Sasser, l'untore se la cava

Il tribunale concede tutte le attenuanti al giovane programmatore, oggi impiegato in una società di sicurezza, che ha ammesso di aver creato worm al fine di procurare più danni possibili

Berlino - Un anno e nove mesi di carcere. Questa la sentenza piombata sul 19enne Sven Jaschan che, però, in galera non andrà, in quanto l'esecuzione della pena è stata sospesa grazie all'accoglimento di una lunga serie di attenuanti da parte del tribunale tedesco che lo ha giudicato.

17enne all'epoca della creazione di Sasser, uno dei worm più invasivi degli ultimi anni, Jaschan è stato accusato dai magistrati non solo di aver realizzato il worm ma anche di aver continuato a perfezionarlo, in una sorta di gara tesa a creare il massimo danno nel minor tempo possibile.

Jaschan, giudicato da un Tribunale dei Minori perché minorenne all'epoca dei fatti, ha ammesso la propria colpevolezza dinanzi a tutti i capi di imputazione e, in particolare, all'accusa di sabotaggio informatico, manipolazione di dati ed interferenza con i pubblici servizi (Sasser, tra i molti, ha colpito anche i network di società postali, creditizie e finanziarie).
Secondo la Corte, Jaschan viveva una situazione sociale assai difficile e, emarginato a scuola, avrebbe utilizzato le proprie capacità informatiche per cercare una forma di riconoscimento, per emergere e gratificare la propria personalità disturbata. "Era in competizione con altri - ha dichiarato la Corte - e ha causato un danno immenso, incalcolabile". Non solo, una volta arrestato, Jaschan ha confessato le proprie colpe dimostrando di voler collaborare con le autorità.

Jaschan, da tempo assunto da una società di sicurezza proprio per questo finita le mirino delle polemiche, era stato identificato grazie ad informazioni che un suo conoscente aveva passato a Microsoft. Come noto il big di Redmond da tempo offre un compenso di 250mila dollari a chi è in grado di fornire informazioni utili all'identificazione dei virus writer.

A mitigare la sentenza anche il fatto che il tribunale ha riconosciuto come Jaschan non abbia agito a scopo di lucro e non abbia cercato vantaggi per sé dall'operazione se non, appunto, un "riconoscimento sociale" fino a quel momento negato. Oggi Jaschan viene giudicato un giovane a modo, con relazioni stabili, che è stato capace di completare correttamente il proprio ciclo di studi. Jaschan potrà ora tornare al suo lavoro di programmatore di sistemi di protezione e sicurezza.

"Siamo felici - ha dichiarato un alto funzionario Microsoft - che l'autore del worm Sasser abbia ammesso la propria responsabilità per i danni che ha causato e che sia stato condannato per questo".
55 Commenti alla Notizia Sasser, l'untore se la cava
Ordina
  • 250 mila dollari per un virus writer??? Poi fuori dopo un anno e poco più? Mi sembra un ottimo affare, domani scrivo un virus e mi consegno alla M$!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > 250 mila dollari per un virus writer??? Poi fuori
    > dopo un anno e poco più? Mi sembra un ottimo
    > affare, domani scrivo un virus e mi consegno alla
    > M$!

    Nono, deve tradirti un amico altrimenti poi non ci credonoSorride
    Saranno contenti a casa M$ di aver speso la paga di un anno per 5 programmatori per aver dato una "sculacciata" ad un ragazzinoSorride
    Avessero investito quei soldi in 5 programmatori dediti al controllo e riparazione dei bug per un anno probabilmente ora avrebbero un SO un po' più sicuro... ma chi sono io per giudicare le loro scelte commercialiOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Wakko Warner
    > Saranno contenti a casa M$ di aver speso la paga
    > di un anno per 5 programmatori per aver dato una
    > "sculacciata" ad un ragazzinoSorride

    Ah scusate, qui c'è un'imprecisione... non "saranno contenti a casa M$" bensì "saranno contenti quegli utenti che hanno dato i loro soldini a mamma M$ perché li investisse in ricerca, sviluppo e correzione bug".

    250000 dollari... hmmmm quante Licenze di Windows full ci sono in 250000 dollari?Occhiolino
    non+autenticato
  • i 250 dollari servono sì xscoprire l'autore del virus ma soprattutto xpoi metterlo fra i suoi dipendenti...eh caro zio bill...nn siamo mica fessiA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > i 250 dollari servono sì xscoprire l'autore del
    > virus ma soprattutto xpoi metterlo fra i suoi
    > dipendenti...eh caro zio bill...nn siamo mica
    > fessiA bocca aperta

    Ahhh hai capito... allora trattasi di un investimentoOcchiolino
    non+autenticato
  • scrivi un worm della potenza di sasser , poi oltre aa farti assumere da M$ vieni da me che ti stringo la mano.
    non e' tanto che ha scritto un virus , quanto CHE COSA e' riuscito a scrivere.
    non+autenticato
  • con poche righe di codice ha messo a pecora tutti i sistemi windows e ci credo che microsoft dice:

    Siamo felici - ha dichiarato un alto funzionario Microsoft - che l'autore del worm Sasser abbia ammesso la propria responsabilità per i danni che ha causato e che sia stato condannato per questo

    Mica dice:"gli abbiamo fornito un pulsante lampeggiante magico che se premuto avrebbe causato danni incalcolabili"


    Tu lettore del thread immaginati di essere solo davanti un tasto che annienti tutto...Staresti li a guardarlo o dopo un po' ti verrebbe di metterci il ditino caccoloso?

    Quel povero ragazzo è solo un capro espiatorio per l'incompetenza dei programmatori di redmond.
    non+autenticato
  • >
    > Tu lettore del thread immaginati di essere solo
    > davanti un tasto che annienti tutto...Staresti li
    > a guardarlo o dopo un po' ti verrebbe di metterci
    > il ditino caccoloso?
    >

    se uno va in giro a dire che e' superman e tu gli spari in testa con un fucile, di chi e' la colpa?


    -tua che non devi sparare

    -sua perche' non ha la testa antiproiettile
    non+autenticato
  • P.s. per sasser mi sa ke hanno usato il patch reverse engineering -- una pratica ke va molto di moda ultimamente
    non+autenticato
  • Tua che spari, perche' lui NON puo aver la testa antiproiettile. Un sistema operativo invece, FORSE, puo non posseder una vulnerabilita' critica. O puo?
    Misteri della vita.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > se uno va in giro a dire che e' superman e tu gli
    > spari in testa con un fucile, di chi e' la colpa?
    > -tua che non devi sparare
    > -sua perche' non ha la testa antiproiettile

    Non facciamo esempi ridicoli e fuori luogo.
    Qui non si sta parlando di uno che è andato in giro per i supermercati a sparare alla gente, ma solo di una ragazzata che, per sua sfortuna (e incompetenza dei SysAdm e naturalmente di mamma M$), ha causato più danni di quelli che immaginava.
    Una burla, una ragazzata, niente di più e niente di meno.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Wakko Warner
    > Non facciamo esempi ridicoli e fuori luogo.
    > Qui non si sta parlando di uno che è andato in
    > giro per i supermercati a sparare alla gente, ma
    > solo di una ragazzata che, per sua sfortuna (e
    > incompetenza dei SysAdm e naturalmente di mamma
    > M$), ha causato più danni di quelli che
    > immaginava.
    > Una burla, una ragazzata, niente di più e niente
    > di meno.

    mi fai venire i brividi...liquidi quanto è accaduto come una burla, una ragazzata.
    non è che per caso sei nel pool di giudici che ha giudicato Tanzi? no perché allora la cosa si spiegherebbe.Perplesso
    A tuo figlio spiegherai che questi atti criminosi sono semplici e innocui giochi da fanciullo? Allora il disadattato e sfigato sei tu, non il virus writer in questione!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > mi fai venire i brividi...liquidi quanto è
    > accaduto come una burla, una ragazzata.
    > non è che per caso sei nel pool di giudici che ha
    > giudicato Tanzi? no perché allora la cosa si
    > spiegherebbe.Perplesso
    > A tuo figlio spiegherai che questi atti criminosi
    > sono semplici e innocui giochi da fanciullo?
    > Allora il disadattato e sfigato sei tu, non il
    > virus writer in questione!

    LOL, i forcaioli quando non hanno argomenti per ribattere passano sempre alle offese personali, porelli.Sorride
    non+autenticato
  • >
    > LOL, i forcaioli quando non hanno argomenti per
    > ribattere passano sempre alle offese personali,
    > porelli.Sorride

    normalmente concordo con te sui vari argomenti...però questa volta l'assoluzione mi sà solo di buffonata.
    A 17 non sei un bimbo di 6 anni, e le cazzate si pagano, o pensi che non immaginasse il danno che poteva fare con quel virus? Altro che forcaiolo, ma ad esempio 5 anni di servizi sociali gratuiti, e divieto di accesso o utilizzo ai pc per tale tempo non mi sembra sproporzionato per il macello combinato (colpa o non colpa delle vulnerabilità di windows). O siamo sempre alle solite, vizio del paese dei tarallucci e vino, che 'poverino è solo vittima della società' pure se vanno a rapinare o peggio? Non serve la gogna o il cappio, basterebbe la certezza delle pene per i criminali, come già scritto, chi sbaglia, paga. (utopisticamente. Qui in italia, basta che hai un avvocato famoso o molti soldi che già sei a posto).


    Bye
    DH
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > normalmente concordo con te sui vari
    > argomenti...però questa volta l'assoluzione mi
    > sà solo di buffonata.

    A me sembra una, fra le poche, sentenza equilibrata e giusta. È ora che si metta un freno alle MENZOGNE delle aziende che vogliono scaricare i LORO problemi sugli altri cercando capri espiatori a destra e a sinistra e gonfiando a dismisura i fatti per poter succhiare il più possibile da qualunque situazione.

    > A 17 non sei un bimbo di 6 anni, e le cazzate si
    > pagano, o pensi che non immaginasse il danno che
    > poteva fare con quel virus? Altro che forcaiolo,

    Le cazzate si pagano, ma si devono pagare in modo GIUSTO ed EQUILIBRATO. Un ragazzo che si diverte con un PC non può certo essere mandato alla forca per questo. Se noti le grandi aziende sono espertissime in questo, non per niente se ti scarichi un MP3 rischi più prigione e rogne che se ammazzi qualcuno. È ora di finirla. Un applauso ai giudici equilibrati che hanno giudicato questo caso.

    > ma ad esempio 5 anni di servizi sociali gratuiti,

    Guarda, posso anche essere d'accordo su un periodo di servizi sociali gratuiti (non 5 anni però, magari uno o due), però bisogna considerare caso per caso e accanirsi contro un ragazzo che ha finalmente trovato un equilibrio nella sua vita non mi pare affatto una soluzione a nulla.

    > e divieto di accesso o utilizzo ai pc per tale
    > tempo non mi sembra sproporzionato per il macello

    Non ne vedo la ragione.

    > combinato (colpa o non colpa delle vulnerabilità
    > di windows). O siamo sempre alle solite, vizio
    > del paese dei tarallucci e vino, che 'poverino è
    > solo vittima della società' pure se vanno a
    > rapinare o peggio? Non serve la gogna o il

    I casi vanno considerati volta per volta, non puoi giudicare questo caso e stabilire quale fosse la pena giusta visto che tu conosci solo la versione che le aziende hanno ampiamente pubblicizzato (gonfiandole oltremodo).
    Una persona che va a rapinare un negozio può farlo per diverse ragioni, una fra loro può essere "per necessità", in questo caso sarebbe ridicolo accanirsi su questa persona.
    Inoltre ribadisco che qui si sta parlando di un ragazzo che ha fatto una cazzata e niente più. Non ha rapinato nulla a nessuno, non ha ammazzato nessuno, ha giocato e il gioco gli è scappato di mano... niente altro.

    > cappio, basterebbe la certezza delle pene per i
    > criminali, come già scritto, chi sbaglia, paga.

    Ci sono "sbagli" che vanno perdonati e per cui la pena non solo sarebbe inutile, ma persino dannosa, e questo mi sembra il caso in questione. Evidentemente i giudici hanno capito quale era il loro lavoro e hanno ritenuto non necessario rovinare la vita di questa persona proprio ora che poteva riscattarsi.

    > (utopisticamente. Qui in italia, basta che hai un
    > avvocato famoso o molti soldi che già sei a
    > posto).

    Non solo qui in Italia, anche negli States. Il più ricco ha più probabilità di farsi perdonare i crimini, ma questo non mi pare il caso di questo ragazzo quindi nuovamente un applauso ai giudici.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > con poche righe di codice ha messo a pecora tutti
    > i sistemi windows e ci credo che microsoft dice:

    Poche righe di codice? Ma lo hai visto il codice sorgente di sasser? Lo puoi trovare ancora su molti siti di hacker...

    La vulnerabilità è stata scoperta, poi qualcuno si è studiato e sviluppato un'exploit, poi qualcun'altro lo ha perfezionato, poi vari passaggi, fino a che lui si è preso la briga di creare il worm finale.

    Poi a dovuto creare il codice per la sua diffusione, poi ha dovuto mettere in piedi un sistema di unzione.

    Altro che ragazzata....questa è associazione a delinquere...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Prozac2000
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > con poche righe di codice ha messo a pecora
    > tutti
    > > i sistemi windows e ci credo che microsoft dice:
    >
    > Poche righe di codice? Ma lo hai visto il codice
    > sorgente di sasser? Lo puoi trovare ancora su
    > molti siti di hacker...
    >
    > La vulnerabilità è stata scoperta, poi qualcuno
    > si è studiato e sviluppato un'exploit, poi
    > qualcun'altro lo ha perfezionato, poi vari
    > passaggi, fino a che lui si è preso la briga di
    > creare il worm finale.
    >
    > Poi a dovuto creare il codice per la sua
    > diffusione, poi ha dovuto mettere in piedi un
    > sistema di unzione.
    >
    > Altro che ragazzata....questa è associazione a
    > delinquere...

    Perfettamente d'accordo.
    Le "ragazzate" che facevo io quando ero giovincello erano bel altre (e con ben altre conseguenze).
    Possibile che certa gente non lo capisca?
    Questi sono delinquenti.
    Punto e basta.
  • Qui, su PI, è sempre maggiore la quantità di gentaglia che è disposta a mettere all'indice, escludere, colpire e chiamare malvivente chiunque. Anche un ragazzino. Poco importa che i virus in grande quantità arrivino dalle stesse case che producono antivirus, quel ragazzino deve subire le pene dell'inferno. Per quanto mi riguarda è uno che ne ha combinata una più grande di lui. E se ci si informasse in giro, invece di leggere questa roba pseudo-forcaiola che è diventata punto-informatico, si vedrebbe che la vicenda è andata in modo ben diverso, e in maniera ben più complessa, di un ragazzino che giocava a fare danni.
    Chissa quanta della gente che scrive qui ha tirato sassi alle finestre di qualche casa, per gioco. Chissà se ora si considera MALVIVENTE.
    non+autenticato
  • Va bhe -.-

    senza metterla giù cosi dura -- un poco ha ragione pure luiSorride

    IL tipo ke scrisse sasser voleva killare beagle and my doom ,( i due worm cattivelli ke giravano all'epoca) , solo che non sapendone eccessivamente di programmazione il suo lombrichetto fece 1 cifra di danniSorride

    8)
    non+autenticato

  • > IL tipo ke scrisse sasser voleva killare beagle
    > and my doom ,( i due worm cattivelli ke giravano
    > all'epoca) , solo che non sapendone
    > eccessivamente di programmazione il suo
    > lombrichetto fece 1 cifra di danniSorride

    Diciamo pure che ha ammesso di averne fatte le varianti... Ed e' per questo che il suo comportamento e' stato criminale perche' ha continuato a svilupparlo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Qui, su PI, è sempre maggiore la quantità di
    > gentaglia che è disposta a mettere all'indice,
    > escludere, colpire e chiamare malvivente
    > chiunque. Anche un ragazzino.

    Perfettamente d'accordo con te.
    I forcaioli di PI fanno sempre la voce grossa, spesso non sanno nemmeno di che parlano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Poco importa che i
    > virus in grande quantità arrivino dalle stesse
    > case che producono antivirus

    Denunciali, dimostralo o taci per sempre.
    Ah. Sei passibile di reato di diffamazione (o come ca§§o si chiama).

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ah. Sei passibile di reato di diffamazione (o
    > come ca§§o si chiama).

    LOL!
    Vatti a leggere cos'è la diffamazione va...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Wakko Warner
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ah. Sei passibile di reato di diffamazione (o
    > > come ca§§o si chiama).
    >
    > LOL!
    > Vatti a leggere cos'è la diffamazione va...

    Ridi ridi...
    Io non so come si chiama il reato che ha commesso il genio qui sopra.
    Quello che so è che il reato esiste (comunque si chiami) e che ho segnalato il suo messaggio a tutti i siti dei produttori di virus.

    non+autenticato

  • > LOL!
    > Vatti a leggere cos'è la diffamazione va...

    "(o come ca§§o si chiama)."
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Qui, su PI, è sempre maggiore la quantità di
    > gentaglia che è disposta a mettere all'indice,
    > escludere, colpire e chiamare malvivente
    > chiunque. Anche un ragazzino.
    Ci sono ragazzini che ammazzano i propri genitori, che ammazzano i propri compagni di scuola: come li chiameresti questi ragazzini, di grazia?

    > Poco importa che i
    > virus in grande quantità arrivino dalle stesse
    > case che producono antivirus,
    sì, certo, come il virus dell'AIDS viene prodotto dalle stesse case farmaceutiche che producono i medicinali anti-AIDS...ma che dici, non sparare trollate, c'hai le prove di quanto affermi o è un parto (anzi, aborto) della tua mente farneticante? Troll

    >quel ragazzino deve
    > subire le pene dell'inferno.
    povero cristo, bisogna fare qualcosa...forse una decina d'anni al fresco credi possano servire a raffreddare i suoi bollenti spiriti adolescenziali?

    > Chissa quanta della gente che scrive qui ha
    > tirato sassi alle finestre di qualche casa, per
    > gioco. Chissà se ora si considera MALVIVENTE.
    mi inchino davanti a questa perla formidabile, mirabile esempio di similitudine che non c'entra un ca....
  • In giro è pieno di hacker o gente che scrive software open con esperienza pari o maggiore a questi scassap...e che scrivono i worm, però sono magari sottopagati oppure a spasso senza lavoro

    Una banca non si sognerebbe MAI di assumere un rapinatore come agente di sicurezza, allora perchè una società che vende sicurezza informatica assume gli hacker solo quando causano danni?

    Al diavolo, a che serve fare i bravi e scrivere tanti bei programmi open source, tanto nessuno ti nota! Scrivi un bel worm che sfonda mezzo mondo, allora si che trovi un lavoro!

    :D
  • Scusa lo so, sono un po' Ot, perdonami, ma non ce la faccio , devo chiedertelo: ma prima di ora, eri su marte?
    :D
    non+autenticato
  • è quello che mi vado chiedendo anch'io...
    già all'epoca dell'assunzione di questo falso pentito sfigatello espressi il mio schifo sulle pagine di PI...sono episodi come questo che mi vanno convincendo che il crimine paga, paga sempre di più.
  • ma dai raga -.-

    il figliolo era animato da propositi buoni ....

    E se poi a skill -- e non fa più cazzate -- e nell'interesse di un azienda assumere uno ke ce ne sa ...

    Poi .. errare è umano , perseverare è DiabBolico !

    LOL imho -.-
    non+autenticato
  • Il crimine paga, eccome se paga. Tu prova a rubare quattro soldi e ti troverai polizia, carabinieri, digos sulle tue tracce ma se rubi i miliardi..... avete visto il processo Parmalat? pene di un anno senza carcere solo affidamento ai servizi sociali.
    non+autenticato
  • - Scritto da: localhost
    > In giro è pieno di hacker o gente che scrive
    > software open con esperienza pari o maggiore a
    > questi scassap...e che scrivono i worm, però sono
    > magari sottopagati oppure a spasso senza lavoro

    Se dovessi scegliere fra 10 programmatori visual basic e uno solo di questi "malviventi" sicuramente sceglierei il "malvivente".
    Comunque non esageriamo con le parole, qui non si tratta di un malvivente, bensì di un ragazzino che ha fatto una cazzata.
    non+autenticato

  • > Se dovessi scegliere fra 10 programmatori visual
    > basic e uno solo di questi "malviventi"
    > sicuramente sceglierei il "malvivente".

    Il concetto di algoritmo che è il fondamento dell'informatica è indipendente dal linguaggio.
    Se giudichi un programmatore dal linguaggio utilizzato non hai capito nulla dell'informatica.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Se dovessi scegliere fra 10 programmatori visual
    > > basic e uno solo di questi "malviventi"
    > > sicuramente sceglierei il "malvivente".
    >
    > Il concetto di algoritmo che è il fondamento
    > dell'informatica è indipendente dal linguaggio.
    > Se giudichi un programmatore dal linguaggio
    > utilizzato non hai capito nulla dell'informatica

    Voglio vederti a scrivere un rb-tree in visual basic
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Voglio vederti a scrivere un rb-tree in visual
    > basic

    No che te lo fa con un OCX per ogni nodoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Wakko Warner

    > No che te lo fa con un OCX per ogni nodoOcchiolino

    Tu sai fare solo battutine, ma la tua uscita è stata al limite del "razzismo" informatico.
    Quindi hai poco da ridere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Tu sai fare solo battutine, ma la tua uscita è
    > stata al limite del "razzismo" informatico.
    > Quindi hai poco da ridere.

    LOL!
    Dai, non piangere su, andiamo a comprarci un gelato, vuoi?

    Questi trolletti sono sempre più divertenti.
    non+autenticato
  • Ah-ah!



    http://www.satyrnet.it/simpson/audio/haha.wav






    ==================================
    Modificato dall'autore il 11/07/2005 0.28.50

  • - Scritto da: _Nelson_
    > Ah-ah!

    mi spieghi una volta per tutte che senso hanno i tuoi interventi, tutti uguali?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > mi spieghi una volta per tutte che senso hanno i
    > tuoi interventi, tutti uguali?

    Umorismo, questo sconosciuto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: _Nelson_
    > > Ah-ah!
    >
    > mi spieghi una volta per tutte che senso hanno i
    > tuoi interventi, tutti uguali?

    Ha senso solo se segui "I Simpson"... l'avatar ed il nome di questo tizio sono quelli di uno dei personaggi di 'sto cartone animato.

    Insomma è una battuta.... non ti adirareA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: _Nelson_
    > > Ah-ah!
    >
    > mi spieghi una volta per tutte che senso hanno i
    > tuoi interventi, tutti uguali?

    E' una risata politically incorrect... ride delle disgrazie altrui indicando come nell'avatar...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E' una risata politically incorrect... ride delle
    > disgrazie altrui indicando come nell'avatar...

    O forse ride per il titolo della notizia "l'untore"... o magari per entrambiOcchiolino
    non+autenticato