Lindows: sedie e finestre pari sono

La start-up, accusata da Microsoft di aver scelto un nome troppo simile a Windows per il suo OS open source, intende dimostrare la debolezza del marchio Microsoft

San Diego (USA) - Lindows, start-up colpevole, secondo Microsoft, di aver chiamato il proprio sistema operativo con un nome troppo simile a Windows, ha presentato un documento legale con cui spera di rigettare al mittente ogni accusa.

Come si ricorderà, lo scorso dicembre Microsoft ha citato in giudizio la piccola azienda californiana per aver dato al suo sistema operativo LindowsOS, basato sul kernel di Linux e il software di emulazione Wine, un nome che, a suo dire, potrebbe creare confusione fra gli utenti.

Michael Robertson, CEO e fondatore di Lindows, ha però promesso battaglia e sta preparando da mesi la propria difesa con cui non solo spera di evitare di dover cambiare nome al proprio prodotto, ma ambisce altresì a far perdere a Microsoft il marchio di fabbrica su Windows...
La scorsa settimana Lindows ha esibito alla corte un documento contenente un'indagine fatta su 750 utenti registrati al proprio sito, una prova con cui vuole dimostrare alla corte come nessuno degli utenti intervistati si sia mai confuso fra il sistema operativo di Microsoft e LindowsOS.

"Nessuno degli interrogati - ha scritto Lindows nel documento presentato agli atti - crede che Microsoft produca, sponsorizzi o licenzi LindowsOS o abbia a che fare con Lindows.com".

Robertson spera di convincere il giudice che la prima debolezza del marchio Windows è quella di essere basato su di un termine fin troppo comune e generico.

"Non si dovrebbe impedire - ha affermato Robertson - che altri utilizzino un termine descrittivo largamente utilizzato nell'industria, specialmente se l'azienda che lo protegge è stata trovata colpevole di praticare tattiche illegali per costruire e mantenere il suo monopolio".

"Sarebbe come se un'azienda - ha incalzato Robertson - vendesse una "Super Sedia" e, nel tentativo di spingere fuori dal mercato le altre aziende, cercasse di ottenere diritti esclusivi sulla parola "sedia" e impedisse a tutti i concorrenti di utilizzarla".

La causa in corso ha finito per far slittare di un paio di mesi il rilascio, avvenuto di recente, della prima versione d'anteprima del nuovo sistema operativo. La versione definitiva di LindowsOS dovrebbe uscire verso la fine dell'anno ad un prezzo di circa 100$.
TAG: mercato
81 Commenti alla Notizia Lindows: sedie e finestre pari sono
Ordina

  • Ma come! voi lunixiani decantate il vostro sistemuccio per dire poi che Windows fa schifo e blah blah blah e mi chiamate un nuovo linus Lindows??? Uè ma non avete il senso della misura eh???

    Ma che avete nel cervello il kernel 1.2.13 ???

    Datevi una mossa con l'aggiornamento neurale!!! ahahahahaha

    non+autenticato


  • - Scritto da: Mico
    >
    > Ma come! voi lunixiani ...
    > ... e mi chiamate un
    > nuovo linux Lindows???

    prenditela con quel tale Robertson, non con la comunità in generale

    non+autenticato
  • Il punto non è se Lindows abbia o meno il diritto di unire i termini Linux e windows; ma se l'utente scambia l'o.s. Lindows per win. O quantomeno per qualcosa che vi è legato.
    Che M$ la metta in termini d'utilizzo per prima del termine windows è fuorviante, il problema rimane è se il termine Lindows generi confusione tra i potenziali acquirenti M$ (visto che lei ritiene di essere danneggiata) e vivceversa.
    Il termine sembra univoco, non genera nessuna forma di confusione, il diminutivo di Linux (Lin) non permette nessuna confusione a tutta la parola nel suo complesso.
    Ma forse ciò che sta più a cuore ad M$ è altro.
    Come ben si sà molti ut. sono restii a passare (almeno completamente) a Linux per il fatto che il sw (magari più di un programma) a cui sono abituati non gira sotto Linux. E' vero che esistono alternative in Linux e gratuite, ma quelle gratuite non coprono tutto il parco sw, e sopratutto all'ut. svogliato non piace doversi riabituare ad altro sw che in parte gira ancora in inglese. Allora l'alternativa è wine, che riesce a far girare la maggioranza del sw windows su Linux, lasciando così all'ut. i programmi a cui ormai era abituato e permettendogli una migrazione soft.
    Wine in se è difficile da configurare per un non esperto, ma ecco che una house nasce con wine come cuore centrale della distro. L'ut. non deve fare nulla, anche perchè l'ha già fatto la distro, solo reinstallare il sw su Linux, o cmq farlo girare sotto Linux.
    La M$ avverte il pericolo, pericolo riportato già nel nome della distro, Lindows.
    Piazza cosi una bella causa.
    Ma non può fermare la cosa; man mano che l'ut. acquista un minimo di conoscenza, saprà che può far girare i programmini win su Linux, grazie a wine, ed allora con distro che offrono wine già configurato ....
    non+autenticato


  • - Scritto da: BSD_like
    > Il punto non è se Lindows abbia o meno il
    > diritto di unire i termini Linux e windows;
    > ma se l'utente scambia l'o.s. Lindows per
    > win. O quantomeno per qualcosa che vi è
    > legato.
    > Che M$ la metta in termini d'utilizzo per
    > prima del termine windows è fuorviante, il
    > problema rimane è se il termine Lindows
    > generi confusione tra i potenziali
    > acquirenti M$ (visto che lei ritiene di
    > essere danneggiata) e vivceversa.
    > Il termine sembra univoco, non genera
    > nessuna forma di confusione, il diminutivo
    > di Linux (Lin) non permette nessuna
    > confusione a tutta la parola nel suo
    > complesso.
    > Ma forse ciò che sta più a cuore ad M$ è
    > altro.
    > Come ben si sà molti ut. sono restii a
    > passare (almeno completamente) a Linux per
    > il fatto che il sw (magari più di un
    > programma) a cui sono abituati non gira
    > sotto Linux. E' vero che esistono
    > alternative in Linux e gratuite, ma quelle
    > gratuite non coprono tutto il parco sw, e
    > sopratutto all'ut. svogliato non piace
    > doversi riabituare ad altro sw che in parte
    > gira ancora in inglese. Allora l'alternativa
    > è wine, che riesce a far girare la
    > maggioranza del sw windows su Linux,
    > lasciando così all'ut. i programmi a cui
    > ormai era abituato e permettendogli una
    > migrazione soft.
    > Wine in se è difficile da configurare per un
    > non esperto,

    posso dirti che questo non è vero in assoluto. Ho visto l'esecuzione di un wizard sotto Suse che dà accesso ampio a molte funzionalità

    Per il resto dell'intervento sono d'accordo.

    microsoft fa la guerra legale solo a chi usa la parola windows FUORI del suo raggio dì'azione, e questo, da parte di un monopolio, è un'attività anti competitiva come le molte altre che l'hanno vista colpevole


    non+autenticato
  • - Scritto da: zap

    > la parola windows FUORI del suo raggio
    > dì'azione, e questo, da parte di un
    > monopolio, è un'attività anti competitiva

    Pensavo che "sistemi operativi" fosse nel suo raggio d'azione...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Spotty
    > - Scritto da: zap
    >
    > > la parola windows FUORI del suo raggio
    > > dì'azione, e questo, da parte di un
    > > monopolio, è un'attività anti competitiva
    >
    > Pensavo che "sistemi operativi" fosse nel
    > suo raggio d'azione...

    ma QUEL sistema operativo (lindowsOS) non lo è.
    non+autenticato


  • - Scritto da: BSD_like
    > Allora l'alternativa
    > è wine, che riesce a far girare la
    > maggioranza del sw windows su Linux,

    Gira con fatica anche solo la calcolatrice.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anty
    >
    >
    > - Scritto da: BSD_like
    > > Allora l'alternativa
    > > è wine, che riesce a far girare la
    > > maggioranza del sw windows su Linux,
    >
    > Gira con fatica anche solo la calcolatrice.

    non so che computer tu abbia.

    Io ho visto buone velocità su pentium 200mmx per cose come word, excel

    non+autenticato
  • Bè, il team di wine dice che il sw richiede come min. 128 Mb di ram.
    non+autenticato
  • Per la prima volta in vita mia sento che Bill un po' di ragione ce l'ha.

    Ma non riesco a trattenere un commento. Mi scappa mi scappa!

    Buttano soldi in una stupida causa mentre:

    Hanno Windows 2000 che è stato un mezzo naufragio...
    Il .NET che sta causando la rivolta degli sviluppatori Visual-Studio...
    Il XP che va solo perché è venduto in bundle, sennò chi lo comprerebbe?
    Il Gardner Group ha detto che IIS sarebbe bene buttarlo e riscriverlo da zero...
    Hanno i ragazzacci dell'open source che gli tirano i sassi alle finestre...

    Dai ragazzi basta, lasciate stare Bill, davvero, non scherzo.

    non+autenticato


  • - Scritto da: Antonio

    > Dai ragazzi basta, lasciate stare Bill,
    > davvero, non scherzo.

    che c'è? le proteste rovinano la clientela?

    Zio Bill ha il monopolio, ne ha abusato per i suoi porci comodi e ora dovremmo tacere?

    Qualsiasi cosa gli sta capitando è dovuto solo a lui.



    non+autenticato
  • .
    >
    > che c'è? le proteste rovinano la clientela?
    >
    > Zio Bill ha il monopolio, ne ha abusato per
    > i suoi porci comodi e ora dovremmo tacere?
    >
    > Qualsiasi cosa gli sta capitando è dovuto
    > solo a lui.
    >
    >
    >    

    sai quale e' il tuo problema?
    non hai il senso della misura...
    la critica e' una grande arma, ma va usata conm parsimonia e intelligenza.
    Hai presente la storia di quello che gridava sempre "al lupo"?
    sai come e' finita?

    Ho sempre usato prodotti MS (ma non solo quelli)
    e devo dire che alcuni sono molto buoni.
    In ufficio e a casa, pero', uso staroffice.
    Office e' esageratamente pesante per fare qualsiasi cosa.
    A volte bisogna essere pratici e questo a te un po' manca.

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: maks
    >
    > A volte bisogna essere pratici e questo a te
    > un po' manca.


    ...solo questo gli manca?
    Vabbè che Pasqua si avvicina, ma tu cominci a fare fioretti ben prima del tempo!Sorride


    Zeross
    non+autenticato


  • - Scritto da: maks
    > .
    > >
    > > che c'è? le proteste rovinano la
    > clientela?
    > >
    > > Zio Bill ha il monopolio, ne ha abusato
    > per
    > > i suoi porci comodi e ora dovremmo tacere?
    > >
    > > Qualsiasi cosa gli sta capitando è dovuto
    > > solo a lui.
    > >
    > >

    > Hai presente la storia di quello che gridava
    > sempre "al lupo"?
    > sai come e' finita?

    che il lupo è quasi estinto

    non+autenticato
  • Su un lato delle banconote degli EURO ci sono le finestre.

    Dite che fra un po' trascinera la BCE in tribunale?




    Ciao,
    luigi
    non+autenticato


  • - Scritto da: luigi
    > Su un lato delle banconote degli EURO ci
    > sono le finestre.
    >
    > Dite che fra un po' trascinera la BCE in
    > tribunale?

    no, ma solo perché microsoft ha il monopolio dei sistemi operativi, e non (ancora) delle monete

    non+autenticato
  • all'alba della nuova denuncia di AOL-Netscape, da parte di microsoft venne detto

    "Microsoft is investing to building products. AOL is investing in lawyers and lobbyists to put roadblocks in Microsoft's way."

    quindi i simpatici monopolisti si vantavano di puntare più sugli investimenti relativi ai prodotti, piuttosto che ricorrere a vie legali.

    Questi atti legali contro LindowsOS, del tutto meschini e indegni di una multinazionale (tanto più monopolista), dimostrano quanto poco siano fidate le dichiarazioni da parte di microsoft




    non+autenticato


  • - Scritto da: zap
    > all'alba della nuova denuncia di
    > AOL-Netscape, da parte di microsoft venne
    > detto
    >
    > "Microsoft is investing to building
    > products. AOL is investing in lawyers and
    > lobbyists to put roadblocks in Microsoft's
    > way."
    >
    > quindi i simpatici monopolisti si vantavano
    > di puntare più sugli investimenti relativi
    > ai prodotti, piuttosto che ricorrere a vie
    > legali.
    >
    > Questi atti legali contro LindowsOS, del
    > tutto meschini e indegni di una
    > multinazionale (tanto più monopolista),
    > dimostrano quanto poco siano fidate le
    > dichiarazioni da parte di microsoft
    >


    lindows penso sia molto afflitta da questa causa che l'ha portata su tutti i giornali, anche quelli non di settore.
    Tutta pubblicita' gratis che, al massimo, gli costera' un cambio di nome, piu' che salutare visto che lo scioglilingua lindowsos non e' proprio il massimo della chiarezza...
    E non mi dicano che il nome non e' stato scelto appositamente per ricordare windows...
    linux+windows = lindows...
    lo capirebbe anche un sasso.

    Ciao
    non+autenticato
  • Ok che anche un sasso capirebbe che Linux+ windows = Lindows.. ma se M$ ha un copyright.. lo ha sulla parola Windows... cos'e'? ora vogliono impedire tutte le parole contenenti in qualche modo Win dows etc? Il giorno in cui faranno un S.o che si chiamera' WinsOs cosa fanno causa anche li'?
    non+autenticato


  • Prova a costruire una macchina e chiamarla "Punto blu" e vediamo quanti nanosecondi passano prima della denuncia. Eppure la parola "punto" mi sembra faccia parte a pieno titolo del vocabolario italiano.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    > Prova a costruire una macchina e chiamarla
    > "Punto blu" e vediamo quanti nanosecondi
    > passano prima della denuncia. Eppure la
    > parola "punto" mi sembra faccia parte a
    > pieno titolo del vocabolario italiano.

    A voler essere pignoli "Punto=Punto" ma "Window!=Lindows" quindi la macchina si chiarebbe almeno "Sunto blu" Sorride)
    Ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: Max
    >
    >
    > - Scritto da: Ciao
    > > Prova a costruire una macchina e chiamarla
    > > "Punto blu" e vediamo quanti nanosecondi
    > > passano prima della denuncia. Eppure la
    > > parola "punto" mi sembra faccia parte a
    > > pieno titolo del vocabolario italiano.
    >
    > A voler essere pignoli "Punto=Punto" ma
    > "Window!=Lindows" quindi la macchina si
    > chiarebbe almeno "Sunto blu" Sorride)

    Sarebbe un po' come chiamare un ambiente grafico X-Window ... opsss ... forse mi sfugge qualche cosa ..

    non+autenticato
  • > Sarebbe un po' come chiamare un ambiente
    > grafico X-Window ... opsss ... forse mi
    > sfugge qualche cosa ..
    >

    uhmmm... allora è proprio strano che la Apple non ha fatto causa alla microsoft per lo stesso motivo(ovviamente stò usando un tono ironico)... da quando si è sparsa la voce di MacOS X incredibilmente microsoft ha incominciato a pubblicizzare Windows Xp uhmmm... ci sono troppe X in comune... e poi ci sono tante altre cose in comune...   tipo la grafica... alcune icone... e quando gates ha sentito che l'interfaccia di MacOS X si chiamava AQUA eccolo subito pronto a chiamare pure lui la sua interfaccia grafica (e non lo aveva mai fatto prima) chiamandola LUNA (nome italianeggiante come aqua appunto...) ...

    ma guardando bene ci sarebbe molta più carne al fuoco e ne basterebbe metà per far causa a microsoft...

    solita storia... tutti copiano da tutti... niente si inventa... tutto è già stato inventato...

    pace...


    Lord Milo
    [think different]
    non+autenticato
  • > Ok che anche un sasso capirebbe che Linux+
    > windows = Lindows.. ma se M$ ha un
    > copyright.. lo ha sulla parola Windows...
    > cos'e'? ora vogliono impedire tutte le
    > parole contenenti in qualche modo Win dows
    > etc? Il giorno in cui faranno un S.o che si
    > chiamera' WinsOs cosa fanno causa anche li'?

    uh..
    ho detto questo?
    ho detto solo che per me lindows ci ha guadagnato
    in pubblicita' e che l'assonanza era voluta.
    Poi sara' il guidice a dire se MS ha ragione o torto, non mi metto certo a difendere o a dare contro MS solo per una stupida questione di copyright sui nomi...

    ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: maks
    >
    >
    > - Scritto da: zap
    > > all'alba della nuova denuncia di
    > > AOL-Netscape, da parte di microsoft venne
    > > detto
    > >
    > > "Microsoft is investing to building
    > > products. AOL is investing in lawyers and
    > > lobbyists to put roadblocks in Microsoft's
    > > way."
    > >
    > > quindi i simpatici monopolisti si
    > vantavano
    > > di puntare più sugli investimenti relativi
    > > ai prodotti, piuttosto che ricorrere a vie
    > > legali.
    > >
    > > Questi atti legali contro LindowsOS, del
    > > tutto meschini e indegni di una
    > > multinazionale (tanto più monopolista),
    > > dimostrano quanto poco siano fidate le
    > > dichiarazioni da parte di microsoft
    > >
    >
    >
    > lindows penso sia molto afflitta da questa
    > causa che l'ha portata su tutti i giornali,
    > anche quelli non di settore.

    per ora registro quanto riportato nell'articolo

    "La causa in corso ha finito per far slittare di un paio di mesi il rilascio, avvenuto di recente, della prima versione d'anteprima del nuovo sistema operativo. La versione definitiva di LindowsOS dovrebbe uscire verso la fine dell'anno ad un prezzo di circa 100$."

    quindi microsoft sta ritardando l'uscita di un prodotto concorrente usando gli stessi mezzi legali che fino a ieri diceva di ripudiare

    non+autenticato


  • - Scritto da: zap

    > "La causa in corso ha finito per far
    > slittare di un paio di mesi il rilascio,
    > avvenuto di recente, della prima versione
    > d'anteprima del nuovo sistema operativo.

    Hanno deciso loro di rimandare. La versione attuale non e' ancora untilizzabile.

    > La
    > versione definitiva di LindowsOS dovrebbe
    > uscire verso la fine dell'anno ad un prezzo
    > di circa 100$."

    100$. Super gratis, direi.

    > quindi microsoft sta ritardando l'uscita di
    > un prodotto concorrente usando gli stessi
    > mezzi legali che fino a ieri diceva di
    > ripudiare


    Oggi piove, MS ladra. Qualunque cosa accade riesci sempre a leggerla nel tuo modo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: CIao
    >
    >
    > - Scritto da: zap
    >
    > > "La causa in corso ha finito per far
    > > slittare di un paio di mesi il rilascio,
    > > avvenuto di recente, della prima versione
    > > d'anteprima del nuovo sistema operativo.
    >
    > Hanno deciso loro di rimandare. La versione
    > attuale non e' ancora untilizzabile.

    questo è quello che dici tu.

    le notizie provenienti da altre fonti (come l'articolo citato) dicono ben altro

    > > La
    > > versione definitiva di LindowsOS dovrebbe
    > > uscire verso la fine dell'anno ad un
    > prezzo
    > > di circa 100$."
    >
    > 100$. Super gratis, direi.

    vedo che già dimostri interesse

    > > quindi microsoft sta ritardando l'uscita
    > di
    > > un prodotto concorrente usando gli stessi
    > > mezzi legali che fino a ieri diceva di
    > > ripudiare
    >
    >
    > Oggi piove, MS ladra.

    no: ieri ms ci ha fregati, oggi ci sto attento

    > Qualunque cosa accade
    > riesci sempre a leggerla nel tuo modo.

    leggo solo quello che è stato detto da microsoft.

    Tu non riesci a trarne nulla, e per questo non sai che pesci pigliare. L'unica cose che riesci a dire, in questi casi, è "ti arrampichi sugli specchi". Bella fantasia


    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)