L'FBI ci riprova: arriva Sentinel

Un supersistema informatico con database biometrico. Dopo gli ultimi fallimenti, la polizia federale americana ci riprova. Ed è pronta a spendere cifre astronomiche

Washington (USA) - Più protezione e più prevenzione contro crimine e terrorismo: gli Stati Uniti potranno contare sull'aiuto di Sentinel, un sistema nazionale che permette l'analisi e la gestione di crimini ed inchieste. L'FBI ha appena annunciato l'inizio dei lavori che entro tre anni porteranno alla nascita di questo nuovo network.

L'annuncio sembra quasi un'ammissione di colpevolezza da parte dell'amministrazione americana per i fallimenti di un precedente sistemone informatico, chiamato IAFIS, abbandonato definitivamente nel gennaio del 2005. La notizia non arriva dunque inattesa: dopo i terribili attacchi dell'11 settembre 2001, il governo degli USA ha iniziato a dotare tutte le forze di sicurezza con strumenti tecnologici sempre più all'avanguardia - ma non sempre funzionanti. Stavolta i tecnici dell'FBI sembrano voler fare sul serio: non possono permettersi di sbagliare ancora dopo la figuraccia precedente.

Sentinel verrà sviluppato in tre fasi distinte. La prima parte dei lavori prevede la costruzione di una rete ad altissima velocità per connettere tutti i dipartimenti di polizia federale sparsi per l'intero territorio statunitese. Il secondo passaggio sarà l'acquisto di oltre 30mila PC di ultima generazione. L'ultimo atto della grande opera sarà la creazione dell'infrastruttura informatica - un compito delicato, vista la crucialità dei compiti che dovrà svolgere: comparazione di prove, identificazione dei sospetti, comunicazione ed organizzazione tra agenti e reparti operativi.
Secondo Robert Mueller, attuale direttore dell'FBI intervistato dalla CNN, "le cifre in ballo sono ancora segrete". Alcune voci indiscrete parlano di un preventivo che sfora i 600 milioni di dollari. Mueller ha recentemente esposto il proprio disappunto nei confronti del Senato di Washington, accusandolo di non avere stanziato abbastanza fondi per il precedente progetto informatico e di averne causato il fallimento. L'obsoleto IAFIS, composto da un database biometrico e da un motore di ricerca, costò ai contribuenti ben 140 milioni di dollari.

Tommaso Lombardi
TAG: cybercops
11 Commenti alla Notizia L'FBI ci riprova: arriva Sentinel
Ordina
  • Mentre nel loro paese si crepa di fame senza trovare un lavoro, pensano bene a buttare i soldi in stronzate oppure uguale a metterseli in tasca.
    non+autenticato
  • ma questi si drogano, bastano una paio di 15k con storage emc2 in fibra + oracle + vpn + scrittura di client che acquisiscano dati biometrici e li confrontino con quelli presenti nel db.
    con 10 milioni di dollari, a volersi tenere larghissimi, fai tutto (escluso il costo delle cdn per cablare le varie sedi del fbi, ma si spera che l'fbi gia ce le abbia, non credo usino delle xDSL)
    non+autenticato
  • Scommetto che ci sono modi molto migliori per spendere 600 milioni di dollari, che non in una cosa che non porta un concreto beneficio alla maggior parte della popolazione...
  • SCUSATE PER LA DOPPIEZZA DEL POST, inserito anche nella sezione crittografia, ma questa è una delle tante conferme di quello che ho appena scritto.


    spunti da un informatico-storico... che si basa dalle relazioni tra la famiglia bush ed hitler prese da questo sito:
    http://www.nexusitalia.com/hitlerbush.html


    Chiunque abbia visto il film The Corporate avrà notato come le macchine IBM servivano per schedare i tatuaggi marchiati a pelle dei deportati (ebrei gay ecc.)e dei nemici della dittatura (comunisti e critici)
    venivano tutti immagazzinati, a tempo reale.
    Oggi i nostri cari amici dell' e-privacy di firenze come hanno già detto la paranoia è una virtù, ossia spiegamo al giorno d'oggi tutti i gusti politici commerciali vengono registrati da un sistema informatico americano chiamato echelon, quindi è semplicissimo inquadrare il tipo di persona che si collega ad internet, in caso di una nuova dittatura, come potremmo difenderci, da questi pazzi torturatori? Io dico a tutti di criptare qualsiasi file personale, perchè prevenire è meglio che curare abbiamo visto negli anni come Pgp ha dato particolarmente fastidio agli americano vietandone addirittura l'esportazioni e catalogandolo come arma terroristica. Questo significa che le varie Fbi Cia hanno paura di questi sistemi, dobbiamo anche imparare che oggi il capitalismo il dio denaro ha infettato tutto quindi quando Pgp è passato sotto il controllo di una società io comincerei a nutrire di forti dubbi sulla possibilità che all'interno del codice ci siano delle backdoor conosciute soltanto da (dirigenti pgp e varie fbi e cia) consiglierei di usare alternative open source, true cript gpg, e aggiornarle ogni tanto perchè è possibile sempre che i bug.
    Adesso non voglio creare allarmismi sulla possibile nuova dittatura, ma sicuramente come abbiamo già visto in italia questa è una dittatura che è capace a censurare le persone impendondele semplicemente di non andare in televisione di non farle fare spettacoli a teatro di fare pressioni sui giornali, solo internet è rimasto l'ultimo balurardo libero dell'informazione ma con questa scusa della pedofilia il governo italiano sta tentando di prenderne il controllo scegliendo lui quale siano i siti da bloccare agli italiani.

    I governi di tutti i paesi, si stanno muovendo, molto velecomente per controllare tutto il traffico su internet distruggendo la privacy con la scusa del terrorismo ma chi sono i veri terroristi (chi ha gettato la bomba atomica chi ha fatto la guerra in vietnam ecc.) Di chi dobbiamo avere veramente paura?
    Mentre questi governi si muovono per controllare le nostre abitudini noi siamo qui fermi passivi che accettiamo di tutti è arrivato il momendo di pensare ad anche una possibile dittatura di qualsiasi paese filoamericano, quindi bisogna prevenire prima di curare, cosa accadrebbe se soltanto la dittatura s'instaurasse chi ne pagherebbe le conseguenze ovviamente migliaia di poveri cittadini che nell'arco di 10 anni di internet hanno lasciato informazioni ai server controllatutto (echelon) dei governi , basterà schedare come facevano nel nazismo con le macchine IBM le vare categorie sociali contrarie alla dittatura e nuova morte?
    E poi chi glie lo dice al giudice beh si mi ero criptato i dati se avevo criptato le connessioni se avevo criptato l'email non sarei stato schedato come comunista o come antiproibizionista e non ne avrei pagato le conseguenze fisiche e morali...

    Bisogna imparare molto dalla storia...
    adesso voi mi prenderete per pazzo daccordo potete anche prendermi per pazzo ma soltanto dopo aver letto le relazioni TRA LE RICCHEZZE ACCUMULATE dai legami DELLA FAMIGLIA BUSH con HITLER anche durante il nazismo descritte da un giornalista dell' Uruguay. Cose mai sentite sui nostri media televisivi e giornalistici che avrebbe allarmato molto più del semplice bombarolo iracheno che si ribella dell'invasione della propria terra... con scuse americane-italiane sempre smentite.

    Il link è questo: Leggetelo tutto con calma e attenzione resterete senza parole promesso e pensarete molto di + alla vostra PRIVACY. Consiglio anche la visione del film THE CORPORATE.
    http://www.nexusitalia.com/hitlerbush.html

    Cito qualcosina:

    George Bush teneva già nei suoi geni la radice nazista. Suo nonno, Prescott Bush, era socio della Brown Brothers Arriman e uno dei proprietari della Union Banking Corporation. Entrambe giocarono un ruolo chiave nel finanziamento di Hitler nel suo cammino al potere. Il governo statunitense ordinò il 20 settembre del 1942 la confisca della Union Banking Corporation proprietà di Prescott Bush... Il 17 novembre dello stesso anno, Franklin Delano Roosvelt confiscò, in violazione alla legge del commercio con il nemico, tutti i beni della Silesian American Corporation, amministrata da Prescott Bush. Il bisnonno del nostro George, il guerriero di Dio, Samuel, padre del nazista Prescott Bush, fu la mano destra del magnate dell'acciaio Clarence Dillon e del banchiere Fritz Thissen, il quale scrisse il libro "I Paid Hitler" (Ho finanziato Hitler), affiliandosi nel 1931 al partito nazista. (Partito Operaio Nazional Socialista Tedesco).
    ------------------------------------------------------------------------
    C'è molto di più.... io vi do i motivi per cui proteggervi, dopottuto soltanto tutti hanno il diritto a saperlo.

    RAGAZZI DIVULGATE IL PIU' POSSIBILE. questo deve essere il motivo per cui progeggersi per evitare che se per caso qualcosa scappasse di mano, una dittatura (basta guardare il progetto P2 italiano tutt'ora in porto) noi poveri cittadini non abbiamo armi per difenderci non abbiamo nulla l'unica cosa che abbiamo è CRIPTARE!

    sono aperto al dialogo.
    non+autenticato
  • Cosa possiamo sperare da un governo che nel proprio paese, culla di tradizioni democratiche, ha sospeso i diritti civili, ha instaurato la censura, le liste nere, l'eliminazione dell'habeas corpus, diritto al quale donarono la vita tante generazioni, imponendo sentenze clandestine, carceri segrete e il delitto di opinione, avvicinando la sua società alla notte nera del maccartismo più anacronico.

    ...Il nazionalismo e il falso patriottismo é un altro degli anelli che uniscono Bush a Hitler. Questo tipo di nazionalismo é l'ultimo rifugio delle canaglie e si regge sulla cultura degli ignoranti.

    Albert Einstein lo descrisse bene: "Il nazionalismo é un'infermità infantile, il morbillo dell'umanità".
    non+autenticato
  • Bush proclama "urbi et orbe" la guerra preventiva. Dwight Eisenhower nel 1953 non ebbe dubbi in proposito: "La guerra preventiva é un'invenzione di Adolf Hitler, e francamente io non prendo sul serio chiunque mi venga a proporre una cosa del genere". Però, guerra preventiva contro chi?

    É ben risaputo che l'anteprima di una guerra non é la verità! E Bush la prima cosa che fa per fabbricare la sua guerra preventiva, dopo l'incendio del suo Reichstag, é mentire al Goebbels di turno in modo così primitivo che nessuno dubitò della sua amicizia. Per primo disse che l'Iraq appoggiava Al Qaeda. Quando fu provato l'odio irriconciliabile tra Saddam Hussein e l'ex impiegato degli Stati Uniti, Osama Bin Laden, Bush iniziò a mettere l'Iraq nella lista della corrente fondamentalista musulmana. Difficile crederlo per il paese più laico del mondo. Si appellò poi all'esistenza di armi di distruzione di massa. Affermò che l'Iraq non consentiva permettere le ispezioni e quando le permise, assicurò che non aveva lasciato entrare l'ONU nei Palazzi e altri luoghi nascosti. E quando anche queste affermazioni si rivelarono false, disse che le armi stavano ben occulte.

    Alla fine non ne fu trovata nemmeno una. Quando tutti gli argomenti si esaurirono chiese la rinuncia o l'esilio di Saddam Hussein e ammise l'unica realtà possibile: vogliamo occupare il territorio iracheno, costi quel che costi, e decidere chi lo debba governare. La stessa operazione di disinformazione che Hitler lanciò contro la
    Cecoslovacchia, l'Austria e la Polonia...
    non+autenticato
  • Ma andate a raccogliere la cicoria ! Deluso
    non+autenticato
  • Questi devono cominciare prima i tutto con un corso serale di italiano, grammatica, analisi logica etc.
    Non guasterebbe poi un corso di storia tanto per gradire Sorride
    Accidenti il mondo e' bello perche' e' vario, paranoie incluse Occhiolino
    non+autenticato
  • Come buttare via altri soldi.La sanità va a rotoli,il deficit ha raggiunti quota 600 mld di dollari e loro che fanno?Edificano super controlli per una società sempre più stupida e vigliacca.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come buttare via altri soldi.La sanità va a
    > rotoli,il deficit ha raggiunti quota 600 mld di
    > dollari e loro che fanno?Edificano super
    > controlli per una società sempre più stupida e
    > vigliacca.

    Io non ti darei neanche un euro.
    Si scrive "dateli a me" o "datemeli". Deluso
    Comprati una grammatica e studia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come buttare via altri soldi.La sanità va a
    > rotoli,il deficit ha raggiunti quota 600 mld di
    > dollari e loro che fanno?Edificano super
    > controlli per una società sempre più stupida e
    > vigliacca.
    E noi il digitale terrestre per ingrassare il nanoSorride
    non+autenticato