Linux balla su Cell

IBM e i suoi partner hanno completato lo sviluppo di una versione del kernel di Linux in grado di girare sull'architettura a 64 bit Cell, la stessa utilizzata dalla PlayStation 3

Roma - Alle diverse decine di architetture di computing supportate da Linux si è aggiunta anche quella di Cell, un processore divenuto famoso soprattutto perché sarà il cuore pulsante della futura PlayStation 3 di Sony.

I tre papà di Cell, IBM, Sony e Toshiba, hanno completato lo sviluppo di una versione di Linux capace di girare sul proprio processore e sfruttare le peculiarità dell'architettura a 64 bit di quest'ultimo, tra cui le unità di calcolo vettoriali indipendenti. I tre colossi contano di aggiungere le proprie patch alla prossima release ufficiale del kernel di Linux, la 2.6.13.

IBM ha spiegato che il porting è stato facilitato dal fatto che il core principale di Cell è costituito da un processore PowerPC, su cui Linux gira ormai da svariati anni. Quasi tutto il lavoro del team di sviluppo si è quindi focalizzato nell'ottimizzare il kernel per supportare e gestire al meglio gli altri core, chiamati Synergistic Processing Unit (SPU), che nelle prime versioni di Cell saranno 8. Per raggiungere questo obiettivo i progettisti hanno creato un file-system virtuale, chiamato Spufs (Synergistic Processing Unit File-System), che permette al kernel di Linux di gestire le risorse di calcolo delle SPU e sincronizzarne il funzionamento.
Big Blue ha ammesso che molte applicazioni per Linux preesistenti necessitano di essere modificate per girare su Cell, tuttavia gli sviluppatori contano di risolvere buona parte dei problemi di compatibilità già entro l'anno. Dello sviluppo del kernel Linux per Cell si occupa il team del Linux Technology Center di IBM sito a Böblingen, in Germania.
TAG: linux
144 Commenti alla Notizia Linux balla su Cell
Ordina
  • Non dimenticate di conservare lo SCATOLO intatto eh!:D
    non+autenticato
  • Io nello scatolo ho trovato un lungocorno, ma faceva schifo e si é rotto, anche quello era in garanziaTriste ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io nello scatolo ho trovato un lungocorno, ma
    > faceva schifo e si é rotto, anche quello era in
    > garanziaTriste ?

    dipende: se nel negozio quello esposto era rotto allora non hai diritto a nulla, perchè la merce ricevuta è conforme a quella esposta!!!!!!!!!!

    :D

    ricordati però di farti aprire LO SCATOLO sotto il naso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Io nello scatolo ho trovato un lungocorno, ma
    > > faceva schifo e si é rotto, anche quello era in
    > > garanziaTriste ?
    >
    > dipende: se nel negozio quello esposto era rotto
    > allora non hai diritto a nulla, perchè la merce
    > ricevuta è conforme a quella esposta!!!!!!!!!!
    >
    >A bocca aperta
    >
    > ricordati però di farti aprire LO SCATOLO sotto
    > il naso
    Già, altrimenti poi non ci si puo' lamentare se gli scatoli sono dei veri e propri pacchi!A bocca aperta
    non+autenticato
  • A questo punto lo switch di apple comincia a piacermi, il fatto che ibm non abbia piu' tanto da calcolare apple permette loro di appoggiare linux sul Cell senza timore di far concorrenza al ppc apple.

    La cosa divertente e' se MS portasse longhorn sull'xbox. Praticamente gli intel dovrebbero venir fuori con qualcosa di analogo o rischiare di diventare la piattaforma numero 2.
  • a me invece fa girare i chitarrini: ma quei geni alla apple no potevano usare il cell?
    tra l' altro os x ha molte parti che beneficiano della vettorizzazione e un kernel multithreading
    non+autenticato
  • Evidentemente hanno capito che il Cell ha qualcosa che non va, infatti già si sono diffuse le voci che l'Xbox sia molto più facile da programmare. Il Cell sarà anche un processore della madonna ma a quanto pare è ostico da programmare e sarà difficile che i comuni mortali ottimizzino il codice. Se dovessi sviluppare un'applicazione superottimizzata per Cell ci perderei il triplo del tempo rispetto a svilupparla ottimizzata per x86. Mah, come procio per Pc di tipo general purpose
    mi sa che lascierà un po' il tempo che trova, inutile, come Linux per la maggiorparte della gente, uno strumento di nicchia per grandi appassionati di informatica che ci lavorano e contribuiscono alla sua evoluzione e per molti, troppi, comunisti anti MSFT che vogliono sono qualcosa di gratuito scroccando il lavoro degli altri.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Evidentemente hanno capito che il Cell ha
    > qualcosa che non va, infatti già si sono diffuse
    > le voci che l'Xbox sia molto più facile da
    > programmare. Il Cell sarà anche un processore
    > della madonna ma a quanto pare è ostico da
    > programmare e sarà difficile che i comuni mortali
    > ottimizzino il codice. Se dovessi sviluppare
    > un'applicazione superottimizzata per Cell ci
    > perderei il triplo del tempo rispetto a
    > svilupparla ottimizzata per x86. Mah, come procio
    > per Pc di tipo general purpose
    > mi sa che lascierà un po' il tempo che trova,
    > inutile, come Linux per la maggiorparte della
    > gente, uno strumento di nicchia per grandi
    > appassionati di informatica che ci lavorano e
    > contribuiscono alla sua evoluzione e per molti,
    > troppi, comunisti anti MSFT che vogliono sono
    > qualcosa di gratuito scroccando il lavoro degli
    > altri.


    ma non dire tavanate e continua a giocare a halo sull'xbox perchè è l'unico gioco decente che ha
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > ma non dire tavanate e continua a giocare a halo
    > sull'xbox perchè è l'unico gioco decente che ha
    Ecco il solito bambino un po' gretto. Se non hai l'xbox, leggi almeno le recensioni.


  • - Scritto da: Anonimo
    > a me invece fa girare i chitarrini: ma quei geni
    > alla apple no potevano usare il cell?
    Va su google, e cerca gli articoli sul cell. Come scoprirai, non puo' essere usato come CPU, piuttosto come un processore dedicato ad un task specifico. Per fare una CPU predicono almeno 4 Cell, il cui costo sarebbe mostruoso.
  • Strano. Quello che tu dici non è nelle specifiche
    http://www-128.ibm.com/developerworks/power/librar.../
    in cui si dice che cell ha LO STESSO CORE DI PPC
    e puo funzionare come un PPC. In piu si possono
    sfruttare le svariate spu presenti, che possono
    funzionare sia come cpu aggiuntive che come dsp
    Quindi cell è perfettamente in grado di funzionare
    come cpu stand-alone: inoltre, tramite kernel patchato
    e applicazioni portate, è in grado di funzionare come
    multi-core e quant'altro. Infine, è predisposto per
    SMP

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Solvalou
    > La cosa divertente e' se MS portasse longhorn
    > sull'xbox. Praticamente gli intel dovrebbero
    > venir fuori con qualcosa di analogo o rischiare
    > di diventare la piattaforma numero 2.

    Intel avrebbe l'Itanium, e AMD?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Solvalou
    > A questo punto lo switch di apple comincia a
    > piacermi, il fatto che ibm non abbia piu' tanto
    > da calcolare apple permette loro di appoggiare
    > linux sul Cell senza timore di far concorrenza al
    > ppc apple.
    >
    > La cosa divertente e' se MS portasse longhorn
    > sull'xbox. Praticamente gli intel dovrebbero
    > venir fuori con qualcosa di analogo o rischiare
    > di diventare la piattaforma numero 2.


    Apple direi che non aveva alcun tipo di peso nella faccenda. E' un cliente così piccolo (per IBM) che manco lo calcolavano (infatti G5 fermi da mo', grazie IBM del c***o hai dimostrato una volta di più che non capisci niente).
    non+autenticato
  • Tutti a decantare linux e nessuno che fa un'analisi corretta del perchè IBM sta spingendo il kernel sui processori Cell.
    Apple dal prossimo anno girerà sui processori Intel
    PowerPC va giu di brutto e IBM ha bisogno di un'altro
    processore civetta per il mercato dei telefonini ed embedded...
    IBM è legata a doppio filo con linux solo perchè è l'unico sistema operativo che da un certo appeal ai suoi pezzi di ferraglia....
    senza Linux IBM va giu a picco



    non+autenticato

  • PowerPC ha essenzialmente un problema di approvvigionamento. Le fabbriche non riescono a coprire la richiesta e i prezzi sono altini.

    Poi c'è un problema di vecchiaia, l'architettura viene innovata a rilento. I G5 non sono velocissimi e scaldano, sono al limite dello sfruttamento del loro processo produttivo.

    Peccato perchè ho sempre sperato in un polo alternativo con motherboard PReP e CPU PowerPC per fare assemblati PPC.

    Il Cell è una tecnologia divera e innovativa.
    IBM non essendo legata alla vecchia architettura little endian e x86 come Intel, può provare sperimentazioni di vario genere.

    Se Cell darà i risultati sperati, Jobs si mangerà le mani per essere passato a quella fetecchia di Intel. Perchè in fondo i Pentium sono delle CPU solo modeste, e il loro progresso non è stato architetturale ma solo di processi produttivi.
    Un pentium IV non è niente di più di un Pentium III con possibilità di pomparlo fino a 3,5Ghz.

    IBM ha degli eccezionali laboratori di ricerca, ma stabilimenti dalle potenzialità insufficienti, per questo deve rivolgersi a terzi o ad un consorzio. Come fece Mototorla che dovette rivolgersi a IBM per le CPU.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > PowerPC ha essenzialmente un problema di
    > approvvigionamento. Le fabbriche non riescono a
    > coprire la richiesta e i prezzi sono altini.
    >
    > Poi c'è un problema di vecchiaia, l'architettura
    > viene innovata a rilento. I G5 non sono
    > velocissimi e scaldano, sono al limite dello
    > sfruttamento del loro processo produttivo.
    >
    > Peccato perchè ho sempre sperato in un polo
    > alternativo con motherboard PReP e CPU PowerPC
    > per fare assemblati PPC.
    >
    > Il Cell è una tecnologia divera e innovativa.
    > IBM non essendo legata alla vecchia architettura
    > little endian e x86 come Intel, può provare
    > sperimentazioni di vario genere.
    >
    > Se Cell darà i risultati sperati, Jobs si mangerà
    > le mani per essere passato a quella fetecchia di
    > Intel. Perchè in fondo i Pentium sono delle CPU
    > solo modeste, e il loro progresso non è stato
    > architetturale ma solo di processi produttivi.
    > Un pentium IV non è niente di più di un Pentium
    > III con possibilità di pomparlo fino a 3,5Ghz.
    >
    > IBM ha degli eccezionali laboratori di ricerca,
    > ma stabilimenti dalle potenzialità insufficienti,
    > per questo deve rivolgersi a terzi o ad un
    > consorzio. Come fece Mototorla che dovette
    > rivolgersi a IBM per le CPU.
    >

    Quando hai finito di dire scemenze telefona.
    Il PIV non ha NIENTE a che fare con il PIII, che è un procio di gran lunga superiore come progettazione (tanto vero che Pmobile è un diretto derivato di PIII e domina incontrastato il segmento notebook per ora). Comunque anche il solo poter migliorare i processi produttivi significa migliorare: IBM non lo ha fatto con power ed è rimasta indietro.
    La scarsa capacità produttiva è una SCEMENZA: hanno la capacità di produrre tutte le CPU necessarie, ma non hanno le COMPETENZE per migliorare il processo produttivo (leggi: diminuire le dimensioni del processo costruttivo).

    Il vantaggio architetturale di power è innegabile, ma è rimasto fermo, mentre Intel già ci ha detto che farà Yonah: mica male.
    Motosola lasciala perdere che di CPU non ha mai capito un fico.

    Jobs ha detto che ha considerato cell ma lo ha trovato "troppo lento". E poi cell non è pensato come CPU general purpose, bensì per tasks specifici, andrebbe "adattato" per essere il cuore di un PC.
    non+autenticato
  • Concordo su Motosola e Cell come processore specifico, ma assolutamente ti sbagli su IBM. E' stata IBM a tagliare i rapporti con Jobs, perche' il revenue era troppo basso paragonato ad i costi di produzione del PPC. Di conseguenza, si sta ora concentrando sul Cell. Si chiama marketing, non incompetenza.
  • Ho cercato con Google ma non sono riuscito a trovarlo....
    Ho un PC 486dx 100Mhz e mi piacerebbe far girare i giochi PS3
    Con la lingua fuori Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho cercato con Google ma non sono riuscito a
    > trovarlo....
    > Ho un PC 486dx 100Mhz e mi piacerebbe far girare
    > i giochi PS3
    > Con la lingua fuori Con la lingua fuori

    Mi dispiace, il tuo hardware non è adatto, hai provato con l'Amiga?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Mi dispiace, il tuo hardware non è adatto, hai
    > provato con l'Amiga?A bocca aperta

    Mitico Amiga, i migliori giochi platform del mondo!
    Centinaia di livelli parallattici contemporanei a velocità diverse.

    non+autenticato

  • > Mitico Amiga, i migliori giochi platform del
    > mondo!
    > Centinaia di livelli parallattici contemporanei a
    > velocità diverse.

    Lionheart docet!Occhiolino

    Fan AmigaFan AmigaFan AmigaFan AmigaFan AmigaFan AmigaFan AmigaFan AmigaFan Amiga

    TAD

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho cercato con Google ma non sono riuscito a
    > trovarlo....
    > Ho un PC 486dx 100Mhz e mi piacerebbe far girare
    > i giochi PS3
    > Con la lingua fuori Con la lingua fuori

    Questo pomeriggio ho un quarto d'ora libero.
    Te lo scrivo io.
    :D
    3518
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho un PC 486dx 100Mhz

    Cacchio mica male, quanto l'hai pagato? O l'hai preso di seconda mano?
    non+autenticato

  • Ora solamente ho capito... la ps3 è uno
    strapotente pc da 300 euro, ecco
    perchè il presidente sony andava
    ripetendo "non è una console, non
    è una console.."!
    Ragazzi, questa si che è una guerra alla
    Microzozz in piena regola... complimenti
    a Sony, IBM e compagnia. Bill Gates
    stavolta si è fregato con le sue mani.
    E pensare che è tutta colpa di Intel
    (se avesse saputo tirare fuori dei chip
    decenti, Bill non sarebbe dovuto passare
    ai PowerPC, rendendo impossibile
    l'uso dei programmi windows sulla XBOX360
    come pc...).

    Bene, pensavo di farmi un nuovo pc con
    Linux, ma adesso aspetterò la ps3 e mi
    farò un supercomputer!!! AHAHAHAHAH!!!
    non+autenticato
  • Non posso che inchinarmi (tenendomi la pancia) di fronte a questa competenza informatica.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non posso che inchinarmi (tenendomi la pancia) di
    > fronte a questa competenza informatica.

    Perchè?

    Il DVD c'è, l'HD è opzionale ma ce lo metti con qualche decina di euro.
    L'USB c'è.
    Il WiFi c'è (o sarà opzionale).
    Il superchip grafico c'è.

    Che differenza c'è tra un buon PC in miniatura e abbastanza veloce?

    Con Linux poi smette di essere una console e diventa tutto quel che vuoi: router, server, workstation ecc.
    non+autenticato
  • infatti sara' il mio prossimo acquisto!

    potro' infatti con un unico apparecchio lavorare e giocare tramite un semplicissimo riavvio (il tempo necessario di inserire il dvd con giochillo e basta)

    per il resto la ps3 fara' tutto bastera' avere un kernel compilato appositamente...

    il grande vantaggio e' poi che bastera' collegare + ps3 perche' si distribuiscano in automatico le risorse di calcolo creando cosi' un cluster a costi ridicoli...

    ti fai l'impianto server con 3 scatolotti e tutti e 3 si danno una mano a vicenda! mica male...
    se poi si tiene conto che IBM ha gia' i serveroni funzionanti con cell attivo...


  • - Scritto da: awerellwv
    > il grande vantaggio e' poi che bastera' collegare
    > + ps3 perche' si distribuiscano in automatico le
    > risorse di calcolo creando cosi' un cluster a
    > costi ridicoli...
    Gia', una minchiata da poco... Con l'xbox ci sono riusciti dopo 3 anni.

    > ti fai l'impianto server con 3 scatolotti e tutti
    > e 3 si danno una mano a vicenda! mica male...
    > se poi si tiene conto che IBM ha gia' i serveroni
    > funzionanti con cell attivo...
    Si, usano tutte PS3 con DirectLink attivato.

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ora solamente ho capito... la ps3 è uno
    > strapotente pc da 300 euro, ecco
    > perchè il presidente sony andava
    > ripetendo "non è una console, non
    > è una console.."!
    > Ragazzi, questa si che è una guerra alla
    > Microzozz in piena regola... complimenti
    > a Sony, IBM e compagnia. Bill Gates
    > stavolta si è fregato con le sue mani.
    > E pensare che è tutta colpa di Intel
    > (se avesse saputo tirare fuori dei chip
    > decenti, Bill non sarebbe dovuto passare
    > ai PowerPC, rendendo impossibile
    > l'uso dei programmi windows sulla XBOX360
    > come pc...).
    >
    > Bene, pensavo di farmi un nuovo pc con
    > Linux, ma adesso aspetterò la ps3 e mi
    > farò un supercomputer!!! AHAHAHAHAH!!!



    300 euro? .................aspetterei dirlo
    non+autenticato
  • sì peccato che non la puoi aggiornare...dopo 1-2 anni il PC supererà come sempre in prestazioni le consolle... e dimmi come ce lo metti un programma tipo Office sulla PS3...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sì peccato che non la puoi aggiornare...dopo 1-2
    > anni il PC supererà come sempre in prestazioni le
    > consolle... e dimmi come ce lo metti un programma
    > tipo Office sulla PS3...

    Con 2 teraflops ci metto 10 macchine virtuali (Bochs) con 10 Windows XP installati e dentro 10 Office. Oppure anche 20. Ti basta?Occhiolino

    Altro che piccì!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)