Quando il robot è made in China

I progressi nella robotica degli scienziati cinesi avanzano rapidamente: a breve saranno lanciati sul mercato i primi automi domestici made in China

Pechino (Cina) - Non fa danni, cura la casa muovendosi con precisione ed è anche divertente: non si tratta di una moglie vecchio stampo desiderata da molti uomini italiani, ma dell'ultimo prodotto messo a punto dall'Harbin Institute of Technology, cuore della ricerca robotica cinese. Infatti il team del prof. Hong Bingrong ha quasi ultimato un maggiordomo robot pronto ad essere commercializzato entro la fine del 2005.

Hong Bingrong, pluripremiato innovatore da anni impegnato nella Robot World Cup, ha applicato la sua esperienza nel campo dell'automazione per costruire un automa umanoide in grado di svolgere semplici mansioni domestiche. Esclusivamente pensato per le famiglie, il singolare maggiordomo avrà principalmente funzioni di aspirapolvere autonomo e godrà di ampia libertà di movimento.

"Ha l'intelligenza di un bambino di sette o otto anni e si muove senza provocare problemi" - annunciano i ricercatori di Harbin in un comunicato ufficiale. Questo perché all'interno del piccolo automa, alto poco meno di mezzo metro, ci sono numerosi sensori ad ultrasuoni per evitare la collisione con persone o mobili.
Il robot è stato pensato anche per essere un buon guardiano che tenga alla larga gli ospiti indesiderati da piccole e grandi abitazioni: "Potrà riconoscere i suoi interlocutori ed avere brevi conversazioni", spiegano membri del team di Hong. I primi esemplari, previsti per l'inizio di autunno, saranno equipaggiati con sistemi di riconoscimento che utilizzano videocamere e microfoni per discernere i "padroni" dagli estranei.

Ma, al di là delle specifiche tecnologiche, comuni a molti altri prodotti nipponici ed americani, la novità introdotta dal robottino cinese è il prezzo: semplicemente bassissimo. Con un costo oscillante tra i 1000 e 3000 euro, il robot made in China potrà diventare la spina nel fianco della sviluppatissima industria robotica nipponica e statunitense - ammesso che faccia davvero ciò che promette. "Ci vorranno ancora decine di anni - confidano gli stessi realizzatori - prima che un robot possa davvero rimpiazzare un domestico in carne ed ossa".

Tommaso Lombardi
TAG: cina
40 Commenti alla Notizia Quando il robot è made in China
Ordina
  • Basta con i cinesi, adesso devono essere loro ad investire in italia, io non compro più un fico secco da loro, solo ciò che è indispensabile. Al solito, gli insegnamo le cose e poi ci sbattono fuori. Svegliamoci!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Basta con i cinesi, adesso devono essere loro ad
    > investire in italia, io non compro più un fico
    > secco da loro, solo ciò che è indispensabile. Al
    > solito, gli insegnamo le cose e poi ci sbattono
    > fuori. Svegliamoci!

    La Cina è in espansione continua e continuerà ad espandersi nei prossimi anni e penso che non si possa fermare. Lasciami aggiungere che era ora che anche qualla parte dell'umanità (visto il numero li definisco così!) iniziasse ad uscire dalla miseria. Perchè noi si e loro no?

    Piuttosto che sperare che i cinesi investano qui io spero che gli italiani e le aziende italiane investano là, è l'unico modo per crescere con i loro ritmi. Il giorno che i capitali cinesi arriveranno in massa (perchè sono già arrivati, mi viene in mente 3) ci mangeranno in un sol boccone.

    Temo che gli acquisti tuoi...o forse anche di tutta Italia incidano ben poco sui trend di crescita della Cina, molti dimenticano che il vero effetto Cina non è solo la capacità produttiva a prezzi irrisori ma anche l'immenso mercato che sta per esplodere.
    non+autenticato
  • i cinesi che sfruttano staranno bene ma quando sento alla tv che i grossi si ingrossano di soldoni a scapito di bambini ... questo mi fa schifo !
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Basta con i cinesi, adesso devono essere loro ad
    > investire in italia, io non compro più un fico
    > secco da loro, solo ciò che è indispensabile. Al
    > solito, gli insegnamo le cose e poi ci sbattono
    > fuori. Svegliamoci!

    vai te a lavorare a 40euro al mese.
  • sono 70euro in alcune zone, altre arrivano a 100. Ma con 70 euro in Italia non si compra niente, mentre in Cina un bel po' di roba.

    Effettivamente i capitali stranieri investono in Cina non solo perche' la manodopera costa poco rispetto a noi, in particolare e' il mercato in continuo aumento che interessa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sono 70euro in alcune zone, altre arrivano a 100.
    > Ma con 70 euro in Italia non si compra niente,
    > mentre in Cina un bel po' di roba.
    >

    comunque meno di quante ne compri in italia con 1000.

    > Effettivamente i capitali stranieri investono in
    > Cina non solo perche' la manodopera costa poco
    > rispetto a noi, in particolare e' il mercato in
    > continuo aumento che interessa.

    il mercato aumenta ma il target si alza sempre di più. Larry l'altra volta faceva osservare come la vendita di auto di lusso è fiorente in italia ben più che in altri paesi d'europa. I produttori che continuano a far soldi sono quelli che sfruttando manodopera a poco, o clandestina o spostando l'attività all'estero, riescono a star dentro nelle spese. Ma poi così nessuno può acquistare i loro prodotti, che vengono quindi piazzati su di un target più di lusso (offerta minore e prezzi maggiori, giustificati da assurde pretese di alta qualità). Non può durare per sempre, perché finirà che i produttori si venderanno prodotti fra di loro. Ma non avranno più soldi per pagarli!
  • Fa le faccende.
    Non rompe le scatole.
    Costa poco.

    Ci applico il rivestimento siliconico presentato qualche mese fa da un giapponese...
    Ci applico qualche upgrade preso da realdolls...

    Ragazze, se impara anche a cucinare il vostro monopolio sulla (sulle) libido maschile è finito!
    ;)
    non+autenticato
  • Se impara solo a oziare in casa basta un robot al posto di un ragazzo.Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Hei bello... a parte che le ragazze sono un agglomerato di bug e controsensi, conflitti di ogni genere che se non avessero la gestione delle eccezzioni nel teskio sarebbero sempre in "blue screen of death" eccetera eccetera. Sinceramente non mi va molto l'idea di sbattermi un frigorifero (dal film Robocop). Io per ora mi limito a cambiare ragazza.
    Poi... quale monopolio sulla libido maschile? C'è troppa offerta per dover ricorrere a realdoll e company, da noi la gnocca abbonda solo che si deve Hackare bene la loro cpu mio caro, hehehe. Un po' di cracking e social engineering e te le porti nel tuo cabinet in meno di una settimana,Sorpresa)

    Vabbeh.. mi sa che preparerò un corso online: How to crack the italian gnocca! hehehe

    PS: tuttavia ammetto che basta uscire dai confini italiani che tutto diventa anche troppo facile. Ma giocare di strategia è anche bello.

    Ciao ciao.

    --== MindZ ==--
    non+autenticato
  • Qui da noi a nessuno passa neppure per l'anticamera del cervello di tentare lo sviluppo di un prodotto simile A bocca storta .

    Alla ricerca (di stato o meno) no perchè non ci sono soldi, alle industrie no perchè è troppo rischioso (avanti piano...quasi indietro), men che meno alle banche (megli finanziare un bel capannone, che quello RESTA, che una ricerca).

    Ammesso dunque (o meno) che i cinesi o i giapponesi o gli americani riescano a tirar fuori qualcosa di valido in italia questi prodotti saranno solamente importati e rivenduti (nessun rischio ed un bel 200% di manrgine di guadagno).

    ....ammesso che per allora, qui da noi, ci resti qualcuno in grado di comprarseli.Perplesso
    non+autenticato
  • 2007 : l'anno del crack finanziario è vicino, preparatevi gente, succederà come in Argentina, anzi peggio. Loro almeno hannu un paese ricco di risorse: petrolio, metalli etc... Noi qui cosa abbiamo? Ci faremo male raga. Io sto già programando un exodus altrove.

    Che delusione.
    non+autenticato
  • tralasciando il crack finanziario pensi che il clima ce la regali ancora per tanto? non vi sembra che tsunami terremoti e uragani con pioggia torrenziale e siccità clamorose siano indice di qualcosa che sta per avvenire? no, eh?
    allora continuiamo a preoccuparci di faticare di meno con questo o quell'altro arnese
    non+autenticato
  • Ha l'intelligenza di un bambino di setto o otto anni???

    Ma per piacere...
    Rotola dal ridere

  • - Scritto da: miomao
    > Ha l'intelligenza di un bambino di setto o otto
    > anni???
    >
    > Ma per piacere...
    > Rotola dal ridere

    sottoscrivo.... rotflissimo!!!!!! ancora non sono arrivati ad un robot con l'intelligenza di un moscerino della frutta, figuriamoci un po'... a meno che i bambini cinesi siano PARTICOLARMENTE stupidi!!!!



  • - Scritto da: sroig
    >
    > - Scritto da: miomao
    > > Ha l'intelligenza di un bambino di setto o otto
    > > anni???
    > >
    > > Ma per piacere...
    > > Rotola dal ridere
    >
    > sottoscrivo.... rotflissimo!!!!!! ancora non sono
    > arrivati ad un robot con l'intelligenza di un
    > moscerino della frutta

    Beh, no non esageriamo, siamo arrivati anche a robot comparabili all'intelligenza di un bambino di due anni, pero' per compiti specifici, complicatissimi ma specifici.
    non+autenticato
  • non conosco il funzionamento dei programmi di un robot, ma un esempio per valutare il grado di "inteligenza" potrebbe essere questo:
    se mettiamo il robot in una stanza (e dato che sono robot domestici, l' esempio mi sembra calzante) come fa ad uscire? Ovviamente dalla porta.. ma il punto è: come la individua?
    Le alternative sono due:
    o sonda col radar a 360° tutta la stanza, muro per muro, finchè non la trova;
    o è in qualche modo capace di riconoscerla "al primo sguardo".
    Nel secondo caso direi che c' è prova di Intelligenza (e parecchia, credo), nel primo no, saremmo sempre al livello di "idiota velocissimo", che le prova tutte finchè non trova quella giusta.

    tutto ciò ovviamente IMHO (e se ci sono esperti, che mi correggano subito, dato che la cosa di interessa)
    non+autenticato
  • > o sonda col radar a 360° tutta la stanza, muro
    > per muro, finchè non la trova;
    > o è in qualche modo capace di riconoscerla "al
    > primo sguardo".

    Il "primo sguardo" lo si guadagna con l'esperienza e l'esperienza cercando a 360' quindi il robot e' intelligente se effettua la scansione la prima volta e basta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > o sonda col radar a 360° tutta la stanza, muro
    > > per muro, finchè non la trova;
    > > o è in qualche modo capace di riconoscerla "al
    > > primo sguardo".
    >
    > Il "primo sguardo" lo si guadagna con
    > l'esperienza e l'esperienza cercando a 360'
    > quindi il robot e' intelligente se effettua la
    > scansione la prima volta e basta.

    secondo me senza una mappa e un punto di riferimento iniziale un robot non distingue una porta d'entrata di una stanza da quella del balcone e per quanto riguarda il fatto che ha l'intelligenza di un bambino di 7 anni forse e' stato tradotto male dal cinese - probabilmente intendevano "di 7 mesi"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > secondo me senza una mappa e un punto di
    > riferimento iniziale un robot non distingue una
    > porta d'entrata di una stanza da quella del
    > balcone e per quanto riguarda il fatto che ha
    > l'intelligenza di un bambino di 7 anni forse e'
    > stato tradotto male dal cinese - probabilmente
    > intendevano "di 7 mesi"

    Forse si considera l'intelligenza nel suo complesso, ma a volte parlando di Intelligenza Artificiale non è così.

    Credo intendessero dire che il robot riesce a muoversi come se fosse un bambino di 7 anni.
    Ovvero ha la capacità di muoversi nell'ambiente con una discreta autonomia.

    Non penso che il paragone fosse legato alla capacità cognitiva.

    Sarebbe interessante verificare cosa fa il robot davanti allo specchio.Sorride


  • - Scritto da: alexmario
    >
    > Forse si considera l'intelligenza nel suo
    > complesso, ma a volte parlando di Intelligenza
    > Artificiale non è così.
    >
    > Credo intendessero dire che il robot riesce a
    > muoversi come se fosse un bambino di 7 anni.
    > Ovvero ha la capacità di muoversi nell'ambiente
    > con una discreta autonomia.
    >
    > Non penso che il paragone fosse legato alla
    > capacità cognitiva.
    >

    Concordo. Anche perchè secondo me il significato "classico" di intelligenza è associato anche al concetto di "inventiva", intesa come capacità di ideare autonomamente soluzioni accettabili per problemi nuovi.

    > Sarebbe interessante verificare cosa fa il robot
    > davanti allo specchio.Sorride
    >

    I sensori sono a ultrasuoni, hanno detto... per cui mi aspetto che si accorga che non può camminarci dentro. Se poi si mettesse a ballare ammirando la propria immagine... lo comprerei al volo. Sorride


    Lieutenant
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: alexmario
    > >
    > > Forse si considera l'intelligenza nel suo
    > > complesso, ma a volte parlando di Intelligenza
    > > Artificiale non è così.
    > >
    > > Credo intendessero dire che il robot riesce a
    > > muoversi come se fosse un bambino di 7 anni.
    > > Ovvero ha la capacità di muoversi nell'ambiente
    > > con una discreta autonomia.
    > >
    > > Non penso che il paragone fosse legato alla
    > > capacità cognitiva.
    > >
    >
    > Concordo. Anche perchè secondo me il significato
    > "classico" di intelligenza è associato anche al
    > concetto di "inventiva", intesa come capacità di
    > ideare autonomamente soluzioni accettabili per
    > problemi nuovi.
    >

    non confondere intelligenza con immaginazione che e' un'altra cosa

    > > Sarebbe interessante verificare cosa fa il robot
    > > davanti allo specchio.Sorride
    > >
    >
    > I sensori sono a ultrasuoni, hanno detto... per
    > cui mi aspetto che si accorga che non può
    > camminarci dentro. Se poi si mettesse a ballare
    > ammirando la propria immagine... lo comprerei al
    > volo. Sorride
    >

    dubito attraversi lo specchio anche x via dei sensori ottici che vedendo l'immagine riflessa di se stesso la considererebbe un ostacolo da evitare - visto che pero' e' istruito a interagire con figure umane sarebbe curioso vedere come si comporta col poster a grandezza naturale di elvis presley che ho in camera...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Le alternative sono due:
    > o sonda col radar a 360° tutta la stanza, muro
    > per muro, finchè non la trova;
    > o è in qualche modo capace di riconoscerla "al
    > primo sguardo".
    > Nel secondo caso direi che c' è prova di
    > Intelligenza (e parecchia, credo), nel primo no,
    > saremmo sempre al livello di "idiota
    > velocissimo", che le prova tutte finchè non trova
    > quella giusta.

    Non sono un esperto, ma direi lo stesso che sbagli. La "intelligenza" va cmq a "pattern"..tu quando sei in una stanza guardi con gli occhi tutti i muri finchè non trovi una cosa che sai riconoscere come "porta". Se io ti metto una porta camuffata da altra cosa, non la riconoscerai al primo colpo.
    Vide
    232
  • per cui se ha la testa di un bambino di quell'età , quando gli dici di smettere di fare una determinata cosa che non dovrebbe fare, LUI farà l'esatto opposto ?
    giusto ?
    non+autenticato
  • Una volta che i cinesi si dotano di robot domestico in grado di capire le conversazioni, i cinesi lo compreranno o se lo dovranno per forza tenere in casa? CylonSorride

  • - Scritto da: Solvalou
    > Una volta che i cinesi si dotano di robot
    > domestico in grado di capire le conversazioni, i
    > cinesi lo compreranno o se lo dovranno per forza
    > tenere in casa? CylonSorride

    Complimenti, molto fineSorride)

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Solvalou
    > > Una volta che i cinesi si dotano di robot
    > > domestico in grado di capire le conversazioni, i
    > > cinesi lo compreranno o se lo dovranno per forza
    > > tenere in casa? CylonSorride
    >
    > Complimenti, molto fineSorride)

    forse un po troppo - io non l'ho capita
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Solvalou
    > > > Una volta che i cinesi si dotano di robot
    > > > domestico in grado di capire le
    > conversazioni, i
    > > > cinesi lo compreranno o se lo dovranno per
    > forza
    > > > tenere in casa? CylonSorride
    > >
    > > Complimenti, molto fineSorride)
    >
    > forse un po troppo - io non l'ho capita

    Si parla di regime Cinese. Visto che i robot dovrebbero "comprendere" le conversazioni, Solvalou ironizzava sul fatto che i cittadini venissero costretti ad averlo in casa più come spia che come elettrodomestico.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 27/06/2005 12.30.09
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)