Niente sorrisi sui nuovi passaporti

Tra le direttive del governo britannico per la creazione dei nuovi documenti biometrici anche quella di non sorridere: il volto deve avere un'espressione... neutrale

Londra - Massima serietà: i britannici dovranno far appello a tutta la tristezza che hanno dimostrato in questi mesi in cui in molti si sono opposti all'introduzione di nuovi documenti biometrici, per star dietro a quanto richiesto dal Governo. Le procedure per la realizzazione dei nuovi passaporti, infatti, richiedono che il soggetto sia "ripreso", e il suo viso archiviato biometricamente, solo se non sorride.

Secondo lo UK Passport Service queste nuove misure sono da considerarsi inderogabili oltreché necessarie per aderire agli standard sviluppati già nel 2003 dalla International Civil Aviation Organisation, agenzia ONU in prima linea nei progetti di adozione delle tecnologie biometriche nell'ambito della sicurezza del volo.

Dal 12 settembre, giorno in cui verranno introdotte le nuove direttive che riguardano tanto la realizzazione dei cosiddetti ePassport quanto nuove misure di sicurezza negli aeroporti, le fotografie che verranno presentate per ottenere un passaporto dovranno presentare il volto nella sua interezza, la persona che guarda nella telecamera, un'espressione normale (definita "neutrale") e la bocca chiusa.
Come già in altri paesi, compresa l'Italia, non saranno accettate fotografie nelle quali un paio di occhiali scuri non rendano chiaramente visibili gli occhi, indicatori fondamentali sia per l'identificazione a vista che per quella biometrica. Per la stessa ragione, nelle foto per gli ePassport non vi devono essere capelli e lunghe frangette ad ostacolare la riconoscibilità del volto.

"Dinanzi alla minaccia crescente del furto di identità e delle identità fasulle - ha dichiarato il direttore esecutivo del Service britannico Bernard Herdan - i paesi di tutto il mondo stanno rafforzando la sicurezza dei propri passaporti, indirizzandosi verso gli standard accettati a livello internazionale".
TAG: biometria
19 Commenti alla Notizia Niente sorrisi sui nuovi passaporti
Ordina
  • Da quanto mi risulta (non riesco pero' a trovare la normativa, perche' come al solito trovare leggi vecchie su internet e' un'impresa) anche in Italia e' richiesto che sui documenti la foto sia fatta in condizioni normali


    Oltre a niente sorrisi, la legge, mi pare di ricordare, comprende anche il divieto di avere occhiali, scuri, copricachi, foulard ecc. (pero' per poche categorie vi e' un 'eccezione, stranaamente (?) l'eccezione vole ad esempio per le suore cattoliche mentre non vale per quelle di altri culti!)
  • Quando andavo a scuola, un anno misi la foto di me che facevo un castello di sabbia sulla battigia, col particolare che era una foto del 1978. Pero` ero io, il volto era visibile nella sua interezza e avevo espressione neutrale (forse con la fronte un po' aggrottata, ma vattelappesca cosa stavo pensando 27 anni fa).
    Pero` rientra nei canoni legali, no?A bocca aperta

    Ma il mio pezzo migliore erano i motivi per giustificare le assenze: con l'arrivo dell'autogiustificazione da maggiorenne, entrai in un periodo sempre piu` creativo e fra i miei pezzi d'opera si annoverano frammenti di storia che all'istituto si ricorderanno certo bene. Alcune perle:

    motivo: non e` partito
    (pero` non avevo specificato cosa)

    motivo: alluvione

    motivo: epidemia

    motivo: influenza leggera

    motivo: gravissima indisposizione fisica

    motivo: imminente apocalisse

    e per finire il pezzo d'opera piu` bello:

    motivo: guard-rail escorporato

    Il guard-rail escorporato divenne un tormentone per tutto il quinto anno, anche perche` a differenza del solito la prof. di ragioneria guardo` il motivo prima di firmare. Di solito non lo facevano. Si limito` a guardarmi con due occhi che volevano dire un chiarissimo "ma chi me l'ha fatto fare?". Io sorridevo.

    Mai potuta patire la scuola dell'obbligo.

    hm?
    ah, gia`, ma forse sono scivolato un pochino offtopic, ma bisogna riconoscere che almeno all'inizio del messaggio ho sfiorato il topic.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 08/09/2005 17.22.12


  • - Scritto da: alex.tg
    > Quando andavo a scuola, un anno misi la foto di
    > me che facevo un castello di sabbia sulla
    > battigia, col particolare che era una foto del
    > 1978. Pero` ero io, il volto era visibile nella
    > sua interezza e avevo espressione neutrale (forse
    > con la fronte un po' aggrottata, ma vattelappesca
    > cosa stavo pensando 27 anni fa).
    > Pero` rientra nei canoni legali, no?A bocca aperta
    >
    > Ma il mio pezzo migliore erano i motivi per
    > giustificare le assenze: con l'arrivo
    > dell'autogiustificazione da maggiorenne, entrai
    > in un periodo sempre piu` creativo e fra i miei
    > pezzi d'opera si annoverano frammenti di storia
    > che all'istituto si ricorderanno certo bene.
    > Alcune perle:
    >
    > motivo: non e` partito
    > (pero` non avevo specificato cosa)
    >
    > motivo: alluvione
    >
    > motivo: epidemia
    >
    > motivo: influenza leggera
    >
    > motivo: gravissima indisposizione fisica
    >
    > motivo: imminente apocalisse
    >
    > e per finire il pezzo d'opera piu` bello:
    >
    > motivo: guard-rail escorporato
    >
    > Il guard-rail escorporato divenne un tormentone
    > per tutto il quinto anno, anche perche` a
    > differenza del solito la prof. di ragioneria
    > guardo` il motivo prima di firmare. Di
    > solito non lo facevano. Si limito` a guardarmi
    > con due occhi che volevano dire un chiarissimo
    > "ma chi me l'ha fatto fare?". Io sorridevo.
    >
    > Mai potuta patire la scuola dell'obbligo.
    >
    > hm?
    > ah, gia`, ma forse sono scivolato un pochino
    > offtopic, ma bisogna riconoscere che almeno
    > all'inizio del messaggio ho sfiorato il topic.
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 08/09/2005 17.22.12


    Io sul mio una volta gli ho scritto elioterapia, ero nero il doppio del giorno prima e ero stato tutto il giorno al mareSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: alex.tg
    > > Quando andavo a scuola, un anno misi la foto di
    > > me che facevo un castello di sabbia sulla
    > > battigia, col particolare che era una foto del
    > > 1978. Pero` ero io, il volto era visibile nella
    > > sua interezza e avevo espressione neutrale
    > (forse
    > > con la fronte un po' aggrottata, ma
    > vattelappesca
    > > cosa stavo pensando 27 anni fa).
    > > Pero` rientra nei canoni legali, no?A bocca aperta
    > >
    > > Ma il mio pezzo migliore erano i motivi per
    > > giustificare le assenze: con l'arrivo
    > > dell'autogiustificazione da maggiorenne, entrai
    > > in un periodo sempre piu` creativo e fra i miei
    > > pezzi d'opera si annoverano frammenti di storia
    > > che all'istituto si ricorderanno certo bene.
    > > Alcune perle:
    > >
    > > motivo: non e` partito
    > > (pero` non avevo specificato cosa)
    > >
    > > motivo: alluvione
    > >
    > > motivo: epidemia
    > >
    > > motivo: influenza leggera
    > >
    > > motivo: gravissima indisposizione fisica
    > >
    > > motivo: imminente apocalisse
    > >
    > > e per finire il pezzo d'opera piu` bello:
    > >
    > > motivo: guard-rail escorporato
    > >
    > > Il guard-rail escorporato divenne un tormentone
    > > per tutto il quinto anno, anche perche` a
    > > differenza del solito la prof. di ragioneria
    > > guardo` il motivo prima di firmare. Di
    > > solito non lo facevano. Si limito` a guardarmi
    > > con due occhi che volevano dire un chiarissimo
    > > "ma chi me l'ha fatto fare?". Io sorridevo.
    > >
    > > Mai potuta patire la scuola dell'obbligo.
    > >
    > > hm?
    > > ah, gia`, ma forse sono scivolato un pochino
    > > offtopic, ma bisogna riconoscere che almeno
    > > all'inizio del messaggio ho sfiorato il topic.
    > >
    > > ==================================
    > > Modificato dall'autore il 08/09/2005 17.22.12
    >
    >
    > Io sul mio una volta gli ho scritto elioterapia,
    > ero nero il doppio del giorno prima e ero stato
    > tutto il giorno al mareSorride

    sicuramente più divertente che leggere il solito "motivi familiari"
    non+autenticato
  • avete presente la puntata di bart che va dal dentista A bocca aperta ecco perchè...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > avete presente la puntata di bart che va dal
    > dentista A bocca aperta ecco perchè...

    Era Lisa....
    Era la puntata della convenzione odontoiatrica.
    Bart andava dal tricologo, dall'ortopedico e dalla logopedista.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > avete presente la puntata di bart che va dal
    > > dentista A bocca aperta ecco perchè...
    >
    > Era Lisa....
    > Era la puntata della convenzione odontoiatrica.
    > Bart andava dal tricologo, dall'ortopedico e
    > dalla logopedista.

    Ops...dimenticavo...Bart andava anche dall'oculista.

    Inoltre il "grande libro dei sorrisi inglesi" era mostrato a Martin.
    non+autenticato
  • scusa, allora al terrorista quando deve andare a fare casino in giro senza tema di essere riconosciuto basta che lanci bombe a mano col sorriso in bocca, non potrà mai essere associato biometricamente al passaporto falso, che lo ritrae serissimo, e che gli ha permesso di introdursi illegalmente nel paese. =))
    non+autenticato
  • sembra davvero fantascientifico.

    tra inghilterra e australia stanno esagerando

    niente fcapelli, sguardo serio ... vietato sorridere...

    e così se poi sarai all'aereoporto come sei sempre, ovvero con una massa di capelli che ti incorniciano il viso e con gli occhiali da sole perchè se sei in viaggio...

    e magari mentre parli al cellulare SORRIDI DI CONTINUO perchè conversi con un tuo amico che ti fa ridere ... allora sei un potenziale terrorista, ovvio, perchè vuoi far fesse le telecaccole.

    bravi.

    Me ne resto sul cocuzzolo a zappare il mio orto.
    non avete idea di quanto più buoni possano essere i pomodori miei rispetto a quelli acquistati.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sembra davvero fantascientifico.
    >
    > tra inghilterra e australia stanno esagerando
    >
    > niente fcapelli, sguardo serio ... vietato
    > sorridere...
    >
    > e così se poi sarai all'aereoporto come sei
    > sempre, ovvero con una massa di capelli che ti
    > incorniciano il viso e con gli occhiali da sole
    > perchè se sei in viaggio...
    >
    > e magari mentre parli al cellulare SORRIDI DI
    > CONTINUO perchè conversi con un tuo amico che ti
    > fa ridere ... allora sei un potenziale
    > terrorista, ovvio, perchè vuoi far fesse le
    > telecaccole.
    >
    > bravi.
    >
    > Me ne resto sul cocuzzolo a zappare il mio orto.
    > non avete idea di quanto più buoni possano essere
    > i pomodori miei rispetto a quelli acquistati.

    Al contadin non far sapere quanto fa male un calcio sulle pere?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)