei bambini di 13 anni che di propria volontà andavano dalla prostituta biancaneve (Articolo di qualche tempo fa) e come bambine che per monili e regaletti vari fanno le vacche..........

    Non confondiamo la violenza pura e semplice con la volontà di fare certe cose di propria iniziativa.......

    Tutti a 13-14 e 15 anni sanno cosa facevano........

    Siamo al punto che se una di 14anni emancipata ha il ragazzo di 18 anni appena compiuti lui è pedofilo.

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Siamo al punto che se una di 14anni emancipata ha
    > il ragazzo di 18 anni appena compiuti lui è
    > pedofilo.

    Per fortuna, per la legge attuale questa situazione è ancora legale, anche se molti benpensanti la considerano aberrante.
    non+autenticato
  • in tutti i casi la detenzione di immagini e film con bambini può essere considerato reato di pedofilia per cui buttate via tutte le immagini e i films con bimbi, giornali, riviste, settimanali e mensili che ne contengano anche in piccola quantità. Specialmente se sono di bimbi della vostra cerchia, In caso di perquisizione la loro detenzione sarà considerato perlomeno sospetto di pedofilia.
    non+autenticato
  • se ci sono prove inconfutabili di commercio di materiale pedofilo nulla osta all'arresto degli interessati, quello che si voleva dire è che nel mucchio per comodità delle indagini vengono incluse persone non pedofile ma che scambiano solo software e che rischiano quattro anni di galera per scambiarsi gli mp3.Ora non si vorrebbe che venisse utilizzato l'alibi della pedofilia per dar la caccia agli utilizzatori di p2p o a persone che danno fastidio a qualcuno che tanto onesto non è per motivi via via economici, politici etc anche turpi.
    non+autenticato
  • Qualcuno ha detto che la prima fecondazone eterologa è avvenuta tra maria e giuseppe figlio di un certo gesu.
    Ora, premettendo l'ovvietà che i bambini sono sacri e intoccabili, mi viene in mente che maria santissima è stata messa in cinta dallo spirito santo quando aveva 13 anni, il primo è unico caso di santapedofilia?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno ha detto che la prima fecondazone
    > eterologa è avvenuta tra maria e giuseppe figlio
    > di un certo gesu.
    > Ora, premettendo l'ovvietà che i bambini sono
    > sacri e intoccabili, mi viene in mente che maria
    > santissima è stata messa in cinta dallo spirito
    > santo quando aveva 13 anni, il primo è unico caso
    > di santapedofilia?


    MA NON TI VERGOGNI ???
    porta più rispetto perlomeno per la religione o credo degli altri...

    :@ saluti
    non+autenticato
  • Ha espresso una idea che è sempre stata anche nella mia testa e che nessun prete mi ha mai smentito.

    Ma se proprio vogliamo dirla tutta.....
    Adamo ed Eva ebbero due figli... maschi... com'è proseguito il tutto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > MA NON TI VERGOGNI ???
    > porta più rispetto perlomeno per la religione o
    > credo degli altri...

    Perché dovrebbe vergognarsi? Da quando riferire un evento storico è un crimine?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qualcuno ha detto che la prima fecondazone
    > eterologa è avvenuta tra maria e giuseppe figlio
    > di un certo gesu.
    > Ora, premettendo l'ovvietà che i bambini sono
    > sacri e intoccabili, mi viene in mente che maria
    > santissima è stata messa in cinta dallo spirito
    > santo quando aveva 13 anni, il primo è unico caso
    > di santapedofilia?

    ti faccio notare che i 13 anni di allora non sono certo paragonabili a quelli di oggi....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    (cut)
    > ti faccio notare che i 13 anni di allora non sono
    > certo paragonabili a quelli di oggi....

    E non dimentichiamo che l'aspettativa di vita media di allora era un tantino più corta di quella attuale.
    Cambiano i tempi, cambiano le condizioni oggettive, cambia la morale
    non+autenticato
  • ma che vi siete fumati??????

  • - Scritto da: vegeta
    > ma che vi siete fumati??????

    beata ignoranza. A 13 anni fino a qualche secolo fa eri già bello che adulto. Non solo, l'INFANZIA è un concetto relativamente recente. In epoche neppure troppo remote i giovani e i giovanissimi, per non dire i bambini, venivano considerate nè più nè meno che persone come gli altri, al punto di utilizzarli nel lavoro e tutto il resto... Lo so che oggi appare aberrante ma le cose andavano così. In poche parole, gli anni "biologici" hanno una corrispondenza "sociale" differente a seconda dell'epoca che consideri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: vegeta
    > > ma che vi siete fumati??????
    >
    > beata ignoranza. A 13 anni fino a qualche secolo
    > fa eri già bello che adulto. Non solo, l'INFANZIA
    > è un concetto relativamente recente. In epoche
    > neppure troppo remote i giovani e i giovanissimi,
    > per non dire i bambini, venivano considerate nè
    > più nè meno che persone come gli altri, al punto
    > di utilizzarli nel lavoro e tutto il resto... Lo
    > so che oggi appare aberrante ma le cose andavano
    > così. In poche parole, gli anni "biologici" hanno
    > una corrispondenza "sociale" differente a seconda
    > dell'epoca che consideri.

    ripeto che ti sei fumato???

  • - Scritto da: vegeta
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: vegeta
    > > > ma che vi siete fumati??????
    > >
    > > beata ignoranza. A 13 anni fino a qualche secolo
    > > fa eri già bello che adulto. Non solo,
    > l'INFANZIA
    > > è un concetto relativamente recente. In epoche
    > > neppure troppo remote i giovani e i
    > giovanissimi,
    > > per non dire i bambini, venivano considerate nè
    > > più nè meno che persone come gli altri, al punto
    > > di utilizzarli nel lavoro e tutto il resto... Lo
    > > so che oggi appare aberrante ma le cose andavano
    > > così. In poche parole, gli anni "biologici"
    > hanno
    > > una corrispondenza "sociale" differente a
    > seconda
    > > dell'epoca che consideri.
    >
    > ripeto che ti sei fumato???

    a quanto pare "caro" vegeta non ti sei neppure letto i testi di storia che pure avresti dovuto studiare dalle elementari in su. Forse ti sfugge che fino agli inizi del '900 i bambini (e le donne) venivano sfruttati nella fabbriche esattamente come gli uomini, con orari e paghe da fame. Ma forse sto parlando con uino che forse le scuole dell'obbligo non le ha neppure finite...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: vegeta
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: vegeta
    > > > > ma che vi siete fumati??????
    > > >
    > > > beata ignoranza. A 13 anni fino a qualche
    > secolo
    > > > fa eri già bello che adulto. Non solo,
    > > l'INFANZIA
    > > > è un concetto relativamente recente. In epoche
    > > > neppure troppo remote i giovani e i
    > > giovanissimi,
    > > > per non dire i bambini, venivano considerate
    > nè
    > > > più nè meno che persone come gli altri, al
    > punto
    > > > di utilizzarli nel lavoro e tutto il resto...
    > Lo
    > > > so che oggi appare aberrante ma le cose
    > andavano
    > > > così. In poche parole, gli anni "biologici"
    > > hanno
    > > > una corrispondenza "sociale" differente a
    > > seconda
    > > > dell'epoca che consideri.
    > >
    > > ripeto che ti sei fumato???
    >
    > a quanto pare "caro" vegeta non ti sei neppure
    > letto i testi di storia che pure avresti dovuto
    > studiare dalle elementari in su. Forse ti sfugge
    > che fino agli inizi del '900 i bambini (e le
    > donne) venivano sfruttati nella fabbriche
    > esattamente come gli uomini, con orari e paghe da
    > fame. Ma forse sto parlando con uino che forse le
    > scuole dell'obbligo non le ha neppure finite...

    E' vero; oggi noi ci scandalizziamo tanto per il lavoro minorile nel mondo, solo che ci siamo troppo facilmente dimenticati che pure nella civilissima (civilissima???) Italia fino a 50- 60 anni fa (quindi non nella preistoria) il lavoro minorile era la norma.
    Basta solo andarlo a chiedere ai nostri vecchi, su 10 persone almeno 8 diranno che a 15 anni erano già stufi di lavorare.
    Certo; adesso sicuramente verrà qualcuno a dire che in 60 anni abbiamo fatto dei progressi, che la civiltà ha fatto delle conquiste e via discorrendo.....
    Tutte caxxate , difatti adesso che la nostra bella infanzia la teniamo nella bambagia ci stiamo ritrovando con una gioventù priva di spina dorsale.
    Non c'è che dire: proprio delle belle conquiste ha fatto questa nostra pseudosocietà vuota. Anzi direi morta.
    non+autenticato