Performance, Longhorn vs. XP

Microsoft ha di recente affermato che Longhorn sarà nettamente più veloce di Windows XP in diverse aree, quantificando per la prima volta tali migliorie

Roma - Da anni Microsoft promuove il suo futuro sistema operativo Longhorn con lo slogan "più sicurezza, più affidabilità, più performance", ma fino a poco tempo fa il big di Redmond non aveva mai quantificato le migliorie prestazionali. Ha iniziato a farlo solo di recente, e in particolare durante una conferenza con i partner tenutasi pochi giorni fa.

In tale occasione Amy Stephan, senior product manager della Windows client unit, ha fornito alcuni dati che, sebbene debbano ancora essere confermati da benchmark indipendenti, aiutano a mettere in evidenza quali benefici alle performance ci si deve attendere da Longhorn.

Stephan ha detto che Longhorn batterà Windows XP in diverse aree, tra cui:
- velocità nel lancio delle applicazioni: +15%;
- velocità di avvio del PC: +50%;
- tempo di ripresa dallo stand-by: -50% (massimo 2 secondi);
- numero di riavvii del sistema dopo un aggiornamento: -50%;
- numero delle immagini necessarie ai fini del ripristino del sistema: -50%;
- tempo speso dalle aziende per la migrazione verso il nuovo sistema operativo: -75%.
Il manager di Microsoft ha poi detto che l'obiettivo del team di sviluppo è quello di riuscire a ridurre il tempo massimo d'installazione di Longhorn a 15 minuti: questo andrebbe a particolare beneficio degli amministratori di sistema, che hanno spesso la necessità di installare Windows su un elevato numero di macchine.

Sul lato della sicurezza, Longhorn integrerà un client per Microsoft Update che consentirà agli utenti di verificare lo stato di aggiornamento del proprio sistema, scaricare e installare automaticamente patch e update, e generare report. Gli sviluppatori contano anche di aggiungere una funzione per l'applicazione delle patch direttamente alle immagini di sistema.

Longhorn includerà anche una dozzina di nuove funzionalità di sicurezza, tra cui un nuovo firewall di rete in grado di mettere in quarantena eventuali virus o file sospetti, nuovi filtri anti-malware per Internet Explorer, e un migliorato supporto alle tecnologie di protezione della memoria e crittografiche integrate nelle nuove generazioni di processori.

La prossima versione di Windows sarà poi in grado di controllare periodicamente lo stato di salute del sistema e dei principali componenti hardware, come gli hard disk, diagnosticando eventuali problemi e fornendo suggerimenti su come incrementare le prestazioni.

La data di rilascio di Longhorn rimane fissata per la fine del 2006, mentre la prima beta pubblica è attesa per agosto.
TAG: microsoft
409 Commenti alla Notizia Performance, Longhorn vs. XP
Ordina
  • Le prestazioni e le features sono comunque
    secondarie all'obiettivo di fermare il crescente senso di insicurezza che da l'uso di un sistema windows.
    La gente non ne puo' piu di ritrovarsi con un computer
    compromesso o con la casella di posta
    zeppa di messaggi sparati da computer compromessi. Questa e' di gran lunga la priorita'.
    Se il fantastico open space planetario sara
    bucabile in maniera analoga a quanto avviene
    con i sistemi a cui siamo abituati, sono
    sputtanati. Questo lo scopriremo solo
    a inizio 07, quando iniziera' a entrare in esercizio
    in nr considerevole.

    A riguardo, occorre dire che ms dovrebbe informare
    maggiormente i propri clienti dei comportamenti
    adeguati e necessari per proteggere i propri so:
    senza una sensibilizzazione e una collaborazione
    dei propri clienti e' impossibile creare un ambiente
    sicuro (a meno che non si ricorra a metodi drastici
    come drm e soci, e forse alla lunga nemmeno cosi).
    Eppure il fatto di sensibilizzare i propri clienti rispetto
    a certi comportamenti basici, potrebbe scalfire il messaggio di vendita principale del marketing ms:
    questo computer e' utilizzabile da tutti senza troppa
    fatica e senza troppe competenze, e non credo che
    la ms possa permettersi questo. L'utente tipico non
    ne vuole mezza di sapere cos'e' il firewall, che ci
    vuole antivirus, antispyware e antispam. Vuole usare
    windows come windows viene venduto: qualcosa
    di facile, divertente e produttivo.

    Ecco, mi sembra il tema piu importante sul tappeto in
    questo momento rispetto al futuro della ms, che sta
    subendo con gli attuali sistemi un'offensiva terribile,
    con centinaia di migliaia di macchine compromesse
    in ogni momento, usati per svariati scopi illeciti, che
    provocano danni economici rilevanti.

    Che dite ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Wakko Warner
    > ...che con una semplice modifica al registro di
    > XP si possono ottenere prestazioni simili a
    > Longhorn.
    > Io non ho XP quindi non posso provare... però
    > magari qualcuno lo ha comprato...
    > http://67.19.9.2/?article=24749
    >
    > P.S.: Speriamo che non sia vero alrimenti la M$
    > mi denuncerà per aver distribuito illecitamente
    > un aggiornamento che converte XP in LonghornSorride

    Sembra funzionare Sorride
    Sempre che non sia autosuggestione l'avvio dei programmi pare più veloce.



    E adesso sarai denunciato dalla M$ Sorpresa Occhiolino
    non+autenticato
  • ...che con una semplice modifica al registro di XP si possono ottenere prestazioni simili a Longhorn.
    Io non ho XP quindi non posso provare... però magari qualcuno lo ha comprato...
    http://67.19.9.2/?article=24749

    P.S.: Speriamo che non sia vero alrimenti la M$ mi denuncerà per aver distribuito illecitamente un aggiornamento che converte XP in LonghornSorride
    non+autenticato
  • Un giorno di poteva dire: questo so ha richiesto
    cinque anni di sviluppo. Ora si dovrà dire:
    questo so ha richiesto ben 2 anni di markeging
    Cosa poi faccia davvero chissenefrega: mica la
    gente lo compra per quel che vale ! Anzi, le cose
    non sono affatto direttamente proporzionali !
    Se un so richiede due anni di marketing si potrà
    sospettare che le sue ficiars non sono proprio
    tali da sfondare per se stesse ?
    LH: IL SO CHE STA AVENDO IL MARKETING
    PIU LUNGO DELLA STORIA. Si è cominciato
    mesi fa, come se dovesse uscire dopo una settimana,
    a pomparne tutte le novità che ora neppure ci sono piu.
    Articoli in questi giorni su tutti i media mondiali cartacei
    e digitali, repubblica, corriere, pi, etc compresi, per una
    cosa che uscirà tra un anno e mezzo.

    Questo sarà il prodotto industriale piu pubblicizzato
    della storia. Vedremo le correlazioni col suo reale
    valore tra un anno e mezzo.
    non+autenticato
  • forse far conoscere alla gente linux con altri sistemi aiuterebbe. Anche tra i più esperti il nome di molte distro linux sfugge.
    Non potete pretendere che la gente scopra linux da sola mentre naviga, anche se penso che se molte cose sono sconosciute un motivo ci sarà (tra tutti i miei amici winamp è conosciutissimo mentre ubuntu pensano che sto parlando di qualche indigeno del congo)
    non+autenticato
  • >forse far conoscere alla gente linux con altri sistemi >aiuterebbe. Anche tra i più esperti il nome di molte >distro linux sfugge.
    >Non potete pretendere che la gente scopra linux

    Di cosa stai parlando ? Sei ubriaco ?
    Cosa c'entra linux ? Cos'hai le idee fisse ?
    non+autenticato
  • Ho provato con hardware eterogeneo e posso confermare che, punto più punto meno, i valori sono quelli descritti nell'articolo. con buona pace dei detrattori.

  • - Scritto da: astroturfer
    > Ho provato con hardware eterogeneo e posso
    > confermare che, punto più punto meno, i valori
    > sono quelli descritti nell'articolo. con buona
    > pace dei detrattori.

    eterogeneo quanto, dai dei riferimenti...
    non+autenticato


  • - Scritto da: astroturfer
    > Ho provato con hardware eterogeneo e posso
    > confermare che, punto più punto meno, i valori
    > sono quelli descritti nell'articolo. con buona
    > pace dei detrattori.

    Chissà, magari i detrattori si aspettavano qualche notiziuola in più, per esempio il numero di build e l'hardware sul quale lo hai testato.


    Per essere un astroturfer/troll sei un pò pollo...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | Successiva
(pagina 1/11 - 54 discussioni)