Hitachi sposa l'e-paper con Wi-Fi

Un nuovo prototipo di e-paper da un centimetro di spessore cela un chip Wi-Fi e due batterie agli ioni di litio. Le prime applicazioni commerciali consisteranno in cartelloni e locandine elettronici

Tokyo - Tra i principali vantaggi dell'e-paper vi è quello di portare nel mondo dei display alcune delle caratteristiche peculiari della carta, prime fra tutte la sottigliezza e la flessibilità. Hitachi ha in parte sacrificato queste qualità per sviluppare un prototipo di e-paper capace di integrare, in un foglio di 1 centimetro di spessore, un modulo di comunicazione wireless e due batterie agli ioni di litio.

L'e-paper di Hitachi ha uno spessore sensibilmente superiore a quello di altri display analoghi, di conseguenza risulta difficilmente piegabile o arrotolabile: l'intento del produttore, del resto, è quello di sviluppare un'alternativa ai cartelloni o alle locandine pubblici capace di ereditare dalla tecnologia e-paper la buona definizione (circa 100 DPI), la leggerezza e il basso consumo di energia. Vantaggi a cui il produttore affianca la connettività Wi-Fi (802.11b) e la batteria di riserva, entrambe integrate nel sottile foglio plastico che costituisce l'e-paper.

Il Wi-Fi viene utilizzato per scaricare le nuove immagini da un apposito server, eventualmente appoggiandosi ad un modem wireless esterno: in questo modo il display può essere programmato per scaricare nuove informazioni a intervalli prefissati.
Per quanto riguarda i consumi, Hitachi afferma che le due batterie integrate possono durare anche diversi mesi: l'autonomia dipende tuttavia dalla frequenza con cui viene aggiornato lo schermo. Come noto, infatti, la tecnologia e-paper si contraddistingue da quelle tradizionali, come i cristalli liquidi, per la capacità di non assorbire alcuna quantità energia in presenza di immagini statiche.

Il colosso conta di commercializzare i suoi primi pannelli elettronici wireless nella primavera del prossimo anno ad un prezzo che, secondo il produttore, sarà inferiore a quello di un equivalente display LCD.
TAG: monitor
28 Commenti alla Notizia Hitachi sposa l'e-paper con Wi-Fi
Ordina
  • Ma questi l'hanno mai visto un cartellone pubblicitario da vicino?Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma questi l'hanno mai visto un cartellone
    > pubblicitario da vicino?Sorride

    Io sì sono fatti tutti a puntoni, ma da lontano si vedono bene.

    Da ragazzino me ne sarei fregati volentieri qualcuno con quelle megasventole per farmi megapippe.
    Ho letto che ci sono ragazzi che lo fanno... Però non so io stare lì a scollare un cartellone lungo metri con una gnocca sopra, cioè sarebbe stato troppo imbarazzante...

    Magari con un cartellone come questi che usano l'e-paper il wifi ecc... uno può passare con il suo portatile e salvare la pubblicità su computer e poi farsi comodamente una pippa a casa. Però così rimane una fotina sul pc...
    Certo una foto gigantesca di una megasventola alla fine è insostituibile.
    non+autenticato
  • non ci avete pensato?

    Si potrebbero rivestire le automobili di un foglio di questo e-paper protetto, poi, da uno strato di vernice trasparente.

    Poi, visto che non consuma energia se non quando si cambia l'immagine, potreste decidere dal computer di bordo di che colore volete la macchina, facendo addirittura le prove sul veicolo per vedere come viene e poi tenervi la carrozzeria che avete scelto anche dei mesi senza consumare la batteria.

    ;)


    CoD
    non+autenticato
  • Sarebbe piu' utile avere celle fotovoltaiche annegate nella vernice, ovviamente per una auto ibrida.
    Cosi se la parcheggi al sole puoi ricaricarla e vendere il surplus di energia all'Enel. Fantascienza?
    Funz
    13032
  • ...chiamare "foglio" qualcosa spessa 1 centimetro??? O_o

  • - Scritto da: Dark-Angel
    > ...chiamare "foglio" qualcosa spessa 1
    > centimetro??? O_o

    Come si puo' chiamare mangiacassette una cosa che non ha la bocca?
    Analogia, questa sconosciuta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > ...chiamare "foglio" qualcosa spessa 1
    > > centimetro??? O_o
    >
    > Come si puo' chiamare mangiacassette una cosa che
    > non ha la bocca?
    > Analogia, questa sconosciuta

    Ma che c'entra l'e-paper può essere davvero fine come la carta ma questo prodotto in particolare non lo è perchè integra altri componenti all'interno
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > ...chiamare "foglio" qualcosa spessa 1
    > > > centimetro??? O_o
    > >
    > > Come si puo' chiamare mangiacassette una cosa
    > che
    > > non ha la bocca?
    > > Analogia, questa sconosciuta
    >
    > Ma che c'entra l'e-paper può essere davvero fine
    > come la carta ma questo prodotto in particolare
    > non lo è perchè integra altri componenti
    > all'interno

    Beh, nemmeno un mangiacassette puo' essere davvero qualcosa che ricordi almeno in maniera vaga una bocca, e' un riproduttore di nastri con uno sportellino per le cassette. Non c'e' lingua, non ci sono denti, non c'e' saliva, nulla viene inghiottito, eppure si chiama mangiacassette.
    non+autenticato
  • Sì ma il nome e-paper viene applicato a questa cosa di 1 cm perchè utilizza la tecnologia chiamata e-paper, punto, anche se il prodotto nella fattispecie non assomiglia a un foglio di carta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sì ma il nome e-paper viene applicato a questa
    > cosa di 1 cm perchè utilizza la tecnologia
    > chiamata e-paper, punto, anche se il prodotto
    > nella fattispecie non assomiglia a un foglio di
    > carta.

    Sì ma il nome mangiacassette viene applicato al lettore/riproduttore di nastri perchè ha uno sportellino dove si mettono le cassette, punto, anche se il prodotto nella fattispecie non assomiglia a una bocca che mangia.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Sì ma il nome e-paper viene applicato a questa
    > > cosa di 1 cm perchè utilizza la tecnologia
    > > chiamata e-paper, punto, anche se il prodotto
    > > nella fattispecie non assomiglia a un foglio di
    > > carta.
    >
    > Sì ma il nome mangiacassette viene applicato al
    > lettore/riproduttore di nastri perchè ha uno
    > sportellino dove si mettono le cassette, punto,
    > anche se il prodotto nella fattispecie non
    > assomiglia a una bocca che mangia.


    Cmq l'e-paper è sottile, è metendo il resto della tecnologia che aumenta lo spessore.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Sì ma il nome e-paper viene applicato a questa
    > > > cosa di 1 cm perchè utilizza la tecnologia
    > > > chiamata e-paper, punto, anche se il prodotto
    > > > nella fattispecie non assomiglia a un foglio
    > di
    > > > carta.
    > >
    > > Sì ma il nome mangiacassette viene applicato al
    > > lettore/riproduttore di nastri perchè ha uno
    > > sportellino dove si mettono le cassette, punto,
    > > anche se il prodotto nella fattispecie non
    > > assomiglia a una bocca che mangia.
    >
    >
    > Cmq l'e-paper è sottile, è metendo il resto della
    > tecnologia che aumenta lo spessore.

    Cmq il mangiacassette e' un riproduttore, e mettendoci un panino dentro non se lo mangia.
    non+autenticato
  • Se tu avessi postato prima, non avrei messo le fette di salame nel CD.

    E' proprio vero che le info le trovi solo quando non servono più.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Cmq il mangiacassette e' un riproduttore, e
    > mettendoci un panino dentro non se lo mangia.

    Mi dici cosa c'entra? Mica sono quello di prima con cui stai duellando per il mangiacassette...
    Facevo solo una riflessione: l'e-paper non è spesso quindi non è così strano chiamarlo con que nome.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Cmq l'e-paper è sottile, è metendo il resto della
    > > tecnologia che aumenta lo spessore.
    >
    > Cmq il mangiacassette e' un riproduttore, e
    > mettendoci un panino dentro non se lo mangia.

    Sarà perchè si chiama mangiacassette invece che mangiapanini...
    non+autenticato
  • Maddaaaaaiiiiiiii......
    Che ficata!!!
    Si aprono prospettive impensabili!!!
    Pensate:
    -Pubblicità pirata;
    -Defacing dei cartelloni 6x8 del Berlusca;
    -Messaggi subliminali....
    [... il resto ve lo lascio immaginare ...]

    Una vera svolta nel mercato pubblicitarioA bocca aperta
  • Hmm sarebbe una figata se vengono utilizzati per le elezioni 2006...A bocca aperta


    - Scritto da: Ottav(i)o Nano
    > Maddaaaaaiiiiiiii......
    > Che ficata!!!
    > Si aprono prospettive impensabili!!!
    > Pensate:
    > -Pubblicità pirata;
    > -Defacing dei cartelloni 6x8 del Berlusca;
    > -Messaggi subliminali....
    > [... il resto ve lo lascio immaginare ...]
    >
    > Una vera svolta nel mercato pubblicitarioA bocca aperta
    non+autenticato
  • sono gia insopportabili i cartelloni pubblicitari statici, figuriamoci quelli animati...
    altre inutility per forzare i consumatori all'acquisto tramite scardinamento cerebrale.
    sh4d
    455

  • - Scritto da: sh4d
    > sono gia insopportabili i cartelloni pubblicitari
    > statici, figuriamoci quelli animati...
    > altre inutility per forzare i consumatori
    > all'acquisto tramite scardinamento cerebrale.

    Non hai letto tutto l'articolo? L' e-paper sara' usato principalmente per immagini statiche.
    non+autenticato
  • Che poi di cartelloni animati ce ne sono già
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che poi di cartelloni animati ce ne sono già

    Magari vive in un paesino e non li ha mai visti.
    non+autenticato
  • probabilmente ricorderete l'esperimento avvenuto qualche anno fa di mettere cartelloni pubblicitari animati ai lati di un campo da calcio. Io ho provato a vedere quella partita, era impossibile! per quanto mi sforzassi di non vedere i cartelloni e concentrarmi sul gioco era impossobile non far cadere l'occhio su quelle scritte animate di mille colori, tutto progettato per piantarti bene nel cervello che DEVI comprare a tutti i costi. Mi pare li abbiano tolti definitivamente dagli stadi.
    Immaginate una situazione analoga per strada, dove giganteschi cartelloni pubblicitari ti bombardano di informazioni animate, attirando l'occhio alla stessa maniera del televisore. Quanti incidenti stradali dovranno avvenire prima di capire che è una pessima idea?
    sh4d
    455

  • - Scritto da: sh4d
    > Quanti incidenti stradali dovranno avvenire prima
    > di capire che è una pessima idea?

    Come ti è stato detto prima...ci sono già.
    non+autenticato
  • finchè sono un paio va beh...
    immaginali TUTTI animati
    sh4d
    455
  • - Scritto da: sh4d
    > finchè sono un paio va beh...
    > immaginali TUTTI animati

    Ma perchè dovrebbero essere TUTTI animati?A bocca aperta Comunque non sarebbe il massimo in effetti
    non+autenticato
  • Ai cartelloni normali se tiri un sasso non succede nulla, a questi fai un bel dannoOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ai cartelloni normali se tiri un sasso non
    > succede nulla, a questi fai un bel dannoOcchiolino


    quindi, evita.Sorride