Opera è gratis al 100 per cento

Mossa a sorpresa nel mercato dei browser: Opera è ora un browser gratuito e senza banner. Ha grandi ambizioni ed entra in competizione con Firefox. Dalla sua, una grande popolarità conquistata negli anni

Opera è gratis al 100 per centoOslo - L'alternativa a costo zero ad Internet Explorer, onnipresente su tutte le piattaforme Microsoft, non si chiama soltanto Firefox e non è open source: la celeberrima e pionieristica Opera Software, da tempo all'inseguimento dei rivali, ha ora deciso di accelerare e ha rilasciato una versione gratis dell'omonima suite per gestire navigazione web e posta elettronica.

"Non possiamo diventare i numeri uno del settore, è impossibile", dichiara il CEO Jon von Tetzchner in uno slancio di ottimismo: "Vogliamo piazzarci al secondo posto". L'allusione è diretta chiaramente a Firefox, ora al secondo posto per diffusione mondiale. Tuttavia von Tetzchner ha negato di voler sfidare direttamente il browser più amato dalla comunità open: "Abbiamo soltanto eliminato i costi di registrazione del programma, per consentire a nuovi utenti di abbracciare il nostro prodotto", sostiene in una nota ufficiale.

"Feel free", sentiti libero, recita lo slogan ideato per l'iniziativa. Libero soprattutto da qualsiasi pubblicità: finora Opera richiedeva agli utenti non-paganti di visualizzare annunci pubblicitari e banner grafici. Le inserzioni erano rimovibili solo con l'acquisto di una licenza, al costo di 39 dollari USA: l'attuale versione di Opera è stata invece depurata da qualsiasi forma di messaggi promozionali.
Nata nel 1994 come laboratorio di ricerca del più grande ISP nazionale, Telenor, Opera Software strizza l'occhio ai dispositivi mobili basati su SymbianOS e soprattutto ad utenti meno esperti: "Garantiamo la migliore esperienza Internet", dice convinto von Tetzchner, che punta sul binomio accessibilità e sicurezza.

Opera mira ad un target di utenti alle prime armi così come power user, fornendo una serie di strumenti avanzati ed una robusta interfaccia per la gestione della sicurezza. Disponibile per una varietà incredibile di SO, da Linux fino a Solaris, Opera ha le carte in tavola per intercettare gli utenti stanchi di Internet Explorer o semplicemente incuriositi da un'alternativa proprietaria. La società norvegese conta inoltre sull'appoggio di big come Nokia e Motorola: Opera esiste anche in versione Symbian ed in versione Windows Mobile, pensata appositamente per gli smartphone di ultima generazione.

Tra le funzioni più interessanti del software, che contiene anche un veloce client email ed un client IRC, spicca sicuramente l'opzione "Voice", che permette la lettura di testi attraverso uno strumento di sintesi vocale. "Invitiamo tutta la comunità Internet ad usare Opera", proclama con fiducia Jon von Tetzchner. Per ora il suo prodotto di punta è un peso piuma nel settore, con una base utenti che oscilla tra i dieci ed i quindici milioni di aficionado, ma il dinamico manager norvegese è sicuro che le cose, ora, cambieranno rapidamente.

Tommaso Lombardi
TAG: browser
241 Commenti alla Notizia Opera è gratis al 100 per cento
Ordina
  • Troppo tardi, troppo difficile scardinare il duopolio exploder-mozilla.

    Opera, poi, lo trovo pachidermico e poco user-friendly
    non+autenticato
  • Mi sembra che questa trovata del gratis tutto d'un colpo sia una specie di implicita ammissione di una situazione un po' traballante da parte di Opera Software. Come dire... leggendo fra le righe: "non vi diamo il codice, cosicche` in futuro potremmo anche decidere di farvelo nuovamente pagare, ma intanto incoraggiamo la diffusione a costo di perderci, perche` dobbiamo rafforzare la nostra posizione, se no fra IE e FF noi affoghiamo".

    La fetta di utenza a cui puntano, secondo me, e` quella di Firefox. Infatti, chi non si pone il problema di abbandonare IE non cerca ne` FF ne` Opera. E` fra quelli che usano le alternative lo scontro. Indirettamente, il tutto potrebbe incoraggiare qualcun'altro ad abbandonare IE, ma non credo ci contino molto.

    Intanto, avendolo comprato anni fa, io una certa vaga sensazione di "presa in giro" ce l'ho. Per carita`, la quota di registrazione non era nulla di trascendentale, ma un pochettino brucia al parco utenti consolidato. L'avranno considerato, questo? Si`, immagino di si`... mah, chi vivra` vedra`...

    ps. al momento io li uso entrambi: vuoi perche` devo testarci il mio sito, vuoi perche` FF ("comprato" idealmente comprando una maglietta presso il Mozillastore) pur avendo altri grandiosi vantaggi, si ostina stupidissimamente a non colorare le barre di scorrimento. E non ditemi che e` una cavolata: lo so gia` che e` una cavolata. Ma e` una di quelle cavolate che fanno rabbia, quando il resto del design ottenuto faticosamente e` perfetto fino all'ultimo pixel su tutti i browser eccetto... quelle ripugnanti barre di scorrimento che non corrispondono allo schema di colori del resto del layout. E` davvero frustrante. Non e` standard, certo. Certo, certo. Ma se nello standard non c'e` nulla del genere be'... ci dovrebbe essere. D'altronde perche` dare la possibilita` di colorare elementi della UI come combo boxes, pulsanti radio, file selectors... e NON le barre di scorrimento? Perche` non fanno parte della pagina? Oh, ne fanno parte eccome... perche`, c'e` forse un documento tecnico che definisce esattamente dove finisce la pagina?

    forza, W3C: dacci un cavolo di sintassi standard per le barre di scorrimento se non ti piace l'idea per come l'ha avuta e implementata da IE. Ma dacci qualcosa per colorarle come si deve.
  • Effettivamente...
  • Che è ADblock???


  • - Scritto da: golbez
    > Effettivamente...



    un modo c'è se non vado errato.


    Opera la possibilità di usare dei CSS personalizzati per la visualizzazione dei siti e da quello che ho letto in un forum, facendo cosi.


    [height="60"][width="468"], [height="60px"][width="468px"],
    [height="31"][width="88"], [height="31px"][width="88px"],
    [height="336"][width="280"], [height="336px"][width="280px"],
    [height="300"][width="250"], [height="300px"][width="250px"],
    [height="250"][width="250"], [height="250px"][width="250px"],
    [height="400"][width="240"], [height="400px"][width="240px"],
    [height="120"][width="240"], [height="120px"][width="240px"],
    [height="60"][width="234"], [height="60px"][width="234px"],
    [height="150"][width="180"], [height="150px"][width="180px"],
    [height="600"][width="160"], [height="600px"][width="160px"],
    [height="125"][width="125"], [height="125px"][width="125px"],
    [height="600"][width="120"], [height="600px"][width="120px"],
    [height="90"][width="120"], [height="90px"][width="120px"],
    [height="60"][width="120"]

    si dovrebbero escludere immagini di certe dimensioni, cmq non è detto che sia una soluzione in alternativa ad Adblock ma e gia qualcosa... ma una curiosità:

    Che esigenza c'è di tirar via i banner ad un sito?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: golbez
    > > Effettivamente...
    >
    >
    >
    > un modo c'è se non vado errato.
    >
    >
    > Opera la possibilità di usare dei CSS
    > personalizzati per la visualizzazione dei siti e
    > da quello che ho letto in un forum, facendo cosi.
    >
    >
    > [height="60"][width="468"],
    > [height="60px"][width="468px"],
    > [height="31"][width="88"],
    > [height="31px"][width="88px"],
    > [height="336"][width="280"],
    > [height="336px"][width="280px"],
    > [height="300"][width="250"],
    > [height="300px"][width="250px"],
    > [height="250"][width="250"],
    > [height="250px"][width="250px"],
    > [height="400"][width="240"],
    > [height="400px"][width="240px"],
    > [height="120"][width="240"],
    > [height="120px"][width="240px"],
    > [height="60"][width="234"],
    > [height="60px"][width="234px"],
    > [height="150"][width="180"],
    > [height="150px"][width="180px"],
    > [height="600"][width="160"],
    > [height="600px"][width="160px"],
    > [height="125"][width="125"],
    > [height="125px"][width="125px"],
    > [height="600"][width="120"],
    > [height="600px"][width="120px"],
    > [height="90"][width="120"],
    > [height="90px"][width="120px"],
    > [height="60"][width="120"]
    >
    > si dovrebbero escludere immagini di certe
    > dimensioni, cmq non è detto che sia una soluzione
    > in alternativa ad Adblock ma e gia qualcosa... ma
    > una curiosità:
    >
    > Che esigenza c'è di tirar via i banner ad un sito?


    tirarli via a bischero sciorto in effetti mi sembra un po' brutale ed eccessivo, io però tolgo via sia quelle gif e le flash troppo sparaflashanti, sia quegli elementi grafici che sfasciano il layout quando ingrandisco la dimensione dei font.
  • capisco... in cersi siti sono una rottura...


    cmq

    http://nontroppo.org/wiki/OperaAdblock
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > capisco... in cersi siti sono una rottura...
    >
    >
    > cmq
    >
    > http://nontroppo.org/wiki/OperaAdblock


    ganzo, passerò ad opera allora!
  • Avvelenato wrote:
    > [...] quegli elementi grafici che sfasciano il layout
    > quando ingrandisco la dimensione dei font.

    Opera ha uno zoom vero e proprio, quindi il problema viene risolto alla radice.
  • Non trovo corretta l'eliminazione incondizionata della pubblicità. Punto informatico, ad esempio, è gratis perché la pubblicità lo sostiene.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non trovo corretta l'eliminazione incondizionata
    > della pubblicità. Punto informatico, ad esempio,
    > è gratis perché la pubblicità lo sostiene.

    SHHHHHHHHH sei matto??? Non dire queste cose ti massacreranno diranno che sei un KRUMIRO
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non trovo corretta l'eliminazione incondizionata
    > della pubblicità. Punto informatico, ad esempio,
    > è gratis perché la pubblicità lo sostiene.

    Mai sostenuta l'eliminazione incondizionata. (anche se non credo nella pubblicità)

    Ma l'eliminazione condizionata da certi fattori come ad esempio eccessiva invadenza o disturbo del layout in risoluzioni non standard è davvero utile.
  • Fa schifo il suo client irc, i nick (lunghi) prendono tutto lo spazio e non ho trovato 1 soluzione, chi mi sa aiutare? Per la navigazione sembra ottimo e compatibile con tutti i siti (o quasi!) è anche veloce a caricarsi e a aprire pagine però il browser sembra non ricordarsi dei thread già visti in certi forum!
    Inoltre ci sono le barre colorate come su iexplorer, cosa che su firefox non ho visto. Anche java va bene. Ma Opera ha gli activeX come iexplorer? Cmq a caval donato non si guarda in bocca! Sorride
    non+autenticato
  • Inoltre sembra essere più leggero di firefox,FF qualche difetto ce l'ha!   :D
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > il browser sembra non ricordarsi dei
    > thread già visti in certi forum!

    Se ti riferisci a Punto Informatico è Punto Informatico che cambia i link, il browser non c'entra niente.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > il browser sembra non ricordarsi dei
    > > thread già visti in certi forum!
    >
    > Se ti riferisci a Punto Informatico è Punto
    > Informatico che cambia i link, il browser non
    > c'entra niente.
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    No, mi riferisco a 1 altro sito ,la bacheca del sesso che qua nn posso mettere links, non mi mette l'icona di thread con post nuovo, su firefox me la mette invece. Per forza non lo fanno più pagare Opera! E' PEGGIO DI FIREFOX (ke è gratis).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > il browser sembra non ricordarsi dei
    > > > thread già visti in certi forum!
    > >
    > > Se ti riferisci a Punto Informatico è Punto
    > > Informatico che cambia i link, il browser non
    > > c'entra niente.
    > - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    > - - - - - - - - - - -
    > No, mi riferisco a 1 altro sito ,la bacheca del
    > sesso che qua nn posso mettere links,

    no, dico, ma stai trollando ??
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > il browser sembra non ricordarsi dei
    > > > > thread già visti in certi forum!
    > > >
    > > > Se ti riferisci a Punto Informatico è Punto
    > > > Informatico che cambia i link, il browser non
    > > > c'entra niente.
    > > - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    > -
    > > - - - - - - - - - - -
    > > No, mi riferisco a 1 altro sito ,la bacheca del
    > > sesso che qua nn posso mettere links,
    >
    > no, dico, ma stai trollando ??
    Non so che intendi, è vero quello che ho detto, ha qualche difetto grosso Opera.
    non+autenticato
  • Uso da un anno FF e mi trovo molto bene.
    Ho provato diverse volte opera e l'ho trovato una valida alternativa a FF. Ho letto alcuni commenti su Opera e ho notato che molti affermano che opera è più veloce nel rendering di FF.
    Ho provato a fare un test:
    - http://www.wikipedia.org
    Opera carica la pagina in 10 secondi
    Firefox in 7 secondi
    -http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale
    Opera carica la pagina in 20 secondi
    Firefox in 14 secondi

    Ho scelto wikipedia perchè noto sempre una lentezza a navigarci.

    Un'altro sito molto lento è
    -www.ogame.it
    Opera carica 50 secondi
    FF carica 60 s.

    Chi fa qualche altro test per stabilire il migliore nel rendering?
    thx!

    Occhiolino

    Ps Uso Alice a 1.2 mbit


    ==================================
    Modificato dall'autore il 21/09/2005 14.38.58
  • ho paura che non hai chiaro il concetto di rendering

    il rendering non vuol dire la velocità di download: se i server di wikipedia son lenti (perchè è vero, ma ora la situaione per fortuna cambierà) non è che opera forza il server a mandarti più datiSorride

    il rendering, se lo fai magari di una pagina che hai in locale oppure di siti più veloci ti accorgi che ff 1.5 batte opera
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > ho paura che non hai chiaro il concetto di
    > rendering
    >
    > il rendering non vuol dire la velocità di
    > download: se i server di wikipedia son lenti
    > (perchè è vero, ma ora la situaione per fortuna
    > cambierà) non è che opera forza il server a
    > mandarti più datiSorride
    >
    > il rendering, se lo fai magari di una pagina che
    > hai in locale oppure di siti più veloci ti
    > accorgi che ff 1.5 batte opera

    bhe, mica tutti si scaricano la versione beta di firefox 1.5Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ho paura che non hai chiaro il concetto di
    > rendering
    >
    > il rendering non vuol dire la velocità di
    > download: se i server di wikipedia son lenti
    > (perchè è vero, ma ora la situaione per fortuna
    > cambierà) non è che opera forza il server a
    > mandarti più datiSorride
    >
    > il rendering, se lo fai magari di una pagina che
    > hai in locale oppure di siti più veloci ti
    > accorgi che ff 1.5 batte opera
    Ma in locale deve essere un pagina molto grande e pesante...
    cmq grazie del chiarimento.

  • - Scritto da: Anonimo
    > ho paura che non hai chiaro il concetto di
    > rendering
    >
    > il rendering non vuol dire la velocità di
    > download: se i server di wikipedia son lenti
    > (perchè è vero, ma ora la situaione per fortuna
    > cambierà) non è che opera forza il server a
    > mandarti più datiSorride
    >
    > il rendering, se lo fai magari di una pagina che
    > hai in locale oppure di siti più veloci ti
    > accorgi che ff 1.5 batte opera

    e scommetto che nessuno batte IE ^______^
    non+autenticato
  • - Scritto da: marcoweb
    > Ho letto alcuni
    > commenti su Opera e ho notato che molti affermano
    > che opera è più veloce nel rendering di FF.
    > Ho provato a fare un test:
    > - http://www.wikipedia.org
    > Opera carica la pagina in 10 secondi
    > Firefox in 7 secondi
    > -http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale
    > Opera carica la pagina in 20 secondi
    > Firefox in 14 secondi
    >
    > Ho scelto wikipedia perchè noto sempre una
    > lentezza a navigarci.

    Un test del genere purtroppo non è affidabile. Le differenze di rendering si misurano (nelle pagine ordinarie) nell'ordine dei decimi di secondo, se non meno. Solo con documenti appositamente scritti si possono fare misurazioni.

    Un tentativo è stato fatto da:
    http://www.howtocreate.co.uk/browserSpeed.html
    (nota: il browser più veloce in assoluto è lynx, anche se qualcuno ha proposto che fosse echo GET | netcat [indirizzo] 80Ficoso )

    Ma i suoi risultati sono stati sottoposti ad aspre critiche:
    http://slashdot.org/articles/05/02/11/2016227.shtm...

    Stabilire quale programma è in assoluto più veloce di un altro non è un compito facile (vedasi tutti metodi possibili per misurare la velocità di una CPU: Hz, flops, Winstone, Business e CC Winbench, galgel, equake, facerec ecc. ecc.). Inoltre anche il modo in cui si analizzano i dati può dimostrare tutto e il contrario di tutto.

    Al di là di questo, credo che stabilire quale sia il motore di rendering più veloce in assoluto sia una questione tecnicamente interessante ma oziosa dal punto di vista dell'utente finale, a cui non interessa se una pagina con 2500 div viene renderizzata in 3,4 secondi piuttosto che in 1,8, per il semplice motivo che non incontrerà mai una pagina del genere.

    La velocità del browser si traduce quindi nella sua capacità di rappresentare il layout della pagina al volo mentre viene scaricata anche in assenza di dati, nel pipelining delle richieste http, nell'essere "intelligente" e caricare le immagini a metà della pagina se l'utente sta guardando quella parte e rimandare il caricamento della grafica dell'header a dopo e così via.

    Gran parte della velocità di Opera è dovuta proprio al pipelining delle richieste http (che credo sia stata una novità introdotta proprio da Opera, ma non ne sono sicuro).

    A questo punto divento di parte: dov'è la potenza di Firefox?

    In questo caso si traduce nella sua enorme capacità di adattarsi alle necessità dell'utente. Per migliorare di molto i tempi di caricamento della pagina basta consultare questa pagina (che moltissimi conosceranno già):
    http://codebetter.com/blogs/darrell.norton/archive...

    Molti utenti affermano che seguendo quelle istruzioni la velocità di Firefox nell'uso quotidiano è paragonabile a quello di Opera, al punto che le differenze diventano impercettibili.

    In più c'è la possibilità di ricompilare Firefox ed ottimizzarlo per la propria architettura. Se non se ne ha la capacità o la voglia di farlo ci sono siti che distribuiscono build non ufficiali con i binari ottimizzati di Firefox per tutti i processori.

  • - Scritto da: IppatsuMan
    > - Scritto da: marcoweb
    > > Ho letto alcuni
    > > commenti su Opera e ho notato che molti
    > affermano
    > > che opera è più veloce nel rendering di FF.
    > > Ho provato a fare un test:
    > > - http://www.wikipedia.org
    > > Opera carica la pagina in 10 secondi
    > > Firefox in 7 secondi
    > > -http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale
    > > Opera carica la pagina in 20 secondi
    > > Firefox in 14 secondi
    > >
    > > Ho scelto wikipedia perchè noto sempre una
    > > lentezza a navigarci.
    >
    > Un test del genere purtroppo non è affidabile. Le
    > differenze di rendering si misurano (nelle pagine
    > ordinarie) nell'ordine dei decimi di secondo, se
    > non meno. Solo con documenti appositamente
    > scritti si possono fare misurazioni.
    >
    > Un tentativo è stato fatto da:
    > http://www.howtocreate.co.uk/browserSpeed.html
    > (nota: il browser più veloce in assoluto è lynx,
    > anche se qualcuno ha proposto che fosse echo GET
    > | netcat [indirizzo] 80Ficoso )
    >
    > Ma i suoi risultati sono stati sottoposti ad
    > aspre critiche:
    > http://slashdot.org/articles/05/02/11/2016227.shtm
    >
    > Stabilire quale programma è in assoluto più
    > veloce di un altro non è un compito facile
    > (vedasi tutti metodi possibili per misurare la
    > velocità di una CPU: Hz, flops, Winstone,
    > Business e CC Winbench, galgel, equake, facerec
    > ecc. ecc.). Inoltre anche il modo in cui si
    > analizzano i dati può dimostrare tutto e il
    > contrario di tutto.
    >
    > Al di là di questo, credo che stabilire quale sia
    > il motore di rendering più veloce in assoluto sia
    > una questione tecnicamente interessante ma oziosa
    > dal punto di vista dell'utente finale, a cui non
    > interessa se una pagina con 2500 div viene
    > renderizzata in 3,4 secondi piuttosto che in 1,8,
    > per il semplice motivo che non incontrerà mai una
    > pagina del genere.
    >
    > La velocità del browser si traduce quindi nella
    > sua capacità di rappresentare il layout della
    > pagina al volo mentre viene scaricata anche in
    > assenza di dati, nel pipelining delle richieste
    > http, nell'essere "intelligente" e caricare le
    > immagini a metà della pagina se l'utente sta
    > guardando quella parte e rimandare il caricamento
    > della grafica dell'header a dopo e così via.
    >
    > Gran parte della velocità di Opera è dovuta
    > proprio al pipelining delle richieste http (che
    > credo sia stata una novità introdotta proprio da
    > Opera, ma non ne sono sicuro).
    >
    > A questo punto divento di parte: dov'è la potenza
    > di Firefox?
    >
    > In questo caso si traduce nella sua enorme
    > capacità di adattarsi alle necessità dell'utente.
    > Per migliorare di molto i tempi di caricamento
    > della pagina basta consultare questa pagina (che
    > moltissimi conosceranno già):
    > http://codebetter.com/blogs/darrell.norton/archive
    >
    > Molti utenti affermano che seguendo quelle
    > istruzioni la velocità di Firefox nell'uso
    > quotidiano è paragonabile a quello di Opera, al
    > punto che le differenze diventano impercettibili.
    >
    > In più c'è la possibilità di ricompilare Firefox
    > ed ottimizzarlo per la propria architettura. Se
    > non se ne ha la capacità o la voglia di farlo ci
    > sono siti che distribuiscono build non ufficiali
    > con i binari ottimizzati di Firefox per tutti i
    > processori.

    Uhahuhahuhahuhahuhauuuu!!! (Come disse il Mago Forest!)

    Caspiterina! Ho seguito i consigli dati nella pagina da te segnalata (http://codebetter.com/blogs/darrell.norton/archive...) e devo dire che adesso va una scheggia! E non è una mia impressione ho eseguito il test con i CSS prima e dopo l'applicazione di quei consigli e i tempi si sono ridotti di un terzo.

    Veramente fantastico!!!

    Grazie mille.
    non+autenticato
  • Ecco un link con un po' di comparative:

    http://www.howtocreate.co.uk/browserSpeed.html#tes...


    Zanna
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Ecco un link con un po' di comparative:
    >
    > http://www.howtocreate.co.uk/browserSpeed.html#tes
    >
    >
    > Zanna

    Si conferma che Opera straccia tutti.
    non+autenticato
  • La vera differenza tra Opera e Firefox, oltre magari al rendering del javascript, sta in come Firefox tratta le immagini e i filmati flash. Ancora oggi nella 1.0.7 ci sono dei rallentamenti visibili anche su computer di fascia alta quando si scrollano pagine particolarmente ricche di filmati e immagini. Opera in confornto è una piuma.

    Perchè?
    Quando ottimizzeranno il codice di firefox? quando lo comprimeranno?

    Perchè opera in 3.5 MB ha anche un client email, e Firefox è 5 MB senza?

    P.s. da notare che sono un collaboratore di mozillaitalia quindi non ho alcunchè contro Firefox, è solo semplice constatazione.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 35 discussioni)