Torvalds difende il marchio Linux

Il creatore di Linux difende l'omonimo marchio registrato: le aziende che lo utilizzano dovranno ottenere una licenza dal Linux Mark Institute, naturalmente a pagamento. Piovono le accuse di ipocrisia da parte della comunità open-source

Torvalds difende il marchio LinuxSydney (Australia) - La controffensiva di Linus Torvalds per difendere i suoi diritti sul marchio Linux parte dalla lontana Australia: il capitolo locale del Linux Mark Institute, depositario del marchio, ha inoltrato una richiesta di pagamento a 90 aziende locali accusate di abusare del suddetto brand. Un rappresentante legale dello stesso Torvalds ha rotto il silenzio per rivelare che l'operazione è su larga scala.

I soldi verranno utilizzati, secondo le fonti ufficiali, unicamente per coprire le spese amministrative che permettono al Linux Mark Institute, fondato nel 2000, di rispettare le normative statunitensi sul trademark. Il colpo di coda del Linux Mark Institute (LMI), perfettamente legittimo, ha scatenato una pioggia d'accuse da parte della comunità open source, ma Linus Torvalds si è prontamente difeso sostenendo che "non ci guadagno nemmeno un centesimo dai proventi del trademark: tutti i soldi vengono spesi in avvocati".

Il LMI è un'associazione non profit fondata nel 2000, con sede negli USA: il suo compito è di tutelare i diritti di Torvalds sul marchio Linux, nome con cui il celebre sviluppatore finlandese battezzò, nel lontano 1991, l'embrione di quel kernel che oggi si trova alla base di moltissimi sistemi operativi open source (le cosiddette "distribuzioni di Linux").
"La legge sul trademark richiede che questo venga effettivamente protetto ed utilizzato", ha puntualizzato Torvalds. "Le lettere inviate alle aziende sono semplici sollecitazioni, perché è giusto difendere e ricordare agli altri i propri marchi registrati".

Le norme del LMI non sono tuttavia così esigenti: qualsiasi azienda che utilizza o include la dicitura Linux nei propri servizi o prodotti dovrà spendere una cifra che oscilla tra i 200 e i 5.000 dollari per "essere in regola". Torvalds è stato comunque tacciato di "speculazione indebita sul marchio" - in parole povere, di tradire i pilastri fondamentali dello stesso modello d'informatica aperta.

In un'intervista condotta da News.com, l'attivista europeo Florian Mueller, fondatore della campagna contro i brevetti sul software, difende Torvalds: "Il copyright ed il trademark, a differenza dei brevetti, sono a beneficio di chi crea prodotti - a differenza dei brevetti, che proteggono cartelli economici e combattono l'innovazione".

Torvalds ha recentemente risposto alle critiche in questo post, dove spiega, fra le altre cose, perché la nota rivista LinuxJournal non dovrà mai pagare un centesimo per l'utilizzo del marchio Linux.

Tommaso Lombardi
TAG: linux
479 Commenti alla Notizia Torvalds difende il marchio Linux
Ordina
  • Il suo sistema e' diventato diffuso solo perche' gratuito e ora non puo' manco chiedere i soldi per proteggerlo o tutti gli scrocconi gli danno contro.

    Linus prova a chiedere una mano al santo Stallman!!! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Esistono corsi free per diventare idraulici?

    butto la laurea e mi metto a fare una professione seria dove non si regala!!!

    basta farsi sfruttare regalando free software anche ad aziende come IBM

    Linus farebbe meglio ad impedire di usare Linux a scopo di lucro!!! il free software non distrugge solo Microsoft!!!

    Inoltre IBM che sfrutta la consulenza (W le agenzie interinali sotto falso nome) gode nel poter far fuori molti progettisti e programmatori perche' i seguaci di Stallman lavorano gratis o ad elemosina
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Esistono corsi free per diventare idraulici?

    > butto la laurea e mi metto a fare una professione
    > seria dove non si regala!!!
    >
    > basta farsi sfruttare regalando free software
    > anche ad aziende come IBM
    >
    > Linus farebbe meglio ad impedire di usare Linux a
    > scopo di lucro!!! il free software non distrugge
    > solo Microsoft!!!
    >
    > Inoltre IBM che sfrutta la consulenza (W le
    > agenzie interinali sotto falso nome) gode nel
    > poter far fuori molti progettisti e programmatori
    > perche' i seguaci di Stallman lavorano gratis o
    > ad elemosina

    Bravo, smetterai anche di postare qui per andare su punto-idraulico ???
    non+autenticato
  • certo..basta che mi fai un corso free da idraulico e vi mollo tutti a giocare con i vostri tastiniOcchiolino
    non+autenticato
  • Convincere migliaia di persone a lavorare gratis per il proprio marchio (cioè la cosa più importante di un'azienda) non è da tutti!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Convincere migliaia di persone a lavorare gratis
    > per il proprio marchio (cioè la cosa più
    > importante di un'azienda) non è da tutti!
    Convincere milioni di persone a sborsare soldi per una cosa piena di problemi, quello richiede addirittura essere un dio (del marketing!)Ficoso
  • Al contrario dei panzoni ridicoli alla s.ballmer
    questo è uno che vale parecchio.
    La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    le sue fila gente come Torvalds anziché
    buffoni come ballmer o fuffaroli come gates

    E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    innovazione e chi scrocca idee a dx e
    a manca, il valore delle persone, sia tecnico
    che umano.

    Grazie Linus.
    non+autenticato
  • il più panzone è stallman eh, comunque azzi sua vorrà dire che magari tanti che lavoravano per migliorare il kernel linux magari passano ad hurd e rendono il sistema totalmente esente da trademark..sempre se poi una mattina stallman non si sveglia e decide di chiedere soldi..
    ma in effetti lui ha già una foundation, percepisce già la sua parte
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Al contrario dei panzoni ridicoli alla s.ballmer
    > questo è uno che vale parecchio.
    > La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    > le sue fila gente come Torvalds anziché
    > buffoni come ballmer o fuffaroli come gates
    >
    > E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    > innovazione e chi scrocca idee a dx e
    > a manca, il valore delle persone, sia tecnico
    > che umano.
    >
    > Grazie Linus.

    intanto inizia a pagare e taci
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Al contrario dei panzoni ridicoli alla s.ballmer
    > > questo è uno che vale parecchio.
    > > La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    > > le sue fila gente come Torvalds anziché
    > > buffoni come ballmer o fuffaroli come gates

    > > E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    > > innovazione e chi scrocca idee a dx e
    > > a manca, il valore delle persone, sia tecnico
    > > che umano.

    > > Grazie Linus.

    > intanto inizia a pagare e taci

    Notare come gli utenti windows diano il "pagare" per scontato... Nonostante poi tutti cel'abbiano pirata.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Al contrario dei panzoni ridicoli alla
    > s.ballmer
    > > > questo è uno che vale parecchio.
    > > > La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    > > > le sue fila gente come Torvalds anziché
    > > > buffoni come ballmer o fuffaroli come gates
    >
    > > > E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    > > > innovazione e chi scrocca idee a dx e
    > > > a manca, il valore delle persone, sia tecnico
    > > > che umano.
    >
    > > > Grazie Linus.
    >
    > > intanto inizia a pagare e taci
    >
    > Notare come gli utenti windows diano il "pagare"
    > per scontato... Nonostante poi tutti cel'abbiano
    > pirata.

    Notare come gli ignoranti-linux-like diano x scontato che windows sia piratato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Al contrario dei panzoni ridicoli alla
    > > s.ballmer
    > > > > questo è uno che vale parecchio.
    > > > > La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    > > > > le sue fila gente come Torvalds anziché
    > > > > buffoni come ballmer o fuffaroli come gates
    > >
    > > > > E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    > > > > innovazione e chi scrocca idee a dx e
    > > > > a manca, il valore delle persone, sia
    > tecnico
    > > > > che umano.
    > >
    > > > > Grazie Linus.
    > >
    > > > intanto inizia a pagare e taci
    > >
    > > Notare come gli utenti windows diano il "pagare"
    > > per scontato... Nonostante poi tutti cel'abbiano
    > > pirata.
    >
    > Notare come gli ignoranti-linux-like diano x
    > scontato che windows sia piratato.

    Veramente lo dicono le statistiche.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > Al contrario dei panzoni ridicoli alla
    > > > s.ballmer
    > > > > > questo è uno che vale parecchio.
    > > > > > La comunità oss è orgogliosa di avere tra
    > > > > > le sue fila gente come Torvalds anziché
    > > > > > buffoni come ballmer o fuffaroli come
    > gates
    > > >
    > > > > > E' questa l'enorme differenza tra chi fa
    > > > > > innovazione e chi scrocca idee a dx e
    > > > > > a manca, il valore delle persone, sia
    > > tecnico
    > > > > > che umano.
    > > >
    > > > > > Grazie Linus.
    > > >
    > > > > intanto inizia a pagare e taci
    > > >
    > > > Notare come gli utenti windows diano il
    > "pagare"
    > > > per scontato... Nonostante poi tutti
    > cel'abbiano
    > > > pirata.
    > >
    > > Notare come gli ignoranti-linux-like diano x
    > > scontato che windows sia piratato.
    >
    > Veramente lo dicono le statistiche.

    Quali? Links prego.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Notare come gli ignoranti-linux-like diano x
    > > > scontato che windows sia piratato.
    > >
    > > Veramente lo dicono le statistiche.
    >
    > Quali? Links prego.

    si appunto
    sarebbe interessante sapere quanti usano win registrato e quanti non registrato

    ma anche quanti usano os x e tutti i programmi apple craccati e quanti non

    cioe se uno vuole introdurre un argomento .. che argomentasse !!!A bocca aperta

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Notare come gli ignoranti-linux-like diano x
    > > > > scontato che windows sia piratato.
    > > >
    > > > Veramente lo dicono le statistiche.
    > >
    > > Quali? Links prego.
    >
    > si appunto
    > sarebbe interessante sapere quanti usano win
    > registrato e quanti non registrato
    >
    > ma anche quanti usano os x e tutti i programmi
    > apple craccati e quanti non
    >
    > cioe se uno vuole introdurre un argomento .. che
    > argomentasse !!!A bocca aperta
    >

    Appunto, lui ha parlato di statistiche, ma non fornisce alcun link.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > Notare come gli ignoranti-linux-like
    > diano x
    > > > > > scontato che windows sia piratato.
    > > > >
    > > > > Veramente lo dicono le statistiche.
    > > >
    > > > Quali? Links prego.
    > >
    > > si appunto
    > > sarebbe interessante sapere quanti usano win
    > > registrato e quanti non registrato
    > >
    > > ma anche quanti usano os x e tutti i programmi
    > > apple craccati e quanti non
    > >
    > > cioe se uno vuole introdurre un argomento .. che
    > > argomentasse !!!A bocca aperta

    > Appunto, lui ha parlato di statistiche, ma non
    > fornisce alcun link.

    Non pensavo che fosse necessario, credevo che tutti sapessero che l'italia e' uno dei paesi a maggior percentuale di software pirata fin dai tempi dell'Amiga A bocca aperta

    Comunque :

    http://www.i-dome.com/statistiche-in-pillole/pagin...

    www.aladdin.com/pdf/hasp/BSA_IDC_Piracy_study_July_2004.pdf

    Del resto se non fosse cosi' perche' estendere la Windows Genuine Advantage all'italia ???
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > > Notare come gli ignoranti-linux-like
    > > diano x
    > > > > > > scontato che windows sia piratato.
    > > > > >
    > > > > > Veramente lo dicono le statistiche.
    > > > >
    > > > > Quali? Links prego.
    > > >
    > > > si appunto
    > > > sarebbe interessante sapere quanti usano win
    > > > registrato e quanti non registrato
    > > >
    > > > ma anche quanti usano os x e tutti i programmi
    > > > apple craccati e quanti non
    > > >
    > > > cioe se uno vuole introdurre un argomento ..
    > che
    > > > argomentasse !!!A bocca aperta
    >
    > > Appunto, lui ha parlato di statistiche, ma non
    > > fornisce alcun link.
    >
    > Non pensavo che fosse necessario, credevo che
    > tutti sapessero che l'italia e' uno dei paesi a
    > maggior percentuale di software pirata fin dai
    > tempi dell'Amiga A bocca aperta
    >
    > Comunque :
    >
    > http://www.i-dome.com/statistiche-in-pillole/pagin
    >
    > www.aladdin.com/pdf/hasp/BSA_IDC_Piracy_study_July
    >
    > Del resto se non fosse cosi' perche' estendere la
    > Windows Genuine Advantage all'italia ???

    Senti cicciobello, ti faccio notare che le tue statistiche parlano di software piratato e non di windows.
    Cari ingnorantoni, sono ancora in attesa dei links.
    non+autenticato
  • basta mi sono stufato da domani chiunque utilizza il kernel mi deve dare 100 milioni di euro
    se non me li date vi mando affanculo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > basta mi sono stufato da domani chiunque utilizza
    > il kernel mi deve dare 100 milioni di euro
    > se non me li date vi mando affanculo

    si padre.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | Successiva
(pagina 1/13 - 64 discussioni)