Terra a rischio nel 2029?

Niente fantascienza: un asteroide si avvicinerà al nostro pianeta nel 2029. Gli scienziati NASA stanno considerando una missione ad-hoc per evitare la catastrofe. Si punta su un sistema di difesa

Pasadena (USA) - La missione Deep Impact potrebbe rivelarsi più utile e proficua del previsto: gli scienziati del Jet Propulsion Lab dell'agenzia spaziale americana hanno convocato urgentemente una riunione di esperti per parlare di 99942 Apophis - un asteroide che nel 2029 si avvicinerà pericolosamente al pianeta azzurro. "Il rischio c'è", dice David Morrison, della NASA, "ed anche se si tratta di un piccolo asteroide questo non significa che dobbiamo trascurarlo".

In breve, Apophis passerà "nei pressi" dei satelliti in orbita geostazionaria il 13 aprile del 2029. "Rischiamo perdite ingentissime per danni alle infrastrutture di comunicazione", sostengono alcuni ricercatori americani. L'asteroide passerà ad una distanza sicuramente enorme per gli standard umani, ma minuscola per quelli astronomici: il rischio maggiore, spiega Clark Chapman del Southwest Space Research Institute, è che l'asteroide possa trovare una serie di condizioni gravitazionali favorevoli - uno scherzo del destino che modificherebbe fatalmente la traiettoria di questo macigno errante.

Nella peggiore delle ipotesi, l'incontro ravvicinato con la Terra ed il cambio di traiettoria porteranno Apophis all'impatto col nostro pianeta solo nel 2036: "C'è da stare tranquilli", rassicura Donald Yeomans, direttore dell'osservatorio NASA che tiene sotto controllo asteroidi e comete, "abbiamo tutto il tempo per progettare contromisure adeguate".
La probabilità di un impatto catastrofico, tenuto conto delle possibili complicazioni, è di uno su diecimila. Yeomans è convinto che entro il 2029 avremo a disposizione abbastanza risorse per creare un accurato sistema di difesa anti-asteroidi: "Per iniziare, nel 2012 invieremo una sonda su Apophis, in modo da poterlo tenere costantemente sotto osservazione". Successivamente, promette l'esperto, sarà possibile creare un'arma spaziale per deviare il pericoloso asteroide.

Nel frattempo la Fondazione B612, immediatamente convocata al tavolo comune per discutere della minaccia dallo spazio, ha già progettato un metodo per controllare la rotta dei piccoli corpi solidi extraterrestri: l'obiettivo della fondazione è di creare un sistema completamente funzionante entro e non oltre il 2015. "La comunità internazionale deve essere pronta ad appoggiare questo progetto", dice Russell Schweickar, presidente della Fondazione: "Serve al più presto un'azione coordinata a livello globale per prevenire ed affrontare questo tipo di problemi".

T.L.
TAG: spazio
154 Commenti alla Notizia Terra a rischio nel 2029?
Ordina
  • il maya,la nasa , il destino .io ho la soluzione semplicissima allora se smettiamo di svuotare la terra dai suoi gas e petroli e tutto cio che e delle terra magari vivremmo di piu e avremmo piu salute sTOP! A TEST E AGLI SPERIMENTI CHE SONO PASTIGLIE PER FARE CAGARE LA TERRA FINO ALLE EMORROIDI TUTTO E VITA TUTTO E SQALUTE BASTA NON SVUOTARE LA TERRA I GAS E TUTTO CIO CHE VI APPARTIENE NEL PRINCIPIO ERA FUORI DALLA TERRA E VITA NIENTI CON CERTI MOVIMRNTI CHE A FATTOI NEL TEMPO LA TERRA LA ASORBITA E NOI STIAMO STUZICANDO COME UN BRUFOLO INFIAMMATO.
    non+autenticato
  • SE RIUSCIRETE A CREARE QUALCHE TIPO DI DIFESA PER IL NOSTRO PIANETA SAREBBE UNA COSA GRANDIOSA...
    IO VI AMMIRO MOLTO E DEVO DIRE CHE SONO ANCHE INVIDIOSA PERHCè IL MIO SOGNO SAREBBE DIVENTARE COME VOI ASTRONOMA PERCHè AMO LE STELLE MA NON MI è POSSIBILE POICHè NON HO LA POSSIBILITà DI DIVENTARLO...
    IMMAGINO CHE PER VOI è UN'ORGOGLIO DIFENDERE E SAPERE COSA CHE PERSONE COMUNI COME NOI NON SAPPIAMO PERCHè SONO COSE RISERVATE ME DI MOLTO VALORE..
    CAVOLO SIETE FORTUNATISSIMI E VI AUGURO TANTA MA TANTA FORTUNA E NON PREOCCUPATEVI SO CHE QUANDO ARRIVERà L'ASTEROIDE SARETE PRONTI A RICEVERLO CON LE DIFESE PIù GRANDI E AVANZATE DEL PIANETE TERRA...
    GRAZIE DI TUTTO A RISENTIRCI...
    WWWWWWW GLI ASTRONOMI E GLI ASTRONAUTI...
    non+autenticato
  • Niente allarmismi, beninteso, ma la finestra temporale per intervenire su 99942 Apophis è limitata:

    http://lindipendente.splinder.com/post/6530561
  • innanzitutto vorrei segnalare che da quello che ho trovato io la profezia dei Maya (o almeno così come è stata interpretata) parla della fine del mondo (o meglio della fine di "un 'era" , che non necessariamente significa la fine del mondo) per Venerdì 21 Dicembre
    2012 alle 11.35 di mattina ora di Greenwich e non per il 22 così come è stato scritto in molti post (cambia poco ma magari qualcuno voleva uscire di venerdì sera ... battuta tristeSorride ).
    Volevo inoltre segnalare che la fine del mondo è stata annunciata parecchie migliaia di volte da svariate persone, sette, religioni, ecc. (e meno male che per ora nessuno ci ha indovinato) ma questa sarebbe la "prima" profezia in questo senso dei Maya , che non sono i primi "ciarlatani" che passano per la strada , anzi erano un popolo avanzato (questo non vuol dire che non si sbaglino anche loro).
    Personalmente ammesso che la profezia sia corretta vedo molto difficile che questa possa essere collegata alla caduta di qualche corpo celeste sulla Terra perchè questi vengono continuamente monitorati e non sembrano esserci minacce a breve termine (è vero che ogni anno ne vengono scoperti di nuovi ma la loro pericolosità non è a breve termine ; nel senso che anche se colpiranno la Terra la colpiranno nel 2100 o nel 2200).



  • >> Ciao sono la tua vicina, sono anni che aspetto un
    >> tuo invito, ma tu non ti decidi mai
    >>
    >> che aspetti, alzati da quella sedia e vieni a
    >> suonare....
    >>
    >> La tua vicina
    >
    >Ciao, sono Abdel Motumbo Ochogugu. TPK adesso non >può risponderti, è moooooooooooolto impegnato.

    LOL ahuaahuuahuha

    TPK ha fatto boomA bocca aperta ..che meraviglia :asd:
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 30 discussioni)